Foto del docente

Roberto Mandrioli

Professore associato

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: CHIM/08 CHIMICA FARMACEUTICA

Curriculum vitae

Roberto Mandrioli

Nato a Rimini il 30/05/1970

Residente a Rimini in Viale G. Puccini 6/C (cell. 340 3760824)

  • STUDI

  • Maturità scientifica conseguita nel 1989 presso il Liceo Scientifico Statale "A. Righi" di Bologna, riportando la votazione di 60/60;
  • laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche conseguita presso l’Università degli Studi di Bologna il 30/10/1995 riportando la votazione di 110/110 e lode, con una tesi sperimentale dal titolo: "Analisi ai fini tossicologici di tracce di metalli pesanti in sostanze ad uso tecnologico"; materia di tesi: Analisi Chimico-Farmaceutica II (Analisi Quantitativa);
  • diploma di specializzazione in Tossicologia conseguito presso l’Università degli Studi di Bologna il 25/11/1998 riportando la votazione di 70/70 e lode,con una tesi sperimentale dal titolo: "Sviluppo di nuovi metodi analitici per il monitoraggio dei livelli plasmatici di recenti psicofarmaci, nell’ambito di studi farmacotossicologici".
  • ESPERIENZA UNIVERSITARIA

  • Ha frequentato dal 1994 il Laboratorio di Analisi Farmaco-Tossicologica della Prof.ssa M.A. Raggi presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche (Facoltà di Farmacia) dell’Università di Bologna, studiando metodi di dosaggio di metalli pesanti in matrici complesse. Ha preparato su questo argomento la tesi di laurea, dal titolo "Analisi ai fini tossicologici di tracce di metalli pesanti in sostanze ad uso tecnologico". Durante questo periodo si è interessato anche all’analisi di principi attivi in formulazioni farmaceutiche.
  • Si è iscritto nel 1995 alla Scuola di Specializzazione in Tossicologia dell’Università di Bologna. In seguito alla votazione riportata nell’esame d’ammissione, ha usufruito di una borsa di studio per la frequenza alla scuola per gli anni accademici 1995/96, 1996/97 e 1997/98.
  • Dall’inizio del 1996 ha svolto nel Laboratorio di Analisi Farmaco-Tossicologica della Prof.ssa M.A. Raggi presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche (Facoltà di Farmacia) dell’Università di Bologna l’internato sperimentale previsto dallo statuto della Scuola di Specializzazione in Tossicologia per la realizzazione della tesi di Diploma; qui ha collaborato e collabora a ricerche (vedi elenco pubblicazioni allegato) relative allo sviluppo ed alla messa a punto di procedimenti analitici basati sull’impiego di metodi strumentali (cromatografia liquida, elettroforesi capillare, spettrofotometria, spettrofluorimetria, voltammetria) per il dosaggio di principi attivi e sostanze naturali in formulazioni farmaceutiche ed in fluidi biologici.
  • Nel 1998 si è diplomato in Tossicologia, ed ha continuato a frequentare il Laboratorio di Analisi Farmaco-Tossicologica come laureato frequentatore.
  • Nel 1999 ha vinto un concorso indetto dall’Università di Bologna per l’assegnazione di un Assegno di Ricerca di durata biennale, nell’ambito di una ricerca dal titolo: "Sviluppo di nuovi metodi analitici per il monitoraggio di recenti farmaci antipsicotici ed antidepressivi".
  • Nel 2001 ha ottenuto il rinnovo biennale dell’Assegno di Ricerca.
  • Nel 2003 ha ottenuto il secondo rinnovo biennale dell'Assegno di Ricerca.
  • Dal 1° marzo 2005 è Ricercatore presso la Facoltà di Farmacia dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna(SSD: CHIM/08 – Chimica farmaceutica; SC: 03/D1 – Chimica e tecnologie farmaceutiche, tossicologiche e nutraceutico-alimentari).
  • Riceve la conferma in ruolo il 1° marzo 2008.
  • Dal 2011 è membro del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale – Meccanica Avanzata e Materiali (CIRI-MAM) dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Unità Operativa 6 – Tecnologie Innovative per la Moda (Sede di Rimini).
  • È membro del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Alma Mater Studiorum - Università di Bolognadalla sua istituzione (16 ottobre 2012).
  • Il 29/01/2014 è risultato idoneo per il ruolo di Professore di II Fascia nella procedura di abilitazione scientifica nazionale (ASN), tornata 2012, per il settore "03/D1 – Chimica e tecnologie farmaceutiche, tossicologiche e nutraceutico-alimentari", ottemperando ai requisiti in tutte e tre gli indicatori di bibliometrici di qualità della ricerca: 60 articoli normalizzati (mediana nazionale: 28), 78,06 citazioni normalizzate (mediana nazionale: 28,00), indicatore h contemporaneo 15 (mediana nazionale: 9).
  • Dal 15 settembre 2014 è Professore di II Fascia presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (SSD: CHIM/08 – Chimica farmaceutica; SC: 03/D1 – Chimica e tecnologie farmaceutiche, tossicologiche e nutraceutico-alimentari).

    DIDATTICA

  • Didattica frontale

    Dall’A.A. 2016/17 è titolare dell'Insegnamento di Analisi dei Medicinali I (dal 2018/19: 8 CFU, 40 ore di lezione + 45×2 ore di laboratorio didattico; fino al 2017/18: 14 CFU, 64 ore di lezione + 72 ore di laboratorio didattico)per il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Farmacia, sede di Rimini (negli A.A. 2004/05, 2005/06, 2014/15, 2015/16 ha mantenuto l'affidamento del solo modulo di Analisi Quantitativa del medesimo Insegnamento).

    Questionari di valutazione degli studenti A.A. 2016/17. Modulo di Analisi Quantitativa: puntualità 100.0%; presenza 100.0%; soddisfazione complessiva 94.1% (media di Scuola 80.7%).Modulo di Analisi Qualitativa: puntualità 96.6%; presenza 100.0%; soddisfazione complessiva 100.0% (media di Scuola 80.7%)

    Negli A.A. 2006/07 - 2008/09 ha mantenuto l'affidamento dell'Insegnamento di Analisi Chimico Tossicologica I (7 CFU, 21 ore di lezione + 50 ore di laboratorio didattico)per il Corso di Studio in Tossicologia dell'Ambiente, sede di Imola.

    Negli A.A. 2008/09 - 2010/11 ha mantenuto l'affidamento del modulo di Analisi Quantitativa dell'Insegnamento di Analisi Farmaceutica I (5 CFU, 24 ore di lezione + 24 ore di laboratorio didattico) per il Corso di Studio in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute, sede di Rimini.

    Negli A.A. 2009/10 - 2011/12 ha mantenuto l'affidamento dell'Insegnamento di Metodologie Speciali in Analisi Farmaceutica(7 CFU, 32 ore di lezione + 36 ore di laboratorio didattico)per il Corso di Studio in Farmacia, sede di Rimini.

    Dall'A.A. 2012/13 al 2016/17 ha mantenuto la titolarità dell'Insegnamento di Analisi dei Prodotti per la Salute I (10 CFU, 32 ore di lezione + 72 ore di laboratorio didattico)per il Corso di Studio in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute, sede di Rimini.

    Dall'A.A. 2012/13 è membro del Comitato Proponente del Master Universitario di II livello in "Analisi Chimiche e Chimico-Tossicologiche Forensi", Università di Bologna, presso cui è anche responsabile dell'insegnamento di "Analisi Farmaceutiche a Scopo Forense"
    (4 CFU).

    Dall'A.A. 2013/14 al 2015/16 è stato membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in "Scienze farmacologiche e tossicologiche, dello sviluppo e del movimento umano", Università di Bologna,Campus di Rimini.

    Nell’A.A. 2013/14ha effettuato attività didattica per gli studenti del Dottorato di Ricerca in "Scienze farmacologiche e tossicologiche, dello sviluppo e del movimento umano": insegnamento ad hoc dal titolo “Therapeutic Drug Monitoring (TDM)” (2 ore).

    Nell’A.A. 2018/19 ha effettuato attività didattica per gli studenti del Dottorato di Ricerca in "Scienza e cultura del benessere e degli stili di vita": insegnamentoad hoc dal titolo “Anti-doping, WADA, nuove tecnologie analitiche e di campionamento: il punto della situazione nella lotta al doping sportivo” (2 ore).

    - Attività didattica integrativa

    Negli A.A. 2005/06, 2006/07e 2010/11 ha prestato assistenza ai laboratori didattici dell’insegnamento di Metodologie Speciali in Analisi Farmaceutica (CdS in Farmacia, sede di Rimini)per un totale di 30 ore/anno.

    Negli A.A. 2007/08, 2008/09, 2009/10 e 2013/14 ha prestato assistenza ai laboratori didattici dell’insegnamento di Analisi dei Medicinali I (CdS in Farmacia, sede di Rimini) per un totale di 30 ore/anno.

    Nell'A.A. 2011/12 ha prestato assistenza ai laboratori didattici dell’insegnamento di Analisi dei Medicinali II (CdS in Farmacia, sede di Rimini)per un totale di 30 ore/anno.

    Nell'A.A. 2012/13 ha prestato assistenza ai laboratori didattici dell’insegnamento di Analisi dei Prodotti per la Salute II (CdS in CQPS)per un totale di 30 ore/anno.

  • Assistenza didattica e tutorato

    Nel 2001, 2002 e 2004 ha effettuto assistenza ai laboratori didattici di Analisi dei Medicinali II (Corso di Laurea in C.T.F., Università di Bologna).

    Nel 2003 ha effettuato assistenza ai laboratori didattici di Estrazione dei Principi Attivi (Corso di Laurea in Tecniche Erboristiche, Università di Bologna, sede di Imola).

    Nel 2003 ha svolto attività di tutorato per la materia Chimica per i Corsi di laurea in Farmacia e in Controllo di qualità dei prodotti per la salute (Università di Bologna, sede di Rimini).

  • Partecipazione a Commissioni d'Esame

    Presidente o membro di diritto delle Commissioni di tutti gli insegnamenti/moduli di cui è stato negli anni affidatario.

    Dal 2001 al 2013 è stato membro delle Commissioni d’Esame di Analisi Chimico-Tossicologica per il Corso di Laurea in CTF, Università di Bologna.

    Dal 2003 al 2013 è stato membro delle Comissioni d'Esame di Analisi dei Medicinali (C.I.) ed Analisi dei Medicinali II per il Corso di Laurea in C.T.F.; di Purificazione dei Principi Attivi per il Corso di Studi in Tecniche Erboristiche, Università di Bologna.

    Dal 2005 al 2007 è stato membro della Commissione d’Esame di Basi molecolari dell’attività dei farmaci per il Corso di Laurea in Farmacia, sede di Rimini.

    Dal 2005 è membro delle Commissioni d'Esame degli Insegnamenti di: Analisi dei Medicinali I, Chimica farmaceutica e tossicologica I, Chimica farmaceutica e tossicologica IIe Metodologie speciali in analisi farmaceutica, tutti per il Corso di Laurea in Farmacia, sede di Rimini.

    ATTIVITÀ ISTITUZIONALI, ORGANIZZATIVE E DI SERVIZIO ALL’ATENEO

    Negli anni accademici 2005/06, 2006/07, 2007/08 è stato membro della "Commissione Aule ed Orari" della Facoltà di Farmacia, sede di Bologna; negli a.a. 2012/13 e 2013/14 è stato membro unico della "Commissione Aule e Orari" della ex-Facoltà di Farmacia, poi Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie, sede di Rimini.

    Dal 2007 al 2009 è stato membro della "Commissione Istruttoria Pratiche Studenti" per il Corso di Studio in Farmacia, sede di Rimini.

    Dal 2009 al 2014 è stato membro della "Commissione Istruttoria Pratiche Studenti" per il Corso di Studio in Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute, sede di Rimini.

    Dal 12/2009 al 10/2012 (data di scioglimento) è stato membro della "Commissione Didattica Paritetica" della Facoltà di Farmacia.

    Da dicembre 2005 è membro del "Servizio Orientamento" (già "Commissione per i Rapporti con le Istituzioni Esterne").

    Dal 07/01/2014 è delegato della Commissione Orientamento per il CdS in CQPS presso il "Gruppo di Lavoro Orientamento, Tirocini e Relazioni Internazionali" dell'Ateneo di Bologna.

    Nel 2010 è stato membro di due Commissioni per selezione pubblica, per esami, a un posto di area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, presso il Polo Scientifico-Didattico di Rimini.

  • COLLABORAZIONI

  • Ha attuato ed attua proficue collaborazioni con ricercatori afferenti ai seguenti Istituti di Ricerca:

    Dipartimento di Farmacologia, Università di Bologna

    Istituto di Istologia ed Embriologia Generale, Università di Bologna

    Istituto di Psichiatria, Università di Bologna

    Istituto di Metodologie Chimiche, CNR, Roma

    Institute for Analytical Chemistry, Università di Vienna

    Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Modena e Reggio Emilia

    Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, Università di Perugia

    Dipartimento Politiche Antidroga, Presidenza del Consiglio dei Ministri

  • PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA

  • Titolare - Contributo per la Ricerca Fondamentale Orientata (RFO, ex-60%), 2012-oggi. Progetti di ricerca riguardanti l'analisi farmaceutica.
  • Partecipante - Contributo per la Ricerca Fondamentale Orientata (RFO, ex-60%), 2005-2011. Progetti di ricerca riguardanti l'analisi farmaceutica.
  • Partecipante - Contributo World Antidoping Agency (WADA, 2018) - Progetto “Enhanced urinary stability and detection window of peptide hormones and growth factors by dried urine microsampling”(2017 WADA Research Grants Section A: Ref. 17A20LM).
  • Partecipante – Progetto Europeo Erasmus+ (2015-2018) - “TOX-OER - Learning Toxicology through Open Educational Resources” (Ref. 2015-1-ES01-KA203-015957)
  • Partecipante - Contributo Fondazione Cassa di Risparmio di Imola (2011) - Progetto "Nuovi approcci alla cura dei pazienti psichiatrici: il TDM (monitoraggio clinico) per l'ottimizzazione della terapia e la riduzione degli effetti tossici."
  • Partecipante - Convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Nazionale per le Politiche Antidroga (2005, 2006, 2010-2014) - Tre ricerche-studio dal titolo:
    "VulCan - Valutazione della condizione di vulnerabilità all’uso di cannabis ed allo sviluppo della dipendenza: correlati neuroendrocrini e aspetti quali-quantitativi"(2010-2014);
    "Alterazioni metaboliche associate a disturbi comportamentali ed all’assunzione di sostanze psicoattive" (2006);
    "Alterazioni metaboliche e neuroendocrine associate all'assunzione di sostanze psicoattive" (2005).
  • Partecipante - Progetto PRIN (Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale, 2002) dal titolo "Metodologie analitiche avanzate per l'uso sicuro ed efficace dei farmaci".
  • Partecipante - Progetto PRIN (Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale, 2007) dal titolo "Metodologie analitiche avanzate per lo sviluppo e l'impiego sicuro ed efficace di farmaci".
  • Partecipante - Progetto PRIN (Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale, 2009) dal titolo "Sviluppo di metodi analitici integrati per l'individuazione e la caratterizzazione di ligandi multi-targets per la prevenzione e il trattamento di malattie neurodegenerative".
  • Partecipante – Progetto FIRB (Finanziamenti Istituzionali per la Ricerca di Base, 2001) dal titolo "Nuovi farmaci antipsicotici: studi di farmacocinetica, farmacodinamica e di monitoraggio per l'ottimizzazione della terapia".
  • Partecipante - Progetto Pluriennale d'Ateneo (2005-2006) - "Nuove tecnologie per la veicolazione e il controllo del rilascio di farmaci di natura peptidica con caratteristiche biofarmaceutiche critiche: antiinfettivi, ipoglicemizzanti".
  • Partecipante - Progetto Pluriennale d'Ateneo (2001-2002) - "Sviluppo e valutazione funzionale di nuove formulazioni per il controllo del rilascio e direzionamento di farmaci correlati alla terapia antitumorale".
  • PREMI E RICONOSCIMENTI

  • Nel 1999 ha vinto, in collaborazione con altri autori, il premio Eli Lilly Italia in Psichiatria "10 Anni di Prozac"con un lavoro scientifico intitolato "Interdisciplinary Research Results on the Psychiatric Use of Fluoxetine, a Potent SSRI Drug".
  • PARTECIPAZIONE A COMITATI SCIENTIFICI E ALTRE ATTIVITÀ

  • Dal 2017 fa parte dell’Editorial Board della rivista internazionale open-accessJournal of Clinical Intensive Care and Medicine”.
  • Ha fatto parte del Comitato Organizzatore del Meeting Internazionale TDM 2008 “Therapeutic and Toxic Effects of Central Nervous System Drugs: The Importance of Drug Monitoring”, che si è tenuto a Bologna il 2-3 ottobre 2008.
  • Ha fatto parte del Comitato Scientifico dei Congressi:
    § RDPA 2011 - 14th International Meeting “Recent Developments in Pharmaceutical Analysis”, Pavia, September 21-24, 2011.
    § RDPA 2015 - 15th International Meeting “Recent Developments in Pharmaceutical Analysis”, Perugia, June 28 – July 1, 2015.
    § RDPA 2017 - 16th International Meeting “Recent Developments in Pharmaceutical Analysis”, Rimini, September 20-22, 2017.
  • Ha fatto parte del Comitato Organizzatore di “NPCF6 - 6° Meeting Nuove Prospettive in Chimica Farmaceutica”, che si è tenuto a Riccione dal 15 al 17 aprile 2012.
  • È stato Coordinatore Scientifico del Meeting “Le sostanze dopanti nello sport” che si è tenuto a Rimini il 22 maggio 2017.
  • Ha fatto parte del Comitato Scientifico del Meeting “Doping e anti-doping - Azioni e reazioni in continua evoluzione” che si è tenuto a Bologna il 20 giugno 2019.
  • Dal 2010 al 2017 è stato membro della Giunta del Gruppo Intradivisionale di Analisi Farmaceutica all'interno della Divisione di Chimica Farmaceutica della S.C.I.
  • È stato socio della ACS (American Chemical Society); attualmente è socio della SCI (Società Chimica Italiana) - Divisione di Chimica e della SITOX (Società Italiana di Tossicologia.
  • È o è stato reviewer per 40 riviste internazionali peer-reviewed: American Journal of Plant Sciences, Analytica Chimica Acta,Analytical Letters, Arabian Journal of Chemistry, Archives of Hematology Case Reports and Reviews, Chemical Industry & Chemical Engineering Quarterly, Chromatographia, Clinica Chimica Acta, Clinical Drug Investigation, ClinicoEconomics and Outcomes Research, Desalination and Water Treatment, Drug & Chemical Toxicology, Drug Design, Development and Therapy, Drug, Healthcare and Patient Safety, Electrophoresis, European Endocrinology, European Food Research and Technology, Expert Opinion on Drug Metabolism and Toxicology, Expert Opinion on Pharmacotherapy, Food Additives and Contaminants,International Journal of Analytical Chemistry,International Journal of Nanomedicine, Journal of Affective Disorders, Journal of Biology and Medicine, Journal of Chromatographic Science, Journal of Chromatography B, Journal of Clinical Intensive Care and Medicine,Journal of Clinical Psychopharmacology, Journal of Horticulture Science and Forestry, Journal of Microencapsulation, Journal of Pharmaceutical and Biomedical Analysis, Journal of Pharmacy and Pharmacology, Molecules, Natural Product Research, Neuropsychiatric Disease and Treatment, Patient Preference and Adherence, Plant Biosystems, Psychiatry & Clinical Neurosciences,South African Journal of Botany e Therapeutic Advances in Psychopharmacology.

  • ATTIVITÀ SCIENTIFICA

Il Prof. Roberto Mandrioli ha condotto una costante e coerente attività scientifica nel campo dell’analisi farmaceutica e tossicologica fin dalla sua laurea, come testimoniato sia dal numero e continuità delle pubblicazioni su rivista (più di 100 in un arco di 24 anni) e comunicazioni a congresso (più di 170, sempre in 24 anni), sia dalla qualifica di Professore Associato, sia dalla partecipazione a progetti di ricerca finanziati da Università e Ministero (RFO, PRIN, FIRB, Piano di Ricerca Pluriennale).

Carriera:

Impact Factor totale: 282 (IF medio = 2.66; IF/anno = 11.7)

N. pubblicazioni: 106 (4.4/anno)

N. totale di citazioni: 2628 (24.8/articolo), da Scopus

H-index: 32, da Scopus

Primo autore: 29

Secondo autore: 37

Ultimo autore: 2

L'attività di ricerca si è esplicata in cinque filoni principali:

  1. Monitoraggio terapeutico di farmaci del Sistema Nervoso Centrale;
  2. Sviluppo di metodi analitici per ormoni, neurotrasmettitori, metaboliti e droghe d'abuso in fluidi biologici;
  3. Estrazione ed analisi di principi attivi di origine vegetale;
  4. Controllo di qualità di formulazioni farmaceutiche;
  5. Altri metodi analitici.