Foto del docente

Anna Sirinian

Professoressa associata

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: L-OR/13 ARMENISTICA, CAUCASOLOGIA, MONGOLISTICA E TURCOLOGIA

Curriculum vitae

Professore associato presso l’Università di Bologna dal 2014, svolge le sue ricerche nell’ambito della disciplina armenistica. I suoi interessi di studio sono rivolti in particolare alla letteratura armena antica e medievale, ai manoscritti armeni e alla storia della presenza armena in Italia.

Formazione

Laureata in Lettere nel 1987, indirizzo classico, presso l'Università di Bologna, nel 1995 consegue il Dottorato di ricerca in Armenistica presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Carriera accademica

Dal 2000 prende servizio come ricercatore presso l'Università di Bologna nel settore scientifico-disciplinare L-OR/13 (armenistica, caucasologia, mongolistica e turcologia). Nel febbraio 2014 consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Associato. Dal 15 settembre 2014 è professore associato presso l’Ateneo bolognese.

Attività didattica

Dal 2004-5 tiene gli insegnamenti di Cultura e lingua armena e di Lingua e letteratura armena presso l’Università di Bologna (Corsi di Laurea e Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali). Organizza e coordina seminari di approfondimento sulla propria disciplina. Tra gli ultimi: "Colofoni armeni a confronto. Le sottoscrizioni dei manoscritti in ambito armeno e nelle altre tradizioni scrittorie del mondo mediterraneo" (workshop internazionale sotto l'egida dell'A.I.E.A., Bologna 12 e 13 ottobre 2012), "I tparani... Giornata internazionale di studi per i 500 anni della stampa armena in Italia" (Biblioteca Universitaria di Bologna, 6 dicembre 2012), in collaborazione con Paolo Tinti; "L'Armenia medievale epicentro di mobilità tra Oriente e Occidente", Bologna, 18-19 maggio 2017, workshop internazionale organizzato in collaborazione con Irene Bueno e Federico Alpi.

Attività scientifica

Negli anni 1990-1992 ha collaborato con il Centre d'études sur Grégoire de Nazianze presso l'Institut Orientaliste dell'Université Catholique de Louvain, diretto dal prof. Bernard Coulie. Negli anni 2005-2009 ha coordinato progetti di cooperazione interuniversitaria internazionale tra l'Italia e l'Armenia. Ha al suo attivo diverse collaborazioni nazionali e internazionali.

Attività istituzionali e incarichi accademici

Membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Culture letterarie e filologiche. Responsabile degli scambi con l’Università Statale di Erevan e con l’Università di Ginevra.

Appartenenza a comitati scientifici ed editoriali

Full member dell’Association Internationale des études Arméniennes (A.I.E.A.). Segretario della Sezione Armenisti Italiani dell'Associazione Padus-Araxes. Membro della redazione della Rassegna Armenisti Italiani edita dall’Associazione Padus-Araxes.

Riconoscimenti

Nel 2010 è nominata Accademico nella Classe di Studi sul Vicino Oriente dell'Accademia Ambrosiana, Sezione Armena; nel 2014 Dottore honoris causa dell'Accademia delle Scienze della Repubblica d'Armenia.