Foto del docente

Antonio Martini

Ricercatore confermato

Dipartimento di Scienze Agrarie

Settore scientifico disciplinare: AGR/11 ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATA

Curriculum vitae

Nato a Bologna il 9 ottobre 1965.

Laureato in Scienze agrarie, indirizzo produzione vegetale, presso l'Università degli Studi di Bologna il 1 dicembre 1994 con il massimo dei voti e la lode.

Il 1 marzo 1995 è entrato come laureato frequentatore nell'Istituto di Entomologia "G. Grandi" dell'Università degli Studi di Bologna.

Nel 1996 gli è stato conferito dall'Accademia dei Lincei il Premio "Luigi Casati" per tesi di laurea in discipline scientifiche istituito dall'O.N.A.O.S.I. di Perugia.

Il 1 dicembre 1997 si è diplomato Specialista in Fitopatologia discutendo una tesi in Entomologia Forestale dal titolo "Indagini per l'applicazione del metodo della confusione sessuale per limitare le popolazioni dannose di Neodiprion sertifer Geoffr. (Hym. Diprionidae)".

Il 7 febbraio 2002 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Entomologia agraria XIV ciclo discutendo una tesi dal titolo "Influenza della temperatura sullo sviluppo embrionale di Neodiprion sertifer (Geoffroy) (Hymenoptera Diprionidae).

Il 30 ottobre 2002 ha vinto il concorso per un posto di Ricercatore per il settore scientifico disciplinare AGR/11 (Entomologia generale ed applicata).

Dal 2 gennaio 2004 ha preso servizio come Ricercatore presso la Facoltà di Agraria di Bologna afferendo al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroambientali, poi Dipartimento di Scienze Agrarie.

Periodi di formazione all'estero

Ha trascorso due periodi, dal 29 agosto al 29 settembre 2000 e dal 3 agosto al 6 settembre 2001 presso l'Istituto di entomologia dell'Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca, dove ha svolto attività di ricerca relativa alla determinazione di ecdisteroidi nelle uova di N. sertifer impiegando tecniche di estrazione, separazione cromatografica con HPLC e quantificazione con metodi radioimmunologici. Tale attività rientrava nel lavoro di tesi di Dottorato di Ricerca in Entomologia agraria. Dal 6 ottobre al 22 dicembre 2003 ha frequentato la medesima struttura per acquisire la metodologia per la quantificazione degli ecdisteroidi mediante saggi immunoenzimatici (ELISA).

Attività didattica

  • Negli AA.AA. 2000/'01 e 2004/'05 è stato correlatore di due tesi di laurea in Entomologia Forestale nel C.d.L. in Scienze e Tecnologie Agrarie discusse presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Nell'A.A. 2004/'05 è stato relatore di due tesi di Laurea in Entomologia delle derrate presso la sede di Cesena della Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Dall''A.A.2005/'06 al 2010/2011è stato relatore di 6 tesi di Laurea in Entomologia delle derrate discusse presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Nell’A.A. 2014-’15 è stato correlatore di una tesi di Laurea Magistrale in Fisiologia e biochimica degli insetti nel C.d.L. Magistrale in Biodiversità ed Evoluzione dell’Università di Bologna.

  • Dall’A.A. 2014/’15 all’A.A. 2016/’17 è stato relatore di 4 tesi di Laurea in Entomologia applicata nel il C.d.L. di Tecnologie Agrarie dell’Università di Bologna.

  • Nell’A.A. 2016/’17 è stato relatore di una tesi di Laurea Magistrale in Fisiologia e biochimica degli insetti nel il C.d.L. Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie dell’Università di Bologna.

  • Dal 14 febbraio 2005 al 2013 ha fatto parte del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Entomologia agraria dell'Università di Bologna.

  • Negli anni 2008 è stato co-tutore di una tesi nel XX ciclo e tutore di una tesi di dottorato XXII ciclo di dottorato in Entomologia Agraria.

  • Nell'A.A. 2000-'01 ha collaborato all'attività di docenza per l'insegnamento di Entomologia e Zoologia agraria della Scuola di Specializzazione in Fitopatologia dell'Università degli Studi di Bologna.

  • Negli AA.AA. 2002/'03-2003/'04 e 2007/'08-2008/'09 ha fatto parte della Commissione di esame dell'insegnamento di Entomologia erboristica del C.d.L. in Tecniche erboristiche presso la Facoltà di Farmacia dell'Università di Bologna.

  • Negli AA.AA. 2003/'04 gli è stato conferito l'affidamento didattico (ex art.12 l. 341/90) degli insegnamenti di Difesa delle derrate dagli animali infestanti del c.i. Parassitologia delle derrate (Scienze e tecnologie Alimentari v.o) e di Entomologia delle derrate specialistica del c.i. Alterazioni e parassiti delle derrate (Scienze e tecnologie alimentari specialistica) presso la Facoltà di Agraria - sede di Cesena dell'Università di Bologna.

  • Negli AA.AA. 2004/'05-2008/'09 gli è stato conferito l'incarico didattico (ex art.12 l. 341/90) di Entomologia delle derrate del c.i. Entomologia applicata nel C.d.L. Protezione delle piante e dei prodotti vegetali presso la Facolta di Agraria dell'Università di Bologna

  • Negli AA.AA. 2004/'05-2008/'09 gli è stato conferito l'incarico didattico (ex art.12 l. 341/90) di Fisiologia e biochimica degli insetti del c.i. Entomologia avanzata nel C.d.L. specialistica in Scienze dei sistemi agroindustriali - medico delle piante presso la Facolta di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Negli AA.AA. 2005/'06-2007/'08 ha fatto parte della Commissione di esame dell'insegnamento di Entomologia agraria, urbana e forestale (c.i. Principi di entomologia e patologia vegetale) del C.d.L. in Scienze del territorio e dell'ambiente agroforestale presso la Facolta di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Negli AA.AA. 2005/'06-2007/'08 ha fatto parte della Commissione di esame dell'insegnamento di Entomologia speciale urbana e forestale (c.i. Protezione vegetale) del C.d.L. in Scienze del territorio e dell'ambiente agroforestale presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Negli A.A. 2008/'09; 2009/'10; 2010/'11; 2011/'12; 2012/'13; 2013/'14; 2014-’15 ha ricoperto l'incarico didattico (ex art.12 l. 341/90) di Fisiologia e biochimica degli insetti del c.i. Avversità delle piante nel C.d.L. magistrale in Scienze e tecnologie agrarie presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Nell' A.A. 2009/'10 ha ricoperto l'incarico didattico (ex art.12 l. 341/90) di Parassitologia delle derrate del c.i. Protezione delle derrate nel C.d.L. magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.

  • Nell’ A.A. 2015/’16 ha ricoperto l’insegnamento di Protezione delle Derrate (modulo 1) nel C.d.L. magistrale in Scienze e tecnologie agrarie presso la Scuola Di Agraria e Medicina veterinaria dell'Università di Bologna.

  • Dall’A.A. 2016/’17 ricopre l’insegnamento di Parassitologia dei prodotti e delle derrate nel c.i. Protezione dei prodotti e delle derrate nel C.d.L. magistrale in Scienze e tecnologie agrarie presso la Scuola Di Agraria e Medicina veterinaria dell'Università di Bologna.

    Partecipazione a progetti di ricerca

  • Negli anni 1995-'97 ha partecipato al progetto di ricerca "Studi sugli insetti carpofagi del castagno" (MURST ex 60%).

  • Negli anni 1996-'98 ha partecipato ad un progetto bilaterale con l'Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca relativo a "Influenza di ecdisone e tiozuccheri sullo sviluppo e la fertilità di eterotteri, afidi e lepidotteri nottuidi dannosi all'agricoltura", programma finanziato con contributo CNR.

  • Negli anni 1996-'99 ha partecipato al progetto di ricerca denominato "PHERODIP - Pine sawfly pheromones for sustainable management of European forests" (EC FAIR 1 - CT95 - 0339).

  • Negli anni 1998-'99 ha partecipato al progetto di ricerca "Studio dello sviluppo embrionale di Neodiprion sertifer in condizioni controllate ed in foresta" (MURST ex 60%).

  • Nell'anno 2000 ha partecipato al Progetto Giovani Ricercatori dell'Università di Bologna "Semiochimici e relazioni piante-insetti in due sistemi di interesse agrario e forestale".

  • Negli anni 2000-'01 ha partecipato al progetto di ricerca "Studio sulla variazione del contenuto di ecdisteroidi durante lo sviluppo embrionale di Neodiprion sertifer" (MURST ex 60%).

  • “Valutazione dell''impiego di Bacillus thuringiensis (Bt) e di batteri modificati con geni di Bt nel controllo della processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa)” finanziato dal MIUR (PRIN 2001).

  • Negli anni 2001-'03 ha partecipato al progetto di ricerca "Lo sviluppo degli ovari, la fecondità e la fertilità di Neodiprion sertifer: analisi dell'incidenza degli ecdisteroidi" (MURST ex 60%).

  • Nell'anno 2004-'06 è stato responsabile della ricerca per il progetto "Valutazione delle sostanze agoniste degli ecdisteroidi sullo sviluppo di Neodiprion sertifer Geoffroy" (MURST ex 60%).

  • Nell'anno 2005-'07 partecipa al progetto di ricerca “Tecniche di allevamento in vivo e in vitro per la produzione di insetti entomofagi”. Coordinatore Prof. Piero Baronio (PRIN 2005).

  • Nell'anno 2008-'10 partecipa al progetto di ricerca “Nuove associazioni tra parassitoidi indigeni e insetti esotici di recente introduzione in Italia”. Coordinatore Prof. Piero Baronio (PRIN 2008).

  • Insetti e globalizzazione: controllo sostenibile di specie esotiche in ecosistemi agro-forestali" (GEISCA) finanziato dal MIUR (PRIN 2010-2011(coordinato da UNIBO).

    Altre attività

    Dal 2005 è componente del Comitato Scientifico della rivista "Bulletin of Insectology".

    Dal 2005 è rappresentante del DiSTA (poi DipSA) nel Comitato scientifico della Biblioteca centralizzata "G. Goidanich" della Facoltà di Agraria.