Foto del docente

Cristian Balducci

Professore associato

Dipartimento di Psicologia

Settore scientifico disciplinare: M-PSI/06 PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI

Curriculum vitae

Formazione

Laurea con lode in Psicologia nel 1998 all'Università di Urbino "Carlo Bo". Iscritto all'Ordine degli Psicologi delle Marche. Mi sono perfezionato all'University College London (Università di Londra - UK) in metodi di ricerca in psicologia - con un focus sulla psicologia sperimentale - attraverso una borsa di studio dell'Università di Padova.

Ho conseguito il dottorato di ricerca all'Università di Trento, difendendo una tesi sul comportamento aggressivo nei luoghi di lavoro, tesi che ha vinto il premio Associazione Italiana di Psicologia/Ordine Nazionale degli Psicologi per le migliori tesi di dottorato con valore applicativo.

 

Carriera accademica e principali attività istituzionali

Dal 2009 al 2014 sono stato ricercatore in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna. Dal 2014 sono professore associato. Nel 2017 ho ottenuto l'abilitazione alla prima fascia di docenza. Dal 2018 sono passato al Dipartimento di Psicologia.

Insegno due corsi di Psicologia del lavoro, uno base per lauree triennali ed uno avanzato per la laurea magistrale. Ho fatto parte di diverse commissioni per l’ammissione alla laurea magistrale PAO (Politica, amministrazione e organizzazione), per la quale ho contribuito alla definizione dei criteri selettivi di ammissione ed ho svolto diverse attività di co-coordinamento. Ho contribuito a diversi rapporti di riesame della laurea triennale SPOSI (Scienze politiche e sociali internazionali). Sono stato valutatore per l’Università di Bologna nell’ambito del progetto TECO (test sulla valutazione delle competenze generaliste dei laureandi italiani), progetto coordinato da ANVUR (Agenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario e della ricerca)

 

Attività scientifica

Ho lavorato in diversi progetti europei, in particolare European Study of Adult Well-being (2003) e Eurofamcare (2005). Sono stato responsabile scientifico dell’Unità operativa dell’Università di Bologna nel progetto nazionale "Piano di monitoraggio e di intervento per l’ottimizzazione della valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato" (2014) finanziato dal Ministero della Salute e coordinato da INAIL.

Sono membro di varie società scientifiche, tra cui Associazione Italiana di Psicologia e European Association of Work and Organizational Psychology. Di quest’ultima associazione faccio parte dal 2015 del Comitato Esecutivo

Sono consulting editor di European Journal of Work and Organizational Psychology e Journal of Business and Psychology. Svolgo regolarmente attività di referaggio per riviste nazionali ed internazionali. Saltuariamente conduco attività consulenziale per enti pubblici ed aziende private (ad es. Università di Trento, ARPA Lazio, Regione Marche) prevalentemente mirata alla valutazione del rischio stress lavoro-correlato e alla progettazione e implementazione di interventi e dispositivi preventivi per la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Sono nel comitato di programma e nel comitato organizzativo del 19° Congresso Europeo di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, che si terrà a Torino nel maggio (8-11) del 2019.