Foto del docente

Chiara Alvisi

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: IUS/01 DIRITTO PRIVATO

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.04.2019.pdf 169KB )

CURRICULUM VITAE

CHIARA ALVISI

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: IUS/01 Diritto Privato

Chiara Alvisi è professore ordinario di diritto privato e di diritto della comunicazione commerciale nell’Università di Bologna nonché titolare dell’insegnamento, in lingua inglese, International contracts in global markets.

Nel corso della sua carriera accademica è stata altresì titolare dell’insegnamento di Istituzioni di diritto privato ed incaricata degli insegnamenti di Legislazione del turismo e Diritto dei Mercati Finanziari.

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in diritto civile con una tesi dottorale dal titolo “Autodiscipline e autonomia privata”.

E' membro del Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria.

Nominata da Banca d'Italia membro dell'Arbitro Bancario e Finanziario, Collegio di Bologna.

Coltiva numerose collaborazioni di carattere scientifico, di livello nazionale ed internazionale.

E’ stata visiting professor presso l’Università Paris-Assas.

E’ stata invitata a tenere lezioni e seminari nelle seguenti università straniere o internazionali: Università di Malaga, Spagna (2014, 2012, 2004); Fudan University, Shanghai, China (2014); Shanghai Academy of Social Sciences, Shanghai, China (2008); European University Institute, Fiesole, Italy (2007); Pontificia Universidad Catòlica Argentina, Buenos Aires, Argentina (2004); Hebrew University of Jerusalem, Israel (2000); University of Shkodra “Luigi Gurakuqi”, Albania (2000).

E’ stata responsabile dell’area giuridica e componente del consiglio scientifico del Master di 1° livello Mercato Diritti e Consumi presso la facoltà di Economia dell’Università di Bologna, nonché membro del collegio docenti del Dottorato di ricerca in Diritto civile, del Dottorato di ricerca in diritto dei trasporti europeo e dell’indirizzo civilistico del Dottorato Stato e Persona negli Ordinamenti Giuridici.

Già membro dell’Osservatorio per la cittadinanza europea su nomina del Ministro per le politiche comunitarie.

E’ stata rappresentante dell’Italia presso l’Uncitral (Commissione delle Nazioni Unite per il diritto del Commercio Internazionale) come membro del Working Group on Transport Law, partecipando alla redazione del testo della United Nations Convention on Contracts for the International Carriage of Goods Wholly or Partly by Sea (New York, 2008) (the "Rotterdam Rules").

Responsabile di numerosi progetti di ricerca in materia di modelli contrattuali ed assetti proprietari nel settore alberghiero, di tutela del turista, dei consumatori, dei risparmiatori, dei subfornitori.

Partecipa alla direzione scientifica de Il diritto marittimo.

Partecipa al comitato scientifico della Rivista italiana di diritto del turismo e della rivista Rassegna di diritto ed economia dello sport.

E’ stata promotrice di numerosi convegni e workshop ed ha partecipato come relatrice a numerose conferenze, anche internazionali, su temi di diritto privato, data protection, diritto della comunicazione commerciale e della concorrenza, protezione di consumatori ed utenti, diritto del turismo, diritto dello sport.

E' autrice di otto monografie, di numerosi articoli, saggi e contributi ad opere collettanee, alcuni dei quali tradotti in lingua inglese, spagnola e cinese, su riviste ed annuari scientifici, sui seguenti temi:

protezione dei dati personali; protezione del diritto d'autore in rete e bilanciamento con la libertà di informazione online; problemi giuridici dell'economia digitale; pubblicità digitale e tutele giuridiche; autorità amministrative indipendenti, codici di condotta e self-regulation; nonchè in materia di disciplina delle informazioni finanziarie (abusi di mercato e tutele civili); tutela del risparmio e disciplina dei piani di compensi basati su strumenti finanziari; diritto della comunicazione commerciale; diritto dell'informazione; tutela di consumatori ed utenti; tutela del contraente debole; contratti di impresa; subfornitura industriale; concorrenza e responsabilità civile; diritto del turismo; diritto dello sport.

E’ stata curatrice di pubblicazioni su temi di regolazione dei mercati e tutela di consumatori ed utenti; di tutela dei diritti umani nei fenomeni di land grabbing; diritto dello sport.

Parla correntemente inglese e francese ed ha conseguito lo ZDAF per la lingua tedesca.