Foto del docente

Laura Sisti

Professoressa associata

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: CHIM/07 FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIE

Curriculum vitae

-Nata a Bologna, Italia, 04 giugno, 1972.

FORMAZIONE

Laureata in Chimica Industriale nel 1997 con votazione 110/110, presso l’Università di Bologna con la tesi “Ottimizzazione di un catalizzatore industriale per la produzione di anidride ftalica” (Relatore Prof. Ferruccio Trifirò).

Durante gli studi universitari risulta vincitrice di una borsa di studio della durata di 9 mesi per il Programma Erasmus all’Università del Kent (GB) dove ottiene un diploma Universitario in Chimica con giudizio “Distinto” (1995) discutendo la tesi “Caratterizzazione di nuove macromolecole dendritiche solubili in acqua”.

Abilitazione alla professione di Chimico

Titolare di Borsa di Studio finanziata da ENICHEM per lo svolgimento di attività di ricerca riguardanti “reazioni catalitiche di ossime su strutture idrotalcitiche” presso l’Università di Bologna (Prof. F. Trifirò) (Novembre 1997 - Gennaio 1998)

Consegue il Dottorato in Chimica Industriale nel 2001 svolgendo l’attività di ricerca presso il Dip. di Chimica Applicata e Scienza dei Materiali dell’Università di Bologna con una tesi dal titolo “Sintesi e caratterizzazione di polialchilene tereftalati e loro miscelazione reattiva con carbonati ciclici”. Durante il periodo di dottorato svolge anche attività di ricerca sulla caratterizzazione chimica e termica di poliesteri soggetti ad idrolisi e la miscelazione reattiva di poliesteri e policarbonati presso il Centro di Ricerca della General Electric a Schenectady, New York, USA (Aprile -Agosto 1999 e Giugno-Agosto 2000).

Ricercatrice universitaria dal 2005 al 2020, per il settore Scientifico-Disciplinare CHIM07 (Fondamenti Chimici delle Tecnologie), presso l'Università di Bologna.

Professoressa Associata dal 2020, per il settore Scientifico-Disciplinare CHIM07 (Fondamenti Chimici delle Tecnologie). Afferisce al Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali dell'Università di Studi di Bologna.

ATTIVITA’ DIDATTICA

Dal 2005 è docente del corso "Laboratorio di Chimica" (3 crediti), laurea triennale in Ingegneria Chimica e dal 2007 è docente di “Chimica” (6 crediti), per le lauree triennali in diversi corsi di Laurea di Ingegneria dell’Università di Bologna.

Dal 2007 (XXIII ciclo) al 2013 (XXVI ciclo) è stata Membro del Collegio dei Docenti della Scuola di Dottorato in Ingegneria dei Materiali dell’Università di Bologna.

Durante gli ultimi anni è stata relatrice/correlatrice di 10 tesi di laurea per diversi corsi di laurea in Ingegneria dell'Università di Bologna e relatrice/correlatrice di 3 tesi di dottorato. 

ATTIVITA’ SCIENTIFICA

L’attività di ricerca si è sviluppata prevalentemente nell’ambito della sintesi e caratterizzazione di polimeri e in particolare sulla sintesi e caratterizzazione di nuovi polimeri e modifica di polimeri tradizionali ed infine sulla preparazione di compositi e nanocompositi. Attualmente l’attività è più orientata verso i polimeri da fonte naturale e il loro rinforzo con fibre naturali e filler inorganici.

Parte dell’attività di ricerca è stata finanziata attraverso collaborazioni con industrie e centri di ricerca privati: General Electric (USA), Reagens (IT) e Ondaplast (IT).

E’ stata partner nei seguenti progetti di ricerca nazionali ed europei Horizon H2020:

- (2014-2017) ALBE, “Tecnologie sostenibili per la produzione di nuovi materiali elastomerici”.

Cluster SPRING – CHIMICA Verde, MIUR.

- (2016-2020) NoAW, “No Agro-waste: Innovatives approaches to turn agricultural waste intoecological and economic assets”; 

E’ attualmente partner nei seguenti progetti di ricerca regionali ed europei Horizon 2020:

- (2016-2021) Agrimax, “Agri and food waste valorisation co-ops on flexible multi-feedstocks biorefinary processing technologies for new high added value applications”;

- (2018-2022) PROLIFIC, “Integrated cascade processes for the extraction of proteins and bioactive molecules from Legumes, Fungi and Coffee agro-industrial side streams”.

- (2019-2022) USABLE Packaging, "Unlocking the potential of sustainable biodegradable packaging".

- (2021-2025) PRESERVE, "High performance sustainable bio-based packaging with tailored end of life and upcycled secondary use".

- (2021-2023) AgriCo.Pack, "Packaging alimentare sostenibile dai residui AgriColi: dalla natura
per la natura".

E’ Responsabile Scientifico per l’Università di Bologna del progetto europeo Horizon 2020:

(2019-2023) TERMINUS, “In-built triggered enzymes to recycle multi-layers: an innovation for uses in plastic-packaging” Horizon 2020.

Coautrice di 55 pubblicazioni su riviste internazionali, 6 brevetti internazionali e 2 capitoli di libro. H index (scopus) = 16; Citations (scopus) = 734. Ha partecipato a numerose conferenze nazionali e internazionali.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.