Foto del docente

Sandra Scalorbi

Professoressa a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Curriculum vitae

Diplomata presso la Scuola per Infermieri Professionali “Principessa di Piemonte” di Bologna nel 1989 e presso la Scuola Specializzata per Assistenti Sanitari della Croce Rossa Italiana di Bologna nel 1992.

Diplomata presso la Scuola Diretta a Fini  Speciali per Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche dell'Università di Bologna nel 1995 con una tesi sulla programmazione del tirocinio territoriale nei corsi di Infermieristica.

Laureata presso l'Università di Ferrara nel 2006, Corso di Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche e Ostetriche, con una tesi dal titolo “ La qualità del tirocinio nel Corso di Laurea in infermieristica.Indagine sulla soddisfazione degli studenti della Sezione Formativa Bologna 1 – C.R.I. Università degli Studi di Bologna”, relatore Annalisa Silvestro.

Master Universitario di Primo Livello "Funzioni di Coordinamento nelle Professioni Sanitarie" conseguito il 15/05/2015 presso l'Università di Bologna.

Attività come Infermiera presso i reparti del Policlinico Ospedaliero – Universitario “S. Orsola – Malpighi” di Bologna convenzionati con la Scuola per Infermieri Professionali della Croce Rossa Italiana, dal 1995 dedicata alla formazione Infermieristica.

Negli Anni Accademici 2001/2002 e 2002/2003 Docente di Organizzazione dell'assistenza infermieristica (Management infermieristico) presso la Scuola Diretta a Fini Speciali per Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche dell'Università di Bologna.

Attualmente Coordinatore didattico e Professore a contratto presso il Corso di Laurea in Infermieristica, Responsabile delle attività didattiche professionalizzanti e Professore a contratto al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell'Università di Bologna, Professore a contratto presso il Corso di Laurea in Fisioterapia.

Interesse specifico per cure primarie, promozione della salute, educazione persona assistita, dimissione pianificata, integrazione, applicazione delle teorie e tassonomie infermieristiche nell'ambito preventivo e di comunità, assistenza alla famiglia e alla comunità,  formazione infermieristica, con particolare riferimento alle metodologie didattiche attive e alla funzione tutoriale.

PROGETTI TESI

"Adattamento e validazione transculturale in italiano di uno strumento per la valutazione del giudizio clinico nella simulazione: traduzione della Lasater Clinical Judgment Rubric"

"La valutazione delle competenze comunicative degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica: analisi e proposte per la definizione di strumenti"

"Dall’empowerment al self-care: il ruolo dell’infermiere educatore nell’autogestione della vita con la malattia"

"L'efficacia dell'assistenza infermieristica nelle cure intermedie correlata all'indice di Barthel: revisione e studio di un caso"

"Analisi del rapporto tra fattore economico e salute: ricadute per l' assistenza infermieristica"

“Le conoscenze per l'autogestione della vita con il diabete: la situazione in Camerun”,

"Analisi del rapporto tra fattore economico e salute: ricadute per l' assistenza infermieristica"

"Applicazione dello strumento Newest Vital Sign per la determinazione del livello di health literacy presso il centro SOKOS di Bologna"

"Infermieristica transculturale: l'assistenza culturalmente competente agli immigrati"

"Progetto di educazione alla salute rivolto ai bambini di 8-12 anni, all'interno di gruppi scout C.N.G.E.I, sulla gestione delle situazioni di emergenza: risultati e proposte di sviluppo"

"ACCERTAMENTO E PIANIFICAZIONE IN ASSISTENZA DOMICILIARE Comparazione tra le capacità degli infermieri e degli studenti del 3° anno del CdL in Infermieristica STUDIO DESCRITTIVO COMPARATIVO"

"Assistenza infermieristica territoriale: studio descrittivo all’interno delle Case della Salute e degli ambulatori infermieristici dell’AUSL di Bologna. Analisi dei contenuti del software “Case della Salute” e del linguaggio utilizzato dai professionisti nella diagnosi e definizione del piano assistenziale"

« Applicazione della scala di Zarit nell’assistenza alle famiglie assistite a domicilio dalla fondazione ANT di Bologna: risultati e proposte d’intervento »

« Assistenza al caregiver di una donna con tumore alla mammella. Studio sull’applicazione della Caregiver Reaction Assessment Scale e riflessioni sull’uso combinato con la tassonomia NANDA international 2015-2017"

“Efficacia delle conversation maps nell’educazione della persona diabetica: proposta di trial randomizzato e controllato multicentrico e progetto formativo per il personale infermieristico coinvolto”

“La prevenzione del piede diabetico. Ruolo dell’infermiere nell’ambito del team Multidisciplinare “

“Il contributo dell'infermiere di famiglia nei ricoveri ospedalieri ripetuti”

“La casa della salute come concreto Modello per la presa in carico del Cittadino: indagine sul grado di Conoscenza/informazione degli Infermieri dell’Ausl di bologna”

“WALK IN PROGRESS: accertamento, pianificazione e attuazione dell'assistenza infermieristica rivolti agli studenti del corso di Laurea di Infermieristica dell'Università di Bologna per la promozione dell'attività fisica secondo il modello di Promozione della salute”

“Prendersi cura di una persona affetta da malattia di Alzheimer: applicazione della scala di Zarit per il sovraccarico del caregiver”

“Come mantenere l'attenzione sulla persona nella relazione che caratterizza la diade caregiver-

persona adulta”

“PRONTO, 118?! progetto educativo rivolto ai bambini della scuola primaria sul riconoscimento di una situazione di emergenza, la chiamata al 118 e il riconoscimento dello stato di coscienza nel primo soccorso”

“Family Centered Care come modello per la promozione della salute e la prevenzione nelle famiglie con figli: potenzialità”

« L'educazione della persona diabetica con Alzheimer : analisi delle criticità e proposte disviluppo «

« L'accertamento alla famiglia secondo il modello di Friedman «

« Analisi del fenomeno non aderenza nell'assistenza infermieristica «

« Educazione terapeutica ed health literacy : uso dei pittogrammi «

« Educazione terapeutica alla persona diabetica, modalità d'approccio all'anziano «

“Infermieristica preventiva e di comunità: attualità in campo legislativo”

« L'infermieristica preventiva e di comunità in Italia, oggi »

« Prospettive di sviluppo del ruolo dell'infermiere nei campi estivi : indagine su cinque campi

parrocchiali »

« Accertamento infermieristico alla comunità di Zollino (LE) per la Promozione della Salute secondo il Modello di Nola Pender e pianificazione assistenziale attrraverso l’utilizzo della Tassonomia NNN »

« Applicazione di un progetto educativo domiciliare rivolto al caregiver »

« Valutazione dell’efficacia degli interventi educativi rivolti alla persona in pre-dialisi presa in carico dal Day Service Dialisi peritoneale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna »

“Educazione terapeutica ai genitori del bambino con malattia cronica : ruolo dell’infermiere”

« Le diagnosi infermieristiche Non Adesione e Inefficace autogestione della salute : analisi comparata di teorie e concetti come guida allo studio per una corretta identificazione »

« Un silenzio da ascoltare : la relazione tra la donna vittima di violenza e l’infermiere. Indagine svolta presso il pronto Soccorso generale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Policlinico Sant’orsola – Malpighi »

« Promozione della salute degli adolescenti : il tabagismo. Indagine presso l’I.T.C.S. Rosa Luxemburg di Bologna »

« La promozione della salute alimentare fra gli adolescenti secondo il modello di N. J. Pender :indagine presso il Liceo scientifico Statale E. Fermi e il Liceo scientifico Statale N. Copernico di Bologna » (Premio di studio Prof. Mario Zanetti)

« Educazione terapeutica dell’utente con fibrillazione atriale in terapia anticoagulante cronica :metodi, strumenti, applicazioni »

« L’accertamento infermieristico mirato sulla famiglia e sulla rete di supporti extrafamiliari in assistenza domiciliare : indagine descrittiva »

“Interventi infermieristici rivolti al caregiver e alla famiglia nel contesto domiciliare: indagine”

“Il ruolo dell’infermiere nella dimissione pianificata”

“Ambiti di attività e responsabilità dell’Infermere nei Centri di Medicina Generale della AUSL di Bologna”

“Credere, fare, sperare. Lo sguardo dell’infermieristica nei confronti della mancanza di speranza: indagine”

“Sostegno e promozione del ruolo di caregiver nell’assistenza domiciliare infermieristica”

“Il coinvolgimento dei fratelli/sorelle nell’assistenza infermieristica al bambino” (Premio di studio Prof. Mario Zanetti)

“Strumenti e modelli per l’accertamento infermieristico della famiglia”

“L’educazione terapeutica al bambino diabetico: indagine relativa ai campi studio”

"La tutela della dignità della persona e la promozione della salute in ospedale: la voce degli utenti e degli infermieri del Dipartimento medico dell’Azienda Usl di Ravenna”

“L’assistenza infermieristica durante il puerperio”

“Il programma di screening relativo al tumore della cervice uterina: adesione della comunità peruviana di Bologna”

“Il ruolo del coordinatore infermieristico nel garantire la dimissione pianificata al paziente sottoposto a trapianto di fegato”

“L’infermiere di famiglia: un progetto e la sua realizzazione”

“L’assistenza infermieristica alla donna in menopausa”

“Pianificazione dell’assistenza infermieristica alla donna durante la gravidanza”

“Assistenza infermieristica post-operatoria alla donna sottoposta ad isterectomia secondo il modello bifocale”

“Ruolo dell’infermiere nel garantire la continuità assistenziale alla persona affetta da scompenso cardiaco”

“Sclerosi laterale amiotrofica Modificazioni dell’assistenza infermieristica in relazione all’evoluzione della malattia” CORRELATORE

“L’infermiere nel consultorio familiare”

“La continuità assistenziale tra ospedale e territorio: ruolo dell’infermiere nella dimissione protetta”

“L’attuazione dei Pacchetti Ambulatoriali Complessi e del Day Service Ambulatoriale presso l’Azienda USL di Ferrara, Distretto di Cento”

“La gestione inefficace del regime terapeutico nel contesto dell’assistenza domiciliare infermieristica: applicazione di uno strumento di accertamento”

“La gestione efficace del regime terapeutico nella persona affetta da scompenso cardiaco: applicazione del processo di assistenza infermieristica e proposta di strumento informativo

“L’assistenza infermieristica domiciliare e gli aiutanti familiari stranieri”

“I contenuti degli interventi educativi rivolti alle persone affette da cirrosi epatica per la gestione efficace del regime terapeutico”

“Assistenza infermieristica domiciliare: caratteristiche e modalità attuative”

“La compromissione dell’eliminazione urinaria nella donna: accertamento infermieristico”

“Applicazione del processo diagnostico nell’assistenza infermieristica alla persona in trattamento con anticoagulanti orali”

“La promozione della salute nelle scuole elementari: ruolo dell’infermiere in un progetto educativo sul primo soccorso”

“I meccanismi operativi d’integrazione nell’assistenza domiciliare Nuclei di Cure primarie del Distretto di Casalecchio di Reno dell’Azienda USL Bologna Sud”

“La promozione della salute nei confronti del tabagismo: ruolo dell’infermiere”

“L’educazione terapeutica della persona con asma Approcci metodologici e ruolo dell’infermiere”

“I sistemi premianti nelle aziende sanitarie pubbliche e private”

“Ruolo dell’infermiere nell’assistenza extraospedaliera alla persona coinvolta in incidenti stradali”

“Assistenza infermieristica di comunità agli immigrati: indagine nel comune di Bologna”

“L’accertamento dei bisogni di assistenza infermieristica della famiglia con figli fino a tre anni di età, secondo la teoria di D.E. Orem. Indagine conoscitiva nel Comune di Castel del Rio (Bo)”

“Indagine conoscitiva sul ruolo dell’infermiere nei servizi tossicodipendenze delle aziende U.S.L. Città di Bologna, Bologna Sud e Bologna Nord”

“Ipotesi di applicazione dei principi di regolazione sensoriale nell’assistenza infermieristica alla persona in coma in terapia intensiva” (Borsa di studio Casa dei Risvegli)

“L’infermiere di famiglia. Prospettive di sviluppo nell’ambito dell’assistenza sanitaria di base”

“Assistenza infermieristica alla persona sottoposta a trapianto di rene”

“Aspetti educativi nell’assistenza alla persona con infarto del miocardio: indagine conoscitiva sul ruolo dell’infermiere presso i reparti di Cardiologia uomini e Uomini/Donne – Prof. A. Branzi, dell’Azienda Ospedaliera di Bologna – Policlinico S. Orsola – Malpighi”

“Assistenza infermieristica per la tutela della salute della donna rispetto al carcinoma della cervice uterina”

“L’infermiere che opera nel servizio 118: analisi del campo di attività e responsabilità alla luce del profilo professionale (DM 739 del 1994) e del nuovo codice deontologico”

“Assistenza alla persona politraumatizzata secondo il Modello delle Prestazioni Infermieristiche sul luogo dell’incidente”