Foto del docente

Aurora Ricci

Ricercatrice a tempo determinato tipo a) (junior)

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Professoressa a contratto

Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Settore scientifico disciplinare: M-PED/04 PEDAGOGIA SPERIMENTALE

Curriculum vitae

POSIZIONE ATTUALE

Ricercatrice (RtdA) di Pedagogia Sperimentale (M-PED04) presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione (Università di Bologna) da aprile 2022.

FORMAZIONE

Laureata in Psicologia delle Organizzazioni e dei Servizi nel novembre 2005 con votazione 110/110 lode (Tutor: Prof. Guido Sarchielli). Nel marzo 2010 consegue il Dottorato di ricerca in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e delle Organizzazioni (indirizzo: Organizzazioni) sotto la supervisione del Prof. Guido Sarchielli. Durante il dottorato effettua due periodi di visiting (2008 e 2009-2010 per un totale di sei mesi) presso il Department of Management – King’s College of London (UK) sotto la supervisione scientifica del Prof. David Guest.
Iscrizione all’albo degli Psicologi (n° tessera 7189).

ATTIVITA' DIDATTICA

- Dall'Anno Accademico 2019/2020 è docente del corso "Pedagogia Sperimentale" (3CFU) all'interno della Laurea Magistrale in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione dell'Università di Bologna.
- Dall'A.A. 2016/2017 ad oggi è docente del corso “Le competenze trasversali per essere efficaci sul lavoro” (3CFU) della durata di 16 ore all'Università di Bologna.
- Dall'A.A. 2014/2015 all'A.A. 2016/2017 è stata docente dell'AFP "Lo stress lavoro-correlato”(3CFU) attività prevista all’interno dei Laboratori di Socializzazione Lavorativa (Pacchetto 7), terzo anno della Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche dell'Università di Bologna.
- Nell'A.A. 2013/2014 è stata docente del corso fondamentale di Psicologia del lavoro e dell'Organizzazione (8CFU), terzo anno della Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università degli Studi di Parma.
- Negli A.A. 2012/2013 e 2013/2014 ha condotto due laboratori orientativi di gruppo finalizzati alla rielaborazione degli insuccessi accademici e pianificazione di strategie di recupero presso il corso di laurea in Scienze del Comportamento e delle Relazioni Sociali dell'Università di Bologna.
- Nell'A.A. 2012/2013 ha condotto un laboratorio di “Realizzazione di un percorso orientativo rivolto agli studenti del secondo anno del corso di laurea in Scienze del Comportamento e delle Relazioni Sociali dell'Università di Bologna, con finalità di supportare e di monitorare gli studenti che presentano problematiche nel loro percorso formativo.

ATTIVITA' SCIENTIFICA

- Da luglio 2018 a marzo 2022 assegnista di ricerca in ambito Pedagogia Sperimentale (M-PED04) presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna per il progetto di ricerca per "la promozione della qualità nella didattica universitaria" (Tutor: Prof.ssa Elena Luppi).

- Da gennaio 2020 fa parte del team Unibo nel progetto europeo H2020 "H-WORK Multilevel intervention to promote Mental Health in SMEs and public workplaces" con competenze relative ai gender issues. Lo scopo del progetto è la progettazione, l'implementazione e la validazione di dispositivi di valutazione multi-livello e di interventi finalizzati a promuovere la salute mentale nelle organizzazioni pubbliche e nelle SME. (Responsabile scientifico: Prof. Luca Pietrantoni).

- Da dicembre 2019 fa parte del team Unibo nel progetto Erasmus+ "FormBridge". Lo scopo del progetto è la creazione di un quadro di riferimento per valutare le competenze mobilitate dalle esperienze della Pédagogie de Chantier, in particolare le competenze trasversali, riconosciute come competenze fondamentali per l'integrazione professionale, la cittadinanza e il benessere dell'individuo (Tutor: Prof.ssa Elena Luppi).

- Da ottobre 2019 fa parte del team Unibo nel progetto Erasmus+ "Quality of life at home (QAVAD)". Lo scopo del progetto è la progettazione di percorsi innovativi di training rivolti agli operatori socio-sanitari volti a promuovere lo sviluppo e il mantenimento delle capacità cognitive, motorie e sociali, essenziali per la qualità della vita di anziani fragili e non auto-sufficienti (Tutor: Prof.ssa Elena Luppi).

- Nel 2017 e 2018 ha collaborato con il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna per il progetto di ricerca “Entrepreneurship Competence Framework Self-Assessment Tool for young Europeans (EntreSAT4Youth), finanziato dall’European Commission Joint Research Centre. Lo scopo del progetto è stata la validazione di strumenti di valutazione e auto-valutazione delle competenze imprenditoriali descritte nell’Entrepreneurship Competence Framework (EntreComp) (Tutor: Prof.ssa Elena Luppi).

- Nel 2018 ha collaborato con il Dipartimento di Scienze Aziendali dell'Università di Bologna al progetto europeo Erasmus+ “EuMentorSTEM. Creation of a EUropean e-platform of MENTORing and coaching for promoting migrant women in Science, Technology and Mathematics”, finalizzato alla comprensione ed analisi delle competenze e conoscenze possedute dalle donne migranti con background STEM in Italia e le barriere percepite per l’ingresso sul mercato del lavoro, sia dal punto di vista delle donne migranti che degli operatori potenzialmente coinvolgibili per la loro formazione e qualificazione professionale (Tutor: Prof.ssa Rosa Grimaldi).

- Dal 2014 al 2015 ha collaborato con il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna al progetto di ricerca "Validazione di uno strumento semplificato di analisi del "Clima di sicurezza" come indicatore di efficacia del SGSL" (Tutor: Dott. Stefano Toderi).

- Dal 2010 al 2013 ha collaborato con il Dipartimento di Scienze dell'Educazione e il gruppo di Medicina del Lavoro dell'Università di Bologna nel progetto "Valutazione dei fattori di rischio psicosociale e sviluppo delle risorse lavorative: una prospettiva integrata”. Attività di ricerca sulla valutazione dello Stress Lavoro-Correlato (D.lg. 81/2008) mediante l’utilizzo del metodo integrato St.A.R.T. (Stress Assessment and Research Toolkit) elaborato dal Gruppo di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni (Lav.Or.I.O) e la Sezione di Medicina del Lavoro dell’Università di Bologna.

- Dal 2007 al 2008 ha collaborato al progetto Leonardo da Vinci dal titolo “Leonardo-Net Project New tools for blended permanent learning to develop technical skills of low qualified SME’s workers” (Tutor: Prof. Guido Sarchielli).

- Dal 2006 al 2007 ha collaborato al progetto "ALMA TWO Adaptive Learning Management Assets for Advanced Learning Methodology-driven Architecture, WP Definizione dei Modelli di competenze. Progetto finanziato dal “Piano telematico regionale Emilia-Romagna. Programma operativo 2002-2005”

AFFILIAZIONE A SOCIETA' SCIENTIFICHE e CENTRI DI RICERCA

- Socia Junior della Società Italiana di Pedagogia (SIPED) dal 2020.
- Socia ordinaria della Società Italiana di Ricerca Didattica (SIRD) dal 2021.
- Componente del Consiglio Scientifico del Centro degli studi su Genere ed educazione (CSGE) del Dipartimento d Scienze dell’Educazione “G.M. Bertin” dell’Università di Bologna dal 2021.

ATTIVITA' IN COMITATI EDITORIALI

- Componente del comitato editoriale della collana Quaderni del Dottorato SIRD
- Componente del comitato editoriale dello Special Issue "Contemporary challenges of intergenerational education in lifelong learning societies" per il Journal of Theories and Research in Education (RPD).

ATTIVITA' DI CONSULENZA

Dal 2013 al 2018 ha collaborato con il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna al progetto "Non technical skill (NTS) per la sicurezza: ricerca intervento in aziende chimiche" (Referente: Prof. Marco Giovanni Mariani).

Per la Fondazione Golinelli dal 2017 è docente del Giardino delle Imprese, scuola informale di imprenditorialità e dal 2019 collabora con ICARO.

PREMI

- Premio 2021 "Giovani ricercatori" per la ricerca didattica conferito da SIRD (Roma, 10/06/'22)

- Premio conferito da INAIL e dall'European Agency for Safety and Health at Work per il progetto Non technical skill (NTS) per la sicurezza: ricerca intervento in aziende chimiche" in cui ha collaborato sotto il riferimento scientifico del Prof. Marco Giovanni Mariani.

- Tra i 36 giovani ricercatori europei selezionati per la 2nd EAWOP Early Career Summer School for Advanced Work and Organizational Psychology. Valencia (Spain). La selezione è avvenuta attraverso il contributo dal titolo Which Union Members Could Make A Difference? Development Of A New Union Citizenship Behaviours Scale (Ricci, A., Guest, D. & Sarchielli G.) presentato all’interno della sessione “Organizational Change and Employee Participation” (key note speaker: Prof. Magnus Sverke). (11-17 settembre, 2010)

- Vincitrice della Borsa Marco Polo per la mobilità dei ricercatori, XVI tornata (per il periodo 25.10.2009 – 25.01.2010)