Foto del docente

Maria Laura Bolognesi

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie

Settore scientifico disciplinare: CHIM/08 CHIMICA FARMACEUTICA

Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Chimica e tecnologia farmaceutiche

Curriculum vitae

MARIA LAURA BOLOGNESI

Dati anagrafici: 23-09-1966; sposata con un figlio

Studi ed esperienze professionali

1990: Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (voto 110/110 e lode)

1991-92: Ricercatrice, Laboratori di Ricerca Chimica, Sigma Tau SpA, Pomezia, Roma

1992: Laurea in Farmacia (voto 110/110 e lode)

1996: Dottorato di Ricerca in Scienze Farmaceutiche. Durante il Dottorato di Ricerca ha svolto un periodo di formazione di un anno (1994) presso il laboratorio del Prof. P.S. Portoghese, Department of Medicinal Chemistry, University of Minnesota

1996-98: Post-Dottorato in Scienze Farmaceutiche, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Bologna, laboratorio Prof. C. Melchiorre

1998-05: Ricercatore di Chimica Farmaceutica (ssd CHIM/08), Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Bologna

2005-2016: Professore Associato di Chimica Farmaceutica (ssd CHIM/08), Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Bologna, confluito nell'attuale Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie

2012: Abilitazione Scientifica Nazionale di Prima Fascia per il settore concorsuale 03/D1 (CHIM/08), Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR)

2017-: Professore Ordinario di Chimica Farmaceutica (ssd CHIM/08), Università di Bologna, Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie

Attività di Ricerca

Fin dall'inizio della sua carriera, MLB si è interessata alla progettazione e alla sintesi di piccole molecole organiche sia come sonde per la caratterizzazione di processi biologici, sia come potenziali farmaci. Durante il Dottorato con il prof. C. Melchiorre, MLB ha contribuito alla scoperta della Tripitramina, uno dei più selettivi antagonisti M2 muscarinici, distribuito dal fornitore RBI-Sigma per la caratterizzazione dei diversi sottotipi recettoriali. E' interessante notare come questa molecola sia tuttora utilizzata per questo tipo di studi. Successivamente, la sua attività si è focalizzata sullo sviluppo di ligandi per i recettori adrenergici. MLB ha avuto l'opportunità di approfondire i suoi interessi nello sviluppo di chemical probes per i recettori GPCR durante l'esperienza svolta presso la University of Minnesota. Nel laboratorio di uno dei padri della Chimica Farmaceutica moderna, il prof. P.S. Portoghese, ha avuto modo di acquisire concetti relativi ai ligandi bivalenti e fluorescenti per lo studio dei recettori oppioidi.

Negli ultimi anni la ricerca di MLB si è focalizzata su approcci polifarmacologici e sull'identificazione di molecole multi-target. In questo contesto, MLB è stata una degli inventori di Memoquin, uno dei primi candidati farmaci contro la malattia di Alzheimer sviluppato secondo un approccio razionale di multi-target drug discovery. Negli anni, questa strategia è stata applicata con successo anche a un'altra malattia neurodegenerativa, quale la malattia da prioni. Inoltre, MLB è stata una delle prime a proporre il multi-target drug discovery come particolarmente efficace nello sviluppo di farmaci per le malattie tropicali dimenticate. Sempre con l'intento di sviluppare approcci innovativi alla ricerca di strumenti terapeutici efficaci, MLB si sta attualmente dedicando alla scoperta di teranostici per le malattie neurodegenerative.

L'attività scientifica finora svolta è documentata da:

141 prodotti della ricerca indicizzati da Scopus, comprendenti articoli originali, Perspectives e review (invited) pubblicati su prestigiose riviste internazionali (Chem. Soc. Rev., Angew. Chem. Int. Ed. Engl., J. Med. Chem.,. ecc.), prevalentemente in collaborazione con colleghi stranieri e in cui MLB è primo autore o autore corrispondente.

3 special issue (Future Medicinal Chemistry Vol. 9, Issue 8, 2017 "Medicinal chemistry advances in neurodegenerative disease therapy" Editorial: Maria Laura Bolognesi; ChemMedChem Vol. 11, Issue 12, 2016 "Polypharmacology and Multitarget Drugs" Editorial: Maria Laura Bolognesi and Andrea Cavalli; Current Topics in medicinal Chemistry Vol. 13, Issue 19 "Thematic Issue: Recent Advances of Biology and Medicinal Chemistry of Prion Protein and Prions: On the Road to Therapeutics" Editorial: Giuseppe Legname and Maria Laura Bolognesi)

10 capitoli di libri,

4 brevetti PCT e 1 domanda di brevetto,

58 conferenze in congressi internazionali e seminari su invito in prestigiose istituzioni italiane e straniere.

H-INDEX ASSOLUTO: 36 (Scopus, accesso marzo 2018)

PARTECIPAZIONE A COMITATI EDITORIALI:

Associate Editor di Journal of Medicinal Chemistry (01/2016-)

CNS Editor di Current Topics in Medicinal Chemistry (01/2012-)

Membro dell'Editorial Board di ChemMedChem (01/2013-01/2016)

Membro dell'Editorial Board di Journal of Medicinal Chemistry, (01/2014-01/2016)

Membro dell'Editorial Advisory Board di Future Medicinal Chemistry (01/2015- )

Membro dell'International Advisory Board di ChemMedChem (01/2016- )

Membro dell'Editorial Board di Chemical Biology & Drug Design, 28/58 (01/2014-)

Membro dell'Editorial Board di Current Medicinal Chemistry (01/2010- )

Membro dell'Editorial Advisory Board di Current Chemical Biology (01/2009- )

PREMI/RICONOSCIMENTI:

1991: Premio “L. Pesci” per la migliore tesi in Chimica farmaceutica

1991: Premio Lion’s “A. Pistani” per il miglior laureato della Facoltà di Farmacia

2003 e 2004: nota di riconoscimento del Rettore per l’attività didattica

2009: Vincitore Programa de Visitantes Distinguidos (Distinguished Visiting Professor), Universidad Complutense Madrid (Bando di Concorso 2009)

2010: Copertina della rivista ChemMedChem (8/2010)

2013: Programma Pesquisador Visitante Especial, Ciência Sem Fronteiras, CNPQ and CAPES, Brasile (Bando 71/2013).

2014: Copertina della rivista MedChemComm (7/2014)

2016: Copertina della rivista Molecules (4/2016).

PARTECIPAZIONE A SOCIETÀ SCIENTIFICHE:

Membro dell'Advisory Board di European Federation of Medicinal Chemistry (01/2018- )