Foto del docente

Francesco Maria Spampinato

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: L-ART/03 STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

Curriculum vitae

FORMAZIONE

 

2013 – 2018

Doctorat in Études Cinématographiques et Audiovisuelles; École doctorale: Arts et Médias

Università: Université Sorbonne Nouvelle, Paris 3, Parigi

Tesi: Art Contemporain et Télévision: Formes de Résistance, Appropriation et Parodie

Relatore: Prof. Antonio Somaini

 

2004 – 2006

Master of Arts (M.A.) – Major: Modern Art, Critical Studies Track

Università: Columbia University, New York

Tesi: Painting, Information and the Brain

Relatore: Prof. John Rajchman; Correlatore: Terry Winters

 

2003 – 2004

Laurea Triennale in DAMS Arte (nuovo ordinamento)

Università: Università degli Studi di Bologna, Bologna

Tesi: Takashi Murakami e il Problema del Glocal

Relatore: Prof. Renato Barilli

 

1997 – 2003

Laurea Quadriennale in Conservazione dei Beni Culturali (vecchio ordinamento)

Università: Università degli Studi di Bologna, Ravenna

Tesi: Arte e Pop: Keith Haring e la Cultura Consumistica

Relatore: Prof. Flaminio Gualdoni

 

 

CARRIERA ACCADEMICA

 

Nel 2020 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) come professore di seconda fascia per il settore concorsuale 10/B1 Storia dell’Arte con giudizio unanime dei cinque membri della commissione.

 

Dal 2019 è Ricercatore a tempo determinato tipo b (senior), settore scientifico disciplinare L-Art/03 Storia dell’Arte Contemporanea, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna.

 

Dal 2011 al 2015 è stato Part Time Faculty presso la Rhode Island School of Design (RISD), Department of History of Art and Visual Culture, Providence, RI, Stati Uniti.

 

Dal 2011 al 2012 è stato Part Time Faculty presso la Parsons School of Design, The New School, Department of Art and Design History and Theory, New York, NY, Stati Uniti.

 

Nel 2009 è stato docente a contratto presso la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA), Dipartimento di Design, Milano.

 

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

 

Dall’a.a. 2021/22 è titolare per affidamento dell’insegnamento dell’insegnamento Fenomenologia dell’arte contemporanea: Istituzioni (Modulo 1) e Linguaggi (Modulo 2), presso il Corso di Laurea in DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è tenuto durante il semestre autunnale.

 

Dall'a.a. 2020/21 è titolare per affidamento dell’insegnamento Storia dell'Arte Contemporanea, Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è tenuto durante il semestre primaverile.

 

Dall'a.a. 2019/20 all'a.a. 2020/21 è stato titolare per affidamento dell’insegnamento Storia dell'Arte Contemporanea (Modulo 2), presso il Corso di Laurea in DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è stato tenuto durante il semestre primaverile.

 

Dall'a.a. 2019/20 è titolare per affidamento dell’insegnamento Visual Studies, presso il corso di Laurea Magistrale in Arti Visive AMAC – Arts, Museology and Curatorship, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è tenuto durante il semestre primaverile.

 

Dall'a.a. 2019/20 è titolare per affidamento dell’insegnamento Modern and Contemporary Art, presso il corso di Laurea Magistrale in Arti Visive AMAC – Arts, Museology and Curatorship, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è tenuto durante il semestre autunnale.

 

Nell'a.a. 2018/19 è stato titolare per affidamento dell’insegnamento Seminario di Arte – Post-Internet: Speculazioni sul Futuro nell’Arte del XXI Secolo, presso il Corso di Laurea in DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, Dipartimento delle Arti, Università degli Studi di Bologna. Il corso è stato tenuto durante il semestre primaverile.

 

Dal 2011 al 2015 ha tenuto, con la qualifica di Lecturer (Instructor), il corso Contemporary Art & Its Discourses presso la Rhode Island School of Design (RISD), Department of History of Art and Visual Culture, Providence, RI, Stati Uniti. Il Corso è stato tenuto per cinque anni accademici consecutivi, durante il semestre primaverile.

 

Dal 2011 al 2015 ha tenuto, con la qualifica di Lecturer (Instructor), il corso Performance Art: Between Media and Mass Media presso la Rhode Island School of Design (RISD), Department of History of Art and Visual Culture, Providence, RI, Stati Uniti. Il corso è stato tenuto per quattro anni accademici consecutivi, i primi due durante il semestre autunnale, gli altri durante il semestre primaverile.

 

Dal 2011 al 2012 ha collaborato al corso Global Issues in Design and Visuality in the 21st Century: Culture presso la Parsons School of Design, The New School, Department of Art and Design History and Theory, New York, NY, Stati Uniti. Il corso è stato tenuto per un anno accademico, durante il semestre autunnale e quello primaverile.


Nel 2009 ha tenuto il corso How To Make a Public Performance, Corso Intensivo (30 ore), presso la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA), Dipartimento di Design, Milano. Il corso è stato tenuto per due volte, nei mesi di Febbraio e Ottobre.


 

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

 

2021 – in corso

Membro del gruppo di ricerca Enhancing Korean Studies: Bridging Humanities and Social Sciences. Promosso dal Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

2021 – in corso

Membro del gruppo di ricerca Non-Fungible Tokens (NFT), Cultural Industries and the Digital Art Market. Promosso dal Dipartimento delle Arti, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Dipartimento di Scienze Aziendali, Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

2020 – in corso

Co-coordinatore con Robert Pinto del Gruppo di ricerca Fare Spazi: storia e fenomenologia degli spazi espositivi non-profit per le arti visive. Promosso dal Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

2020 – in corso

Partecipazione alle attività del centro interdipartimentale Alma Mater Research Center for Human-Centered Artificial Intelligence, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

2019 – in corso

Attività di ricerca, coordinamento e editoriali per un progetto di ricerca sulla storia dell’arte video in Italia guidato da Valentina Valentini (Sapienza Università di Roma) e sponsorizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC). Più specificamente, membro della commissione curatoriale di un progetto espositivo a cura di Valentini previsto per il 2022 presso Palazzo delle Esposizioni e Galleria d’Arte Moderna, Roma, e membro del comitato editoriale della relativa pubblicazione a cura di Valentini e Cosetta Saba.

 

2019 – in corso

Membro del gruppo di ricerca Pensare per immagini: disegni, diagrammi e altri dispositivi grafici come strumenti di creazione, conoscenza e comunicazione. Promosso dal Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

 

2019

Partecipazione, quale docente dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, al 22nd Curatorial Research Trip in Israele (16–23 Giugno) finanziato da Artis, organizzazione indipendente non-profit di base a New York che supporta l’arte contemporanea israeliana. L’obiettivo del programma è di fornire a rilevanti membri della comunità internazionale dell’arte contemporanea un’esperienza di conoscenza approfondita del sistema artistico israeliano, promuovendo uno scambio con importanti artisti, curatori e direttori di musei e istituzioni dello stato di Israele. La partecipazione al programma è stata il risultato di un selezione effettuata sulla base di un bando competitivo.

 

2018 – 2019

Ideatore e responsabile del progetto Italia Periodica, una rassegna di incontri promossa da Reading Room, Milano, dedicata allo studio di riviste pubblicate in Italia dagli anni Cinquanta a oggi. L’obiettivo è tracciare le basi per una storia dell’editoria periodica italiana come ambito sperimentale di comunicazione, produzione culturale ed espressione artistica.

 

2016 – in corso

Coordinatore per la regione Emilia-Romagna del progetto Censimento degli Archivi della video arte e del cinema d’artista in Italia diretto da Cosetta Saba (Università di Udine) e Valentina Valentini (Sapienza Università di Roma), promosso dalle università di Torino, Milano-Bicocca, Udine e Sapienza Università di Roma, in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD), e sponsorizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC). Il Progetto ha portato alla creazione della piattaforma digitale VARIA – Video ARte in ItaliA https://varia.beniculturali.it/ . Nell’ambito dello stesso progetto, da Novembre 2018 a Gennaio 2019 è stato assegnatario di una borsa di studio per attività di ricerca rilasciata dalla Università degli Studi di Milano–Bicocca.

 

2015 – 2016

Ideatore e responsabile per lo sviluppo di un progetto di riabilitazione dello spazio espositivo precedentemente utilizzato dalla compagnia di design e interni “Dino Gavina” a San Lazzaro di Savena, Bologna – un edificio progettato nel 1959 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni – in spazio espositivo, biblioteca e centro di ricerca dedicato alla conservazione e valorizzazione della cultura visiva italiana sotto la gestione della Fondazione Massimo e Sonia Cirulli, Bologna. Per la stessa Fondazione, ha elaborato un progetto espositivo – non realizzato – destinato alla Gagosian Gallery di New York, intitolato Ricostruzione Futurista, atto a esplorare la dimensione utopica del Futurismo nell’arte, nel design e nella cultura visuale.

 

2013 – 2018

Partecipazione, quale dottorando di ricerca in Études Cinématographiques et Audiovisuelles (École doctorale: Arts et Médias, Università: Université Sorbonne Nouvelle, Paris 3, Parigi), a LIRA – Laboratoire International de Recherches en Arts, Université Sorbonne Nouvelle, Paris 3, Parigi. Nell’ambito di questo gruppo di ricerca, ha condotto studi di approfondimento su questioni relative a: cinema sperimentale e relazioni tra il cinema e le altre arti; teorie, estetiche e archeologia dei media; estetica e storia dell’arte; critica e teoria dell’arte contemporanea; relazione tra i corpi e gli schermi e tra tecnologie a arti performative.

 

2011 – 2014

Co-fondatore e membro di ArtMap, progetto di ricerca riguardante la mappatura digitale della storia dell’arte contemporanea, condotto dal Gennaio 2011 al Gennaio 2014 presso la Rhode Island School of Design (RISD), Providence, RI, Stati Uniti, insieme a un gruppo di docenti: Prof. Daniel Lefcourt (Department of Experimental and Foundation Studies), Prof. Clement Valla (Department of Experimental and Foundation Studies) e Prof. Kevin Zucker (Painting Department).

 

 

CARICHE ISTITUZIONALI PRESSO IL DIPARTIMENTO DELLE ARTI, UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

 

Dall’a.a. 2021/22 Coordinatore per il programma di mobilità internazionale Erasmus+ con la Jagiellonian University (Cracovia).

 

Dall’a.a. 2021/22 Membro del compitato scientifico del centro culturale “La Soffitta”.

 

Dall’a.a. 2021/22 Membro del comitato di ammissione del corso di Laurea Magistrale in Arti Visive AMAC – Arts, Museology and Curatorship


Dal 2021 Membro della commissione monitoraggio e sviluppo della ricerca.

 

2021 Membro del Gruppo di lavoro per la VQR 2015–2019 (Valutazione della Qualità della Ricerca delle Università e dei Dipartimenti).

 

Dal 2021 Coordinatore del MOOC Sustainability and the Arts: Between Collective Actions and Cultural Industries, parte del MQ in Sustainability di Una Europa (European University Alliance).

 

2020 Membro della commissione per il premio “Luigi Tagliavini” per la migliore tesi del corso di Laurea Magistrale in Arti Visive.

 

Dall’a.a. 2019/20 Membro della commissione all’internazionalizzazione del corso di Laurea Magistrale in Arti Visive.

 

 

APPARTENENZA A COMITATI EDITORIALI

 

2019 – in corso Membro del comitato di redazione della rivista “Piano b. Arti e culture visive”, edita con sistema di peer review double blind e codice etico secondo le linee guida COPE, dal Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna. Direttori scientifici: Claudio Marra (Unibo), Claudio Zambianchi (Sapienza Università di Roma). Direttore responsabile: Roberto Pinto (Unibo). (rivista inserita nell’elenco delle riviste di Classe A redatto dall’ANVUR per l’Area 10).

 

2019 – in corso Membro del comitato scientifico della rivista “Sciami/ricerche. Webzine semestrale di Teatro, Video e Suono”. Direttrice: Valentina Valentini (Sapienza Università di Roma). (rivista inserita nell’elenco delle riviste scientifiche redatto dall’ANVUR per l’Area 10).

 

 

ATTIVITÀ DI PEER-REVIEW

 

2021 Venezia Arti, rivista del Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali, Università Ca’ Foscari, Venezia.

2021 VCS – Visual Culture Studies. Rivista semestrale di cultura visuale, Mimesis Edizioni.

2021 OBOE – Journal On Biennials and Other Exhibitions, Università Iuav di Venezia.

2021 Il Pensiero. Rivista di Filosofia, Inschibboleth Edizioni, Roma.

2020 Palgrave Macmillan, casa editrice, Londra.

2016 NECSUS_European Journal of Media Studies, Amsterdam University Press.

 

 

AFFILIAZIONI

 

2020 – 2021 College Art Association (CAA), New York.

Dal 2020 Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell’Arte (CUNSTA), Italia.

Dal 2018 Association for Art History (AAH), Londra.

Dal 2016 Consulta Universitaria Cinema (CUC), Italia.

2015 – 2016 Comitato Scientifico – Fondazione Massimo and Sonia Cirulli, Bologna.

2013 – 2018 LIRA – Laboratoire International de Recherches en Arts, Université Sorbonne Nouvelle, Parigi.

Dal 2013 NECS – European Network for Cinema and Media Studies.

Dal 2010 Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti (ODG).

 

 

ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI DI CARATTERE SCIENTIFICO

 

2021

– Membro della commissione organizzatrice del convegno Open Arts. New Audiovisual Scenarios for the Circulation of the Arts, promosso dal Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Universidad de Murcia e Università IULM, Milano, tenutosi presso DAMSLab, Università di Bologna, 20–22 Gennaio.

 

 

PARTECIPAZIONE COME RELATORE A CONVEGNI DI CARATTERE SCIENTIFICO

 

2021

La Casa Telematica: Italian Postmodern Design and the Advent of Domestic Technologies, AN-ICON Annual Workshop, Reframing Interactivity. Myths, Antinomies, Genealogies, Università degli di Milano, 19 Ottobre.

Pandemic Visual Regime: Strategies and Tactics, con Julia Ramírez-Blanco (University of Barcelona), Panel, Art History with(in) Crisis: “Communovirus” and Class Conflict, 109th CAA (College Art Association) Annual Conference, online, 12 Febbraio.

 

2020

Gran Fury: A Response to the AIDS Crisis at the Crossroads of Art and Activism, Seminario Internacional Arte y Comunidad. Restaurando el vínculo de lo colectivo, Facultat de Geografia i Història, Departament d´Història de l´Art, Universitat de Barcelona, 19 Novembre.

 

2019

Arte contemporanea e produzione discografica: dischi e label d'artista, Musiche Popular: suoni, immagini, media, discipline, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 11 Giugno. 

Pratiche video in Italia negli anni Ottanta: Ibridazione, Corpo e Mass Media, VARIA: Video Arte in Italia, Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell'Architettura, Sapienza Università di Roma, Roma, 6–7 Giugno.

– Electronic Automation in Italy in the 1960s: Two Antithetical Perspectives, Panel, Automation, Animation and the Imitation of Life in Cinema and Media, XXVI Udine International Film Studies Conference, Università degli Studi di Udine, Gorizia, 21–23 Marzo.

 

2018

The Yes Men: Ecocritical and Tactical Media, Panel, Film and Video Activism, The NECS 2018 Conference, European Network for Cinema and Media Studies, University of Amsterdam, Amsterdam, 27–29 Giugno.

Speculative Geology: Art Faces the Anthropocene, Panel, Towards and Aesthetics of Geology in the Age of Anthropocene, Association for Art History (AAH), 2018 Annual Conference, Courtauld Institute of Art, King’s College, Londra, 5–7 Aprile.

 

2017

Group Grammar: How Art and Design Collectives Rearticulate Language, Forming Collectives: Strategies in Modern and Contemporary Art, Hamburg University – Warburg Haus, Amburgo, 9–13 Ottobre.

Synapses Overload: USCO’s Mind-Expanding Intermedia Environments, Panel, Synaesthetic Experiences: Color, Light, Vertical Montage, Intermedia Environments, The NECS 2017 Conference, European Network for Cinema and Media Studies, Université Sorbonne Nouvelle, Paris 3, Parigi, 29 Giugno–1 Luglio.

Tele-Pictures: Feminism, TV and the Pictures Generation, Panel, No-Turning Back. Re-Thinking the Postmodern, XV Magis International Film Studies Spring School, Sezione Cinema and Contemporary Arts, Università degli Studi di Udine, Gorizia, 29 Marzo–2 Aprile.

 

2016

Giovanotti Mondani Meccanici, Memorie del Contemporaneo: Cinema e Video d’Artista in Toscana 1960–1990, Organizzato da Senzacornice, Auditorium di Sant’Apollonia, Firenze, 22–23 Novembre.

DIS: Connectivity After the Internet, Translocal Platforms – Media Art and Connectivity, The NECS 2016 Conference, European Network for Cinema and Media Studies, University of Potsdam, Potsdam, 28–30 Luglio.

Slavs and Tatars: Alphabets and Art Histories, Troubled Contemporary Art Practices in the Middle East: Post-colonial Conflicts, Pedagogies of Art History, and Precarious Artistic Mobilization, Birkbeck University of London e University of Nicosia, University of Nicosia, Cipro, 3–4 Giugno.

Public Movement: Performing Politics Through Conflictual Choreographies, Identities and Identifications: Politicized Uses of Collective Identities, The Fourth Euroacademia International Conference, Centro Culturale Don Orione Artigianelli, Venezia, 4–5 Marzo.

 

2015

Frieze Projects: Context-Specificity in the Art Fair Age, Art Market Studies: Art History’s Salvation or Doom, Christie’s Education, New York, 18 Aprile.

Comizi di Non Amore: Francesco Vezzoli Revisits Pasolini through Reality TV, The Legacy of Pier Paolo Pasolini conference, Yale University, Whitney Humanities Center, New Haven, 5–7 Marzo.

 

2014

Ed Atkins: Melancholic Avatars in HD, International Conference of Cinema: Art, Technology and Communication, Avanca I Cinema, Avanca, Portogallo, 23–27 Luglio.

Richard Serra: TV, Mirrors and Manipulation, Conceptual Factories. Cinema and Video in the Conceptual Art Context: Weiner, Morris, Serra, Smithson, The NECS 2014 Conference, European Network for Cinema and Media Studies, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, 19–21 Giugno.

 

2013

– Stelarc: The Post Human Freak, The Science of Stelarc Symposium, Curtin University, Perth, Australia, 19–20 Giugno.

 

 

ORGANIZZAZIONE DI CONFERENZE E INCONTRI

 

2021

Tavola Rotonda: Autoproduzioni Culturali Trasversali, Anna Rosellini e Francesco Spampinato in conversazione con Emanuele Angiuli, Carolina Galbignani e Anna Persiani, DAMSLab, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 19 Giugno.

DAMS50: Incontro con Ratigher, Paolo Noto e Francesco Spampinato in conversazione con Ratigher, DAMSLab, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 19 Giugno.

DAMS50: Incontro con Chiara Alessi, Anna Rosellini e Francesco Spampinato in conversazione con Chiara Alessi, DAMSLab, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 31 Marzo.

– Valentina Valentini, Come raccontare 50 anni di arte video in Italia, Mercoledì di Santa Cristina, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 29 Aprile.

 

2019

Italia Periodica #3: Virus, Francesco Spampinato in conversazione con Francesca Alfano Miglietti, Reading Room, Milano, 23 Maggio.

Italia Periodica #2: Fotoromanzo, Francesco Spampinato in conversazione con Pietro Derossi (Gruppo Strum), Reading Room, Milano, 30 Marzo.

 

 

CONFERENZE SU INVITO (SELEZIONE)

 

2021

Frigidaire! Una Folle Avventura Editoriale, Francesco Spampinato in conversazione con Vincenzo Sparagna, Filippo Sozzari e Ugo Delucchi, in occasione della mostra che ricostruisce la storia della rivista Frigidaire, Fluart. Centro d’Arte Urbana, Bologna, 7 Ottobre.

DAMS50: 1978-1982: Gli anni Male Detti, Francesco Spampinato in conversazione con Vincenzo Sparagna e Filippo Scozzari, in occasione della mostra che ricostruisce la storia della rivista Il Male, Fluart. Centro d’Arte Urbana, Bologna, 24 Giugno.

La musa della multimedialità: il caso dei Giovanotti Mondani Meccanici. Dialogo tra Francesco Spampinato e Maria Teresa Soldani, Archivissima – Il festival degli archivi, Torino, 5 Giugno.

Francesco Spampinato + Giovanotti Mondani Meccanici, Del Contemporaneo. Linguaggi, pratiche e fenomeni dell’arte del XXI secolo, a cura di Laura Barreca, mudaC – Museo delle arti Carrara, Carrara, 8 Gennaio.

 

2020

Bill Viola e la televisione, Discussione e presentazione del libro Bill Viola, testi e conversazioni 1976–2014, a cura di Valentina Valentini (Sciami Edizioni, 2020), L’immagine oltre – Prima Rassegna sul Video d’Autore, Cosenza, 6 Dicembre.

Estetiche dell’abiezione, Fotografia giornalistica, comunicazione e potere nell’era digitale: il caso di Matteo Salvini. Presentazione del libro fotografico Il corpo del capitano (Cesura Publishing), e discussione con gli autori Luca Santese e Marco P. Valli, Dipartimento delle Arti, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, 18 Novembre.

 

2018

Italia Periodica #1: Musica 80, Reading Room, Milano, 24 Novembre.

Robot e Cyborg d’Artista: Tra Automazione e Accelerazionismo, nell’ambito dell’incontro Intelligenza Artificiale. Una Sfida Etica, MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma, 30 Ottobre.

 

2017

Il Disco Come Medium Artistico, FLAT – Fiera Libro Arte Torino, Palazzo Cisterna, Torino, 3–5 Novembre.

Art Record Covers [con John Corbett], Corbett vs. Dempsey, Chicago, 5 Maggio.

Art Record Covers: La Storia dell’Arte Contemporanea Attraverso le Copertine dei Dischi, Incontro: L'Arte Visiva Incontra la Musica: Presentazione del Volume di Francesco Spampinato [con Ruggero Eugeni, Gianni Sibilla, Francesco Tedeschi e Vincenzo Trione], Almed – Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, 29 Marzo.

 

2016

Art and Television, Séminaire Doctoral ED267 Arts et Média, Université Sorbonne Nouvelle, Paris 3, Parigi, 6 Aprile.

 

2015

Muse Fuse: Francesco Spampinato, NURTUREart, Brooklyn, New York, 16 Dicembre.

Can You Hear Me? Music Labels by Visual Artists, Incontro: Artists’ Records and Recordworks [con Matthew Higgs, Pieter Schoolwerth e Susan Thomas], The New York Art Book Fair, MoMA PS1, New York, 19 Settembre.

Can You Hear Me? Music Labels by Visual Artists, Onomatopee, Designhuis, Eindhoven, Olanda, 23 Maggio.

The Sketchbook Project World Tour [con Guno Park, Steven Peterman, Sara Elands Peterman e Jason Wong], The New York Public Library, New York, 20 Maggio.

Come Together: The Rise of Cooperative Art and Design [con David Burns (Fallen Fruit), Ben Jones (Paper Rad), Prem Krishnamurthy (Project Projects), Karla Diaz (Slanguage) e Marc Fisher (Temporary Services)], The Los Angeles Art Book Fair, MoCA at The Geffen Contemporary / Japanese American Museum, Los Angeles, 1 Febbraio.

 

2014

Come Together: The Rise of Cooperative Art and Design [con Andy Bichlbaum (The Yes Men) e Marvin Jordan (DIS)], The New York Public Library, New York, 3 Dicembre.

 

2009

Arte Contemporanea: Tra Design e Marketing, Le Sempre Maggiori Interazioni tra l'Industrial Design e le Arti Figurative: Profilo Artistico, Tutela Giuridica e Partnership con le Imprese, Organizzato da Idealex, Palazzo Gnudi, Bologna, 25 Gennaio.

 

 

INTERVISTE E CONVERSAZIONI IN RADIO E TELEVISIONE

 

2021

– DOC – Tratti da una storia vera: Bob Ross, Francesco Spampinato in conversazione con Roberta Lippi e Francesca Scherini, Radio Popolare, Milano, 29 Marzo.

– GMM – Giovanotti Mondani Meccanici: Computer Comics 1984–1987, Francesco Spampinato e Antonio Glessi (GMM) in conversazione con Gimmy Tranquillo, Controradio, Firenze, 29 Gennaio.

 

2019

– Francesco Spampinato: Art Record Covers, Francesco Spampinato in conversazione con Monica Bartocci e Gianluca Polverari, Frame – Una copertina la sua musica, Rai Play Radio, 3 Maggio.

 

2018

– Gli Sbandati di Radio 2, Francesco Spampinato in conversazione con Matteo Bordone e Melissa Greta Marchetto, Rai Radio 2, Milano, 23 Giugno.

– Retromania, Episode 3: The Compact Disc, Francesco Spampinato in conversazione con Isabella Ragonese, Minimum Fax Media, Sky Arte, Milano, 28 Maggio.

 

2017

– L’Arte a 33 Giri: Intervista con Francesco Spampinato, De.Sign: Transiti, 3D Produzioni, Sky Arte, Milano, 18 Aprile.

– Francesco Spampinato: Art Record Covers, Francesco Spampinato in conversazione con Silvia Boschero, King Kong, Rai Radio 1, Roma, 24 Marzo.

– Art Album Covers: Interview with Francesco Spampinato, Euromaxx, Deutsche Welle (DW) TV, Bonn, Germania, 17 Febbraio.