Foto del docente

Stefano Zunarelli

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/06 DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE

Curriculum vitae

STEFANO ZUNARELLI

Dal 1995 - Professore ordinario di Diritto della navigazione nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna.

Dal 2001: Titolare dell'insegnamento di Diritto dei trasporti nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna (sede di Ravenna).

2014: Coordinatore del Curriculum in Diritto della Navigazione e dei Trasporti nell'ambito del Dottorato di Ricerca in Scienze Giuridiche, attivato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna.

2011-2013: Coordinatore del Curriculum in Diritto dei trasporti per il Dottorato di Ricerca in “Stato Persona e Servizi nell'ordinamento europeo e internazionale”, attivato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna.

2001-2012: Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Diritto dei trasporti europeo, attivato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna in associazione con l'Università di Barcellona, Nantes, Southampton, Oslo e Sassari.

2012: Nomina a Revisore per la Valutazione dei prodotti della ricerca (VQR 2004-2010) per conto dell'ANVUR relativamente al SSD IUS/06 (Diritto della Navigazione).

Nel 2012 viene nominato Presidente della Commissione consultiva per la predisposizione delle norme di attuazione della normativa internazionale e comunitaria in materia di responsabilità dei vettori marittimi e disciplina del trasporto di passeggeri via mare e per vie d'acqua interne, istituita presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

2007 - 2011: Presidente del Polo Scientifico - Didattico di Ravenna, Università degli Studi di Bologna.

2003 - 2010: Presidente dell'Istituto Regionale per i Trasporti e la Logistica della Regione Emilia-Romagna.

Nel 2005 è stato nominato Coordinatore del Gruppo di lavoro istituito presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la riforma della disciplina dell'autotrasporto di cose per conto terzi. Fa attualmente parte del Gruppo di lavoro istituito dall'UNCITRAL, per la revisione della disciplina uniforme in materia di trasporto marittimo di cose.

1998 - 2004: Preside della Facoltà di Giurisprudenza, Università degli Studi di Bologna.

1998 - Membro della Commissione istituita presso il Ministero dei Trasporti per la redazione del Piano Generale dei Trasporti.

1985 - 1996: ha rappresentato il Governo italiano nel Comitato giuridico dell'International Maritime Organization (IMO) e nelle Conferenze diplomatiche nel corso delle quali sono state adottate le Convenzioni internazionali in materia di nazionalità delle navi (1986), di soccorso in mare (1989), di responsabilità nel trasporto marittimo di passeggeri (1990), di responsabilità nel trasporto marittimo di sostanze pericolose e nocive (1996), di limitazione della responsabilità per crediti marittimi (1996).

Fa parte della Commissione istituita presso il Ministero della Giustizia per la riforma del codice della navigazione.

Fa parte del Gruppo di lavoro istituito dalla Commissione Europea per l'elaborazione di una normativa comunitaria in materia di responsabilità nel trasporto multimodale di merci.

Fa parte del Comitato direttivo delle seguenti riviste: “Rivista del Diritto della Navigazione”, “Il diritto marittimo”, “Diritto dei trasporti”.

E' direttore della “Rivista Italiana di Diritto del turismo” e delle Collane “Seminari del Master in Diritto ed Economia dei Trasporti e della Logistica e del Dottorato di Ricerca in Diritto dei Trasporti Europeo”, e condirettore della Collana “Diritto e pratica dei trasporti”.

Fa parte del Comitato editoriale del “Journal of international marittime law”, “Revista de Derecho del Transporte” e “European Journal of Commercial Contract Law”.

Dal 2011 è membro del Comitato Scientifico della Fondazione Caracciolo (ACI-Automobil Club d'Italia).