Foto del docente

Marco Prandoni

Ricercatore confermato

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/16 LINGUA E LETTERATURA NEDERLANDESE

Temi di ricerca

Parole chiave: Letteratura e identità Intertestualità Letteratura contemporanea Dramma storico Critica dell'ideologia e della rappresentazione Letteratura e migrazione Memoria culturale e post-memory Autofiction e non-fiction Dinamiche interculturali Dibattiti interconfessionali World Literature Traduzione teatrale Filologia teatrale Traduzione e circolazione della letteratura

La tragedia storica nella Repubblica del Seicento: modelli generici e di gender, intertesti teatrali, riuso delle fonti narrative storiografiche, attivazione ideologicamente orientata della storia recente sulle scene di Amsterdam. Il teatro storico viene analizzato come piattaforma di dibattiti di natura non solo letteraria e teatrale, ma anche politica, sociale, istituzionale, giuridica e come indicatore dei rapporti tra teatro e società. Nuclei di studio sono la materia medievale (ma fortemente attualizzata) dell'assissinio del conte Floris, dal 1613 al 1637 (Hooft, Colevelt, Suffridus Sixtinus, Vondel); la rivolta degli anabattisti (Codde, Dullaert); la rivolta fiscale di Masaniello (Asselijn). Nel quadro di queste ricerche è prevista una traduzione italiana del Gysbreght van Aemstel, con edizione critica, commento e saggi sulla fortuna scenica secolare dell'opera, insieme alla dott.ssa Brunetti dell'Università di Verona e alla prof.ssa Van Gemert dell'Università di Amsterdam.

Indagini sul cultural transfer delle forme e degli ideali del Rinascimento internazionale (dall'Italia e soprattutto dalla Francia) nella poesia rinascimentale 'moderna' dal 1565 al 1615, nei tre contesti delle Fiandre e di Anversa prima della Rivolta, delle comunità esiliate e della Repubblica: aspetti storico-letterari, socioculturali, formali. Scopo è integrare gli studi, fiorenti negli ultimi decenni, sulla produzione e organizzazione sociale delle Camere di Retorica, nell'analisi di questa produzione poetica. Altro focus critico è sulla storiografia letteraria tra Otto e Novecento relativa alla lirica 'moderna'.

Trends nella letteratura neerlandese contemporanea, nell'alveo della letteratura internazionale del cosiddetto tardopostmodernismo: letteratura di migranti, poesia performante, ritorno del romanzo engagé, autofiction. Analisi di aspetti socioculturali e letterari. Particolare attenzione verrà dedicata al poeta laureato Ramsey Nasr e alla rappresentazione dello spazio cittadino e del vissuto urbano nella prosa di scrittori migranti di origine marocchina.