Foto del docente

Nicolò Cavina

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Settore scientifico disciplinare: ING-IND/08 MACCHINE A FLUIDO

Coordinatore del Corso di Dottorato in Automotive per una mobilità intelligente

Curriculum vitae

CURRICULUM VITAE DI NICOLÒ CAVINA

Nato a Bologna il 29 gennaio 1972.

Laurea in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Bologna (1997). AA 1993-94 presso Berkeley University, California e AA 1996-97 presso Universitat Politecnica de Valencia, Spagna, rispettivamente come vincitore di scambio Unibo-California e di programma Erasmus.

Abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere presso l'Università di Bologna (1998).

Svolgimento della propria attività di ricerca presso il Powertrain Control And Diagnostics Laboratory (PCAD LAB) dell'Ohio State University, Columbus, OH, USA, in collaborazione con il Prof. Giorgio Rizzoni (1998-99).

Conseguimento del Dottorato di Ricerca in “Ingegneria delle Macchine” presso l’Università di Bologna (sede amministrativa Politecnico di Bari) nell'ambito del curriculum “Sistemi energetici ad elevata efficienza” (2002).

Presa di servizio come Ricercatore presso la II Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna (sede di Forlì), per il settore scientifico-disciplinare ING-IND/08 – Macchine a Fluido (2002).

Conferma nel ruolo di Ricercatore presso la II Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna (sede di Forlì), per il settore scientifico-disciplinare ING-IND/08 – Macchine a Fluido (2005).

Trasferimento, come Ricercatore Confermato, dalla II Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna (sede di Forlì) alla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, per il medesimo settore scientifico-disciplinare (2005).

Presa di servizio come Professore Associato presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, per il settore scientifico-disciplinare ING-IND/08 – Macchine a Fluido (2010).

Conferma nel ruolo di Professore Associato presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell'Università di Bologna, per il settore scientifico-disciplinare ING-IND/08 – Macchine a Fluido (2013).

_______________________________________________________________________________


INCARICHI ISTITUZIONALI

- Dal 2018- Delegato del Rettore dell’Università di Bologna per la formazione post laurea e professionalizzante.

- Dal 2018- Coordinatore del nuovo Corso di Dottorato di Ricerca Inter-Ateneo in Automotive per una mobilità intelligente dell’Università di Bologna.

- Dal 2017- Responsabile per l'Università di Bologna del Progetto MotoStudent, con oltre 40 studenti coinvolti per anno, e budget di circa 60-80,000 euro/anno da sponsor e istituzioni.

- Dal 2017- Membro del Comitato di Coordinamento della nuova Laurea Magistrale Internazionale e Inter-Ateneo in Advanced Automotive Engineering (www.motorvehicleuniversity.com ).

- Dal 2016- Membro del Gruppo Tematico di Ateneo “Trasporti”, Università di Bologna, con nomina rettorale.

- Dal 2012- Responsabile del Laboratorio “Sala Prove Motori” del Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Bologna, e delle corrispondenti attività didattiche e di ricerca, con nomina del Direttore di Dipartimento.

- Dal 2010- Membro Eletto del Governing Board della SAE Naples Section in qualità di Vice Chair Student.

- Dal 2008- Faculty Advisor del University of Bologna Collegiate Chapter of SAE International, associazione studentesca affiliata alla SAE International.

- Dal 2008- Responsabile per la Scuola di Ingegneria dell'Università di Bologna del Progetto Formula SAE, con oltre 70 studenti coinvolti per anno, e budget di circa 100-200,000 euro/anno da sponsor e istituzioni.

- Dal 2007- Active Member del IFAC Technical Committee 7.1 on "Automotive Control".

- 2017-2018 Referente per l’Università di Bologna della nuova Laurea Magistrale Internazionale e Inter-Ateneo in Advanced Automotive Engineering (www.motorvehicleuniversity.com ).

- 2017-2018 Membro di “Alma EClub”, Club per la diffusione della cultura imprenditoriale dell’Università di Bologna, e Coordinatore del Gruppo di Lavoro per il Finanziamento delle Idee Imprenditoriali.

- 2016-2018 Coordinatore del Corso di Dottorato di Ricerca in Meccanica e Scienze Avanzate dell’Ingegneria dell’Università di Bologna.

- 2015-2017 Referente, per il Corso di Studi in Ingegneria Meccanica, della gestione operativa del programma di Doppio Titolo con l'Università di Cordoba, Argentina, presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna.

- 2014-2016 Vice-Coordinatore del corso di Dottorato In Meccanica e Scienze Avanzate dell'Ingegneria (DIMSAI) del Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna.

- 2013-2017 Membro della Commissione per l’Internazionalizzazione del Dipartimento di Ingegneria Industriale della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna, come referente per la Scuola di Dottorato.

- 2007-2013 Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Meccanica e Scienze Avanzate dell'Ingegneria, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna, e referente per l’indirizzo in Ingegneria delle Macchine e dei Sistemi Energetici.

- 2006 Membro del Collegio dei Docenti di Dottorato in "Ingegneria delle Macchine e dei Sistemi Energetici", presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

ATTIVITÀ DIDATTICA

INSEGNAMENTI TENUTI PRESSO L’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BOLOGNA

- AA 18/19. Modeling and Control of Internal Combustion Engines and Hybrid Powertrains (6 CFU), per il CdLM Internazionale in Advanced Automotive Engineering (corso tenuto in lingua inglese), sede di Bologna.

- AA 18/19. Testing, Calibration and Homologation of Internal Combustion Engines (6 CFU), per il CdLM Internazionale in Advanced Automotive Engineering (corso tenuto in lingua inglese), sede di Bologna.

- AA 18/19. Formula SAE Lab (6 CFU), per il CdLM Internazionale in Advanced Automotive Engineering (corso tenuto in lingua inglese), sede di Bologna.

- AA 12/13, AA 13/14, AA 14/15, AA 15/16, AA 16/17 e AA 17/18. Motori a Combustione Interna e Propulsori Ibridi M (6 CFU), per il CdLM in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 12/13, AA 13/14, AA 14/15, AA 15/16, AA 16/17 e AA 17/18. Sperimentazione e Calibrazione di Motori a Combustione Interna M (6 CFU), per il CdLM in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 12/13, AA 13/14, AA 14/15, AA 15/16, AA 16/17 e AA 17/18. Contitolare del corso Macchine e Sistemi Energetici T (9 CFU, di cui 3 assegnati al sottoscritto in contitolarità), per il CdL Triennale in Ingegneria Gestionale dell’Università di Bologna, Bologna.

- AA 10/11 e 11/12. Protocolli di Gestione dei Motori a Combustione Interna M (6 CFU), per il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 10/11 e 11/12. Laboratorio di Sperimentazione sui Motori a Combustione Interna M (6 CFU), per il CdLM in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 06/07, 07/08, 08/09 e 09/10. Laboratorio di Sperimentazione sui Motori a Combustione Interna LS (6 CFU), per il CdLS in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 09/10. Protocolli di Gestione dei Motori a Combustione Interna LS (6 CFU), per il CdLM in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Bologna.

- AA 06/07, 07/08 e 08/09. Controllo dei Motori a Combustione Interna LS (6 CFU), per il CdLS in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

- AA 04/05 e 05/06. Controllo dei Sistemi Energetici LS per il CdLS in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

- AA 02/03 e 03/04. Controllo dei Sistemi Energetici per il CdL in Ingegneria Meccanica dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

INCARICHI DIDATTICI PRESSO MASTER O CORSI DI FORMAZIONE

- 2019. Responsabile del corso di alta formazione sul tema “Powertrain Ibrido Elettrico” per Lamborghini Automobili (organizzato con la partecipazione di docenti del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione, e del Dipartimento di Chimica), con affidamento di 12 ore di docenza.

- 2016, 2017, 2018. Ha svolto cicli di lezioni sui temi “Calibrazione dei sistemi di controllo di MCI”, “Abbattimento degli inquinanti in motori ad accensione comandata” e “Sperimentazione per MCI ad accensione comandata” nell’ambito di un Corso di Formazione per tecnici e ingegneri di HPE-COXA, con affidamento di circa 10 ore di lezione per edizione.

- 2016, 2017, 2018. Responsabile del ciclo di lezioni sul tema “Controllo Motore” nell’ambito del progetto di alta formazione “Alfa Romeo & Maserati Product Development Training Program” (organizzato da Alfa-Maserati insieme a Università di Bologna e Università di Modena e Reggio Emilia), con affidamento di 20 ore di lezione per edizione.

- 2015, 2016, 2017. Ha svolto cicli di lezioni sui temi "sistemi di controllo speed-density e MAF", “powertrain ibridi” e “architettura dei sistemi di controllo motore” nell’ambito del Progetto di formazione “Master Power Unit e Sperimentazione Motore” (organizzato da Experis in collaborazione con Magneti Marelli e Ferrari Auto), con affidamento di circa 14 ore di lezione per edizione.

- Dal 2000 al 2018. Ha svolto lezioni sui temi “Metodi di gestione in coppia e stima delle coppie per un motore automobilistico”, “Sistemi di iniezione a controllo elettronico”, “Gestione di una sala prova motore”, “Sperimentazione, controllo e diagnosi di m.c.i. e propulsori ibridi”, e “Sistemi di post-trattamento per m.c.i. automobilistici” nell’ambito di tutte le 18 Edizioni del Master in Ingegneria del veicolo, organizzato dall'Università di Modena e Reggio Emilia e patrocinato da Ferrari Auto, Ducati Corse, Magneti Marelli, Lamborghini e VM-Motori, con affidamento di circa 12 ore di lezione per edizione.

- Dal 2012 al 2017. Ha svolto lezioni sui temi “Sistemi di Post-Trattamento dei Gas di Scarico”, “Evoluzione dei Sistemi di Controllo Motore” e “Diagnosi Di Bordo – Normative OBDII e EOBD” nell’ambito dei Corsi di alta formazione in calibrazione motopropulsore, patrocinati da Adecco Italia, con la partecipazione delle aziende Eldor, Fev, Lamborghini, Landi Renzo, Lombardini, Maserati, Metasystem, VM Motori e delle Università di Modena e Reggio Emilia e di Bologna, con affidamento di circa 10 ore di lezione per edizione.

- 2016. Ha svolto lezioni sui temi “Rilievo delle Prestazioni in prove su Motori a Combustione Interna” nell’ambito del Progetto di formazione “Diesel Engine Testing” (organizzato da Manpower in collaborazione con Lombardini-Kohler).

- Dal 2007 al 2014. Ha svolto lezioni sui temi “Parametri di controllo per motori ad accensione comandata e diesel” e “Selezione e dimensionamento di pompe per applicazioni offshore” nell’ambito di tutte le 8 Edizioni del Master in Progettazione di Impianti Oil & Gas, organizzato dall'Università di Bologna, Dipartimento DICMA, e patrocinato da ENI Corporate University.

- 2009 Ha svolto lezioni sui temi “Sistemi di alimentazione per motori ad accensione comandata ed iniezione diretta” e “Analisi di segnali acquisiti in sala prove” nell’ambito del Progetto di formazione Prestige: definizione di un sistema di trazione per veicolo ibrido ad alta efficienza (bando HIMEC Distretto per l’alta tecnologia meccanica), organizzato da Fondazione Alma Mater in collaborazione con Magneti Marelli.

- 2009 Ha svolto lezioni sui temi “Introduzione alla diagnostica on-board” e “Combustibili alternativi (metano, GPL, etanolo, ...) e sistemi flex fuel” nell’ambito del Corso di formazione “Introduzione alla diagnosi e al controllo di motori a combustione interna ”, organizzato da CNI ECIPAR (Centro di Formazione Professionale di riferimento della CNA di Modena).

- 2004 Ha svolto lezioni sui temi “Misura e trattamento del segnale a fini diagnostici” e “Misure di temperatura allo scarico di m.c.i.” nell’ambito del corso di formazione “Analisi delle principali problematiche e di tecnologie innovative nella misura di segnali in sala prova motore”, tenuto per tecnici ed ingegneri della Ferrari Gestione Sportiva presso il laboratorio del Dipartimento delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia (DIEM) della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

- 2001 Ha svolto lezioni sui temi “Protocolli di iniezione per motori ad accensione comandata/ accensione per compressione” e “Formazione e riduzione delle principali emissioni inquinanti in m.c.i.” nell’ambito del corso di formazione per ingegneri della ST Microelectronics “Introduzione alla modellizzazione e al controllo di motori a combustione interna”, tenuto presso il Dipartimento delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia (DIEM) della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

TESI DI LAUREA E TESI DI DOTTORATO

- Dal 2007- Relatore di 11 Tesi di Dottorato, di cui 5 attualmente in corso. Tra le più recenti si possono citare: Dott. Nahuel Rojo, Development and experimental validation of a knock-induced damage model and real-time implementation of model-based strategies to control knock intensity in boosted gasoline engines, 2015-2018; Dott. Matteo De Cesare, Powertrain Architectures and Technologies for New Emission and Fuel Consumption Standards, 2015-2018; Dott. Andrea Businaro, Advanced control strategies for GDI engines, 2013-2016; Dott. Giorgio Mancini, Automotive Diesel engine transient operation: modeling, optimization and control, 2010-2013; Dott. Alberto Cerofolini, Optimal supervisory control of hybrid vehicles, 2010-2013; Dott. Davide Olivi, Development of Control-Oriented Models of Dual Clutch Transmission (DCT) Systems, 2009-2012.

- Dal 2005- Relatore di oltre 95 Tesi di Laurea Magistrale in: Ingegneria Meccanica, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Energetica e Ingegneria dell’Automazione, presso la Prima e la Seconda Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

- Dal 2002- Co-relatore di oltre 60 Tesi di Laurea in: Ingegneria Meccanica, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Energetica e Ingegneria dell’Automazione, presso la Prima e la Seconda Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

L'attività scientifica si è svolta, ed è tuttora in corso, presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) della Scuola di Ingegneria e Architettura dell'Università di Bologna, e riguarda principalmente la modellizzazione orientata al controllo e alla diagnosi di motori a combustione interna e di veicoli ibridi. L'attività di ricerca, che ha portato alla pubblicazione di oltre 90 pubblicazioni, è stata sviluppata anche in collaborazione con altri enti di ricerca (CAR, Center for Automotive Research, Ohio State University, Prof. Giorgio Rizzoni; ETH, Politecnico di Zurigo, Prof. Lino Guzzella; PCRL, Powertrain Control Research Laboratory, University of Wisconsin, Prof. J. J. Moskwa; RWTH Aachen, Germania, Dr. Philipp Adomeit), e con importanti realtà aziendali del settore automotive (Alfa Romeo, Aprilia, Automobili Lamborghini, Borghi & Saveri, Ducati, Ferrari Gestione Sportiva e GT, FEV GmbH, IAV GmbH, Magneti Marelli, Maserati, Piaggio).

PRINCIPALI COLLABORAZIONI CON REALTÀ INDUSTRIALI IN AMBITO AUTOMOTIVE, E CORRISPONDENTI ATTIVITÀ DI RICERCA

Dal 2018- Nell'ambito di una convenzione stipulata dall'Università di Bologna con la FEV Italia srl, è responsabile scientifico di un'attività di ricerca volta allo sviluppo di soluzioni per l’ottimizzazione dell’efficienza energetica di veicoli ibridi, ed è responsabile scientifico del laboratorio congiunto FEV Italia-Università di Bologna “Green Mobility Research Lab”. Importo del contratto: 285,000 Euro in 4 anni.

Dal 2010- Nell'ambito di una convenzione stipulata dall'Università di Bologna con la Magneti Marelli S.p.A., è responsabile scientifico di un'attività di ricerca volta allo sviluppo di strategie di diagnosi e controllo per motori a combustione interna. Importo del contratto: mediamente 80,000 Euro/anno.

Dal 2012- Nell'ambito di una convenzione stipulata dall'Università di Bologna con la Ferrari Auto S.p.A., è responsabile scientifico di un'attività di ricerca sulle seguenti tematiche:

- sviluppo del sistema di controllo e diagnosi dei recenti motori sovralimentati ad iniezione diretta;

- sviluppo ed implementazione di strategie di ottimizzazione dell'efficienza energetica di sistemi di propulsione ibridi. Importo del contratto mediamente 75,000 Euro/anno.

2017 Responsabile scientifico di un'attività di ricerca con Ducati Motor Holding SpA su “Analisi, progettazione e Sviluppo di Motocicli a Trazione Elettrica”. Valore del contratto 30,000 Euro.

2014, 2017 Responsabile scientifico di un'attività di ricerca con FEV Gmbh su “Control-oriented modelling of high voltage battery systems for hybrid vehicles application”. Importo del contratto 20,000 Euro.

2014 Responsabile scientifico di un'attività di ricerca con Alma Automotive srl su “Analisi di segnali acquisiti da motori a combustione interna”. Importo del contratto 15,000 Euro.

2010-2013 Responsabile scientifico di un'attività di ricerca con IEV srl e IAV GmbH su modellazione orientata al controllo di powertrain ibridi di diverse tipologie (elettrico, cinetico/meccanico, idraulico e pneumatico). Importo del contratto mediamente 20,000 Euro/anno.

1998-2000 Nell'ambito di Contratto Europeo stipulato dall'Università di Bologna con la Commissione Europea, in collaborazione con la Lamborghini Automobili S.p.A., la EFI Technology, e l'ENEA, ha partecipato ad un'attività di ricerca volta allo sviluppo di algoritmi di controllo per la riduzione delle emissioni inquinanti di un motore 12 cilindri ad elevate prestazioni.

RESPONSABILITA’ E PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA COMPETITIVI

Lo scrivente è stato responsabile o ha fatto parte delle Unità di Ricerca coinvolte nello sviluppo dei seguenti Progetti di Ricerca.

2016-2019 Horizon 2020, call GV-03-2016 “System and cost optimised hybridisation of road vehicle”, progetto “ADVICE - ADvancing user acceptance of general purpose hybridized Vehicles by Improved Cost and Efficiency”. Responsabile scientifico del Progetto Competitivo finanziato dall’Unione Europea sulla Ibridizzazione di Veicoli Passeggeri per lo Spin-Off Alma Automotive srl, avente come capofila VOLVO Car Corporation.

2010-2013 Industria 2015, progetto “MUSS - Mobilità Urbana ed Infraurbana Sostenibile e Sicura”. Responsabile scientifico del Progetto Competitivo di Innovazione Industriale finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico sulla Mobilità Sostenibile per lo Spin-Off Alma Automotive srl, avente come capofila Piaggio & C. Spa.

2007 FIRB 2007, codice RBIP06W2MA, titolo: "Sviluppo di metodologie di base per l'applicazione di

tecnologie innovative per riduzione consumi ed aumento prestazioni specifiche per motori ad alte prestazioni". partecipante al gruppo di ricerca svolta in collaborazione con le seguenti unità: Centro Ricerche Fiat, Ferrari SpA, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, CNR.

2003-2005 PRRITT Regione Emilia Romagna - Programma Regionale per la Ricerca, l'Innovazione e il

Trasferimento Tecnologico - Misura 3.4.A – Sotto-progetto Simulazione e Progettazione Integrata (nel settore Automotive e della Meccanica Avanzata) - Laboratori di Ricerca Industriale e Sviluppo Tecnologico – partecipante al gruppo di ricerca svolta in collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia, l'Università di Parma, CNH S.p.A., Lombardini s.r.l.

2002-2005 Progetto RFO (ex 60%) - SVILUPPO DI UN SISTEMA DI CONTROLLO IN TEMPO REALE DI UN MOTORE A COMBUSTIONE INTERNA - partecipante al gruppo di ricerca. Responsabile della Ricerca Prof. Giorgio Minelli.

1999-2001 Progetto RFO (ex 60%) - STIMA DELLE COPPIE INDICATA E DI CARICO FINALIZZATA AL CONTROLLO ELETTRONICO DELLA FARFALLA - partecipante al gruppo di ricerca. Responsabile della Ricerca Prof. Giorgio Minelli.

1998-2000 Contratto di Ricerca Europeo (Programma ESPRIT) dal titolo: " Very Robust transient exhaust

gas emissions control algorithms for a 12-cylinder high-performance engine" (VROOM), partecipante al gruppo di ricerca in collaborazione con Lamborghini Automobili, EFI Technology ed ENEA.

1998 Progetto GIOVANI RICERCATORI 1998 - Analisi delle prestazioni di un m.c.i. ad accensione comandata con fasatura a controllo elettronico della distribuzione - Responsabile del Progetto.

PUBBLICAZIONI

Autore e co-autore di oltre 110 prodotti della ricerca pubblicati principalmente in sedi internazionali, con le seguenti collocazioni:

  • 30 su riviste internazionali con referee;
  • 61 negli atti di congressi internazionali con referee;
  • 17 negli atti di congressi internazionali senza referee e congressi nazionali;
  • 5 brevetti internazionali;
  • 1 Tesi di Dottorato di Ricerca.

ALTRI ELEMENTI RELATIVI ALL’ATTIVITA’ SCIENTIFICA

Dal 2017- Associate Editor per la rivista SAE International Journal of Alternative Powertrains, la più importante a livello internazionale in ambito di motopropulsori e veicoli ibridi.

Dal 2017- Associate Editor per la rivista Vehicles (ISSN 2624-8921), open access, dell’editore MDPI.

Revisore delle principali riviste scientifiche internazionali del Settore: SAE Journal (dal 2005), Congressi SAE (dal 2005), Congressi IFAC (dal 2006), IEEE Transactions (dal 2009), IMECHE - Journal of Automobile Engineering, Journal of Engineering Manufacturing (dal 2008), Control Engineering Practice (dal 2008), Automatica (dal 2009), Congressi e Journal ASME (dal 2005).

Membro di Comitati scientifici di Conferenze nazionali ed internazionali (SAE, IFAC, ATI).

Chairman e co-chairman di sessioni scientifiche a Congressi nazionali ed internazionali (SAE, IFAC, ATI, IEEE).

Consulente tecnico-scientifico di diverse aziende nel settore automotive.

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E INCARICHI PROFESSIONALI

2002-2019 Amministratore e vice presidente di Alma Automotive srl, spin-off accademico dell’Università di Bologna. L'azienda ha ad oggi 35 dipendenti.

2017 Partecipazione come membro esperto al “Nucleo istruttorio dei progetti presentati a valere della L.R. 14/2014: seconda fase”, nell’ambito del progetto C.1 Marketing territoriale e attrazione di investimenti, Programma annuale 2016 (DGR 2304/2015), Regione Emilia Romagna.

2016 Incarico per la valutazione delle domande di agevolazione presentate in risposta al bando “L.R. 34/2004 – mis. int2 “contratto di insediamento – sezione attrazione grandi imprese”, Regione Piemonte.

2016 Partecipazione come membro esperto al “Nucleo istruttorio dei progetti presentati a valere della L.R. 14/2014: prima fase”, nell’ambito del progetto C.1 Marketing territoriale e attrazione di investimenti, Programma annuale 2016 (DGR 2304/2015), Regione Emilia Romagna.

2014 Partecipazione come membro esperto al Nucleo di Valutazione n. 109 - Valutatore di progetti di innovazione tecnologica co-finanziati dalla Regione Emilia Romagna, per la filiera "Meccatronica e Motoristica", nell'ambito dell'Ordinanza n. 109/2013 del Commissario Delegato ("Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012").

2010 Incarico conferito dalla Provincia autonoma di Trento per la valutazione del progetto di ricerca industriale dal titolo "Progettazione di un sistema universale automatizzato di gestione e controllo erogazione motore (MCI)", del costo complessivo di circa 1.000.000 Euro.

2002 Socio fondatore di Alma Automotive srl, spin-off accademico dell’Università di Bologna.

BREVETTI, PREMI, RICONOSCIMENTI

  • “METHOD FOR RECOGNIZING AT LEAST ONE FEATURE OF THE FUEL IN AN INTERNAL COMBUSTION ENGINE”, Sgatti, S., Bucci, A., Cavina, N., Cesaroni, M., Cavanna, F., Ausiello, L.. Patent n. US 2013/0067990 A1, March 21, 2013 (or US 8,555,702 B2, October 15, 2013).
  • "Metodo per il controllo dell'anticipo di accensione in un motore a combustione interna", brevetto depositato in data 23/12/2005. Riferimento di deposito BO 2005A00789. Estensione a Europa, USA, Asia con riferimento di deposito WO 2007/072207 e titolo: “Method of controlling the spark lead of an internal combustion engine”. Inventori: Nicolò Cavina, Giacomo Po, Luca Poggio. Proprietà: Ferrari SpA
  • "Metodo di diagnosi delle perdite evaporative in un serbatoitio di carburante di un motore a combustione interna", brevetto depositato in data 08/04/2008. Riferimento di deposito WCM 499. Estensione a DE-FR-IT-ES-GB-SE-PL-PT. Inventori: Nicolò Cavina, Filippo Cavanna, Stefano Sgatti, Loris Lambertini, Luca Guidotti, Domenico Mazza. Proprietà: Magneti Marelli Powertrain S.p.A.
  • "Metodo per il controllo e la diagnosi di motori a combustione interna basato sull'analisi di onde di pressione", Settembre 2008. Inventori: Nicolò Cavina, Stefano Sgatti, Filippo Cavanna, Giancarlo Bisanti. Proprietà: Magneti Marelli Powertrain S.p.A.
  • “1999 SAE Excellence in Oral Presentation Award”, per la presentazione dell’articolo “Fast Algorithm for On-Board Torque Estimation", prodotto in collaborazione con G. Rizzoni, F. Ponti.

_________________

(Prof. Ing. Nicolò Cavina)

Bologna, 19 giugno 2019

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali".

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.