Foto del docente

Domenico Galli

Professore associato confermato

Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi"

Settore scientifico disciplinare: FIS/01 FISICA SPERIMENTALE

Curriculum vitae

  • 1990 – Consegue la laurea in fisica con votazione 110/110 e lode. Titolo della tesi: Ricerca sui problemi di perdita e di guadagno energetico nella fusione muonica.
  • 1994 – Consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Fisica. Titolo della tesi: Analisi di spin-parità della reazione antiprotone protoneπ+ ππ0 nell'esperimeto OBELIX.
  • 1994-95 – Riceve una borsa di studio Post-Doctoral bandita dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.
  • 1995 – Gli è conferito un premio di operosità scientifica della Società Italiana di Fisica.
  • 1995-2002 – È Ricercatore Universitario presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna per il settore scientifico-disciplinare B01 (fisica generale e complementi).
  • 1999-2005 – È coordinatore nazionale italiano per il calcolo dell'esperimento LHCb al CERN.
  • 2000-2005 – È membro dell'Executive Board del progetto speciale INFN-Grid.
  • Febbraio 2001 – È nominato dal Presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Enzo Iarocci nel Comitato di progetto del Centro Nazionale di Calcolo Tier-1 dell'INFN.
  • Novembre 2001 – Vince un concorso per un posto di professore universitario di ruolo di seconda fascia, per il settore scientifico-disciplinare B01A (Fisica Generale).
  • 2002-2003 – È Responsabile Scientifico di Unità di Ricerca di un progetto di ricerca MIUR cofinanziato (ex 40%) COFIN 2002 che coinvolge le Università di Bologna, Torino, Cagliari e Catania.
  • Gennaio 2002 – È chiamato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna a ricoprire un posto di professore universitario di  seconda fascia, presso la sede di Forlì.
  • 2004-2009 – È membro del Collaboration Board dell'esperimento LHCb al CERN.
  • Dal maggio 2007 – È membro della IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) e della IEEE-NPSS (Nuclear and Plasma Sciences Society).
  • Dal Giugno 2009 – È responsabile del gruppo INFN di Bologna nell'esperimento LHCb al CERN.
  • Ottobre 2009 – È nel gruppo fondatore della Scuola Internazionale INFN ESC09 (Prima Scuola Internazionale dell'INFN su "Architetture, strumenti e metodologie per lo sviluppo di applicazioni di calcolo scientifico efficienti di grande scala"), riconosciuta (nel 2010) come "Scuola Estiva" dall'Università di Bologna, e tenuta annualmente al CeUB (Centro Residenziale Universitario di Bertinoro). È chairman del Comitato Organizzatore Locale e membro del Comitato Scientifico Internazionale delle successive edizioni 2010, 2011, 2012, 2013 e 2014 (in preparazione).
  • Gennaio 2014 – Gli è attribuita l'Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di prima fascia nel settore concorsuale 02/A1 (Fisica Sperimentale delle Interazioni Fondamentali).