Foto del docente

Alfredo Conti

Professore associato

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Settore scientifico disciplinare: MED/27 NEUROCHIRURGIA

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.docx 381KB )

Percorso Formativo e Incarichi Professionali

  • Ha svolto la sua formazione  studiando presso Conservatorio di Musica "A. Corelli" e il liceo classico “G. La Farina” di Messina
  • Laurea in Medicina presso l'Università di Messina nel luglio 1997 (con lode)
  • Specializzazione in neurochirurgia nel 2002 (con lode).
  • Nel 2003 Assegno di Ricerca Oncologica  Fondazione Carrozza-Pollicino-S. Leonardo/Unime 
  • Nel 2007 ha conseguito il Board of Neurosurgery rilasciato dalla società europea di Neurochirurgia (FEBNS. Fellow of European Board of Neurological Surgery)
  • Nel 2007 ha conseguito il dottorato di ricerca in Neuro-oncologia presso l'Università di Messina (PhD)
  • Tra il 2006 e il 2015 ha ricoperto il ruolo di Ricercatore Universitario e Professore Aggregato presso l'Università di Messina.
  • 2015-2019 Professore Associato di Neurochirurgia presso l'Università di Messina.
  • Nel 2018 ha ricoperto il ruolo di “Wissenschaftlicher Mitarbeiter” (Ricercatore) presso la Neurochirurgia del Charité Universitastmedizin, il più grande centro di neurochirurgia d’Europa.
  • Ha conseguito l’abilitazione per Professore di I fascia SSD MED/27 Neurochirurgia nell’Ottobre 2018
  • Dal 1. Gennaio 2019 è Visiting Professor presso la Neurochirurgia dello Charité di Berlino
  • Ottobre 2019 Professore Associato di Neurochirurgia Università di Bologna

Formazione all’estero

2004 Visiting Fellow presso Southwestern University di Dallas, la University of Florida (Gainesville) e la University of Miami.

Nel 2007 ha svolto la formazione per l'uso della radiochirurgia CyberKnife a Sunnyvale (California).

E’ stato membro della faculty nella “Summer School” in Neuroanatomy and Neuroscience organizzata dall’ Università di Messina in collaborazione con la Viginia Commonwealth University di Richmond, Virginia in tre edizioni (2006-2007-2011).

Nel 2018 ha ricoperto il ruolo di “wissenschaftlicher mitarbeiter” (Ricercatore) presso la Neurochirurgia del Charité Universitätsmedizin, Berlin.

Dal 1° Gennaio 2019 è Visiting Professor presso la stessa istituzione

Competenze linguistiche:

Inglese: C2

Tedesco: B2

Attività Scientifica e Premi

Nel corso della sua carriera ha sviluppato un'intensa attività scientifica essendo autore di oltre 150 pubblicazioni internazionali in extenso e circa 200 contributi sotto forma di abstract.

Gli attuali indici bibliografici sono i seguenti:

Articoli Indicizzati Scopus:169

H-index Google Scholar: 36

H-index Scopus:30

Impact Factor totale >400

Ha lavorato come revisore per più di 40 riviste scientifiche, tra cui le più importanti nel campo delle neuroscienze, effettuando oltre 900 revisioni.

E’ membro del comitato di redazione di 7 riviste con IF, inclusa “Neurosurgery”, la rivista principale nel settore

Ha tenuto conferenze in oltre 70 occasioni ed è stato relatore su invito presso diverse istituzioni scientifiche e sedi internazionali come: La World Federation of Neurosurgery, la European Association of Neurosurgery, la Neurosurgical Society of Southeast Europe, La Società Tedesca di Neurochirurgia, la .British Society of Neurosurgery, La Società Italiana di Neurochirurgia, l'Accademia Slovacca delle Scienze, la Società Europea di radiochirurgia.

Ha ricevuto i maggiori riconoscimenti nazionali e internazionali nel settore:

  • Premio Nazionale "Tagliapietra" (assegnato dalla Società Italiana di Neurochirurgia),
  • Premio Internazionale "Beniamino Guidetti" (assegnato dalla Società Italiana di Neurochirurgia)
  • Premio per il miglior Poster per l’ESSFN (conferito dalla Società Europea di Neurochirurgia Stereotassica e Funzionale),
  • EANS Aesculap Prize (assegnato dalla Società Europea di Neurochirurgia).
  • Premio per la miglior pubblicazione nell’ambito della radiochirurgia stereotassica frameless assegnato dalla rivista Cureus.
  • EANS Research Fund (assegnato dalla Società Europea di Neurochirurgia).

E’ detentore di un brevetto in collaborazione con STmicroelectronics per un attrezzatura indossabile per il trattamento chirurgico del M. di Parkinson.

E’ membro della commissione che conferisce il Board of Neurosurgery per la Società Europea di Neurochirurgia (EANS)

Attività didattica

  • Docente di Neuroscienze Cognitive presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Messina.
  • Docente di Neurochirurgia presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Messina
  • Docente di Neurochirurgia presso la Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia dell’Università di Messina
  • Docente di Neurochirurgia presso la Scuola di Specializzazione in Radioterapia Oncologica dell’Università di Messina
  • Docente nel Dottorato di Ricerca in Neuroscienze dell’Università di Messina

A partire dal 2006 stato continuativamente docente in corsi di Laurea e Dottorati di Ricerca.

Attività Clinica

Ha partecipato a 1800 sedute chirurgiche delle quali 1000 come primo operatore

Con specifico interesse nella neurochirurgia funzionale e stereotassica e neuro-oncologica

Ha effettuato oltre 2000 trattamenti di radiochirurgia stereotassica per patologie craniche e spinali

Dal 2005 ha svolto continuativamente le attività cliniche di guardia e pronta disponibilità chirurgica affrontando tutta la patologia neurochirurgica (patologia traumatica, vascolare, neoplasie intrassiali, meningiomi della base e della volta, idrocefalo e disturbi della circolazione liquorale, patologia degenerativa e traumatica della colonna lombare)