Foto del docente

Francesca Sofia

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: M-STO/02 STORIA MODERNA

Curriculum vitae

Formazione

Laurea in Lettere conseguita all’Università La Sapienza di Roma nel 1980 con una tesi in Storia del diritto italiano (110 cum laude)

Carriera accademica e incarichi istituzionali

Dal 2018 membro del Senato accademico in rappresentanza dei docenti dell'area umanistica

Dal 2015 al 2018 direttore del Dipartimento di Storia Culture Civiltà – DISCi dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e rappresentante dei direttori dell'area umanistica in Senato accademico

Dal 2012 al 2015 presidente della Commissione didattica del Dipartimento di Storia Culture Civiltà – DISCi

Dal 2012 è responsabile del Corso integrato Storia e civiltà comparate tra l’Università di Bologna e l’Université Denis Diderot – Paris 7

Dal 2008 al 2011 presidente della Laurea Magistrale in Scienze storiche

Dal 2007 al 2008 presidente della Laura specialistica in Storia d’Europa

Dal 2004 al 2007 presidente della Laurea in Storia

Dal 2002 professore ordinario di Storia delle istituzioni politiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Alma Mater Studiorum- Università di Bologna

Dal 1992 al 2002 professore associato di Storia delle istituzioni politiche presso la medesima Facoltà

Dal 1993 al 1997 docente aggiunto di Storia del diritto italiano presso l’Istituto superiore di polizia di Roma

Dal 1987 al 1992 borsista presso la cattedra di Storia delle istituzioni politiche della LUISS – Libera Università internazionale degli studi sociali di Roma

Dal 1983 al 1992 ricercatore di Storia del diritto italiano presso la Scuola speciale per archivisti e bibliotecari dell’Università La Sapienza di Roma

Ha inoltre fatto parte dal 1997 al 1999 del collegio docente del Dottorato in Storia della famiglia e dell’identità di genere tra XVIII e XX secolo con sede amministrativa a Napoli e dal 1999 al 2010 del Dottorato in Storia d’Europa con sede amministrativa a Bologna

Nel 2007 è stato visiting professor presso l’Université Denis Diderot – Paris 7

Organizzazione della ricerca

Dal 2007 è direttore scientifico dell’Associazione di studi sismondiani, della quale dal 2004 al 2007 è stata presidente.

Dal 1996 al 1998 ha diretto l'Unità di Bologna del progetto di ricerca CNR "Bibliografia della statistica ufficiale italiana (1861-1992)", diretto in sede nazionale da Paolo Garonna (Istat).

Dal 1996 al 1999 ha diretto il gruppo di lavoro, finanziato dal CNR, su "Gli archivi del Santa Maria della Pietà: tra storia delle istituzioni e storia della medicina".

Dal 1991 al 1996 ha diretto presso il Ciriec la ricerca Normativa e archivi degli enti pubblici italiani 1861-1978, commissionata dal Ministero per i beni culturali e ambientali - Ufficio centrale per i beni archivistici, volta alla costruzione dell'anagrafe dei singoli enti istituiti nel periodo in esame.

Dal 1981 al 1992 ha tenuto aggiornato l'archivio relativo agli enti pubblici italiani presso la sede romana del Ciriec (Centro italiano di ricerche e d'informazione sull'economia delle imprese pubbliche e di pubblico interesse). Sempre presso il Ciriec ha lavorato alle seguenti ricerche:

1) 1987-1991- Enti pubblici e organismi affini, svolta per conto del Comitato nazionale scienze giuridiche e politiche del CNR, per la redazione e l'aggiornamento di schede anagrafico-organizzative degli enti pubblici italiani (diretta dal dott. Alberto Mortara);

2) 1990-1991- Bibliografia informatizzata sulle Partecipazioni Statali e Biblioteca elettronica sulle Partecipazioni Statali-BEPS, in collaborazione con il Centro studi dell'IRI.

Dal 1989 al 1992, nel quadro di una ricerca CNR diretta da Paolo Ungari, ha fatto parte del Gruppo di lavoro sugli statuti ed usi civici “Guido Cervati”, operante presso l'Istituto di studi storico-politici della LUISS - Libera Università internazionale degli studi sociali;

Nel 1994 ha partecipato al gruppo di ricerca CNR - Istat relativo alla "Cronologia della pubblica amministrazione italiana (1861-1992)", diretto da Guido Melis e Fabio Merloni, per la parte relativa agli enti pubblici

Dal 1998 è membro del comitato direttivo della rivista Società e storia, dal 2004 del comitato scientifico della rivista Mondo contemporaneo. Rivista di storia, dal 2008 di quello della rivista Quest. Issues in Contemporary Jewish History.

Nel 1993 è stato socio fondatore della Società italiana per lo studio della storia delle istituzioni, ed è stato membro del comitato direttivo della stessa dal 1993 al 1996; dal 2012 fa parte della giunta della Società italiana di storia delle istituzioni politiche.

Dal 2014 al 2016 è stato membro del comitato scientifico della Fondazione Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah - MEIS di Ferrara

E’ direttore delle collane scientifiche «Mnemosyne» presso l’editore Aracne di Roma e «Nuova Sismondiana» presso l'University Press di Pia; fa parte della comitato scientifico della collana di storia dell’editore Le Monnier di Firenze.

 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.