Foto del docente

Alessandra Bonazzi

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Filosofia e Comunicazione

Settore scientifico disciplinare: M-GGR/01 GEOGRAFIA

Curriculum vitae

Professore ordinario all'Università di Bologna dal 2018, svolge le sue ricerche nell'ambito degli studi culturali e della storia del pensiero geografico. Attualmente incentra sua ricerca sulla costruzione dello spazio europeo.

FORMAZIONE

1992 Laureata presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna con una tesi in Geografia discussa con il prof. Franco Farinelli dal titolo "La scenografia del mondo: la rivoluzione scenografica del Serlio e la nascita del Theatrum Orbis".

1994-1997: IX Ciclo del Dottorato di ricerca in "Uomo e ambiente" facente capo al Dipartimento di Geografia dell'Università di Padova.

Formazione:

1995: Membro dell'ufficio di redazione della rivista Geotema, organo ufficiale dell'Associazione dei Geografi Italiani.
1996: ricerche svolte presso il Department of Geography dell'UCLA dal 20 marzo al 21 agosto.
1997: Conseguimento del titolo di Dottore di ricerca, discutendo la tesi dal titolo: "Uomo e natura nella Geografia moderna: sull'origine della rappresentazione".

Carriera Accademica e attività didattica:
2000: vincitrice del Concorso da Ricercatore, entra in servizio il 1 aprile come ricercatore non confermato in Geografia facendo afferenza al Corso di Laurea in
Scienze della Comunicazione (Dipartimento di Discipline della Comunicazione Università di Bologna)
2003: idonea alla valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore associato, presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli
Studi di Cagliari, settore M-GGR 01- Geografia
2005 Presa di servizio come Professore Associato presso Dipartimento di Discipline della Comunicazione dell'Università di Bologna
2011 Idoneità I Fascia
2018 presa di servizio come Professore di prima fascia presso il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell'Università di Bologna

Attività istituzionali:

 

CARRIERA ACCADEMICA

2000: vincitrice del Concorso da Ricercatore, entra in servizio il 1 aprile come ricercatore non confermato in Geografia, facendo afferenza al Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, Università di Bologna.

2003: idonea alla valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore associato, indetta dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Cagliari, settore M-GGR 01- Geografia (D.P.R. 10.04.2002) numero 1681 di cui all'avviso pubblicato sulla G.U. numero 29 del 12.04.2002

2005: Presa di servizio come Professore Associato non confermato (1 ottobre), con afferenza al Dipartimento di Discipline della Comunicazione, Università di Bologna.

2014: Idonea all’abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario Tornata 2012 SETTORE CONCORSUALE: 11/B1 Geografia, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE: M-GGR/01 GEOGRAFIA

Dal 2018 è professore ordinario presso il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell'Ateneo bolognese

ATTIVITA' DIDATTICA

Dal 2001 svolge con continuità l'attività didattica presso la Scuola di Lettere e Beni culturali di questo Ateneo ed è titolare degli insegnamenti di Geografia della comunicazione (6cfu) Media e Geografia (6cfu) per il Corso di Laurea in Scienze della comunicazione (Università di Bologna); Geography and Cognition of European Territories per la Laurea Magistrale in Semiotica (12cfu).

ATTIVITA' SCIENTIFICA

PRIN , bando MIUR 2015 dal titolo "Commercio, consumo e città: pratiche, pianificazione e governance per l'inclusione, la resilienza e la sostenibilità urbana", responsabile dell'Unità Operativa di Bologna dal 2018. Il lavoro dell'Unità si è incentrato sul processo di riqualificazione strategica dei Mercati Storici cittadini, indagandone la risignificazione e i processi di esclusione sociale.

Negli ultimi anni la ricerca è proseguita su differenti linee.

1) Ho continuato la mia ricerca sull'epistemologia e la storia del pensiero geografico ampliando e approfondendo alcune tematico. Il risultati sono nella monografia A. Bonazzi, Manuale di geografia culturale [https://cris.unibo.it/handle/11585/112214], ROMA, Laterza, 2011, pp. 184 .

2) Economia informale, ristrutturazione e risignificazione dello spazio urbano i cui risultati sono pubblicati in Alessandra Bonazzi, Bologna: breve geografia di una "città à la carte" [https://cris.unibo.it/handle/11585/712834], in: A. Bonazzi, E. Frixa, a cura di, Mercati Storici, rigenerazione e consumo urbano. Il caso di Bologna, Milano, Franco Angeli, 2019.

Alessandra Bonazzi, Bologna City Branding [https://cris.unibo.it/handle/11585/815306], «BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ GEOGRAFICA ITALIANA», 2020, 14, pp. 59 - 67.

3) La costruzione dello spazio europeo e il mare, sia sul piano storico che nei suoi esiti più recenti. I risultati sono pubblicati in   Alessandra Bonazzi, Il piano dell'Oceano: James Cook e Immanuel Kant [https://cris.unibo.it/handle/11585/653229], «SEMESTRALE DI STUDI E RICERCHE DI GEOGRAFIA», 2018, XXX, pp. 55 - 67; Bonazzi, La piega del Mediterraneo [https://cris.unibo.it/handle/11585/668565], in: L'apporto della geografia tra rivoluzioni e riforme. ATTI DEL XXXII Congresso geografico Italiano, Roma, A.Ge.i, 2019, pp. 1365 - 1370; e di imminente pubblicazione con Carocci una monografia dal titolo Geografia, Modernità e Mare. Breve storia di uno spazio globale e delle sue carte.

Appartenenza a comitati scientifici e editoriali:
Comitato scientifico per la progettata collana Classics in Human Geography (Ashgate)
Referee della Rivista Geografica Italiana
Comitato Scientifico Memorie Ricerche e Studi della Società Geografica Italiana.

2022 Direttore Casa editrice A.ge.I

Componente Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in PHILOSOPHY, SCIENCE, COGNITION, AND SEMIOTICS (PSCS) (ciclo XXXIV) – Dipartimento FILCOM, Università di Bologna

Componente Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Semiotica, Università di Palermo