Foto del docente

Silvio Peroni

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Settore scientifico disciplinare: INF/01 INFORMATICA

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.pdf 142KB )

Silvio Peroni ha un dottorato in Informatica ed è un ricercatore presso il Dipartimento di Filolofia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna. È un esperto di markup di documenti e della descrizione di entità bibliografiche mediante l'uso di ontologie OWL. È uno degli sviluppatori principali delle SPAR (Semantic Publishing and Referencing) Ontologies, è co-direttore di OpenCitations, e tra i fondatori dell'Initiative for Open Citations (I4OC).

Il suo lavoro sul Semantic Publishing è stato recentemente pubblicato da Springer Nature in un libro intitolato Semantic Web Technologies and Legal Scholarly Publishing. Conta diverse pubblicazioni in riviste ad alto impatto (come Semantic Web Journal, Journal of Web Semantics, Journal of the Association for Information Science and Technology) e partecipazioni come relatore di importanti conferenze internazionali (come International Semantic Web Conference, Extended Semantic Web Conference, International Conference on Knowledge Engineering and Knowledge Management). Fa parte del Comitato Editoriale di Data Science, PeerJ Computer Science, and Research Ideas and Outcomes, ed è stato nel Comitato di Programma e di Organizzazione delle più importanti conferenze e workshop internazionali relative alle tecnologie Web e al Web Semantico.

Tra i suoi interessi di ricerca ci sono le tecnologie del Web Semantico, i liguaggi di marcatura per documenti complessi, design pattern per documenti digitali e modellazione di ontologie, e processi automatici di analisi e segmentazione di documenti. In particolare, i suoi recenti contributi hanno riguardato l'analisi empirica della natura delle citazioni accademiche, lo studio di interfacce di visualizzazione e navigazione per dati semantici, e lo sviluppo di ontologie per gestire, integrare e interrogare informazioni bibliografiche e dati relativi al fashion design conformemente a specifici vincoli temporali e contestuali.