Foto del docente

Silvia Prati

Professoressa associata

Dipartimento di Chimica "Giacomo Ciamician"

Settore scientifico disciplinare: CHIM/12 CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALI

Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Science for the conservation — restoration of cultural heritage

Curriculum vitae

Dati Anagrafici

Luogo e data di nascita: Cesena, 03/11/1975

Stato civile: Coniugata

Attuale posizione lavorativa

Ricercatore non confermato CHIM12 dal 01/11/2006

Formazione

Ø        1994

Maturità Scientifica, Liceo Scientifico ‘Fulcieri Paolucci de Calboli', Forlì  Voto: 56/60

Ø        24 Giugno 1999

Laurea in Chimica (indirizzo Applicativo/Ambientale) in corso

Dip. di Chimica “G. Ciamician” - Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali- Università di Bologna        

Tesi Sperimentale in Chimica Analitica: “Caratterizzazione di strati pittorici standard e di coloranti naturali attraverso la pirolisi analitica. Applicazione a campioni reali”, relatore prof. G. Chiavari

Voto: 110/110 e lode

Ø        Dicembre 1999

Abilitazione all'esercizio della professione di chimico presso l'Università degli Studi di Bologna

Ø        Anno accademico 2001-02

PhD in Scienze Ambientali: tutela e gestione delle risorse naturali - Facoltà di Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali - Università di Bologna

Tesi sperimentale in Chimica Ambientale: “Interazione ambiente– opera d'arte: tecniche di indagine di matrici complesse di interesse artistico ed archeologico”, relatore prof G. Chiavari

Esperienze lavorative extra universitarie

Ø        Febbraio 1999

Consulenza presso alcune aziende agroalimentari per l'adeguamento al D.L. 155 27/05/97

Ø        Aprile – Settembre 1999

Contratto di collaborazione occasionale presso la soc.coop a r.l. Agrifrut Romagna, Via della Rotaia 5, Gambettola FC come consulente presso l'ufficio Assicurazione Qualità

Esperienze di ricerca

Ø        Agosto – Ottobre 1999

Laureato frequentatore presso il laboratorio di chimica ambientale del Corso di Laurea in Scienze Ambientali continuando l'attività di ricerca già iniziata con il lavoro di tesi riguardante l'applicazione delle tecniche analitiche per la diagnostica e conservazione dei beni culturali.

Ø        Novembre 1999

Attribuzione di un assegno di ricerca per il periodo gennaio 2000 – dicembre 2001 presso il Polo Scientifico e Didattico di Ravenna, Università di Bologna dal titolo: “Interazione ambiente– opera d'arte: tecniche di indagine di matrici complesse di interesse artistico ed archeologico”, responsabile scientifico prof. G. Chiavari

Ø        Settembre-Novembre 2001

Approvazione della borsa di breve mobilità da parte del CNR per il progetto “Application of thermal desorption to the artistic field” da svolgere presso il Kings College di Londra (Division of Life Science) dal 17 settembre al 15 novembre 2001

Ø        Ottobre 2001

Approvazione della richiesta di incentivi da parte del consorzio Spinner per il progetto di trasferimento tecnologico “Stato di conservazione e meccanismi di degrado del complesso Fabbrica Vecchia – Marchesato” della durata di 12 mesi

Ø        Novembre 2001

Rinnovo dell'assegno di ricerca presso il Polo Scientifico e Didattico di Ravenna, Università di Bologna dal titolo: “Interazione ambiente– opera d'arte: tecniche di indagine di matrici complesse di interesse artistico ed archeologico.” per il periodo gennaio 2002 – dicembre 2003, responsabile scientifico prof. G. Chiavari

Ø        Marzo 2003

Incarico ottenuto dall'ICCROM per una collaborazione all'interno del progetto CURRIC

Ø        Giugno 2003

Rinnovo dell'assegno di ricerca presso il Polo Scientifico e Didattico di Ravenna, Università di Bologna dal titolo: “Interazione ambiente– opera d'arte: tecniche di indagine di matrici complesse di interesse artistico ed archeologico.” per il periodo gennaio 2004 – dicembre 2005, responsabile scientifico prof. G. Chiavari

Ø        Giugno 2005

Rinnovo dell'assegno di ricerca presso il Polo Scientifico e Didattico di Ravenna dal titolo: “Interazione ambiente– opera d'arte: tecniche di indagine di matrici complesse di interesse artistico ed archeologico.” per il periodo gennaio 2006 – dicembre 2007, responsabile scientifico prof. G. Chiavari

Didattica

Ø        Anno accademico 2001-02

Supporto alla didattica per le esercitazioni di laboratorio del corso di chimica analitica all'interno del corso di laurea in “Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali”, - Facoltà di Scienze MM.FF.NN. - Università di Bologna

Ø        Anno accademico 2002-03

Supporto alla didattica per le esercitazioni di laboratorio del corso di chimica analitica e chimica del restauro all'interno del corso di laurea in “Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali” - Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali- Università di Bologna

Ø        Anno accademico 2003-04

Supporto alla didattica per le esercitazioni di laboratorio del corso di chimica analitica all'interno del corso di laurea in “Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali”, - Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali- Università di Bologna

Ø        Anno accademico 2004-05

Supporto alla didattica per le esercitazioni di laboratorio del corso di chimica analitica del corso di laurea in “Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali”, - Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali- Università di Bologna

Ø        Maggio 2005

Co-titolare del corso “Metodi chimici” all'interno del Master “Restauro e caratterizzazione di opere manoscritte e libri a stampa in antico regime tipografico”, organizzato dalle - Facoltà di Scienze MM.FF.NN e di Lettere- Università di Bologna

Ø        Anno accademico 2006/07

Analisi microchimica e microscopica di materiali artistici ed archeologici, Corso di Laurea in Scienze per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali (modulo di laboratorio, 16 ore)

Ø        Anno accademico 2007/08

Analisi microchimica e microscopica di materiali artistici ed archeologici, Corso di Laurea in Scienze per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali (modulo di laboratorio, 32 ore)

Chimica per i Beni Culturali, Corso di Laurea in Metodologie chimiche avanzate (modulo di laboratorio 16 ore)

Diagnostica chimica per i beni culturali, Corso di Laurea in Chimica (12 ore di lezione frontale, 12 ore modulo di laboratorio)

Ø        Anno accademico 2008/09

Analisi microchimica e microscopica di materiali artistici ed archeologici, Corso di Laurea in Scienze per la Conservazione ed il Restauro (modulo di laboratorio, 32 ore)

Analisi dei materiali organici  (C.I.), Corso di Laurea in Scienze per la Conservazione ed il Restauro (24 ore di lezione frontale)

Diagnostica chimica per i beni culturali, Corso di Laurea in Chimica (12 ore di lezione frontale, 12 ore modulo di laboratorio)

Corsi di formazione

Ø        01/04/98: Corso di perfezionamento in Tecniche Analitiche Avanzate nelle Analisi Cliniche, Ambientali, Alimentari ed Industriali, Bologna

Ø        05/06 dicembre 2001: Corso GC/MS organizzato dalla Varian, Chesuol del Fosso (Fe)

Ø        10/15 Marzo 2002: Scuola di Spettrometria di Massa per dottorandi, Siena

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.