Foto del docente

Maria Semi

Professoressa a contratto

Dipartimento delle Arti

Tutor didattico

Dipartimento delle Arti

Curriculum vitae

Maria SEMI - CV

FORMAZIONE E BORSE DI STUDIO:

2016-2018 Assegnista di ricerca, Università di Torino - Fellowship Marie Skłodowska-Curie No 609402-2020 researchers: Train to Move (T2M)

2014-2015 Junior Research Fellowship, Lichtenberg-Kolleg – Georg August Universität, Göttingen.

2013 Bourse de recherche de la ville de Paris pour chercheurs étrangers – Université Paris 7 – Diderot, UFR CERILAC (Centre d’Etudes et de Recherche Interdisciplinaire de l’UFR Lettres, Arts, et Cinéma).

2010-2012 Assegno di ricerca, Dipartimento di Musica e Spettacolo, Università di Bologna.

2009-2010 Ingénieur de recherche al Centre d’études supérieurs de la Renaissance (Tours, Francia).

2006-2009 Dottorato in musicologia, Università di Bologna (Italia).

Titolo della dissertazione: Musica come scienza dell’uomo. I caratteri del sapere musicale nel Settecento britannico.

Relatori : Paolo Gozza (Università di Bologna)

Antonio Serravezza (Università di Bologna)

Tom Dixon (University of Manchester)

2000-2005 Laurea in Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

D.A.M.S. - Università di Bologna

Titolo della tesi: Esperienza estetica e musicale. Aspetti di un dibattito tra filosofia e musicologia nel Novecento.

Relatore: Maurizio Giani (Università di Bologna)

Correlatore: Carlo Gentili (Università di Bologna)

 

 

Partecipazione a convegni

07.10.2017 Accademia Filarmonica di Bologna, Giornata di studi Suoni per lemmi

Titolo dell’intervento: Edizione critica di un dizionario critico: il Dictionnaire de musique di Rousseau (su invito).

12.05.2017 Heyman Center for the Humanities, Columbia University (NY), Sound and Sense in Britain, 1770-1840

Titolo dell’intervento: Sound and Senses Going Global in C18 Britain (su invito)

22.03.2017 IMS International Conference, Tokyo University of the Arts

Titolo dell’intervento: Writing a History of Music in the Eighteenth Century: between Theory and Practice, East and West.

22-23 aprile 2016 Stockholm, Södertörn University - Aesthetic Heteronomy: New Perspectives on the Long Eighteenth Century: International Research Conference on Eighteenth-Century.

Titolo dell’intervento: The Castrato Singer in Eighteenth-Century Britain: an Exemplary Case for a Debate on Aesthetic Heteronomy (su invito)

7 marzo 2015 Zürich, Forum Alte Musik – Symposium Music and the Passions

Titolo dell’intervento: Social and Unsocial Passions in Eighteenth Century Britain (su invito).

15 gennaio 2014 Göttingen, Musikwissenschaftliches Seminar - Musikwissenschaftliches Kolloquium im Wintersemester 2013/14

Music as a Science of Mankind in Eighteenth-Century Britain (su invito).

1-3 novembre 2012 Roma, Reale Istituto Neerlandese – The Making of the Humanities III -- Panel Humanities and Sciences

Titolo dell’intervento: Aesthetics as a Go-Between: Fruitful Communication of Knowledge between the Sciences and the Humanities in the Eighteenth Century.

29-30 marzo 2012 Parigi Centre de Littérature et Poétique comparées de l'Université de Paris Ouest Nanterre La Défense e Ecole Normale Supérieure de Paris – Le Dictionnaire de Musique de Rousseau et sa réception européenne

Titolo dell’intervento:: Le Dictionnaire de musique en tant que dictionnaire : les défis du genre littéraire.

19 novembre 2011 Bologna, Dipartimento di Musica e spettacolo – XV Colloquio di musicologia dell’Associazione « Il Saggiatore musicale »

Organizzazione con Antonio Serravezza della tavola rotonda: Musicologie que me veux-tu ? Essere musicologi nella società liquida (con la partecipazione di Joëlle Caullier, Giuseppe Gerbino, Claudio Giunta e Robert Kendrick).

25 novembre 2010 Tours, Centre d’Études Supérieures de la Renaissance (CESR) – Telesio & la musique

Titolo dell’intervento:: Considérations sur la voix dans le Ragionamento chiamato l’Academico. Overo della bellezza (1591) de Iacopo di Gaeta. (su invito).

21-23 ottobre 2010 Amsterdam, Università di Amsterdam - The Making of the Humanities II. From Early Modern to Modern Disciplines

Titolo dell’intervento: An Unnoticed Birth of ‘Musicology’ in Eighteenth Century England.

17-19 febbraio 2010 Centre Allemand d’Histoire de l’Art, Parigi – Colloque

« La musique face au système des beaux-arts, ou les vicissitudes de l’imitation »

Titolo dell’intervento: La beauté du rapport : Anglais et Français face à la perception du plaisir musical. (su invito)

10-12 dicembre 2009 Parigi, Université Paris IV-Sorbonne; Centre de musique baroque de Versailles

Colloque international Parallèles, querelles, confrontations: Le comparatisme comme stratégie discursive dans les écrits sur la musique au XVIIe siècle.

Titolo dell’intervento: Sons, couleurs, rhétorique: comparaisons musicales dans le corpus du XVIIe siècle anglais. (su invito)

23 maggio 2009 Bologna, Università di Bologna – XIII Incontro dei Dottorati di ricerca in Discipline musicali

Titolo dell’intervento: Il dromedario Bucefalo e un libretto in dialetto ionico: gli ingredienti della satira musicale di Joseph Addison

22-23 aprile 2009 Roma, Università di Roma III – Convegno «Musica e linguaggio»

Titolo dell’intervento: Una critica musicale al servizio della comunità: Joseph Addison e l’opera italiana a Londra

17-18 settembre 2007 Artimino (Firenze), Villa Medicea La Ferdinanda –

« Melos et Logos. Recherches sur les fondements humanistes de la voix »

Titolo dell’intervento: Autonomia dell'Aisthesis, emancipazione del Melos? (su invito)

 

Attività didattica

2016 Seminario dottorale: Post-doc in àmbito umanistico: opportunità di finanziamento (2 ore). Seminario svolto presso l’Università di Torino in data in data 23 marzo e replicato all’Università di Bologna in data 12 aprile.

2014-2015 Corso: Musico-Logica I. Theorien der Musik: Introduzione alla filosofia della musica. Università di Göttingen (Semestre invernale 2014-2015, 30 ore, M.A.).

2012 Seminario: Tra morale e politica: gli Oratori inglesi di G. F. Händel, Università di Bologna (18 ore).

2011 Lezione (2 ore) su The Harris Family Papers nell’àmbito del seminario: Les sons du théâtre, coordinato da Bénédicte Louvat-Molozay, Université Paul Valéry (Montpellier, Francia).

2009 Seminario: Musica e suono nelle opere aristoteliche e pseudo-aristoteliche, Università di Bologna (18 ore).

2007 Seminario: La musica nella Repubblica di Platone e nella Politica di Aristotele, Università di Bologna (18 ore).

 

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

Membro del comitato scientifico della rivista “Musicorum”

Membro della segreteria di redazione della rivista “Il Saggiatore Musicale”

Membro della segreteria di redazione della rivista online “Musica Docta”

Membro del gruppo di studio di Estetica musicale e Filosofia della musica “Athena Musica” (Dipartimento delle Arti, Università di Bologna)

2006-2008: Membro del PRIN Nuove prospettive storiche dell’estetica musicale, coord. da A. Serravezza (a partire dal 2008 da P. Gozza)

Organizzazione del convegno internazionale XXIth C. Challenges to the History of XVIIIth C. Musical Aesthetics, Torino, 11-12 giugno 2018 (https://xviiithcenturymusicalaesthetics.wordpress.com/)

Organizzazione del Colloquio Musicologia & Filosofia, con direzione scientifica dei Prof. M. Giani, P. Gozza, C. Ruini, A. Serravezza, Bologna, 25-26 settembre 2008.

Organizzazione del seminario interdottorale A cavallo di un monocordo, con direzione scientifica del Prof. P. Gozza e del Dott. G. Mambella, Bologna, aprile-maggio 2007.