Foto del docente

William Grandi

Professore associato

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Settore scientifico disciplinare: M-PED/02 STORIA DELLA PEDAGOGIA

Curriculum vitae

Curriculum Vitae di William Grandi

Di seguito sono riportati i principali elementi professionali e scientifici che caratterizzano la formazione, l’ambito di ricerca e la carriera del sottoscritto:

Posizione accademica

Dal 2016 Professore Associato presso l’Università di Bologna – Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin”: Settore Scientifico Disciplinare M-PED/02 Storia della Pedagogia e Letteratura per l’Infanzia.

Titoli conseguiti

  • Abilitazione Scientifica Nazionale: titolo conseguito il 06/02/2015 per la Seconda Fascia del settore 11/D1 - Pedagogia e Storia della Pedagogia.
  • Premio Italiano di Pedagogia 2014 attribuito da SIPED (Società Italiana di Pedagogia) a Roma il 28 marzo 2014 per la monografia La musa bambina. La letteratura mitologica italiana per ragazzi tra storia, narrazione e pedagogia, (Unicopli, Milano 2011)
  • Dottore di Ricerca in Pedagogia: titolo conseguito presso l'Università di Bologna (XXIII ciclo, triennio 2008-2010) con la tesi “La musa bambina. 1911-2011: un secolo di letteratura mitologica per ragazzi in Italia tra storia, educazione e narrazione”, relatrice Prof.ssa Emma Beseghi.
  • Laurea in Pedagogia: titolo conseguito presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Bologna nell'anno accademico 1994/95 con punti 110/110 e Lode a seguito della discussione di una tesi di Laurea in “Storia della Letteratura per l'Infanzia”; Relatore Prof. Antonio Faeti.

Esperienze di ricerca

  • Membro del progetto biennale di ricerca Alma Idea Grant dell’Università di Bologna per il periodo 2018-2020. Il progetto si intitola “Dall’Orbis Pictus ai nuovissimi albi illustrati di divulgazione scientifica per l’infanzia. Comunicare il mondo attraverso la meraviglia e la bellezza” e analizza l’attuale esplosione del settore dell'editoria per bambini appartenente alla categoria della cosiddetta " Non-Fiction". Principal Investigator prof. Emma Beseghi.
  • Membro dal 2017 del Collegio Scientifico che dirige il Centro di Ricerca CRLI sulla letteratura per l'infanzia incardinato nel Dipartimento di Scienze dell'Educazione "G.M. Bertin" dell'Università di Bologna.
  • Membro dal 2013 dell'Ellen Key International Research Network (EKIR) nell'ambito dell'Ellen Key Institute con sede a Ödeshög (Svezia). Il network coinvolge ricercatori, docenti ed esperti di diverse università europee che formano un selezionato team di studiosi il cui compito è quello di analizzare la figura della pedagogista svedese Ellen Key, i suoi rapporti con altri esponenti della cultura e della pedagogia tra Otto e Novecento e, infine, le ricadute di tale retaggio sulla realtà educativa e sociale europea attuale.
  • Assegnista di Ricerca per due anni consecutivi (dal 01 settembre 2013 al 31 agosto 2015) presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna per il Settore Scientifico Disciplinare M-PED/02 (Storia della Pedagogia e Letteratura per l’Infanzia). La ricerca aveva come titolo Gli ingranaggi sognati. Tecnica, invenzione e scienza nella letteratura per ragazzi tra educazione e immaginario e ha analizzato il rapporto tra scienza, tecnologia e letteratura per l’infanzia.
  • Membro nel biennio 2009-2010 del Progetto di Ricerca del Dipartimento di Scienze dell’ Educazione dell’Università di Bologna a cura della prof.ssa Mariagrazia Contini dal titolo Infanzie e famiglie, come snodi di criticità e risorse socio-educative.
  • Membro nel biennio 2009-2010 del Progetto di Ricerca del Dipartimento di Scienze dell’ Educazione dell’Università di Bologna a cura della prof.ssa Emma Beseghi dal titolo La letteratura invisibile dedicato a studiare i rapporti tra infanzia e libri per bambini.
  • Membro dal 2005 al 2006 del Gruppo Regionale di Ricerca sulla Riforma Scolastica per l’area tematica di lingua italiana presso IRRE Emilia-Romagna (Istituto Regionale per la Ricerca Educativa).

Partecipazioni a comitati editoriali

  • Membro dal maggio 2018 del Consiglio Scientifico di Marcianum Press - Gruppo Editoriale Studium per la sezione Letteratura per l'infanzia e la giovinezza.
  • Membro dal giugno 2016 del Comitato Scientifico Internazionale della Collana Over the rainbow (Editorial Benilde, Sevilla - España) di studi critici sulla Letteratura per l'Infanzia diretta da Angela Articoni. Vedi Link: http://editorial.benilde.org/colecciones/benilde-literatura-para-la-infancia/
  • Membro dal maggio 2016 della Redazione della periodico RSE - Rivista di Storia dell’Educazione, Edizioni ETS, Pisa, organo scientifico ufficiale di CIRSE (Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa).
  • Membro dall'aprile 2015 del Comitato di Redazione della rivista Educazione Interculturale, Edizioni Erickson, Trento, diretta da Andrea Canevaro, Antonio Genovese, Miriam Traversi, Stefania Lorenzini e Federica Tarabusi.
  • Membro dal settembre 2013 del Comitato Scientifico della “Bagheera. Collana di letteratura per l'infanzia”, diretta da Emma Beseghi e Milena Bernardi, Edizioni ETS, Pisa.
  • Membro dall'aprile 2013 del Comitato Scientifico e Referee della collana “Le spighe. Scritture tra scuola e educazione”, diretta da Emiliano Macinai e Simonetta Ulivieri, Edizioni ETS, Pisa.

Partecipazione ad associazioni e centri di ricerca esteri e nazionali

  • Membro dal 2013 dell' Ellen Key International Research Network - Ellen Key Institute, Ödeshög, Svezia.
  • Membro dal 2013 del Consiglio Scientifico del Centro di Ricerca in Letteratura per l'Infanzia istituito presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione “G.M. Bertin” dell'Università di Bologna.
  • Membro dal 2013 di SIPED (Società Italiana di Pedagogia).
  • Membro dal 2009 di CIRSE (Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa).

Interessi di ricerca

  • Professionalità educative e Pedagogia della Narrazione.
  • Generi narrativi per ragazzi (giallo, fantasy, horror, avventura, fantascienza, etc.).
  • Rapporto tra narrazioni per l’infanzia, scienza, tecnologia, ecologia.
  • Mito e Infanzia.
  • Editoria, grafica e illustrazioni per ragazzi.
  • Fate, folletti e elfi come occasioni narrative, tracce storiche, segni dell’immaginario e metafore pedagogiche.
  • Teorie educative, proposte didattiche e pubblicazioni per l'infanzia nate tra XIX e XX secolo con riferimento anche alle riflessioni di alcuni pensatori (Ellen Key, Rudolf Steiner, Maria Montessori). Analisi dell’influenza di questi complessi retaggi sul contesto culturale contemporaneo e in particolare sulla pedagogia e sulla letteratura per l’infanzia dei nostri giorni.
  • Dichiarazione Finale

    Ai sensi dell'art. 15 co. 1 lett. c) del Decreto Legislativo 33/2013 il sottoscritto Grandi William nato a Bologna il 25.11.1970 dichiara - in data 11/01/2016 - di svolgere (e/o di aver svolto) i seguenti incarichi e/o avere titolarità di cariche di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione e/o di svolgere attività professionali come di seguito indicato:

  • Attività di supporto alla didattica: Letteratura per l’infanzia (Contratto di attività su supporto alla didattica), presso la facoltà di Scienze della Formazione – Scienze della Formazione Primaria (LM) - Università di Bologna dal 07/01/2014 al 30/09/2014. [idAr. 314701 A.A 2013]

  • Attività di supporto alla didattica: Letteratura per l’infanzia(Contratto di attività su supporto alla didattica), presso la facoltà di Scienze della Formazione – Scienze della Formazione Primaria (LM) - Università di Bologna dal 07/01/2014 al 30/09/2014. [idAr. 314702 A.A 2013]

  • Storia dell’illustrazione per l’infanzia (Contratto di attività su supporto alla didattica), presso la facoltà di Scienze della Formazione – Educatore nei servizi per l’infanzia (L) dal 03/03/2014 al 31/05/2014. [idAr. 310027 A.A 2013].

  • Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna dal 01/09/2013 al 31/08/2014.

  • Assegnista di Ricerca in rinnovo presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna dal 01/09/2014 al 31/08/2015.

  • Insegnante di scuola primaria statale a tempo indeterminato dal giorno 01/09/1992 al giorno 10/01/2016.