Foto del docente

Francesco Gennari

Professore associato confermato

Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia

Settore scientifico disciplinare: IUS/04 DIRITTO COMMERCIALE

Temi di ricerca

Parole chiave: responsabilità capitale sociale fallimento amministratori società

L'attività di ricerca è rivolta su tutti i principali temi dell'esercizio dell'impresa, in tutte le sua forme e manifestazioni, con particolare riferimento ed attenzione all'esercizio collettivo, nella forma delle società, di persone e di capitali.

Si sono affrontati ed esaminati, in tale ambito, strumenti specifici a disposizione dell'imprenditore collettivo, quali le forme di destinazione patrimoniale e l'arbitrato societario come via alternativa per la risoluzione delle controversie sociali, nonchè i profili di resonsabilità degli amministratori, con particolare riferimento alle azioni a favore della società e dei creditori sociali, dentro e fuori le procedure concorsuali, anche in rapporto alle regole sul capitale sociale, la sua conservazione e la funzione di tutela dei creditori.

Si sono altresì esaminate le nuove fattispecie legate al modello sociale della Società a Responsabilità Limitata, create dal legislatore nell'anno 2012, denominate rispettivamente società a responsabilità limitata semplificata (SRLS) e società a responsabilità limitata a capitale ridotto (SRLCR), quest'ultima poi abrogata a favore di un solo modello, con particolare attenzione alle opportunità che tale soluzione offre nelle fasi iniziali dell'attività di impresa.

In questa ottica, poi, è stata presa in considerazione anche la disciplina, pressoché contestuale, dedicata alle start up innovative. 

Tema della ricerca, poi, è stato il contratto deifnito "contratto di rete", previsto dall'a rt. 42 d.l. 78 del 31 maggio 2010 (conv. L. 122) che ha modificato il comma 4 dell'art. 3 d.l. n. 5 del 10 febbraio 2009, che costituisce una nuova forma di collaborazione tra imprese nell'ottica dell'accrescimento della capacità innovativa e della competitività sul mercato. La disciplina definitiva di tale contratto, tuttavia, è ancora incompiuta alla luce delle ultime modificazioni ancora contenute nei decreti di stabilità emanati dal Governo Monti nella seconda metà del 2012.

La natura delle azioni di responsabilità nei confronti di amministratori e sindaci di società, e le sue conseguenze in relazione all'esercizio da parte della società e dei creditori sociali, e come queste azioni vengono trattate a seguito della dichiarazione di fallimento della società, in applicazione dell'art. 146 L.F.. Le regole sulla prescrizione di tali azioni anche tenendo conto dell'effetto del trasferimento della legittimazione in capo al curatore fallimentare.

Sempre nell'ambito della gestione delle società di capitali, tema attuale di ricerca è la responsabilità degli amministratori con particolare riferimento all'organizzazione interna, intesa come la dotazione della società di adeguate strutture che consentano, da un lato, il perseguimento di una buona performance aziendale, e, dall'altro lato, un attento e puntuale controllo dei rischi soprattutto per la prevenzione della crisi d'impresa.

In occasione, poi, dell'approvazione della riforma delle banche di credito cooperativo, un'attenzione specifica è stata posta sul contenuto del nuovo contratto di adesione, strumento prescelto dal legislatore per la creazione del nuovo Gruppo bancario Cooperativo.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.