Foto del docente

Flavio Zabini

Ricercatore a tempo determinato tipo a) (junior)

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/03 TELECOMUNICAZIONI

Curriculum vitae

Titoli accademici

MAGGIO 2010
Dottorato di Ricerca (con valore europeo) in “Elettronica, Informatica, Telecomunicazioni” presso il Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica (DEIS) dell'Università di Bologna. Ciclo XXII. Titolo della tesi di dottorato: “Wireless multimedia systems: equalization techniques, nonlinearities on OFDM signals and echo suppression”. Relatore: Prof. Ing. Oreste Andrisano (Wi-Lab, Università di Bologna). Co-relatore: Dott. Ing. Andrea Conti (Wi-Lab, Università di Bologna). Titolo con certificazione di "Doctor Europaeus".

MARZO 2004
Laurea (Vecchio Ordinamento) presso l'Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Ingegneria, corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, III Sessione dell'Anno Accademico 2002/2003, in data 17/03/2004, con voto 100/100 e lode; tesi presentata in Sistemi di Telecomunicazione, con titolo: <<Tecniche Adattative per Sistemi Ultra-Wide Band Multiantenna in presenza di Interferenza>>. Relatore: Prof. Ing. Oreste Andrisano (Università degli Studi di Bologna)
Correlatori esterni: Prof. Larry B. Milstein (University of California, San Diego), dott.Ing. Matteo Sabattini (University of California, San Diego)


Attività di Ricerca

Da Maggio a Dicembre 2004:
collaboratore presso il CNR-IEIIT (Istituto di Elettronica e di Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni) – Università di Bologna, con incarico di attività di ricerca per “Tecniche di trasmissione in ambiente wireless”. In particolare, all'interno del gruppo di lavoro diretto dal Prof. O.Andrisano, ho curato diversi studi analitici riguardanti l'equalizzazione parziale in sistemi Multicarrier CDMA e nuove tecniche di “combining” in sistemi con diversità (ad es: multiantenna) e presenza di errori sulla stima del canale. Tale ricerca si è inserita nell'ambito di progetti inerenti WLAN e reti radiomobili della quarta generazione. I risultati di tali studi sono stati oggetto di pubblicazione.

Dal 2006 al 2010:

nell'ambito del progetto “DVB 2006” della fondazione ALMAMATER s.r.l.  (in collaborazione con la ditta Metasystem S.p.a.) ho partecipato alla progettazione e alla realizzazione di un cancellatore di eco per ripetitori adibiti alla diffusione della televisione digitale terrestre

Dal 2007 al 2010: nell'ambito del dottorato di ricerca ho studiato diversi aspetti dei sistemi di comunicazione wireless a larga banda per la trasmissione di contenuti multimediali: dalla caratterizzazione dei disturbi, fra i quali l'interferenza, ad innovative tecniche di equalizzazione per sistemi mulitportante ad accesso multiplo a divisione di codice,  ai sistemi di cancellazione dell'eco per diffusione televisiva digitale terrestre, alle tecniche trasmissive per la riduzione degli effetti delle non linearità. Tale percorso ha toccato sia attività di ricerca di base che applicata e sperimentale, sviluppate nell'ambito di progetti attività di ricerca nazionale ed internazionale con importanti partner industriali.

Nel 2008: nell'ambito del soggiorno all'esterno previsto dal dottorato di ricerca, ho lavorato per sei mesi presso il laboratorio di Monaco di Baviera della DoCoMo Eurolabs, occupandomi di algoritmi per la riduzione dell'emissione fuoribanda in sistemi OFDM in presenza di non-linearità.

 

Dal 2010 al 2013: titolare dell'assegno di ricerca IEETI-CNR (bando IEIIT-004-09-BO), inerente l'Area Scientifica “Ingegneria dell'Informazione e delle Telecomunicazioni”, nell'ambito della commessa “ICT-P01.006”, Modulo di Attività “ICT_P07.006.001 Reti wireless per il monitoraggio ambientale e info-mobilità” per la tematica “Sistemi wireless digitali multiportante ad elevata capacità”, sotto la responsabilità scientifica del Prof. Oreste Andrisano.

 

Da luglio 2013 ad aprile 2014: titolare dell'assegno di ricerca DLR-DAAD No.91 “Channel Coding for Free-Space Optical Links” presso l'Institute of Communications and Navigation di Oberpfaffenhofen (Germania) del DLR (Agenzia Aerospaziale Tedesca), dove, sotto la supervisione scientifica del Dr. Gianluigi Liva, ho ricavato diverse espressioni analitiche per i limiti prestazionali (prima non noti o ricavabili solo per simulazione) dei codici a lunghezza finita su canale di Poisson con modulazione PPM (quella realmente impiegata dai moderni sistemi satellitari operanti su Free Space Optical Link).

 

Da luglio 2014 a settembre 2015: titolare dell'assegno di ricerca “Sistemi digitali wireless per l'infomobilità” presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione “Guglielmo Marconi” (DEI) dell'Università di Bologna (Tutor: prof. Davide Dardari), dove sono stato impegnato in un'attività inquadrata nell'ambito del progetto “Infomobilità” attivato dal prof. Oreste Andrisano presso Alma Mater srl./FAM, e mirata allo studio di tematiche scientifiche rilevanti per i futuri scenario smart cities, quali la teoria del campionamento aleatorio ed il trade-off fra prestazioni e fairness nelle reti di telecomunicazioni.

 

Da ottobre 2015: Ricercatore a tempo determinato presso il DEI.


Attività didattiche


Negli Anni Accademici 2009/2010 e 2010/2011 sono stato Tutor del corso di Comunicazioni Elettriche T1 (Titolare: prof. Gianni Pasolini).
Negli Anni Accademici 2011/2012 e 2012/13 sono stato titolare del corso di Sviluppo del Software/Software Development M, erogato sia in lingua italiana sia in lingua inglese.

Collaborazioni e Attività Internazionali

Sono stato revisore per conferenze internazionali fra cui IEEE WCNC 2010, CNSR 2009, VTC Spring 2009, MIC-CSC 2008, e per le seguenti riviste scientifiche internazionali: Computer Communications, IEEE Transactions on Microwave Theory and Techniques.

Affiliazioni
Dal 2006 sono membro dell'unità di ricerca dell'Università di Bologna nel Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT).
Dal 2009 sono membro del Associazione Gruppo Telecomunicazioni e Tecnologie dell'Informazione (GTTI).

Dal 2013 sono membro IEEE.

Conoscenze Linguistiche
Buona capacità di scrittura e di colloquio in lingua inglese. Ottima conoscenza dell'Inglese scientifico, sia scritto, sia orale, maturata durante il soggiorno di 5 mesi negli Stati Uniti per la preparazione delle Tesi di Laurea. 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.