Foto del docente

Salvatore Botta

Professore associato

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: M-STO/04 STORIA CONTEMPORANEA

Nota biografica

Laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche, ha conseguito il dottorato di ricerca in «Storia Politica dell’Età Contemporanea» presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna. Ha quindi svolto attività di ricerca nel Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia dello stesso ateneo, presso l’Università del Salento e l’Università della Valle d’Aosta. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore universitario di seconda fascia nei seguenti settori disciplinari: Storia contemporanea e Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche. Attualmente, è professore associato in Storia Contemporanea presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna. Vai al Curriculum

Contatti

E-mail:
salvatore.botta@unibo.it
Tel:
+39 051 20 9 2034

Altri contatti

Web:

Dipartimento delle Arti
Via Barberia 4, Bologna - Vai alla mappa

Risorse in rete

Orario di ricevimento

Il docente riceve, previo appuntamento fissato via mail (salvatore.botta@unibo.it), presso il suo studio, piano terra del Dipartimento delle Arti, via Barberia 4.

AVVISO ESAMI

SEGNALO CHE, COME DA DISPOSIZIONE RETTORALE, A PARTIRE DAGLI APPELLI DI GIUGNO 2022, TUTTI GLI STUDENTI SONO TENUTI A SVOLGERE GLI ESAMI IN PRESENZA.

AVVISI LAUREANDI

Norme anti-plagio
A partire dalla sessione di marzo 2019 la LM in Arti Visive adotterà il supporto informatico Compilatio, previsto dall’Università di Bologna: il software affianca l’attività di verifica dei docenti su qualità e originalità delle tesi di laurea.

Richiesta di correlazione
Si ricorda che per accedere alla prova finale del Corso di Laurea Magistrale in Arti Visive è necessaria la figura di un correlatore, scelto in accordo con il relatore. È necessario presentare richiesta di correlazione nei tempi definiti dalla sessione di riferimento [https://corsi.unibo.it/magistrale/artivisive/prova-finale] . Entro la scadenza prevista per la presentazione della domanda di laurea sarà infatti necessario inserire il nominativo del correlatore, che dovrà già aver accettato la richiesta.