Foto del docente

Massimiliano Tarozzi

Professore ordinario

Dipartimento di Filosofia e Comunicazione

Settore scientifico disciplinare: M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE

Curriculum vitae

Professore ordinario all'Università di Bologna, è titolare della Cattedra UNESCO in Global Citizenship Education in Higher Education (https://unescochairgced.it [https://unescochairgced.it/] ) assegnata nel 2021 all’ateneo bolognese. È anche coordinatore Coordinatore e membro dell’Advisory Board dell’Academic Network of Global Education and Learning (ANGEL) nonché visiting professor presso Institute of Education, University College London. Presso l’Università di Bologna ha fondato e dirige International Research Centre on Global Citizenship Education.

I suoi ambiti di ricerca si incentrano sui temi della cittadinanza globale e educazione allo sviluppo sostenibile con una prospettiva di giustizia sociale globale, indagando in particolare le relazioni fra educazione formale e non formale, fra scuola e organizzazioni della società civile. Svolge inoltre ricerche teoriche ed empiriche sulle politiche educative internazionali orientate alla cittadinanza globale.

Attualmente, sta indagando il ruolo di organizzazioni internazionali nella definizione di scenari futuri per le politiche educative.

 

Formazione

Laureato in Filosofia con lode nel 1990 e poi in Pedagogia, sempre con Lode, nel 1993 presso l'Università di Bologna, consegue il Dottorato di ricerca in Pedagogia nel 1997.

 

Carriera accademica

È stato ricercatore e poi professore associato presso l’università di Trento (dal 2002 al 2013) per dieci anni. Presso il dipartimento di Scienze Cognitive ha fondato e diretto per 5 anni il Master in Metodologia della ricerca in educazione e 5 edizioni della International Summer School of Qualitative Research Methods in Education. Si trasferisce a Bologna per chiamata come professore associato presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita. Dall’ottobre 2019 è professore Ordinario.

Dal 2017 al 2020 divide il suo incarico fra Bologna e Londra dove a seguito di una procedura di valutazione comparativa internazionale, è nominato co-director del Development Education Research Centre presso il prestigioso UCL Institute of Education di Londra, da anni classificato al n.1 in Education nella classifica internazionale di QS subject ranking.

Nel 2021 è nominato UNESCO Chair in Global Citizenship Education in Higher Education. È al dipartimento di Filosofia e Comunicazione dal 2022.

 

Attività didattica

Dal 2002 svolge con continuità attività di docenza come titolare di vari insegnamenti per Corsi di Laurea e Laurea Magistrale di Pedagogia Generale, Pedagogia Interculturale, Educazione alla Cittadinanza Globale e Metodologia della Ricerca Qualitativa.

Attualmente è docente di Pedagogia Generale nel Corso di Laurea in Filosofia e di Global Citizenship Education nel corso di Laurea Magistrale in Wellness Sport and Health dell'Università di Bologna. Insegna anche Competenze di Cittadinanza Globale in un corso trasversale per tutti gli studenti magistrali dell’ateneo bolognese.

Ha svolto molti periodi come visting professor in svariate università internazionali fra cui UCL, università della California Los Angeles (UCLA), Beijing Normal University, São Paulo University, Taiwan Normal University. A Londra ha progettato e tenuto il corso in Global Citizenship Education presso il MA programme in Development Education and Global Learning.

Da oltre due decenni progetta e conduce corsi in E-learning sulla piattaforma Moodle.

Ha tenuto seminari su invito in molte università incluso Harvard, Seattle, UCLA, UCL, São Paulo University, National Sun Yat-sen University, Universitade Federal Paraiba Brasil, national Dong Hwa, Locarno, Lugano.

 

Attività scientifica

Ha partecipato a numerosi programmi di ricerca nazionali ed internazionali come principal investigator e responsabile di unità, fra cui: quattro progetti finanziati dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo sviluppo, due progetti europei (PI di un progetto DEAR) e svariate ricerche finanziate da fondazioni e enti anche internazionali fra cui APCEIU e GENE.

Nel 2009 è vincitore di una borsa Fulbright per trascorre sei mesi come visiting scholar presso il Department of Education dell’Università della California, Los Angeles (UCLA).
È coordinatore e membro del comitato scientifico della rete internazionale di ricercatori Academic Network of Global Education and Learning (ANGEL), che ha contribuito a fondare e che oggi conta 870 membri in 85 paesi.
Dal 2014 ad oggi è Co-Coordinatore del Gruppo di Lavoro “Teoria e Metodi della Ricerca Empirica in Educazione” presso la Società Italiana di Pedagogia di cui è stato membro eletto nel consiglio direttivo (2003-2006).

 

Attività istituzionali e incarichi accademici

È stato co-director del Development Education research centre presso l’Institute of education alla UCL. Ha fondato nel 2017 e dirige l’International Research Centre on Global Citizenship Education, Università di Bologna

È membro permanente del Multi-stakeholders Group for European Commission DEAR Programme.

È stato nominato dal Rettore membro del Comitato Scientifico dell’ Institute of Advanced Studies, Università di Bologna.

È stato per un decennio membro del Collegio Docenti della Scuola di Dottorato in Scienze Psicologiche e della Formazione, Università di Trento ed è attualmente nel collegio docenti del dottorato in Sport, salute e Benessere, già Scienza e Cultura del Benessere e degli Stili di Vita, Università di Bologna.

Nel biennio 2007-2008 è stato membro eletto del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Trento

Ancor prima di ricevere la Cattedra UNESCO in Educazione alla cittadinanza globale, ha collaborato con UNESCO come consulente e collaboratore alla scrittura di documenti.

 

Appartenenza a comitati scientifici e editoriali

Dal 2006 al 2018 è stato direttore della rivista “Encyclopaideia” di cui è attualmente condirettore. È membro del comitato scientifico e valutatore abituale di svariate riviste scientifiche fra cui “Qualitative Health Research” e “International Journal of Development Education and Global Learning”.

È Co-Editor (con Clare Bentall e Nicole Blum) della collana di libri “Advances in Education for Sustainable Development and Global Citizenship” presso Bloomsbury Academic (London, New York). Dirige altre due collane editoriali fra cui Processi Formativi e Scienze dell'educazione (Guerini) ed è nel comitato scientifico di molte collane editoriali nazionali e internazionali.

 

Premi e riconoscimenti

Ha ricevuto nel 2016 il Premio nazionale SiPED per il libro Dall’Intercultura alla giustizia sociale

Nel 2012 il Premio internazionale: International leadership in Qualitative Health Research. Nel 2009 ha vinto negli USA il Fulbright Occasional Lecturer Program Award con un seminario presso la Harvard Graduate School of Education.

 

Altre attività

Nell’ottobre 2014 è stato nominato dal Sindaco di Bologna Presidente dell’Istituzione Educazione e Scuola, per la gestione dei servizi educativi del comune che ha guidato per i primi tre anni di vita.

È stato consulente di IPRASE Trentino (Istituto provinciale per la ricerca educativa) su diversi progetti sui temi dell’intercultura, del disagio scolastico e della formazione insegnanti dal 2004 al 2013

Prima di entrare all’università ha lavorato come educatore con adolescenti a rischio di devianza, poi come pedagogista in alcuni comuni ed è stato coordinatore dell’area educazione della ONG Telefono Azzurro.