Foto del docente

Riccardo Brizzi

Professore associato

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: M-STO/04 STORIA CONTEMPORANEA

Curriculum vitae

 

Riccardo Brizzi è Professore associato di Storia contemporanea presso il Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna e insegna Storia del giornalismo e della comunicazione politica presso il Master di giornalismo dell'Alma mater.

E' stato Visiting Professor e ha tenuto insegnamenti presso varie università straniere. 

 

Titoli di studio/accademici:

 

2014 E' risultato vincitore di una procedura valutativa per la copertura di 2 posti di professore universitario di ruolo - seconda fascia - per il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, settore concorsuale 11/A3 - Storia contemporanea, SSD: M-STO/04 - Storia contemporanea e ha preso servizio come Professore associato per il settore scientifico disciplinare M-STO/04 Storia contemporanea, settore concorsuale 11/A3 - Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna.

 

2013 - Conseguimento dell'abilitazione scientifica nazionale per il settore concorsuale 11/A3 - Storia contemporanea - II fascia (bando 2012 - DD n. 222/2012)

 

2012 E' risultato vincitore di procedura di valutazione comparativa a n. 1 posto di ricercatore universitario di ruolo, indetta con D.R. n. 1241 del 27 ottobre 2010, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, sede di Forlì, settore scientifico disciplinare M/STO-04 e ha preso servizio come Ricercatore universitario di ruolo per il settore scientifico disciplinare M-STO/04 Storia contemporanea, settore concorsuale 11/A3 - Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, sede di Forlì.

 

2010-2011: A partire dal 1° gennaio 2010 ha ottenuto il rinnovo dell'assegno di ricerca biennale per lo svolgimento di attività di collaborazione al progetto di ricerca «La costruzione del consenso e la funzione di leader negli anni Sessanta e Settanta in Italia e Francia» (tutor prof.ssa Maria Serena Piretti) presso il Polo Scientifico Didattico di Forlì dell'Università di Bologna - Facoltà di Scienze Politiche «R. Ruffilli».

 

2008-2009: A partire dal 1° gennaio 2008 ha ottenuto la titolarità di un assegno di ricerca della durata di 24 mesi, per lo svolgimento di attività di collaborazione al progetto di ricerca «La costruzione del consenso e la funzione di leader negli anni Sessanta e Settanta in Italia e Francia» (tutor prof.ssa Maria Serena Piretti) presso il Polo Scientifico Didattico di Forlì dell'Università di Bologna - Facoltà di Scienze Politiche «R. Ruffilli».

 

2004-2007 - Alma Mater Studiorum Università di Bologna

 Dottorato di ricerca in «Storia Politica dell'Età Contemporanea» presso l'Università di Bologna. Titolo della tesi di ricerca: Il leader e la televisione: Il caso de Gaulle (1958-65). Tutor: Prof. Paolo Pombeni; Co-tutor: Prof. Gaetano Quagliariello. Valutazione finale: Eccellente.

 

1998-2003 - Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, indirizzo storico-politico.  Laurea nel gennaio 2003 con una tesi dal titolo Il PCI e la crisi di fine anni Sessanta allo specchio de “l'Unità” e “Rinascita”. Relatore: Prof. Paolo Pombeni. Valutazione : 110 e lode.

 

1993-1997 - Liceo classico «Luigi Galvani» di Bologna.

Diploma di maturità classica italiano e francese (conseguito nella sezione internazionale francese)

 

Visiting Professorship

 

Aprile 2018 (Lione) - Incarico per l'insegnamento di un corso di laurea magistrale in "Leadership et communication politique en Europe au XX siècle" presso Sciences Po Lyon (un mese)

 

Marzo 2018 (Paris) - Incarico come Professeur invité presso Paris II - Panthéon Assas (un mese)

 

Febbraio 2018 (Paris) - Incarico come Professeur invité presso Sciences Po Paris (un mese)

 

Maggio-Giugno 2016 (Monaco di Baviera) - Incarico per lo svolgimento di un ciclo di seminari sul tema «L’Italia dalla leadership dei partiti ai partiti del leader (1946-2016) – Vom leadership der parteien zur partei des leaders (1946-2016)» svolto presso quattro università tedesche [Ludwig-Maximilians Universität München; Friedrich-Alexander- Universität Erlangen-Nürnberg; Otto Friedrich Universität Bamberg; Universität Augsburg].

Marzo - Aprile 2016 (Lione) - Incarico per l'insegnamento di un corso di laurea magistrale in "The Power of Consensus: Propaganda and Political Communication in the 20th Century" presso Sciences Po Lyon (un mese)

 

Febbraio - Marzo 2015 (Lione) - Incarico per l'insegnamento di un corso di laurea magistrale in "Médias et pouvoir politique de la première guerre mondiale à nos jours" presso Sciences Po Lyon (un mese)

 

Giugno 2014 (Digione) - Incarico per lo svolgimento di un modulo sul tema "Le système politique italien entre résistances et nouveautés" presso il Campus européen de Sciences Po Dijon.

 

Maggio 2014 (Buenos Aires) - Incarico per lo svolgimento di un modulo sul tema "La fine dell'europeismo? Ue, opinione pubblica e media"in due ambiti dell'offerta formativa della Representación en la República Argentina dell'Università di Bologna : il master in Relazioni internazionali Europa-America Latina e il Bachelor's Degree.

 

Febbraio 2013 (Parigi) – Incarico per lo svolgimento di un modulo sull'attualità politica italiana presso la facoltà di Sciences Po – Paris, presso il Ceri (Center of Studies of International Relations) del Cnrs-Sciences Po.

 

Febbraio 2013 (Parigi) - Partecipazione al seminario di metodologia dell'Ecole doctorale de Sciences Po (responsabile Prof. Samy Cohen), in qualità di valutatore del progetto di tesi di Pierre-Emmanuel Guigo su «La communication de Michel Rocard»

 

Aprile 2008 (Parigi) - Incarico per lo svolgimento di un modulo sul tema Politique et télévision en France et Italie all'interno del seminario «Histoire des médias, de l'image et des propagandes à l'époque contemporaine», diretto dal Prof. Christian Delporte e organizzato nell'a.a. 2007-08 presso l'Université de Versailles-St. Quentin (Paris).

 

Maggio-Novembre 2007 (Parigi) - Incarico di ricerca (fellowship) semestrale presso l'Institut d'Histoire du Temps Présent (IHTP-Cnrs), su invito del direttore, Prof. Fabrice d'Almeida. 

 

Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali:

 

2017-2020 Partecipazione al progetto triennale di ricerca finanziato dalla Presidenza del
Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli Anniversari Nazionali, secondo le modalità
previste nella convenzione con la Società Italia per lo Studio della Storia contemporanea
(Sissco).

 

2013-2015: ha partecipato al progetto di fattibilità Farb dal titolo «Sfide alla democrazia rappresentativa in Europa»; responsabilie dell'unità: Prof. Gianfranco Baldini.

 

2012-2014: il Decreto Direttoriale n.719 del 23 ottobre 2012 ha finanziato il progetto di ricerca «Pratiche, linguaggi e teorie della delegittimazione politica nell'Europa contemporanea» – PRIN 2010 / RFO 2010 in cui è inserito all'interno dell'unità bolognese; responsabile dell'unità locale: Prof. Paolo Pombeni; responsabile nazionale: Prof. Paolo Pombeni.

 

2010-2012: ha partecipato al progetto di ricerca su “Legittimazione politica e società del benessere in Italia” - PRIN 2008 / RFO 2008 fruito dal marzo 2010 al settembre 2012; responsabile dell'unità locale: Prof. Stefano Cavazza; responsabile nazionale: Prof. Emanuela Scarpellini.

 

2008-2010: Nel corso degli a.a 2008-09 e 2009-10 ha partecipato al progetto di ricerca « La société du bien-être et ses representations en Europe au XX siècle» organizzato dall'Institut d'histoire du temps présent (CNRS) e dall'Inathèque de France (Ina).

 

Organizzazione di convegni e seminari:

- Membro del comitato scientifico del convegno "La crisi del lavoro in Italia dal movimento ’77 ad oggi", che si è svolto presso il Campus di Forlì dell'Università di Bologna il 4 e 5 dicembre 2017. 

- Membro del comitato scientifico che ha promosso e organizzato il convegno internazionale, patrocinato dalla Sissco, "L'opinione pubblica italiana di fronte al terrorismo (1969-1988)" che si è svolto presso il Campus di Forlì il 28 e 29 novembre 2017. 

- Direzione del comitato scientifico (R. Brizzi, M. Lazar, R. Pederzoli) che ha ideato e
organizzato il convegno internazionale «Le elezioni presidenziali del 2017: riflessioni e
prospettive - l'élection présidentielle de 2017: réflexions et perspectives», tenuto il 12 maggio
2017, presso il Campus di Forlì dell'Università di Bologna, organizzato in collaborazione con il
Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna, il Centre d'Histoire de
Sciences Po Paris, l'Istituto Carlo Cattaneo e il Punto Europa di Forlì

- Membro del comitato scientifico promotore del ciclo di (quattro) seminari di ricerca
Sissco “L’Italia del terrorismo: partiti, istituzioni, società e opinione pubblica (1969-1988)"
organizzato per il biennio 2017-18.

- Membro del comitato scientifico-organizzativo del convegno internazionale "Origini e conseguenze della prima Guerra mondiale. Il dibattito storiografico europeo - Origins and Consequences of the First World War. The European Historiographical Debate". Il convegno è stato organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università di Padova, il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna e il Centro d’Ateneo per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea dell’Università di Padova. Il convegno si è svolto a Padova, giovedì 19 maggio 2016. 

 

- Membro del comitato scientifico-organizzativo del convegno «Rai: il futuro del servizio pubblico
radiotelevisivo» tenuto il 28 novembre 2014, presso la vicepresidenza di Forlì della Scuola di
Scienze Politiche dell'Università di Bologna.

 

- Membro del comitato organizzativo del convegno internazionale "Consumi, benessere e legittimazione politica in Italia (1960-2000)", che si è tenuto il 29-30 novembre 2012 presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna. 

 

- Direzione del comitato scientifico che ha ideato e organizzato il convegno internazionale «La France de François Hollande», organizzato in collaborazione con l'Università di Bologna, l'Istituto Carlo Cattaneo, l'Alliance française e il Consolato francese a Milano, tenuto presso the Johns Hopkins University SAIS Bologna Center il 13 ottobre 2012. 

 

- Membro del comitato scientifico-organizzativo della sesta edizione dei Cantieri di Storia della Sissco, tenuti presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, sede di Forlì dal 22 al 24 settembre 2011.

 

- Membro del comitato scientifico-organizzativo del Workshop nazionale dottorandi «Storie in Corso 5» - Organizzato dalla Sissco presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, sede di Forlì il 22-23 febbraio 2010.

 

- Membro del comitato scientifico che ha ideato e organizzato il convegno
internazionale «Médias et société du bien-être. L’Europe occidentale des années 1920 à nos
jours», organizzato nell'ambito del progetto internazionale sulla Società del benessere in Europa occidentale realizzato dall'INA, l'Institut d'histoire du temps présent, l’Institut d’histoire du temps présent, l’Institut français de presse (CARISM, U. Paris II), l’Università di Bologna e l'Hamburger Institut für Sozialforschung, tenuto a Paris, il 27-28 novembre 2008. 


Principali interventi a seminari/convegni internazionali :

 

- Comunicazione politica e teledemocrazia in Italia tra "Prima" e "Seconda" Repubblica, in occasione del seminario "I linguaggi della politica italiana nel Novecento. Dal fascismo alle culture politiche repubblicane", organizzato presso la Freie Universität di Berlino, 24 maggio 2018.


- Emmanuel Macron un anno dopo l'ingresso all'Eliseo: un primo bilancio, in occasione del seminario "La Francia di Emmanuel Macron", organizzato presso l'Università di Siena, il 14 maggio 2018.


- Lectio Macron et la présidentielle de 2017. Un tsunami politique? tenuta in chiusura del
convegno annuale dell'associazione dei francesisti tedeschi presso la Friedrich-Alexander-Universität Erlangen-Nürnberg, il 17 marzo 2018.


- Charles de Gaulle tra politica e televisione (1958-69) in occasione del convegno
internazionale "Comunicazione politica e rappresentazione mediatica tra Italia e Francia.
Linguaggi, partecipazione e protagonismo dalla radiotelevisione ai social network (1948-2018)",
Università degli studi della Tuscia, Viterbo, 13-14 marzo 2018.


- Master class Politique et télévision presso l'Ecole de journalisme de Sciences Po Paris, il 14
febbraio 2018.


- Crisi, consenso e personalizzazione della politica in Italia (1946-1994), in occasione
del seminario "Crisi, Legittimazione, Consenso in Italia dall’Unità a oggi. Tra storia e storiografia"
organizzato dal Centre d'histoire de Sciences Po, il 5 febbraio 2018.


- L'élection présidentielle de 2017: une rupture historique? in occasione del seminario
CHSP/CEVIPOF "Regards croisés sur les élections françaises de 2017" organizzato il 5 febbraio
2018 al CEVIPOF - Paris.


- Culto della personalità e mass media in Urss da Lenin a Stalin in occasione del
convegno "Why Revolution? Tra utopia e processi di modernizzazione: l'immaginazione della
rivoluzione bolscevica nel Novecento", svoltosi presso il Campus di Forlì dell'Università di
Bologna, il 15 novembre 2017.


- Lectio Lo stato di salute dell’Unione europea (1957-2017) – Der Gesundheitszustand der
Europäischen Union (1957-2017)
presso la Otto Friedrich Universität Bamberg, 3 luglio 2017.


- François Hollande: bilancio di una presidenza anormale, tenuta in occasione del
convegno internazionale «Le elezioni presidenziali del 2017: riflessioni e prospettive - l'élection
présidentielle de 2017: réflexions et perspectives», presso il Campus di Forlì
dell'Università di Bologna, il 12 maggio 2017.


- La Francia e l’UE da Sarkozy a Hollande (2007-2017): una presidenza trasparente?
in occasione del seminario «Le elezioni presidenziali francesi in prospettiva europea»,
organizzato presso l’Università di Siena, l’11 maggio 2017.


- I governi francesi e i trattati di Roma, in occasione del convegno "Gli stati e i trattati di Roma", promosso dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna, presso il Campus di Forlì, il 25 marzo 2017.


- De Gaulle e il processo d'integrazione europea, in occasione del seminario "Sessant'anni dopo. Leader politici e intellettuali di fronte alla firma dei Trattati di Roma", promosso dal Dipartimento di
Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna, il 23 marzo 2017.


- L’Italia e l’ingresso nella moneta unica: tra difficoltà interne e sfida europea, in occasione del convegno «L’immagine dell’integrazione europea durante la guerra fredda (e oltre)» organizzato presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università di Padova, il 18-19 gennaio 2017.


- Italien: Gründe und Aussichten einer politischen Krise (1994-2017) – Italia: cause e prospettive di una crisi politica (1994-2017), presso l'Università Otto Friedrich Universität Bamberg, il 15 dicembre 2016.


- Il contesto politico e la «cortina di Ferro» 1945-1948 in occasione del convegno "Alle origini della Repubblica", organizzato dall'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Ravenna, a Faenza, 19 novembre 2016.


- Ciclo di seminari sul tema L’Italia dalla leadership dei partiti ai partiti del leader (1946-2016) – Vom leadership der parteien zur partei des leaders (1946-2016) svolto presso quattro università
tedesche [Ludwig-Maximilians-Universität München; Friedrich-Alexander- Universität
Erlangen-Nürnberg; Otto Friedrich Universität Bamberg; Universität Augsburg], 24 maggio - 4 giugno 2016.

- L'opinione pubblica francese e la neutralità italiana in occasione del convegno
internazionale «Origini e conseguenze della prima Guerra mondiale. Il dibattito storiografico
europeo - Origins and Consequences of the First World War. The European Historiographical
Debate», svoltosi a Padova, presso il Museo Storico della Terza Armata, giovedì 19 maggio 2016.

La campagne présidentielle de 1965 et les conseillers en communication in
occasione del convegno internazionale "De l’attachée de presse au conseiller en communication. Pour une histoire politique des communicants", tenuto a Nancy, il 12 maggio 2016.  

 

La crisi della socialdemocrazia europea in occasione del seminario "Attualità del
pensiero di Antonio Gramsci" organizzato dalla Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e l’Alliance
Française di Bologna, tenuto a Bologna, il 14 gennaio 2016. 
 

Comunicazione e politica nel mondo globale alla tavola rotonda finale del convegno
Siscalt "Comunicazione politica storia contemporanea in Italia e Germania - Politiche
Kommunikation und Neueste Geschichte in Italien und Deutschland", tenuto a Bologna, il 2-3
novembre 2015

Gli anni Settanta: la fine di un'epoca? in occasione della tavola rotonda "Per un
nuovo approccio alla Storia delle relazioni internazionali: il caso della cesura degli anni Settanta"
tenuta presso il Campus di Forlì dell'Università di Bologna, il 29 settembre 2015. 

La Francia e la neutralità italiana, in occasione del convegno internazionale «Alla vigilia della prima guerra mondiale. L'Europa di fronte al neutralismo italiano», organizzato presso l'Aula magna S. Anselmo dell'Università della Valle d'Aosta, ad Aosta, il 15-16 dicembre 2014.

 

- Mutations politiques à l'italienne, in occasione del convegno internazionale «Partis et démocratie», organizzato alla Maison des Sciences de l'homme e presso il Campus européen di Sciences Po a Digione il 12 e 13 giugno 2014.

 

Scetticismo e opposizione gollista all'integrazione europea (1950-1969), in occasione
del convegno «Contro l'Europa? I diversi scetticismi verso l'integrazione europea» organizzato
presso l'Aula Magna Storia del Rettorato di Siena, il 26 maggio 2015
  

- Il centro-sinistra e la televisione nell'età del benessere, in occasione del convegno internazionale «A cinquant'anni dal primo centro-sinistra. Un bilancio tra specificità italiane e contesto euro-atlantico» organizzato l'11 e 12 ottobre 2013 a Bologna presso di Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna e presso la Fondazione Gramsci Emilia Romagna. 

 

- La guerra d'Algeria in Italia: percezione e ricostruzione di un conflitto di liberazione nazionale all'interno del panel "Il terzomondismo in Italia. Immagini, parole e simboli nei lunghi anni Settanta" (coordinato da Massimo De Giuseppe e Arturo Marzano), in occasione dei «Cantieri di Storia VII» della Sissco, tenuti a Salerno dal 10 al 12 settembre 2013.

 

- Les médias et l'opinion, in occasione del convegno internazionale «Retour sur les élections de 1969», organizzato dall'Association Georges Pompidou, les Archives Nationales de France et l'Institut national de l'Audiovisuel il 31 maggio e 1 giugno 2013 presso la Maison de la Recherche - Université Paris-Sorbonne. 

 

- I comunisti italiani e il piccolo schermo (1954-1973): dal pregiudizio apocalittico alla richiesta di «cittadinanza», in occasione del convegno di chiusura del Prin su «Legittimazione politica e società del benessere in Italia» organizzato il 29 e 30 novembre 2012, presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna.

 

- Médias, communication et personnalisation des élections présidentielles sous la Vème République, in occasione del seminario internazionale «La France de François Hollande», tenuto il 13 ottobre 2012, presso the Johns Hopkins University SAIS Bologna Center. 

 

 - Ha organizzato il convegno internazionale «La France de François Hollande», tenuto il 13 ottobre 2012, presso the Johns Hopkins University SAIS Bologna Center, organizzato in collaborazione con l'Università di Bologna, l'Alliance française e il Consolato francese a Milano. 

 

- The French Mediterranean Policy from De Gaulle to Sarkozy, in occasione del convegno internazionale «The future of the Euro-Mediterranean Relations», tenuto a Ravenna il 18 e 19 novembre 2010, presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali.

 

Il decennio della video-politica. Politica e personalizzazione in Italia, 1983-1994 in occasione del Seminario nazionale Sissco sulla storia italiana del secondo dopoguerra 1943-1994, svolto a Bologna il 12 e 13 marzo 2010.

 

- Cacher le pouvoir. Télévision et transparence politique dans l'Italie républicaine, in occasione del convegno internazionale «Cours princières, palais républicains et lieux de pouvoir sous l'œil de la télévision», tenuto a Versailles il 17 e 18 settembre 2009, presso l'Auditorium de l'Ecole Nationale Supérieure di Versailles.

 

- Aldo Moro e la televisione (1960-1963), in occasione del convegno internazionale «Il governo delle società nel XXI secolo. Ripensando ad Aldo Moro», tenuto a Roma  dal 17 al 20 novembre 2008, presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati.

 

- Le parti comuniste et la télévision en Italie: une utopie du mieux être ?, in occasione del convegno internazionale «Les médias et la société du bien- être en Europe occidentale des années 1920 à nos jours», tenuto a Parigi il 27 e 28 novembre 2008, presso l'Institut National de l'Audiovisuel (INA).

 

-Politique et télévision en France et Italie all'interno del seminario «Histoire des médias, de l'image et des propagandes à l'époque contemporaine» organizzato nell'aprile 2008 presso l'Université de Versailles-St. Quentin (Paris).

 

- Cinquant'anni di storia: stampa e opinione pubblica italiana di fronte al progetto europeo, in occasione del convegno internazionale «Europa e cittadini: quale informazione?», organizzato a Roma dall'Ufficio Informazione per l'Italia del Parlamento europeo, il 28 marzo 2008, presso il Palazzo dell'Informazione.

 

- Ad uso e consumo. Televisione e politica nella Francia dei gloriosi trent'anni (1945-1975), in occasione del convegno internazionale «La rivoluzione dei consumi», tenuto a Bologna, il 2 febbraio 2007, presso la Facoltà di Scienze Politiche.

 

- Il duplice volto del nemico. La delegittimazione del generale de Gaulle nella Francia della V Repubblica , in occasione del Seminario internazionale «Il nemico in politica. La delegittimazione dell'avversario nell'Europa contemporanea nei secoli XIX e XX» tenuto a Bologna, il 28 aprile 2006, presso la Facoltà di Scienze Politiche.

 

 

Collaborazioni editoriali e iniziative culturali:

 

- Membro della redazione della rivista «Ricerche di Storia Politica» (2012-)

 

- Membro della redazione della rivista Sissco «Il Mestiere di Storico» (2010-2015)

 

- Coordinatore della rubrica “lettere internazionali” all'interno della redazione web della rivista «il Mulino» (2009-2015)

 

- Corrispondente della rivista francese  «La vie des idées» (2007-2012)

 

- Analista per i casi italiano e francese all'interno del Centro Studi Progetto Europeo dell'Università di Bologna: http://www.europressresearch.eu (2005-11)

 

Ha collaborato e scritto su quotidiani e riviste italiani e stranieri (“Europa”; “Il Messaggero”; “Il Riformista”; “Aspenia”; “Il Mulino”; “Géopolitique, revue de l'Institut International de Géopolitique”;  “La Vie des idées”, “Alternatives Internationales”; ecc.)