Foto del docente

Hugo Edgardo Lombardini

Ricercatore confermato

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: L-LIN/07 LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA

Temi di ricerca

Traduzione dall'italiano verso lo spagnolo

Metalessicografia italiano-spagnolo

Grammaticografía italiano-spagnolo

Grammatica della lingua spagnola

Didattica della lingua spagnola



Traduzione dall'italiano verso lo spagnolo: I lavori di traduzioni, riguardanti la teoria letteraria, la architettura e il design e l'etnografia, rivestono speciale interesse per la complessità lessicale, sintattica e strutturale dei testi di partenza. Sviluppato soprattutto durante gli anni 90.

Didattica della lingua spagnola: I lavori sulla didattica (molto vincolata alle ricerche linguistiche) si concentrano sull'insegnamento dello spagnolo ai fini speciali e sull'utilizzo delle nuove tecnologie). Sviluppato sopratutto tra il 2000 e il 2005.

Grammatica della lingua spagnola: Un'area grammaticale dedicata alla fonetica e fonologia dello spagnolo, alla ortografia storica e alla morfosintassi –le forme verbali irregolari, le forme nominali e le perifrasi verbali, ecc. Sviluppato dal 1990 e tuttora attivo

Metalessicografia italiano-spagnolo: Con particolare riferimento alle questioni poste dal vocabolario bilingue come opera culturale con finalità didattiche. Le ricerche partono da una conoscenza della lessicografia spagnola che si vuole approfondire nei suoi legami con quella europea sia nella prospettiva storica che negli sviluppi attuali derivati dai nuovi modelli teorici e dalle nuove tecniche lessicografiche nonché dai presupposti concettuali e metodologici dell'utilizzo delle tecnologie informatiche. Gli ambiti di ricerca riguardano tre periodi differenziati: 1) dalle origini fino a 1726 (Diccionario de Autoridades, 2) Da 1726 agli sviluppi della linguistica strutturale in Europa: 1970 e 3) da 1970 fino a 2005. Fra gli scopi ci si prefigge una selezione dei testi fondamentali della lessicografia bilingue europea, farne una lettura non solo verticale (selezione lessicale) ma orizzontale al testo e agli apparati di supporto delle opere, in un contesto nel quale mutano le finalità delle opere e delle teorie che le animano. Sviluppato dal 2003 e tuttora attivo.

Grammaticografía italiano-spagnolo: La finalità di questa ricerca è quella di approfondire la conoscenza dei manuali e delle grammatiche di spagnolo destinati agli italofoni in prospettiva diacronica: secoli XVIII-XIX e XX. Costituiscono oggetto di analisi quattro sfere attinenti al contesto dell'insegnamento dello spagnolo nel periodo indicato. 1) il contesto storico e sociale (pubblico e privato) in cui si evolve e si radica l'insegnamento dello spagnolo; 2) le questioni pedagogiche e didattiche sottostanti ai manuali e alle grammatiche; 3) le fonti della tradizione testuale delle grammatiche spagnole, italiane, francesi, ecc.; 4) lo studio della norma nelle grammatiche. Sviluppato dal 2004 e tuttora attivo.