Foto del docente

Tomaso Trombetti

Professore associato confermato

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ICAR/09 TECNICA DELLE COSTRUZIONI

Curriculum vitae

Professore associato all'Università di Bologna dal 2005, svolge le sue ricerche nell'ambito dell'ingegneria strutturale. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare alla ingegneria sismica, al suo rapporto con la concezione strutturale ed allo studi di sistemi costruttivi di tipo innovativo. Attualmente incentra la sua ricerca sul tema dei sistemi di controventamento di tipo dissipativo sia attraverso lo sviluppo di specifici dispositivi isteretici in acciaio che attraverso lo sviluppo di speciali malte in grado di garantire una capacità dissipativa ai tamponamenti oltre che all'applicazione del così detto "additive manufacturing (3D printing")a ll'ingegneria civile

Formazione

Laureato in ingegneria Civile Edile nel 1991 presso la Facoltà di ingegneria dell'Università di Bologna, perfeziona gli studi presso la Università di California a Berkeley e consegue il Dottorato di ricerca in Ingegneria Civile alla Rice University di Houston TX nel 1997.

Carriera accademica

Nel 1998 diviene Ricercatore nel settore disciplinare ICAR/09 Tecnica delle Costruzioni, presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, con afferenza al Dipartimento di Ingegneria delle Strutture delle Acque Trasporti Rilevamento e Territorio (DISTART). Nel 2005 prende servizio come professore Associato presso la facoltà di Architettura dell'Università di Bologna. Nel Gennaio 2015 consegue l'Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Ordinario. Nel settembre 2018 viene rinnovata l'abilitazione.

Attività didattica

Dal 1998 al 2004, nel ruolo di ricercatore, ha svolto attività didattica con affidamento di incarico sia presso la facoltà di Ingegneria che presso la Facoltà di Architettura. Dal 2005 svolge con continuità attività di docenza come titolare del laboratorio di Costruzioni nei Corsi di Laurea triennale e Laurea Magistrale della Facoltà di Architettura, ora Scuola di Ingegneria e Architettura della Università di Bologna.

Responsabile scientifico del corso di Alta Formazione “Nuove normative per la progettazione strutturale e relativi criteri di applicazione” a catalogo FSE della Regione Emilia Romagna.

Attività scientifica

Ha partecipato a numerosi programmi di ricerca nazionali ed internazionali tra cui: Linea di Ricerca 1 – Task 1 e Linea di Ricerca 3 – Task 2 (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica “Reluis”, dal 2010 al 2016), “SESICOWA comportamento sismico di sistemi costruttivi innovativi a pareti portanti in cca” (Series Transnational access”, Fondo Europeo 2010-2012), “ASESGRAM” comportamento sismico di silos contenente materiali granulari (“Series Transnational access, Fondo Europeo 2010-2013), Progetto “Italici”, laterizi innovativi antisismici (Industria 2015, Ministero dello Sviluppo Economico, 2011-2015), “Rigers” piattaforma multioperativa per la valutazione del rischio sismico a scala territoriale (“Smart Cities”, MIUR 2014 2016), “Zero” leganti innovativi per l’azzeramento del rischio nelle costruzioni (POR FESR Regione Emilia Romagna, 2016-2018)

Referee di riviste internazionali nel settore delle ingegneria sismica: Journal of Structural Engineering (ASCE), Earthquake Engineering and Structural Dynamics, (Wiley), Engineering Structures (Elsevier), Journal of Sound and Vibration (Elsevier), Earthquake Spectra (Earthquake Engineering Research Institute), Bullettin of Earthquake Engineerin (Springer), Earthquakes and Structures (Techno Press), The Structural Design of Tall and Special Buildings (Wiley), Structural Control and Health Monitoring (Wiley), Soil Dynamics and Earthquake Engineering (Elsevier), Journal of Earthquake Engineering (Taylor & Francis), Construction and Building Materials (Elsevier), Ain Shams Engineering Journal, (Elsevier), Structural Control and Health Monitoring (Wiley), Structural Engineering and Mechanics (Techno Press), Mathematical Problems in Engineering.

Visiting Research Scientist alla University of California at San Diego per la messa a punto della tavola vibrante LHPOST (http://nees.ucsd.edu/about/ ).

Autore di più di 3000 pubblicazioni scientifiche, di cui più di 40 su riviste internazionali con referee (EESD, JEE, JSV, BEE, SEM, EAS, MAS etc), 3 su riviste internazionali di architettura, 3 su riviste nazionali, 3 monografie e 3 contributi a volume. 100 gli articoli indicizzati Scopus. H index, Scopus = 13, Numero totale citazioni = 453 (Scopus)

Attività istituzionali e incarichi accademici

Dal novembre 2003 all’Ottobre 2014 è responsabile del coordinamento del IV anno del corso del Corso di Laurea Magistrale in Architettura.

Nel 2010 è stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Strutturale ed Idraulica; negli anni 2011 e 2012 è stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile Ambientale e dei Materiali. Dal 2013 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca Ingegneria Civile Chimica Ambientale e dei Materiali.

Dal 2012 è Responsabile Scientifico dell’Osservatorio “Claudio Ceccoli” sui vizi e difetti delle costruzioni, Centro Dipartimentale del Unibo/DICAM.

Revisore per l’ANVUR nell’ambito della VQR 2004-2010 e della VQR 2011-2014.

Appartenenza a comitati scientifici e editoriali

Dal 2008 è membro del comitato scientifico per la conservazione del Duomo di Modena (monumento UNESCO).

Dal 2011 Membro del “Scientific Editorial board” della rivista “Earthquakes and Structures”, Techno Press.

Membro del Technical Committee: 2nd Congress on Mechanical Models in Structural Engineering (CMMoST), Granada, Spain, 2012.

Dal 2014 è Associate Editor rivista “Frontiers in Built Environment”; EPFL Lausanne.

Dal 2014 è membro del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Emilia Romagna per la riduzione del rischio sismico (CTS).

Dal Giugno 2016 è Topic editor del Research Topic “Seismic Risk Reduction in Developing Countries" di “Frontiers in Built Environment”; EPFL Lausanne.

Premi e riconoscimenti

Membro del Task Group 8 (TG8) seismic behavior of irregular and complex structures dell’ European Association of Earthquake Engineering (EAEE).

Vincitore della Borsa “Leonardo” finanziata dalla Comunità Europea finalizzata allo scambio di conoscenze scientifiche tra università e impresa (stage di progettazione e ricerca presso la ditta EQE INTERNATIONAL a San Francisco).

Vincitore della Borsa di studio Marco Polo (incentivi per la formazione all’estero di giovani ricercatori): stage presso l’Advanced Technology Group di Arup (Londra).

Altre attività

Curatore mostra “Pier Luigi Nervi. Architetture per lo sport”, MAXXI, Roma, Febbraio-Ottobre 2016 (http://www.fondazionemaxxi.it/events/pier-luigi-nervi-e-lo-sport/).

Consulente Tecnico, procura di Modena, in merito ai crolli verificatisi in occasione degli eventi sismici del 20 e 29 Maggio 2012.

Responsabile scientifico del monitoraggio delle torri Garisenda e Asinelli a Bologna (dal 2010, Convenzione DICAM-Comune di Bologna)