Foto del docente

Raffaele Bugiardini

Professore ordinario

Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale

Settore scientifico disciplinare: MED/11 MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE

Curriculum vitae

Laureato in Medicina e Chirurgia con lode presso l'Università di Bologna nel 1976. Ha conseguito la specializzazione con lode in Medicina Interna nel 1981 ed in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare nel 1985. Ha iniziato la sua carriera come Research Fellow presso la University of London, Royal Postgraduate Medical School, Hammersmith Hospital, Cardiovascular Unit. Nel 1992 è diventato Professore Associato presso l'Università di Bologna. Nel 2004 ha preso servizio nella stessa Università come Professore di Ia Fascia di Malattie dell'Apparato Cardiovascolare.

L'attività di ricerca è stata rivolta principalmente verso lo studio fisiopatologico e clinico della cardiopatia ischemica. Il suo impegno lo ha condotto a partecipare come relatore a numerosi simposi scientifici internazionali. Le letture internazionali più prestigiose sono state le seguenti: “Optical coherence tomography” (American College of Cardiology 2004), “Angina with normal angiograms, lesson from WISE study” (American College of Cardiology 2004), “Chest pain and a normal coronary angiogram” (American College of Cardiology 2005), “ Assessing plaque vulnerability in vivo” (American College of Cardiology 2005), “Perfusion defects due to endothelial dysfunction” (American College of Cardiology 2006).  E' stato invitato come Faculty Speaker dall'European Society of Cardiology a tenere le seguenti letture: “Endothelial function predicts future development of coronary artery disease” (2005), e “Angina in patients with normal coronary arteries” (2006).

E' Fellow dell'American College of Cardiology, dell'American Heart Association, e dell'European Society of Cardiology, e Corresponding Member della British Cardiac Society. E' stato Vice- Presidente (2006-2008) e Presidente Eletto (2008-2010) del Working Group dell' European Society of Cardiology “Coronary Pathophysiology and Microcirculation”. E' stato membro del board dell'European Society of Cardiology (2010-2012).