Foto del docente

Luca Ciancabilla

Professore a contratto

Vicepresidenza della Scuola di Lettere e Beni culturali - Bologna

Vicepresidenza della Scuola di Lettere e Beni culturali - Ravenna

Curriculum vitae

  • Insegna Storia delle tecniche artistiche presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell'Università degli Studi di Bologna, Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico (LMCU) in Conservazione e restauro dei beni culturali, Sede di Ravenna
  • Insegna Teorie e pratiche del restauro (SSD L-ART/04) presso a Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Bologna, Corso di laurea magistrale in Arti Visive
  • Insegna Storia e tecnica del restauro (SSD L-ART/04) presso la Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli studi di Firenze, Corso di laurea triennale in Diagnostica e materiali per la conservazione e il restauro
  • Insegna Teoria e storia del restauro (SSD, L-ART-04) presso la scuola di Studi umanistici e della formazione dell’Università degli Studi di Firenze, Corso di laurea in Storia e tutela dei beni archeologici, artistici, archivistici e librari
  • Insegna Storia delle tecniche artistiche (Conservazione e restauro delle opere d'arte,SSD L-ART/04) presso il Corso di Laurea Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Milano

 

 

 

Istruzione, titoli accademici, attività, esperienze e posizioni di ricerca presso Università ed altre Istituzioni

  • Febbraio 2014-Febbraio 2020: Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) come professore di seconda fascia nel Settore Scientifico Disciplinare 10/B1, Storia dell’arte (validità febbraio 2020)
  • Febbraio 2013 - Febbraio 2014: Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Beni Culturali (DBC) dell’Università degli Studi di Bologna sede di Ravenna con un progetto dal titolo Il restauro dei dipinti su muro in Età moderna. L’attività degli estrattisti
  • Giugno 2011 - Giugno 2012: Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storie e metodi per la conservazione dei beni culturali (DISMEC) dell’Università di Bologna, sede di Ravenna, con un progetto dal titolo Per un atlante delle presenze e assenze dei grandi cicli pittorici bolognesi. Tre secoli di trasporti di affreschi negli edifici sacri e nei palazzi pubblici e privati della città
  • Ottobre 2010-Febbraio 2011: nell'ambito del Progetto internazionale Marco Polo indetto dall'Università degli Studi di Bologna e dal Dipartimento di Storie e metodi per la conservazione dei beni culturali (DISMEC) ha svolto un periodo di studi della durata di tre mesi presso il Warburg Institute di Londra per dare seguito alle proprie ricerche inerenti la Storia degli estrattisti e del collezionismo delle pitture murali in Europa fra Otto e Novecento e studiare la fortuna dell’arte plastica bolognese nelle collezioni e nei musei del Regno Unito
  • Aprile 2011: ha coneguito il titolo di dottore di ricerca dopo aver discusso una tesi dal titolo Il Medioevo del Settecento nella Bologna delle Accademie.“La fortuna dei primitivi” a Bologna nel Secolo dei Lumi fra tutela, conservazione e collezionismocon la prof.ssa Bernardina Sani, la prof.ssa Orietta Rossi Pinelli e la prof.ssa Sonia Chiodo presso la Scuola di dottorato Logos e rappresentazione Studi Interdisciplinari di Letteratura, Estetica, Arti e Spettacolo dell’Università di Siena.
  • Settembre 2007-Dicembre 2010: Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storie e metodi per la conservazione dei beni culturali (DISMEC) dell’Università degli Studi di Bologna, sede di Ravenna, con un progetto dal titolo Teoria e prassi del restauro negli scritti d’arte del Settecento
  •  Ottobre 2003-Luglio 2004: borsista a contratto presso la Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi di Firenze con un progetto dal titolo La cultura della conservazione a Bologna tra ripristini e mostre d’arte nei primi decenni del Novecento
  • Luglio 1999: Laurea in Storia del restauro presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Università degli Studi di Bologna, sede di Ravenna, laurea quadriennale vecchio ordinamento, con una tesi dal titolo Evoluzione storica della diagnostica e connessioni con la ricerca storico-artistica, (relatore Prof.ssa Donatella Biagi Maino), in collaborazione con la National Gallery di Londra, nei cui laboratori (Laboratori di Restauro e di Informatica, Progetto VASARI, Visual Arts System for Archiving and Retrieval of Images) ha svolto uno stage di tre mesi
  • Giugno 1993: Diploma Maturità presso il Liceo Scientifico Augusto Righi di Bologna

Incarichi didattici in corso o già svolti presso le Università italiane:

  • A 2016-2017: Professore a contratto in Teorie e pratiche del restauro (SSD L-ART/04) presso a Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Bologna, Corso di laurea magistrale in Arti Visive
  • 2015-2016; 2016-2017: Professore a contratto in Storia delle tecniche artistiche (SSD L-ART/04) presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell'Università degli Studi di Bologna, Laurea magistrale a ciclo unico (LMCU) in Conservazione e restauro dei beni culturali, Sede di Ravenna
  • 2016-2017: Professore a contratto in Teoria e storia del restauro (SSD L-ART/04) presso la scuola di Studi umanistici e della formazione dell’Università degli Studi di Firenze, Corso di laurea in Storia e tutela dei beni archeologici, artistici, archivistici e librari
  • 2012-2013; 2013-2014; 2014-2015; 2015-2016, 2016-2017: Professore a contratto inStoria e tecnica del restauro(SSD L-ART/04) presso la Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli studi di Firenzepresso, corso di laurea triennale in Diagnostica e materiali per la conservazione e il restauro, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  • 2015-2016; 2016-2017: Professore a contratto in Storia delle tecniche artistiche (Conservazione e restauro delle opere d'arte, SSD L-ART/04)presso il Corso di Laurea Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • 2015-2016: Professore a contratto in Teoria del restauro (SSD L-ART/04) presso a Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Bologna, Corso di laurea magistrale in Arti Visive
  • 2014-2015: Professore a contratto in Storia, teoria e tecnica del restauro (SSD L-ART/04) presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Bologna, sede di Ravenna, Corso di laurea magistrale in Beni archeologici, artistici e del paesaggio: storia, tutela e valorizzazione (LM-2&LM 89)
  • 2004-2005; 2005-2006; 2007-2008; 2008-2009; 2009-2010; 2010-2011; Professore a contratto incaricato di svolgere attività seminariali e moduli di insegnamento nell’ambito del corso di Storia e teoria del restauro (SSD, L-ART/04) tenuto dalla prof.ssa Donatella Biagi Maino presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna (sede di Ravenna), laurea triennale e magistrale
  • 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008; 2008-2009: Professore a contratto o incaricato per moduli di insegnamento in Museografia navale (SSD, L-ART/04) presso il corso diArcheologia Navaledi Trapani sede distaccata della Facoltà di conservazione dei Beni Culturali, Università degli Studi di Bologna, sede di Ravenna, corso di laurea triennale
  • 2005-2006: Professore a contratto in Storia del restauro e conservazione delle opere d’arte per una durata complessiva di 30 ore a integrazione delle ore sostenute dal Prof. Marco Ciatti nell’ambito del Master di Primo livello organizzato dall’Università degli studi di Bologna e finanziato dalla Comunità Europea e dalla Fondazione Flaminia di Ravenna dal titolo “Storia, conservazione e restauro delle Pitture su muro, tavola, tela dal Medioevo a Contemporaneo” tenutosi a Ravenna presso il Dipartimento di Storia e metodi per la conservazione dei beni culturali (DISMEC).

Curatela scientifica di esposizioni d’arte temporanee e permanenti

  • 2016: ha curato insieme a Christian Omodeo e Sean Corcoran, per Genus Bononiae - Musei nella città e Arthemisia Group, “Street art- Banksy & co. L’arte allo stato urbano”, esposizione aperta a Bologna presso il Museo della storia di Bologna, dal 18 marzo al 26 giugno 2016
  • 2014: ha curato insieme a Claudio Spadoni per il MAR, Museo d’Arte della Città di Ravenna, “L’incanto dell’affresco. Capolavori strappati da Pompei a Giotto, da Correggio a Tiepolo” esposizione aperta a Ravenna fra il 15 febbraio e il 15 giugno 2014
  • 2007: ha curato, per l’Istituto Beni culturali della Regione Emilia Romagnala mostraGraffiti di guerra. Le iscrizioni antiaeree a Bologna (1940-1945), fotografie di Riccardo Vlahov, Bologna, Palazzo d’Accursio-Manica Lunga. (21 dicembre 2007-6 gennaio 2008)
  • 2006: ha curato e organizzato, insieme a Carla Bernardini e Antonella Mampieri, la mostraBologna 1935: la scoperta del Settecento bolognese. Dalla mostra al museo, allestita presso le sale delle Collezioni comunali d’Arte di Palazzo d’Accursio a Bologna (15 settembre 2006-18 febbraio 2007) collaborando anche alla curatela del catalogo.
  • 2005: ha collaborato, sempre in qualità di contrattista presso l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna (IBACN), alla realizzazione, organizzazione della mostra temporanea Cantieri culturali. Allestimenti, didattica, catalogazione e restauro nei musei dell’Emilia-Romagna”, (Ferrara, Salone del Restauro, 26-30 aprile 2005)
  • 2003: ha collaborato all’allestimento e del riordino delle opere e dei documenti custoditi nelMuseo dell’Osservanza di Bologna, a cura di D. Biagi Maino, del quale ha curato due sezioni (Sculture; Croci e reliquari)
  • 2002: ha collaborato all’organizzazione della mostra internazionale Gaetano e Ubaldo Gandolfi. Opere scelte curata dalla Prof.ssa Donatella Biagi Maino allestita presso l’Auditorium San Lorenzo di Cento (13 aprile-16 giugno 2002). Per tale mostra ha curato l’ufficio stampa
  • 2002: ha partecipato alla curatela e organizzazione dell’allestimento della mostra Cartoline, distintivi e medaglie studentesche (1880-1960) curata dal prof. Gianpaolo Brizzi,(Bologna, Auditorium di Santa Lucia, 22 ottobre 2001 - 20 aprile 2002).
  • 2000: organizzazione e assistenza didattica alla mostra “Communication” nella sezione dedicata alle indagini diagnostiche e conoscitive delle opere d’arte curata dal Prof. G. Maino, ENEA, Università degli Studi di Bologna, allestita presso il Palazzo Re Enzo nell’ambito delle attività culturali di Bologna 2000.

Curatela e organizzazione scientifica di convegni su incarico pubblico e privato:

  • Novembre 2012: ha curato la segreteria scientifica e organizzativa del primo Convegno Nazionale di Studi della SISCA (Società Italiana di Storia della Critica d’Arte) Identità nazionale e memoria storica. Le ricerche sulle arti visive nella Nuova Italia (1870-1915)tenutosi a Bologna fra il 7 e il 9 novembre 2012 partecipandovi anche come relatore con un intervento dal titolo Affreschi di primitivi strappati e staccati nell’Italia Unita fra restauro, salvaguardia, musealizzazione e collezionismo
  • Ottobre 2011: ha curato l'organizzazione e la segreteria scientifica del convegno di studiFrancesco Malaguzzi Valeri (1867-1928). Tra storiografia artistica, museo e tutela, (Milano, Università Cattolica, Pinacoteca di Brera, Bologna, Pinacoteca Nazionale, Musei Civici d'Arte Antica, 19-21 ottobre 2011)
  • Novembre 2007: su incarico dell’Istituto per la Storia della chiesa di Bologna, l’Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e l’Archivio Storico dell’Università degli studi di Bolognaha curato l’organizzazione e realizzazione scientifica dell’incontro di studioProteggere l’arte. Proteggere le persone. Bologna 1940-1945(Bologna, Oratorio di San Filippo Neri, 23-24 novembre 2007
  • Novembre 2006:ha curato l’organizzazione e realizzazione del convegno Bologna 1935 e 1936. Dalla mostra al museo. Il Settecento bolognese e le collezioni comunali d’arte(Bologna, Palazzo Comunale, Cappella Farnese e Museo Civico Medievale, Sala del Lapidario, 9 - 10 Novembre 2006)

Attività professionali e di ricerca condotte presso istituzioni pubbliche e private

  • Giugno 2014 - Giugno 2015: ha svolto attività di consulenza scientifica presso la cooperativaAnte quem- Scavi archeologici, editoria specializzata in archeologi ed arte, Bologna
  • Settembre 2005-Giugno 2007: presso il Centro Internazionale di Documentazione del Mosaico (CIDM) con sede al Museo d’Arte della Città di Ravenna (MAR) nell’ambito del Progetto Europeo Iterreg IIIA Siti Unisco Adriatici S.U.A., ha coordinato, in qualità di borsista, un gruppo di lavoro dedito alla compilazione delle schede catalografiche finalizzata alla creazione di una banca dati dei restauri che nei secoli hanno coinvolto i mosaici conservati all’interno dei monumenti della città di Ravenna.
  • Novembre 2001-Aprile 2005: ha operato in qualità di ricercatore a contratto a tempo determinato, presso l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna (IBACN)all’interno della Sezione Restauro, direttore dott. ssa Maria Luisa Bitelli, con il compito di catalogare e informatizzare la documentazione riguardante gli interventi di restauro effettuati con finanziamenti regionali regolati dalla legge L.R. 20/1990 e L.R. 18/2000. In questo contesto, ha collaborato all’organizzazione del convegno Progetto MIDA (Memoria Informatica: Database Artistici), tenutosi al Salone del Restauro di Ferrara (3-6 aprile 2003), partecipandovi inoltre come relatore.
  • Marzo 2001-Gennaio 2002: prima borsista poi come contrattista presso l’Archivio Storico dell’Università di Bologna diretto dal Prof. Gianpaolo Brizzi, con il compito di catalogare le opere conservate presso il Museo degli Studenti Universitari di Bologna

Partecipazione su invito, a convegni, giornate di studio, simposi:

  • 2016: Committenza e collezionismo in Romagna (XVI-XIX secolo), Ravenna, Dipartimento di Beni Culturali, 16-18 marzo 2016
  • 2015: Critica d’arte e tutela in Italia: figure e protagonisti nel secondo dopoguerra, convegno del X anniversario della SISCA - Società Italiana di Storia della Critica d’Arte -,Perugia, Palazzo Baldeschi, 17-19 novembre 2015
  • 2014: J. B. L. G. Séroux d'Agincourt e la storia dell'arte intorno al 1800, Convegno internazionale in occasione del bicentenario della sua morte, (Villa Medici, Roma 23-24 settembre 2014)
  • 2014: Ravenna musiva. Conservazione e restauro delle superfici decorate. Mosaici e affreschi (Ravenna 8-10 maggio, 2014)
  • 2012: Identità nazionale e memoria storica. Le ricerche sulle arti visive nella Nuova Italia (1870-1915) , Bologna 7-9 novembre 2012
  • 2011: Francesco Malaguzzi Valeri (1867-1928). Tra storiografia artistica, museo e tutela, (Milano-Bologna, 19-21 ottobre 2011)
  • 2008: Hostium rabies diruit. Distruzioni belliche 1942-1945 e poetiche di ricostruzione.Giornata di studi, Venezia 14 marzo 2008, Università IUAV
  • 2007: Proteggere l’arte. Proteggere le persone. Bologna 1940-1945, incontro di studio (Bologna, 23-24 novembre 2007)
  • 2007: Enrico Mauceri (1869-1966). Storico dell’arte tra connoisseurship e conservazione. Giornate di studi internazionali, (Palermo 27-29 settembre 2007)
  • 2006: Dalla mostra al museo. Il Settecento bolognese e le collezioni comunali d’arte(Bologna, 9 - 10 Novembre 2006)
  • 2005: PRIN 2003, Network interuniversitario tra Palermo, Pisa, Genova e Milano Bicocca, La diagnostica e la conservazione di manufatti lignei, (Marsala, 9-11 dicembre 2005)
  • 2003: Progetto MIDA (Memoria Informatica: Database Artistici), Salone del restauro di Ferrara, 5 aprile 2003
  • 2000: SIMAI 2000, V Congresso Nazionale della Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale, (Ischia 5-9 giugno 2000)

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.