Foto del docente

Giovanni Emanuele Corazza

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/03 TELECOMUNICAZIONI

Curriculum vitae

Note biografiche,  titoli di studio, permanenza all'estero:

Giovanni Emanuele Corazza è nato a Trieste nel 1964.

Ha conseguito il titolo di Dottore in Ingegneria Elettronica (100 su 100 e lode) presso la Università degli Studi di Bologna nel 1988. E' stato giudicato meritevole del punteggio  trenta e lode  in venti esami di profitto su ventinove.

Ha superato l'Esame di Stato per l'abilitazione alla professione di Ingegnere presso la Università degli Studi di Bologna nel 1989.

Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria delle Telecomunicazioni e Microelettronica presso la Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nel 1995, discutendo una tesi dal titolo “Acquisizione del sincronismo in sistemi ad accesso multiplo a divisione di codice”.

Negli anni 1989 e 1990 ha lavorato presso la compagnia aerospaziale COM DEV (Ontario, Canada), in qualità di Advanced Member of Technical Staff, nella sezione di sistemi di comunicazione a microonde e a onde millimetriche. Ha esperienza di progetto nella banda 20-30 GHz.

Dal 1991 al 1998 ha lavorato presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica della Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", inizialmente come dottorando di ricerca e dal 1993 in qualità di Ricercatore Universitario.

Dal 1998 è presso il Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica (DEIS, oggi DEI) della Università degli Studi di Bologna in qualità di Professore Ordinario.

Nel 1995 ha trascorso, in qualità di Research Fellow, un periodo di 4 mesi presso lo European Space Research and Technology Centre (ESTEC - Noordwijk, Olanda) della European Space Agency (ESA), con finanziamento della Comunità Europea.

Nel 1996 è stato Visiting Scientist nel periodo estivo presso il Communications Sciences Institute della University of Southern California (Los Angeles, California, U.S.A.).

Nel 1999 è stato per un periodo di due mesi in qualità di Principal Engineer presso i laboratori della Qualcomm (San Diego, California, U.S.A.), dove ha prodotto un brevetto internazionale.

E' stato invitato in qualità di Visiting Professor ad insegnare il corso “Spread Spectrum Systems” presso la University of Southern California (Los Angeles, California, U.S.A.) per il semestre autunnale dell'anno 2000.

 

Attività istituzionali e presso centri di eccellenza:

·         Membro del Consiglio di Amministrazione della Alma Mater Studiorum Università di Bologna 2012-2018.

·         Direttore del Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica 2009-2012.

·         Fondatore del Marconi Institute for Creativity (MIC), 2011

·         Proponente del Centro di Eccellenza sui Sistemi Elettronici per l'Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni “Ercole De Castro” (ARCES), finanziato dal MIUR nell'anno 2001, dentro al quale è a tutt'oggi Membro della Giunta esecutiva e Responsabile dell'Area delle Telecomunicazioni Wireless.

·         Presidente del Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel triennio Novembre 2000-Ottobre 2003, nel corso del quale si è portata a compimento la riforma che ha introdotto la Laurea Triennale e la Laurea Specialistica.

·         Membro della Giunta del Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica (DEIS), dall'anno 2000.

·         Membro del Collegio del Corso di Dottorato in Ingegneria Elettronica, Informatica e delle Telecomunicazioni, presso il Dipartimento DEIS.

 

Attività di coordinamento della ricerca industriale nella Comunità Europea:

·         Chairman della Advanced Satellite Mobile Systems Task Force (ASMS-TF) negli anni 2003-2006, un forum europeo che annovera più di 60 membri industriali e istituzionali, nato sotto gli auspici della Commissione Europea e della Agenzia Spaziale Europea.

·         Fondatore e Chairman della Integral Satcom Initiative (ISI) negli anni 2005-2007, la European Technology Platform per le comunicazioni satellitari (www.isi-initiative.eu.org).

 

Attività di ricerca scientifica:

·         Ambiti scientifici in cui si è svolta l'attività di ricerca: studi sulla creatività, comunicazioni radiomobili, comunicazioni via satellite, sistemi di navigazione e posizionamento, tecniche di trasmissione a spettro espanso, accesso multiplo a divisione di codice, sincronizzazione e recupero della portante, tecniche di decodifica congiunta alla stima dei parametri.

·         Circa 300 articoli scientifici pubblicati su riviste e atti di conferenze internazionali.

·         Premi internazionali:

o        Marconi International Fellowship Young Scientist Award nel 1995 (ex-aequo), a riconoscimento dei risultati scientifici conseguiti nella propria attività di ricerca.

o        IEEE VTS Best System Paper Award, per l'articolo intitolato “Wide-Band CDMA for the UMTS/IMT-2000 Satellite Component”, pubblicato su IEEE Transactions on Vehicular Technologies nel mese di marzo 2002.

o        IEEE ISSSTA'98 Best Paper Award, Sun City (South Africa) Sept 2-4, 1998

o        IEEE ISSSTA'04 Best Student Paper Award, settembre 2004.

o        IEEE IWSSC'05 Best Paper Award, Siena, Sep.5-9, 2005

·         1 libro come Editor e 10 capitoli di libri internazionali.

·         Assegnazione di un brevetto internazionale denominato “Closed Loop Resource Allocation”, anno 2003. Altri due brevetti sottoposti negli anni 2006 e 2008.

·         Responsabile scientifico di 12 progetti finanziati dalla Commissione Europea:

o To-Euro-5G, Coordination and Support Action,H2020

o Euro-5G, Coordination and Support Action,H2020

o FISI, Specific Support Action, FP7

o sISI, Specific Support Action, FP7

o      Brasil, Specific Support Action, FP6

o      MAGIC, progetto GJU, FP6

o      GAMMA, progetto GJU, FP6

o      SatNEx II, Network of Excellence, FP6

o      MAESTRO, Integrated Project, FP6

o      SatNEx, Network of Excellence, FP6

o      MoSSA, Specific Support Action, FP6

o      SATIN, Specific Targeted Research Project, FP5

·         Responsabile scientifico di 5 progetti finanziati dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA):

o        OFDM – Study of Enhanced OFDM Techniques

o        4G – Role of Satellite in 4G Mobile Networks

o        BSDT – Broadband Satellite Digital Transmission

o        MUD – Multi User Detection

o        ACM – Adaptive Coding and Modulation

 

Attività nella comunità scientifica internazionale:

·         Editor dell'area “Spread Spectrum” per la rivista internazionale IEEE Transactions on Communications, dal 1997 al 2011.

·         Editor del numero speciale della rivista internazionale International Journal on Satellite Communications and Networking, dedicato a “Recent Advances in Mobile Satellite Systems”, pubblicato nel mese di settembre 2004.

·         Chairman delle Conferenze Internazionali: IEEE ISSSTA 2008 (Bologna), ASMS 2008 (Bologna), ASMS 2006 (Herrsching), ASMS 2004 (Noordwijk).

·         Membro del Comitato Tecnico e/o Session Chairman in svariate Conferenze Internazionali.

·         Revisoredi articoli scientifici per numerose riviste e conferenze internazionali.

Attività Didattica:

·         Responsabile dei corsi presso la Università di Bologna, Scuola di Ingegneria e Architettura:

· “Creativity and Innovation”

. "Information Theory and Coding"

· “Digital Receiver Design and Optimization”

. "Scienza e Applicazioni del Pensiero Creativo"

· “Digital Communications L-A”

· “Telecommunications L-B

· “Spread Spectrum Techniques”


 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.