Foto del docente

Angela Malfitano

Professoressa a contratto

Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.doc 108KB )

ANGELA MALFITANO

Docente a contratto presso SLLTI di Forlì dal 2011. Regista, direttore artistico. Docente di: teatro, public speaking, tecniche di comunicazione. Empowerment coach.

DATI PERSONALI

E-mail: angela.malfitano@unibo.it 

INCARICHI ISTITUZIONALI:

- Titolare dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale” come docente a contratto presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna-sede di Forlì - Magistrale in Interpretazione. Dall’Anno Accademico dal 2011/12 al corrente anno.

- Coordinatore e docente del Corso Attori dell'Università di Pavia e della Fondazione Teatro “G. Fraschini” di Pavia. Dal 2001. Riconfermato il triennio 2016-18.

- Membro del comitato scientifico per l’Archivio “Leo de Berardinis”, Università di Bologna. Dipartimento di Musica e Spettacolo e Istituto di Discipline della Comunicazione (DMS) dell'ALMA MATER STUDIORUM – Università di Bologna.

STUDI SUPERIORI

1989 Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne (Indirizzo: Storia del Teatro Inglese) Università di Bologna (Italia)

Tesi di storia del teatro inglese: “Edmund Kean: il primo attore ‘romantico'”. Relatore prof. Claudio Meldolesi. (Accademico dei Lincei).

1981 Diploma presso l’Accademia d’Arte Drammatica Antoniana di Bologna

FORMAZIONE 

1981 Diplomata all'Accademia d'Arte drammatica Antoniana di Bologna

1979 Corso di regia di teatro lirico. Diretto da Antonio Taglioni (Comune di Lugo, Ravenna)

Corso per attore musicale Diretto da Antonio Taglioni (Comune di Lugo, Ravenna)

1982 Corso di teatro popolare condotto da Piero Mazzarella, Teatro San Calimero, Milano

1986 Scuola di formazione dell'attore “Tecnè” diretta da Leo de Berardinis presso Cooperativa Nuova Scena di Bologna. Canto contemporaneo: Candy Smith, dizione e fonetica: Marco Cavicchioli, Lettura poetica: Leo de Berardinis, Movimento: John Murphy

1989 Corso di formazione dell'attore diretto da Dominique Durvin (regista del Theatre National de Amiens, Francia);

1990-96 Laboratori di drammaturgia tenuti da Renata Molinari: Festival Internazionale di Montalcino, Festival Internazionale di Santarcangelo, Università delle Donne Storiche di Siena, Teatro delle Albe di Ravenna.

1991 Seminario tenuto da Thomas Richards sulla “acting proposition” presso Fondazione Pontedera Teatro e Workcenter of Jerzy Grotowski, Pontedera

1992-97 N. 5 Master di recitazione cinematografica tenuti da Dominic de Fazio (docente del Lee Strasberg Theatre and Film Institute (Actor Studio) di New York, USA) presso Teatro Rasi- Ravenna, Teatro Argot-Roma, Teatro Petrella-Longiano (FC)

1994 Stage di regia e di formazione dell'attore con Dario Fo e Franca Rame, Teatro di Porta Romana, Milano

2002-06 N.4 stages di psicologia tenuti da Alejandro Jodorowsky presso Teatro Metastasio di Prato, Teatro Galleria Toledo di Napoli, Associazione “La casa dei 4 soli”, Bologna. Associazione “Mondo Bizzarro”, Bologna.

ATTIVITÀ PROFESSIONALE NELLA DIDATTICA

Ambito Accademico:

SSLMIT / DIT - ALMA MATER STUDIORUM Sede di Forlì:

2011/12 e 2012/13 Conduce Seminari/Laboratori di fonetica dizione e public speaking aperti a tutti gli studenti del Polo di Forlì organizzati dal CENTRO DI STUDI TEATRALI - Dip. SITLeC.

2011/12 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna con sede a Forlì - Corso di Laurea Magistrale in Interpretazione.

2012/13 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna con sede a Forlì - Corso di Laurea Magistrale in Interpretazione.

2013/14 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso DIT Scuola Interpreti e Traduttori ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Sede di Forlì - Corso di Laurea Magistrale di Interpretazione

2014/15 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso DIT Scuola Interpreti e Traduttori ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Sede di Forlì - Corso di Laurea Magistrale di Interpretazione.

2015/16 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso DIT Scuola Interpreti e Traduttori ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Sede di Forlì - Corso di Laurea Magistrale di Interpretazione.

2016/17 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso DIT Scuola Interpreti e Traduttori ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Sede di Forlì - Corso di Laurea Magistrale di Interpretazione.

2017/18 Vincitore dell'insegnamento "Tecniche di Presentazione Orale" presso DIT Scuola Interpreti e Traduttori ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna - Sede di Forlì - Corso di Laurea Magistrale di Interpretazione.

2000/oggi Coordinatore e docente Corso Attori dell'Università di Pavia e Fondazione Teatro G. Fraschini di Pavia.

1995-2000 Docente dei corsi di recitazione del Cimes (Centro Interfacoltà Musica e Spettacolo) del Dipartimento di Musica e Spettacolo e l'Istituto di Discipline della Comunicazione (DMS) dell'Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

STUDENTI LAUREATI O LAUREANDI con Angela Malfitano

Tesi in Tecniche di Presentazione Orale:

  • Marzo 2015 La studentessa Lucia Mantovani si laurea in Tecniche di Presentazione Orale con 110 e lode con una tesi dal titolo: Tecniche di Presentazione orale: analisi di una proposta di studio ed esperienza vocale per studenti di Interpretazione di Conferenza.
  • Anno 2015/16 La studentessa Margherita Corazza si laurea in Tecniche di Presentazione Orale con una tesi sulla gestualità e il controllo delle emozioni nella comunicazione orale, ottenendo il massimo dei voti.                                                                                                                                                                                                                       ATTIVITA' DIDATTICA

    Importante nella sua carriera l'attività di insegnante e lo studio della didattica con il teatro e nel teatro. E', infatti, insegnante e promotore di progetti presso Enti Istituzionali e scuole di grado superiore e presso scuole di teatro. Angela Malfitano considera e pratica l'insegnamento come una vocazione e una passione. Progetta e dirige scuole di teatro e laboratori teatrali dal 1991. Si è trovata a contatto con diverse realtà e varie forme d'utilizzo dell'arte teatrale. Tra queste ha avuto un ruolo importante la forma di “teatro sociale” e per i giovani. Questo uso del teatro prevede un approccio più impostato verso la scoperta di valori come l'autostima, la capacità di socializzare, la valorizzazione di sapienze culturali, di peculiarità fisiche e vocali e dell'esistenza a tutto tondo, che rendono unico un individuo. Pertanto il teatro è inteso come veicolo oltre che per la conoscenza di sé e dell'altro anche per l'educazione emotiva e per la socializzazione e l'integrazione degli individui attorno a dei valori umanistici.

    Dal 2000 dirige il Corso Attori dell'Università di Pavia e della Fondazione Teatro Fraschini di Pavia.

    Conduce laboratori per il liceo scientifico “A. Righi” di Bologna dal 1998 e Liceo artistico “Arcangeli” e il liceo scientifico “Copernico”.

    E' stata docente esterna ai corsi teatrali del D.M.S. dell'Università di Bologna (dal 1995 al 2001) e Cà Foscari a Venezia.

    Collabora con l'Assessorato all'Istruzione e Formazione e Assessorato Politiche Sociali della Provincia di Bologna e con la Fondazione G. Minguzzi di Bologna per progetti improntati al superamento delle barriere sociali e culturali e sul benessere a scuola. In particolare è stata conduttrice di teatro nel progetto della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Bologna “Rappresentarsi per stare bene a scuola” nel 2006/7 e regista dell'evento conclusivo.

    1995-2000 Docente dei corsi di recitazione del Cimes (Centro Interfacoltà Musica e Spettacolo) del Dipartimento di Musica e Spettacolo e l'Istituto di Discipline della Comunicazione (DMS) dell'ALMA MATER STUDIORUM – Università di Bologna

    1995 e '96 Docente e regista per la Scuola triennale di formazione dell'attore: Compagnia “QuellidiGrok”; Regie: “Elektra” di Von Hoffmansthal e “Il maleficio della farfalla” di Garcia Lorca

    1997/oggi Insegnante di teatro presso il Liceo Scientifico “A. Righi” di Bologna, con cui realizza spettacoli per la rassegna di teatro-scuola del Teatro Stabile di Bologna “Arena del Sole”;

    1999/oggi Coordinatore e Docente del Corso Attori della Scuola di Teatro della Fondazione Teatro Fraschini e dell'Università di Pavia. Ha messo in scena testi di A. Checov, Shakespeare, C. Goldoni, F. Durrenmatt, F. Fellini, E. Flaiano, H. Ibsen.

    2002/07 Conduce laboratori di teatro per l'Associazione Shylock e l'Università CA' FOSCARI di Venezia.

    2003/09: Conduce corsi di teatro presso il teatro San Martino di Bologna. Mettendo in scena testi di Shakespeare, P.K. Dick. Pirandello. Garcia Lorca, Omero.

    2004/oggi

    Conduce corsi di lettura espressiva, public speaking, dizione e fonetica italiana presso “Università Aperta” di Rimini.

    2006/10 Assistente e curatore con il prof. Claudio Meldolesi dell'Università di Bologna di due convegni dedicati alla figura di Leo de Berardinis; presso il Centro La Soffitta-D.M.S. Maggio 2007 e maggio 2008.

    2010 Curatrice del libro “La terza vita di Leo- gli ultimi vent'anni del teatro di Leo de Berardinis a Bologna” con il prof. Claudio Meldolesi e prof.sa Laura Mariani. Editore Titivillus.

    2006/07 Insegnante e regista per diverse istituzioni e scuole quali:

    - Provincia di Bologna/Istituzione G. Minguzzi

    - Coop. Nuova Scena, Bologna

    - Fondazione Del Monte di Ravenna e Bologna

    - Galleria d'Arte Moderna di Torino (progetto “Lingue in scena” con ragazzi di Istituti superiori, nelle sale espositive della GAM);

    2007 Docente Regista e drammaturga di: “To be or not to be Rolling Stones” messo in scena con il Teatro-Lab della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna diretto da Giorgio Comaschi e Antonio Albanese;

    Regia per l'evento “Let me please introduce myself” sul benessere e le pari opportunità nella Scuola superiore; Teatro Arena del Sole, Bologna. All'interno della rassegna “La comunità che apprende” curato dalla Provincia di Bologna, Settore Istruzione;

    2008/10 Conduce laboratori finanziati dalla Fondazione Del Monte e dal Comune di Bologna finalizzati benessere a scuola e le pari opportunità presso Ist. Aldrovandi Rubbiani di Bologna (Progetto 6+). Con la Provincia di Bologna-Settore Istruzione conduce laboratori e crea spettacoli sul tema della violenza alle donne. In collaborazione con Coop. Nuova Scena e con istituti superiori del territorio: Liceo A. Righi: “Jack lo squartatore”; Istituto Pier Crescenzi-Pacinotti: “Barbablù”.

    2011 Conduce uno stage di fonetica e dizione italiana per Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'Università di Bologna, con sede a Forlì.

    2012 e 2013 Conduce laboratori di teatro presso le sedi succitate e inizia una collaborazione come insegnante di Drammaturgia presso BOTTEGA FINZIONI di Bologna, scuola di scrittura condotta da Carlo Lucarelli.

    2016 Conduce Corsi di Dizione e Espressione per Demetra Formazione srl: Corso superiore di formazione per Attori di Teatro Ragazzi. Conduce Stage di Team Building per i dipendenti di Unipol Cubo.

    PUBBLICAZIONI

  • Ha curato per il Prof. Meldolesi del Dipartimento DMS dell'Università di Bologna i due convegni su Leo de Berardinis già citati e la successiva stesura di un libro sui 20 dell'artista a Bologna, con il contributo della Fondazione Carisbo. “La terza vita di Leo” edizioni Titivillus. Febbraio 2010.
  • Articolo su Leo de Berardinis in: “Novecento e Mille” a cura di Francesca Mazza, edizioni Teatro di Leo, 1987.
  • Articolo su Quaderno Jelinek Edizioni FFJ: Un attrice e il suo tempo, 2014.
  • Articolo su Quaderno Jelinek Edizioni FFJ: Il poeta, l’ebrea e il filosofo, 2014.
  • Articolo su Prove di Drammaturgia – rivista di inchieste teatrali del Dip. Delle Arti Visive Performative Mediali Università di Bologna: Lettera a Elfriede Jelinek. 2016.

Eventi recenti in ambito accademico

8 luglio 2014 Università di Pavia: Giornata di studi “On stage” training teatrale in glottodidattica moderazione: F. Fiaschini. Con U. Capra, M. Reinhardt, M. Sgotto, B. Tapiador Hernàndez (Vercelli) M., M.L. Zucchiatti, Y. Grimaldi (Forlì), F. Dalziel, P. Rizzato (Padova), M. Gigliotti (Milano Cattolica), H.G. Held.

Angela Malfitano per Università di Forlì e di Pavia: L’esercizio dell’arte. Esperienze educative a confronto tra interpreti e attori

9 febbraio 2015 Campus di Forlì

FaustIn and Out - incontro coi traduttori e con la compagnia per gli studenti della SLLTI con prof. Marcello Soffritti Preside del Dipartimento Interpreti e Traduttori.

12 febbraio 2016 relatore per Winter School presso Università di Pavia :Translating Words and Actions. Titolo: “Tradurre/Recitare Elfriede Jelinek”.

Giugno 2016 Villa Vigoni- Centro Italo Tedesco per l'Eccellenza Europea: Relatore e attore per il Convegno “Maschere acustiche”. Sulla lingua del teatro fra testo e performance Deutsche Forschungsgemeinschaft – organizzato da prof Donatella Mazza per Università di Pavia.

PREMI RICEVUTI NEL CINEMA E NEL TEATRO

“La Morte della Sacerdotessa” da Durrenmatt, Spazio della Memoria di Leo de Berardinis e vince il Premio Iceberg-Giovani artisti Europei 1992;

Luglio 2001: regia di “Rinchiusa” per la Compagnia KoreKanè di Rimini vince il premio alla Produzione del concorso “Voci nel Castello” di Misano Adriatico;

Agosto 2003: vince come attrice e autrice del progetto, con il musicista Carlo Maver, il premio del concorso di teatro e poesia “Al vento spigate parole” di Tizzano Val Parma, per lo spettacolo “Spaesaggi”.

Aprile 2007: è coprotagonista del cortometraggio “L'Ultimo Passo” di Francesco Colangelo; con cui vince il premio come miglior attrice non protagonista al FESTIVAL VIDEO CORTO NETTUNO.

PROGETTI CULTURALI IDEATI E CURATI

2015/16 Progetta e interpreta TUTTO IL MONDO è UN TEATRO, spettacolo itinerante all’interno di dimore storiche tratto dalle opere di W. Shakespeare in occasione di 400 anni dalla morte. In collaborazione con Comune di Bologna e Università.

E' ideatore regista e coordinatore dal 2010 di SCENARI SOLIDALI JUNIOR Progetto permanente di Teatro /Scuola per il potenziamento dell'apprendimento rivolto agli Istituti Superiori della Provincia e della Città Metropolitana di Bologna Coprogettato con Istituzione G. Minguzzi. Inserito nella Rete dei Teatri Solidali e nel progetto MOLTEPLICI ARTI per il Piano Strategico Metropolitano: quest’anno si è svolta la quinta edizione.

Dal 2011 E' co-direttore artistico con Paolo Billi degli eventi di Bologna Estate con la Compagnia del Pratello. Rassegna di Teatro, Musica, Incontri su temi di attualità sociale in declinazione artistica. 2011 Riva Sud Mediterraneo, 2012 Teatri di Lavoro, 2013 Mirabili Teatri di Povertà.2014 Cantieri di Felicità. 2015 Teatri di felicità.

Dal 2003 al 2007 E' direttore artistico di alcuni eventi di teatro e territorio per il Comune di Castiglion d’Orcia nell’ambito del Festival della Val d'Orcia e Montalcino. Dal 2007 dirige gli spettacoli e le residenze teatrali dell'estate di Campiglia d'Orcia e Comune di Radicofani (Si).

2011/12 Progettatore e interprete “Il teatro di Pierre Notte con Angela Malfitano e Francesca Mazza” convegni e produzioni a cura di Tra un atto e l’altro in collaborazione con Università di Bologna, Provincia di Bologna, Carisbo, Alliance Francaise, Pav, SSLMIT.

2009 Progettatore e artista “Molti pensieri vogliono restare comete” a cura di Tra un atto e l’altro, produzioni teatrali in omaggio al Maestro Leo de Berardinis. Con Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Fondazione del Monte.

2008 Progettatore e artista “Creative, donne in utile connessione” a cura di Tra un atto l’altro, produzione e giornata di studio sulla creatività al femminile; presso Teatri di Vita con il contributo della Fondazione Carisbo, Bologna.

2008 Curatore e organizzatore “Per parlare di Leo, di nuovo" secondo convegno e libro; Centro Teatrale Universitario La Soffitta per DMS - Università di Bologna.

2007 Curatore e organizzatore “Per un libro su Leo a Bologna, convegno e libro; Centro Teatrale Universitario La Soffitta per DMS - Università di Bologna.

1999-2001 Fondatore con altre artiste l'Associazione Culturale e di promozione sociale “Tra un atto e l'altro” e crea il progetto Deaodissea di teatro e formazione per Comune di Bologna e Bologna 2000-Capitale Europea della Cultura.

CURRICULUM ARTISTICO

Angela Malfitano Lavora in teatro dall'età di 19 anni. Si è formata come attrice soprattutto alla “scuola” del Maestro Leo De Berardinis con cui ha lavorato negli spettacoli: “Delirio”, “Novecento e mille”, “Tempesta”.

Ha avuto importanti incontri di lavoro anche con (tra gli altri):

Andrea Adriatico: “Il ritorno al deserto”, “Le Cognate”

Marco Baliani: “Memoria del fuoco”; “Peer Gynt",

Dominique Durvin (direttore del Teatro di Amiens): “Le lavandaie”

Dario Fo, Franca Rame: “Un palcoscenico per le donne”

Alejandro Jodorowsky: allieva di numerosi seminari e interprete di uno spettacolo tratto dal suo romanzo più conosciuto “Quando Teresa si arrabbiò con Dio”

Piero Maccarinelli:” L’ospite inatteso”

Renata Molinari: dieci anni di drammaturgia dell'attore in un gruppo di attrici-drammaturghe

Claudio Morganti: “Le Regine”, “Riccardo III”

Luciano Nattino e Alfieri Società Teatrale: “Perfettissime sorelle”

Thierry Salmon: “Signorina Else”

Marco Sgrosso: “Elektra”

Mimmo Sorrentino “Ti voglio bene più di Dio”.

Maurizio Arcuri: “Sketches” e “FaustIn and Out” di E. Jelinek.

Propri Spettacoli Prodotti

Dal 1991 è anche autrice di propri progetti teatrali che l'hanno vista impegnata oltre che come interprete anche come regista, drammaturga e produttrice, creando così la Compagnia Angela Malfitano e l'Associazione Tra un atto e l'altro. Alcuni titoli:

- “La Morte della Sacerdotessa” da Durrenmatt, debutta allo Spazio della Memoria di Leo de Berardinis e vince il Premio Iceberg-Giovani artisti Europei 1992;

- “Fraulein-due ritratti di donne tedesche” da D. Fo e H. Schubert, 1994; ospitato da Franca Rame per “Un palcoscenico per le donne, Milano;

- “Ne'venerdì né sabato” da Fo e Yourcenar (produzione e debutto Festival di Santarcangelo), 1995;

- “Lady e Macbeth-la grazia e le cose turpi” da Shakespeare (co-produzione Festival di Santarcangelo e Astiteatro), 1997;

- “Solo Macbeth” (Teatro Verdi, Milano), 1999;

- “Quando Teresa si arrabbiò con Dio” da A. Jodorowsky (Coproduzione con Il Gruppo Libero-Teatro San Martino, Bologna) 2002;

- “Il sogno degli Androidi” da P-K. Dick. (Coproduzione con Teatro di Leo-Teatro San Leonardo, Bologna), 2003;

- “Affetti (malati)” da C. Palahniuk. (Coproduzione con Il Gruppo Libero-Teatro San Martino, Bologna), 2005.

- “La regina degli Elfi” liberamente ispirato all'omonimo monologo di E. Jelinek (Molti pensieri vogliono restare comete Bologna Estate 09).

- "Piene di destino-Marianne e Patti" due spettacoli biorock su Marianne faithfull e Patti Smith.

REGIE E ALTRI PROGETTI COME ATTRICE

Ha fondato, con Francesca Mazza, nel 1999, L'Associazione Culturale “Tra un atto e l'altro” con la quale ha ideato e realizzato un progetto di teatro-formazione sulle figure femminili dell'Odissea per le iniziative di Bologna2000: in questo ambito è fra le registe di “Deaodissea” andato in scena al Teatro San Leonardo di Bologna. Con questa associazione realizza molti dei progetti sottoelencati.

1992/93: Attrice in “Memoria del fuoco” produzione ERT + Compagnia della Baracca. Regia di Marco Baliani.

1994/95: Attrice in “Perfettissime sorelle” di Nadia Mantovani e Luciano Nattino. Con Lorenza Zambon e Lelia Serra. Produzione Alfieri Società Teatrale.

Aprile 1996: attrice coprotagonista del cortometraggio “Bar tabacchi” con Giancarlo Previati, regia di Serena Converti, Roma; il film è vincitore di vari premi.

Stagioni 99-01: è interprete de “La regola d'oro” tratto dalla sceneggiatura del film “Harry ti presento Sally”, regia Antonia Pingitore, con Giancarlo Previati; Teatro Verdi, Milano.

Luglio 2001: regia di “Rinchiusa” per la Compagnia KoreKanè di Rimini, che vince il premio alla Produzione del concorso “Voci nel Castello” di Misano Adriatico;

Stagione 2002: è attrice coprotagonista al Teatro Comunale “Testoni” di Casalecchio nella Rassegna di Gialli in Musica:” L’assassino è il chitarrista” con testi di Lucarelli, Fois, Macchiavelli, Baldini.

Stagioni 1999-02:

E' la Regina Elisabetta in “Riccardo III” e “Le Regine” studio sulle figure femminili del Riccardo III, regia di C. Morganti, prod. Fondazione Metastasio di Prato, Teatro di Roma e Biennale di Venezia;

Settembre 2001: attrice nel lungometraggio “L'alba di Luca” regia di R. Quagliano, prod. “La casa dei risvegli”;

Dicembre 2001: attrice coprotagonista nel docu-fiction “Buscando la morosa” di Filippo D'Antoni e Anna Assenza; Festival del Cinema Latino-americano, L'Avana, Cuba.

2002-04, interprete drammaturga e regista di “Quando Teresa si arrabbiò con Dio” da A. Jodorowsky, Teatro S. Martino di Bologna.

Novembre 2002: “Il sogno degli androidi”, tratto dal romanzo di Philip K.Dick “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?”, (da cui il film Blade Runner”), con la collaborazione drammaturgica di Mariano Dammacco; prodotto dal Teatro di Leo.

Dal 2002 è presente ogni estate al Festival di Montalcino e della Val d'Orcia con progetti per il territorio, laboratori e spettacoli.

Giugno 2003: ha ideato e diretto “Fellini's Party” con allievi dell'Università' di Bologna, per i corsi Cimes; la dimostrazione-spettacolo è stata ospite della Fondazione Fellini di Rimini.

Luglio 2003: E' interprete al festival di Astiteatro di “OperaGialla” di Loriano Macchiavelli, con musiche di Francesco Guccini e Luigi Cilumbriello.

Agosto 2003: vince come attrice e autrice del progetto, con il musicista Carlo Maver, il premio del concorso di teatro e poesia “Al vento spigate parole” di Tizzano Val Parma, per lo spettacolo “Spaesaggi”.

Stagioni 2003/5 attrice con la Compagnia di Giorgio Comaschi in “Delitto a teatro”, Sosia-Pistoia

2004 attrice per Il progetto Artaud nel novembre 2004 al Teatro Alkestis di Cagliari, interpretando Colette Thomas. Regia di Massimo Micchittu

2005 Regista e interprete di “Il sogno degli androidi” (Milano, Teatro Arsenale), prod. Compagnia Angela Malfitano in collaborazione con Teatro di Leo e Gruppo Libero Teatro di Bologna. Luci di Maurizio Viani.

2005 interpreta con Alessandra Faiella “Precarie età” di Maurizio Donadoni, per la rassegna “La fabbrica dell'uomo”, regia di Federica Santambrogio. Outis-Teatro CRT, Milano.

2005 regia, interprete e drammaturgia di: “Affetti (malati)” dal romanzo Soffocare di Chuk Palahniuk. Coprodotto con Cooperativa Gruppo Libero. Consulenza luci di Maurizio Viani. Movimenti di Enzo Pezzella. Teatro San Martino- Bologna.

2006: regia di “Samuel in Tuscany-Esperimento teatrale tra territorio e assurdi beckettiani” laboratorio con esito spettacolare per il Festival Internazionale di Montalcino e della Val d'Orcia con i giovani della Val d'Orcia e allievi attori da varie scuole italiane”;

Marzo 2007: interpreta “Il Ritorno al Deserto” di Bernard Marie Koltès per la regia di Andrea Adriatico; Teatri Di Vita di Bologna.

2007: coprotagonista del cortometraggio “L'Ultimo Passo” di Francesco Colangelo; con cui vince il premio come miglior attrice non protagonista al FESTIVAL VIDEO CORTO NETTUNO;

2007: Curatrice, con il prof. Claudio Meldolesi dell'Università di Bologna, del Convegno “Per un libro su Leo a Bologna”, organizzato dal Dipartimento di musica e spettacolo-Centro Teatrale “La Soffitta”;

2007: regia e ideazione dello spettacolo “Lo spirito e l'ingegno” dedicato ai premi Nobel della Fisica. Radio Days, Comune di Sasso Marconi e Fondazione Marconi.

2007 regia di “I Miracoli Di Totò'” -Esperimento teatrale tra Toscana e Zavattini” laboratorio con esito spettacolare per il Festival Internazionale di Montalcino e della Val d'Orcia con i giovani della Val d'Orcia e allievi attori da varie scuole italiane”;

2007 Mostra del cinema di Venezia: il cortometraggio “L'ultimo passo” in cui è co-protagonista, è presente fuori concorso.

2007 interprete nel cortometraggio “Il male assoluto” di Francesco Colangelo; con Giorgio Colangeli.

2008 Curatrice, con il prof. Claudio Meldolesi dell'Università di Bologna, del 2° Convegno “Per parlare di Leo, di nuovo”, organizzato dal Dipartimento di musica e spettacolo-Centro Teatrale “La Soffitta”;

2008 Regia e ideazione dello spettacolo “Marconi 1 e 2” dedicato alla figura del genio bolognese. Radio Days, Comune di Sasso Marconi e Fondazione Marconi.

2008 Regia “Sogno di una notte di mezza estate” Festival di Montalcino e della Val d'Orcia.

2008 Attrice ne “Le cognate” di M. Tramblay; regia di Andrea Adriatico; Prod. Teatri di Vita - Bologna Estate.

2008 Ideatrice e tra gli interpreti dell'evento “Creative-donne in utile connessione” - Prima piccola festa della creatività femminile a Bologna: conferenza e spettacoli di donne eccellenti della politica ed economia e di 14 attrici bolognesi. Per “Tra un atto e l'altro” e con Anna Del Mugnaio: Teatri di Vita e Teatro di Castel Maggiore. Con il Contributo di Carisbo;

2008 Attrice in “Le allegre comari di Windsor” di Shakespeare. Quarantennale del Gruppo Libero-Teatro San Martino. Bologna.

2009 Attrice in “Elektra” di Von Hofmannsthal; Regia di Marco Sgrosso, Teatro Verdi, Milano.

2009 Regia di “Nobel Marconi” da un testo di Mario Giorgi per Radio Days, Sasso Marconi e Fondazione G. Marconi;

2009/oggi Attrice e regista di La regina degli Elfi e La Regina degli Elfi long playing di Elfriede Jelinek (Premio Nobel) presentato a Molti pensieri vogliono restare comete, Bologna Estate 09 e in tour a Roma e Milano.

2010 Attrice, regista e produttrice con Francesca Mazza e per Associazione “Tra un atto e l'altro” di “Deux petites dames vers le Nord” di Pierre Notte, con il contributo di regione Emilia Romagna, Teatro Comunale di Castel Maggiore (Bo).

2010 Regia e tra gli interpreti di “Marconi Vs. Tesla” da un testo di Mario Giorgi per Radio Days di Sasso Marconi e Fondazione G. Marconi;

2011 Attrice in “Ti voglio bene più di Dio” di Mimmo Sorrentino, Teatro Elfo-Puccini, Milano

2011 Attrice regista e curatrice del Progetto: “Il teatro di Pierre Notte con Angela Malfitano e Francesca Mazza. Primo focus nazionale su Pierre Notte. In collaborazione con Università di Bologna, Fondazione Carisbo, Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori di Forlì), Alliance Francaise, ITC Teatro di San Lazzaro (Bo), ERT Teatro Stabile dell'Emilia Romagna.

2011 Regista e interprete con Ivano Marescotti di “Recital Marconi” per la cerimonia d'apertura di Radio Days dedicati a Guglielmo Marconi presso la Fondazione omonima, Villa Griffone, Pontecchio Marconi (Bo).

2011 Regista e insegnante di “Scene dal Gattopardo” da Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Realizzato per Estate radicofanese - Comune di Radicofani (Si).

2012 Regista e insegnante per la residenza teatrale dell'Estate radicofanese di "L'anima buona del Sezuan" di B. Brecht, Radicofani (SI).

2012 Regista e interprete di S.O.S CARPATHIA-La notte del Titanic con G. Previati. Per la cerimonia di chiusura dei Radio Days dedicati a Guglielmo Marconi. Comune di Sasso Marconi e Fondazione G. Marconi.

2012 Coprogettazione e interprete con Paolo Billi e Teatro del Pratello per Bologna Estate di Teatri di Lavoro rassegna di teatro musica incontri, tra gli ospiti Susanna Camusso, per Comune di Bologna.

2012 Interprete e regista di Goliarda in progress da Goliarda Sapienza. Festival PerAspera, Bologna.

2012/13 Interprete e regista di La mia cara famiglia: come mai non mi sono sparato e Moti d'attore prima della scena di Pierre Notte. Associazione Tra un atto e l'altro - Castel Maggiore. Con Francesca Mazza e Maurizio Cardillo.

2012/13 Interprete e regista di Mephisto di K. Mann. Teatro del Pratello e Piccolo Teatro del Baraccano Bologna.

2013 Regia di” Odissea, l’avventura continua..” per Scenari Solidali Junior con 6 scuole della Provincia di Bologna

Regia di “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare. Estate Radicofanese, Val d’Orcia.

Regia di “Marconi project” per Radio Days, Sasso Marconi.

2014 Regia di “L’Ottava Vibrazione” di Carlo Lucarelli con Bottega Finzioni e Carlo Lucarelli.

Regia di “Educazione Europea” per Scenari Solidali Junior e Estate Radicofanese.

Attrice in “Sketches” da E. Jelinek, regia di F. Arcuri. Mittelfest, Cividale d. Friuli.

“FaustIn and Out” di E. Jelinek, Festival Focus Jelinek.

2014/15 Promotrice regista e attrice nel “Festival Focus Jelinek” con Associazione Tra un atto e l’altro e Elena di Gioia e Ass. Liberty.

Attrice in FaustIn and Out di Elfriede Jelinek - traduzione di Marcello Soffritti e Elisa Balboni

Arena del Sole Bologna, Teatro Due Parma, Teatro Diego Fabbri Forlì.

Attrice e regista in La Regina degli Elfi di E. Jelinek - Teatro San Filippo Neri Bologna Fondazione del Monte e Montescudo (RN).

Progetto di teatro nelle scuole superiori: Scenari Solidali Junior: Regia e ideazione di NoBullsBologna con il sostegno della Città Metropolitana di Bologna – Arena del Sole 3 e 4 giugno 2015.

24 aprile 2015 Attrice e regista di Educazione Europea da Romain Gary Celebrazioni per il 25 Aprile. Teatro di Castel Maggiore (Bo).

15 maggio 2015.Attrice in DUAL di Simona Vinci con le opere di Vania Camoretti CUBO Unipol

17 maggio e 30 dicembre 2015 Regia di I love radio rock di R.Curtis. Cerimonia di apertura del Festival Radio Days di Sasso Marconi e Fondazione G. Marconi.

Marzo 2016 in scena con Medea di Dario Fo e Clitennestra di M. Yourcenar Teatro Comunale Fraschini di Pavia. Per la rassegna da lei ideata “Marzo alle Donne”

Maggio 2016 Ideazione regia e interprete di Piene Di Destino –Marianne e Patti. Due spettacoli Biorock ispirati a Marianne Faithfull e Patti Smith. In collaborazione con Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Oratorio S. Filippo Neri. Bologna.

Luglio 2016 Attrice e codirettore artistico in “Una Città in Ballo” regia di P.Billi con Teatro del Pratello e Tra un atto e l’altro

Settembre 2016 attrice e codirettore artistico in “Tutto il Mondo è un Teatro” progetto di teatro itinerante per i 400 anni dalla morte di W.Shakespeare.

Novembre 2015 Attrice e produttrice di “Max Gericke” di Manfred Karge regia di Fabrizio Arcuri. Stagione Ert Arena del Sole teatro delle Moline Bologna.