Foto del docente

Fabio Chinnici

Professore associato

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Settore scientifico disciplinare: AGR/15 SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI

Curriculum vitae

Formazione e carriera Accademica

Laureato in Scienze Agrarie nel 1993 presso l'Università di Bologna, ha ottenuto nel 1998 il dottorato in Biotecnologie degli Alimenti (Sede principale Università di Milano), discutendo una tesi dal titolo "Studio di Sistemi enzimatici in bevande di origine vegetale”.

Ha successivamente ottenuto alcuni incarichi di ricerca e collaborazioni di tipo professionale con il Dipartimento di Scienze degli Alimenti – DiSA – (Università di Bologna).

Nel 2009 è stato assunto come collaboratore tecnico scientifico presso il DiSA (Università di Bologna) e nel 2012 ha vinto il concorso per una posizione da ricercatore presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell'Università di Bologna (settore concorsuale AGR/15).

Da ottobre 2020, Fabio Chinnici è Professore Associato (settore concorsuale AGR/15) presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell'Università di Bologna.

Attività didattica

Nel 2005 ha avuto un incarico di docenza nel Master Universitario “Produzioni biologiche e controllo di qualità della filiera agroalimentare” presso l'Università di Palermo, con docenza relativa ai requisiti per la certificazione, tecnica e simulazione di ispezione.

E' stato titolare dell'insegnamento di Gestione della Qualità nell'Industria Enologica presso il CdL in Viticoltura ed Enologia dell'Università di Bologna negli AA 2005-2006 e 2006-2007.

Negli anni 2006 e 2009 ha avuto incarichi di docenza nell'ambito del Master Internazionale Erasmus Mundus Vintage, per lezioni relative ai Requisiti di Certificazione Biologica dei prodotti della filiera enologica. Nel 2012 è stato docente nell'ambito dello stesso Master Internazionale con ruolo di tutor per il modulo di pratiche di vinificazioni in scala di laboratorio.

Dall'anno accademico 2013-2014 è incaricato della docenza per l'insegnamento denominato "Gestione della Qualità" presso il CdS di Viticoltura ed Enologia del DISTAL dell'Università di Bologna.

Dall'anno accademico 2016-2017 è, inoltre, incaricato della docenza per l'insegnamento denominato "Gestione della qualità nell'industria alimentare" presso il CdS di Tecnologie Alimentari e per l'insegnamento denominato "Legislazione Vitivinicola" (quest’ultimo fino all’A.A. 2018-2019) presso il Cds di Viticoltura ed Enologia del DISTAL dell'Università di Bologna.

Dall'anno accademico 2019-2020 è incaricato, inoltre, della docenza per l'insegnamento denominato "Tecniche Speciali", modulo didattico del C.I. "Enologia" presso il Cds di Viticoltura ed Enologia del DISTAL dell'Università di Bologna.

Area di Ricerca e Competenze Scientifiche

Fabio Chinnici svolge attività di ricerca nell’ambito del settore delle Scienze e Tecnologie Alimentari, all’interno del gruppo di Enologia, Bevande ed analisi Sensoriale (https://distal.unibo.it/it/ricerca/laboratori-di-ricerca/scienze-e-tecnologie-alimentari/laboratorio-di-enologia-bevande-e-analisi-sensoriale-lebs).

Le sue principali tematiche di ricerca sono:

  1. Caratterizzazione chimico-fisica e sensoriale di vini, aceti, bevande alcoliche, distillati e succhi di frutta in relazione alla componente fissa e volatile (fenoli, acidi organici, composti aromatici, amminoacidi, ammine biogeniche, contaminanti) attraverso le tecniche di HPLC, e GC abbiinata a rivelatori UV, FLD, RI e massa.
  2. Sviluppo e validazione di metodi analitici idonei alla determinazione di specific costituenti di vini, birre, bevande alcoliche e distillati.
  3. Studio di tecniche di vinificazione idonee alla riduzione dell’uso di additive di origne sintetica od allergenica, in particolare anidride solforosa, tramite l’adozione di sostituti di origine naturale o tecnologie in grado di vicariare tali additivi per ciò che concerne la stabilità chimica/ossidativa e microbiologica.
  4. Essenze legnose e tecniche alternative per la stabilizzazione e l’affinamento di vini rossi.

Prodotti della ricerca, comitati editoriali e Premi

Fabio Chinnici è autore di 47 lavori scientifici pubblicati su riviste peer-reviewed Internazionali (H index 21 con 1336 citazioni, https://orcid.org/0000-0003-3874-0680 ) e circa 40 lavori presentati presso convegni nazionali ed internazionali o pubblicati su riviste a carattere tecnico o divulgativo.

Egli è referee per numerose riviste internazionali con impact factor nel settore delle scienze Alimentari ed è valutatore per il MIUR (Albo REPRISE).

Fabio Chinnici è componente del comitato editoriale delle seguenti riviste Internazionali open-access: Applied Sciences (MDPI editor); Current Research in Food Technology and Nutritional Sciences (Inquest Publications); International Journal of Food Science and Biotechnology (Science Publishing Group)

Nel 2015 Egli è risultato vincitore del Premio nazionale "G. Versini" 2015 Ricerca per lo Sviluppo, bandito dalla Società Italiana di Viticoltura ed Enologia SIVE, per il seguente lavoro scientifico: “Control of oxidation of (+)-catechin by means of chitosan: hypothesis of its utilization for vinification with reduced sulphite content”.

Fabio Chinnici ha preso parte a numerosi Progetti nazionali e regionali riguardanti il settore del vino e delle bevande.

Affiliazione a Società Scientifiche

Fabio Chinnici è membro di i) Accademia Italiana della Vite e del Vino, ii) Società Italiana di Scienze e Tecnologie degli Alimenti (SISTAL) and iii) Società Italiana di Viticoltura ed Enologia (SIVE).

Altre attività

Dal 2000 è Auditor di Sistemi Qualità (ISO 9000), valutatore in Agricoltura Biologica (Reg. Ce 834/07), ispettore in Agricoltura biodinamica (Demeter Associazione Italiana) per un ente di certificazione nazionale.

Nel 2019, ha ottenuto la qualifica di Audotri interno per gli schemi GSFS (BRC) e IFS

Dal 2012 è Esperto degustatore di olii vergini ed extravergini di Oliva ed è inserito nell’albo nazionale dei tecnici degustatori, sezione Emilia-Romagna.