Foto del docente

Alice Bencivenni

Professoressa associata

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/02 STORIA GRECA

Temi di ricerca

Parole chiave: comunicazione politica sovrani/poleis iscrizioni greche regni ellenistici istituzioni ellenistiche

Il principale campo di studi è costituito dalla documentazione epigrafica, dalla storia e dalle istituzioni dell'età ellenistica. 
In particolare ha studiato la relazione tra le città d'Asia Minore e i sovrani ellenistici, approfondendo il tema della progettualità greca in materia di ordinamenti politici e di organizzazione civica quale si riflette nelle epigrafi che attestano i piani proposti o imposti dai sovrani ellenistici alle città greche e l'attaccamento delle città stesse all'attività politica, pur nei rinnovati confini tracciati prima dalla monarchia Argeade e, in seguito, dai regni di ascendenza macedone. Cf. Progetti di riforme costituzionali nelle epigrafi greche dei secoli IV-II a.C., Bologna 2003. Si è occupata di questioni istituzionali relative allo statuto di terre e territori, alle forme di unione interstatale e alla relazione di philia kai symmachia tra sovrani e città greche nell'Asia Minore ellenistica.  
 
Attualmente sta svolgendo ricerche sulla comunicazione politica tra i sovrani ellenistici e le città greche attraverso lo studio delle epistole regie seleucidi e attalidi. Cf. Il re scrive, la città iscrive. La pubblicazione su pietra delle epistole regie nell'Asia ellenistica., in: Studi Ellenistici, 24, Pisa 2010, pp. 149 - 178; The King's Words: Hellenistic Royal Letters in Inscriptions, in K. Radner (ed.), State Correspondence in the Ancient World. From New Kingdom Egypt to the Roman Empire, Oxford - New York 2014, pp. 141-171, 235-243. 
 
Fa parte del gruppo di ricerca internazionale (King's College London – Centre for Hellenic Studies and Department of Digital Humanities; Université Paris IV Sorbonne – Centre de recherche sur la Libye antique; Università di Bologna; Università di Macerata) per la pubblicazione digitale delle iscrizioni della Libia antica (InsLib). Il lavoro di edizione digitale delle Iscrizioni della Cirenaica greca (IGCyr) è stato avviato nel 2011. Ha curato, in collaborazione con il CRR-MM dell'Università di Bologna, il lancio nel settembre del 2014 di Inscriptions of Greek Cyrenaica / Greek Verse inscriptions of Cyrenaica (IGCYr/GVCyr) demo website, dal 2017 pubblicazione open access: IGCyr / GVCyr.  
 
Si occupa della edizione critica delle iscrizioni greche di Ravenna per il progetto Epigraphic Database Roma (EDR).

Ha istituito il Laboratorio digitale Hellas Unibo per la codifica digitale di iscrizioni e papiri.