Foto del docente

Rossella Raimondo

Ricercatrice a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Settore scientifico disciplinare: M-PED/02 STORIA DELLA PEDAGOGIA

Curriculum vitae

STUDI COMPIUTI

  • 2011-2013 (proclamazione 6/06/2014). Dottorato di ricerca in Scienze Pedagogiche (ciclo XXVI), presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin”- Università degli studi di Bologna. Titolo della ricerca: Alle origini delle case di correzione. Indagine storico-educativa sulle pratiche di internamento in Italia e in Inghilterra. La tesi compie un’indagine, dal punto di vista storico-educativo, sulla storia delle case di correzione. Nello specifico si è tentato di analizzare il “caso” del Discolato bolognese, conosciuto anche come Reclusorio pei discoli, operando un confronto con altre analoghe istituzioni, sorte in due città campione, come Roma e Milano, per quanto riguarda il contesto italiano, e con la situazione inglese, per quanto riguarda il contesto internazionale. Commissione esaminatrice: prof.ssa Carmen Betti, prof.ssa Marina Santi, prof. Michele Mainardi, prof.ssa Tiziana Pironi. Voto: Eccellente. La tesi di dottorato è risultata vincitrice del Premio Cirse 2014, per la sezione di educazione comparata, indetto dal Centro Italiano per la ricerca storico-educativa e riservato alla migliore produzione scientifica nazionale.
  • 2013 (gennaio-aprile): Periodo di ricerca, in qualità di recognized student, presso la Facoltà di Storia di Oxford, sotto la supervisione della prof.ssa Joanna Innes, docente in Storia Moderna.
  • 2010: Laurea Magistrale in Pedagogia, Università degli Studi di Bologna, con un punteggio di 110/110 e lode. Tesi in Storia dei servizi e dei luoghi educativi (relatore prof.ssa Tiziana Pironi) dal titolo: “Bambini incorreggibili. Il Reclusorio per i discoli di Bologna tra storia ed educazione. Analisi e riflessioni pedagogiche”.
  • 2008: Laurea Triennale in Operatore Culturale/ Esperto in Scienze dell’Educazione, Università degli Studi di Bologna, con una votazione di 110/110 con lode, con una tesi in Pedagogia della comunicazione (relatore Prof.ssa Silvia Leonelli) dal titolo Le competenze comunicative e relazionali delle famiglie contemporanee fra opacità e trasparenza. Analisi e proposte pedagogiche”.
  • 2005: Diploma di maturità linguistica presso il Liceo Linguistico “G. V. Gravina” di Crotone con una votazione di 100/100.

 

TITOLI CONSEGUITI

Abilitazione Scientifica Nazionale: titolo conseguito il 21/03/2018 per la Seconda Fascia del settore 11/D1 - Pedagogia e Storia della Pedagogia. 

 

PREMI E RICONOSCIMENTI

  • Premio Cirse 2014, per la sezione di educazione comparata (Tesi di dottorato: Alle origini delle case di correzione. Indagine storico-educativa sulle pratiche di internamento in Italia e in Inghilterra - Università di Bologna, 2014);
  • Best article Prize in Italian (2017-2018)indetto dalla Society for the History of Children and Youth (titolo dell'articolo Cosmic Education: arts and sciences as resources for human development, Studi sulla formazione 2018, 2, pp. 249-260).

 

 ESPERIENZE IN AMBITO UNIVERSITARIO

  • Correlatrice di Tesi di Laurea – a partire dall'anno accademico 2011/2012 e per tutti gli anni accademici successivi sino al presente – presso la Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione dell'Università di Bologna, soprattutto per le discipline di Storia della Pedagogia, Storia delle teorie dell'infanzia e Storia dei servizi e dei luoghi educativi.
  • Assegnista di ricerca dal 2014 al 2018 presso il Dipartimento di Scienze dell’educazione “G. M. Bertin” con i seguenti progetti di ricerca: "Storia delle comunità per minori: uno studio comparativo fra Emilia Romagna e Calabria" (giugno 2014 – maggio 2015); "Le comunità per minori" (giugno 2015 – maggio 2016); "Le comunità per minori in Italia: standard e requisiti tra passato e presente" (giugno 2016 – maggio 2017); "L’evoluzione del sistema penale minorile nella seconda metà del Novecento: il contributo di Gian Paolo Meucci" (giugno 2017 – maggio 2018); "Educazione cosmica in Maria Montessori: arte e scienza come risorse per lo sviluppo umano" (giugno 2018 - ottobre 2018).
  • a.a. 2012/2013; a.a. 2013/2014; a.a. 2014/2015; a.a. 2015/2016; a.a. 2016/2017; a.a. 2017/2018: Tutor per gli studenti di Storia delle Teorie dell'Infanzia del Corso di Laurea in Educatore nei servizi per l'infanzia (sede di Bologna). Tale attività ha comportato forme di supporto allo studio, di assistenza nelle esercitazioni e durante gli esami di profitto.
  • Dal 2013 fa parte dell'Editorial Board della Rivista Scientifica Open Access “RPD Ricerche di Pedagogia e Didattica. Journal of Theories and Research in Education” (http://rpd.cib.unibo.it ).
  • Vincitrice della Borsa Marco Polo con un progetto dal titolo “Il caso inglese ed il caso italiano: indagine storico-comparativa sulle pratiche educative di internamento dei soggetti devianti e marginali”, avviato presso la Facoltà di Storia di Oxford (Tutor: Prof.ssa Joanna Innes) nel periodo compreso tra gennaio e aprile 2013.
  • Dal 2016 fa parte dell'Editorial Board della Rivista "RSE – RIVISTA DI STORIA DELL’EDUCAZIONE".
  • Fa parte del Comitato di redazione del MOdE (Museo Officina dell'Educazione) del Dipartimento di Scienze dell'educazione di Bologna, le cui principali funzioni sono relative all’esposizione, conservazione, valorizzazione e diffusione degli “oggetti” delle Scienze dell’Educazione.
  • Dal 2021 fa parte del Comitato di Redazione della rivista Gli Argonauti

 

ESPERIENZE DIDATTICHE UNIVERSITARIE

a.a. 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021

  • Docente nel Corso intensivo annuale per la qualifica di Educatore professionale socio-pedagogico, Università di Bologna A.A. 2018-2019 (Storia dell'educazione e dei servizi educativi in età contemporanea, M-PED/02, 8 crediti).

 

a.a. 2017-2018

  • Docente a contratto per il Laboratorio di formazione professionale per l'educatore nei servizi per l'infanzia (SSD M-PED/02, 3 cfu, 24 ore), presso il corso di laurea triennale in Educatore nei servizi per l'infanzia (Scuola di Psicologia e Scienze della formazione, Università degli Studi di Bologna).
  • Insegnamento di Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione all'interno del Percorso formativo 24 CFU, conferito dall'Università di Bologna, Area della Didattica - Settore Formazione Insegnanti e Post Laurea, Rep. 4010/2017, - Prot. 136735 del 7/11/2017, della durata 30 ore.

  

COLLABORAZIONI
  • Nel 2013 ha partecipato al progetto RISME (Ricerca Idee Salute Mentale Emilia-Romagna) promosso dalla Provincia di Bologna e dall'Istituto Gian Franco Minguzzi (Bologna), curando una sezione dal titolo Correggere e riplasmare: il "Reclusorio pei discoli" di Bologna (RISME 2011-2013, pubblicazione web, scheda consultabile al sito: http://www.risme.provincia.bologna.it/index.html).
  • Dal 2015 è Membro dell'Ellen Key International Research Network (EKIR) nell'ambito dell'Ellen Key Institute con sede a Ödeshög (Svezia). Il progetto prevede il coinvolgimento di ricercatori, docenti ed esperti di diverse università europee che formano un selezionato team di studiosi il cui compito è quello di analizzare la figura della pedagogista svedese Ellen Key, i rapporti tra Ellen Key e gli altri esponenti della cultura e della pedagogia tra Otto e Novecento e, infine, verificare l'attualità e le ricadute del pensiero di Ellen Key nel contesto educativo europeo contemporaneo.
  • Dal 2016 al 2018 ha fatto parte del gruppo di lavoro SIPED “L’internazionalizzazione e la ricerca storico-educativa, coordinato dal professor Gianfranco Bandini e dalla professoressa Simonetta Polenghi.
  • Dal 2019 fa parte del gruppo di lavoro SIPED ’Mezzogiorni’. Storia, Scuola, Educazione, coordinato dalle professoresse Antonia Criscenti, Brunella Serpe e Caterina Sindoni.
  • Ha curato una scheda dal titolo “Reclusorio pei discoli” sul sito del Museo Officina dell'educazione (MOdE) disponibile al sito http://omeka.scedu.unibo.it/exhibits/show/le-case-di-correzione--origini
  • Seminario di formazione per le insegnanti delle scuole a indirizzo montessoriano di Point Cook Centre, Wyndham Vale, Maddingley (Melbourne, Australia) gestite da Amiga Montessori (dal 21 al 24 marzo 2017).
  • Membro del progetto biennale di ricerca Alma Idea Grant dell’Università di Bologna per il periodo 2018-2020. Il progetto si intitola “Dall’Orbis Pictus ai nuovissimi albi illustrati di divulgazione scientifica per l’infanzia. Comunicare il mondo attraverso la meraviglia e la bellezza” e analizza l’attuale esplosione del settore dell'editoria per bambini appartenente alla categoria della cosiddetta " Non-Fiction". Si tratta di libri di incredibile qualità grafico-illustrativa, spesso caratterizzati da un grande formato, con notevole gusto compositivo e con la predominanza di immagini realizzate in stili diversi. Principal Investigator: prof.ssa Emma Beseghi.
  • Membro di un progetto PRIN 2017 (progetto nazionale di ricerca di durata triennale bandito dal MIUR) presso l’Unità di Ricerca attivata nell’Università di Bologna (Periodo 2019-2022 per 36 mesi). Il progetto è intitolato "Maria Montessori from the past to the present. Reception and implementation of her educational method in Italy on the 150th anniversary of her birth" e analizza la presenza dell’ideale montessoriano nella cultura educativa italiana e internazionale nel XX secolo e nel presente.
  • Dal 15/07/2020 al 30/07/2020, componente esperto della commissione giudicatrice del concorso pubblico per esami, per la copertura a tempo indeterminato e pieno, di n. N. 11 posti di Educatore nidi d'infanzia (Comune di Rimini) - COD. 2019-114-134.

 

MEMBRO DI ASSOCIAZIONI NAZIONALI E APPARTENENZA A COMITATI SCIENTIFICI

SIPED (Società italiana di Pedagogia)
CIRSE (Centro italiano ricerca storico educativa)

Comitato scientifico della collana “Donne nella storia. Segni, tracce, percorsi” (Aracne Editrice).

Comitato scientifico della collana "Nuovi orientamenti della storiografia contemporanea e implicanze nella ricerca storico-educativa".

Comitato scientifico della collana "ITINERA. Testi e teorie per la storia dell'educazione" (Aracne editrice).

Comitato Scientifico della rivista “Education Journal” http://educationjournal.net/editorialboard (dal 24 settembre 2020).

 

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI:

-Firenze, 3-4-5 Maggio 2012. Convegno SIPEDProgetto generazioni. Bambini e Anziani: due stagioni della vita a confronto” - Università degli Studi di Firenze - Facoltà di Scienze della Formazione. Relazione dal titolo “Bambini e anziani: il problema dell’istituzionalizzazione nell’Ottocento”.

- Bologna, 28 Febbraio 2014. Seminario “Research in progress”, promosso dal Dipartimento di Scienze dell'Educazione “G.M. Bertin” nell’ambito del Dottorato di ricerca in Scienze Pedagogiche.

- Praga, 5-6-7 Marzo 2015. Convegno “Ellen Key Study Days in Prague” – the Swedish Embassy. Relazione dal titolo “The disadvantaged and deviant childhood: the contribution of Ellen Key and Alessandrina Ravizza”.

- Bologna, 28 Maggio 2015. Seminario “Educazione e filantropismo nella Bologna dell’Ottocento” - Museo civico del Risorgimento (Bologna). Relazione dal titolo: “Perché non vada a male il ragazzo che tengo nel ventre”: assistenza alle donne incinte nel “Reclusorio pei discoli” di Bologna (1822-1849).

- Genova, 24 novembre 2015. Presentazione del volume “Discoli incorreggibili” per gli studenti del Corso Storia dell’educazione e delle istituzioni educative, a.a. 2015/2016. Titolare del Corso: Prof.ssa Anna Antoniazzi.

- Bologna, 26 Febbraio 2016. Convegno di studi promosso dal Centro italiano per la ricerca storico educativa (CIRSE). Sguardi della storia. Luoghi, figure, immaginario e teorie dell'educazione. Relazione dal titolo: “Pedagogia riparatrice”: il contributo di Lucy Bartlett, Alessandrina Ravizza e Bice Cammeo a favore dell’infanzia randagia, traviata e derelitta.

- Cambridge, 29-30 settembre 2016. Convegno “From Mothers to Citizens: Italian Women from Unification to the Republic”. Department of Italian, Raised Faculty Building. Relazione dal titolo “The Contribution of Italian Feminism to the Problem of Juvenile Delinquency at the Beginning of the Twentieth Century.

- Bologna, 14 novembre 2016. "Giovani e devianza. Ieri e oggi". Libreria delle Donne, Bologna. Relazione inclusa nella rassegna di eventi  “FUORI E DENTRO. Un altro sguardo sul carcere. 2016”.

- Bologna, 12 dicembre 2016. Convegno Internazionale "Spazi e tempi formativi tra università, scuola e musei". Dipartimento di Scienze dell'educazione "G.M. Bertin", Bologna. Relazione dal titolo "Il Reclusorio pei discoli nelle sale di un museo virtuale".

- Messina, 7 marzo 2017. Presentazione del volume "Audaci filantrope e piccoli randagi" per gli studenti del corso "Pedagogia della modernità", a.a. 2016/2017. Titolare del corso: Prof.ssa Caterina Benelli.

- Melbourne, 23 marzo 2017. Conferenza su invito presso l'Istituto di Cultura Italiano a Melbourne. Relazione dal titolo "The Montessori Method of Education". 

- Bologna, 10 ottobre 2017. Seminario “Alle origini delle case di correzione: strategie di rieducazione nei confronti dei soggetti devianti e marginali” compreso nel corso di “Pedagogia della devianza” (Prof.ssa Laura Cavana).

- Bologna, 24 novembre 2017. Incontro dal titolo "I discoli e le correzioni" presso la Biblioteca Borges dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna.

- Bologna, 13 marzo 2018. Seminario "Dalle case di correzione al nuovo processo penale minorile: il contributo di Gian Paolo Meucci, giudice dei minori" compreso nel corso "Pedagogia e marginalità sociale" (Prof.ssa Cavana).

- Prato, 22 marzo 2018. Salone Consiliare della provincia di Prato. “Tribunale dei minori. Quale futuro? Le ragioni del sì, le ragioni del no”; tra gli altri relatori: Lamberto Galletti (Avvocato e Presidente dell’Ordine degli avvocati di Prato), Antonio Sangermano (Procuratore Capo della Procura dei minori di Firenze), Giulio Conticelli (Avvocato e storico del diritto) e Severino saccardi (Direttore della rivista laica “Testimonianze”).

- Padova, 27 marzo 2018. Seminario "Stéphanie Omboni (1839-1917) protagonista dell’impegno sociale a Padova". Relazione dal titolo "Audaci filantrope. Progetti a favore dell’infanzia in Italia tra ‘800 e ‘900".

- Lecce, 11-13 ottobre 2018. Convegno internazionale "L'educazione giovanile nel '900: percorsi di ricerca". Relazione dal titolo "Il contributo di Gian Paolo Meucci al rinnovamento della giustizia minorile".

- Firenze, 29 novembre - 1 dicembre 2018. Convegno triennale CIRSE "Autorità in crisi: scuola, famiglia, società prima e dopo il '68". Relazione dal titolo "Gian Paolo Meucci e la nuova cultura del diritto minorile a Firenze".

- Bologna, 9 maggio 2019. Incontro dal titolo "Abbandono infantile e disagio minorile", organizzato in collaborazione con l'Archivio storico provinciale di Bologna e compreso nel programma più ampio dell'evento "Quante storie nella storia. 18ª Settimana della didattica e dell’educazione al patrimonio in Archivio". 

- Verona, 31 maggio-1 giugno 2019. Convegno "Bambini e ragazzi 'perduti'. Devianza, disabilità, follia dell’infanzia (secc. XVI-XX)"Relazione dal titolo "'Per li mali comportamenti tenuti tanto in casa che fuori': discoli e discole nella casa di correzione di Bologna (1822-1849)".

- Webinar, 9 novembre 2020 (organizzato dall'Università di Catania - responsabilità scientifica Prof. Letterio Todaro). Ciclo di seminari "Maria Montessori. Una pedagogia profetica per un mondo nuovo". Relazione dal titolo "Educazione cosmica in Maria Montessori: arti e scienze come risorse per lo sviluppo umano".

- Webinar, 23 novembre 2020 (organizzato dall'Università degli studi di Milano Bicocca - responsabilità scientifica Prof.ssa Gabriella Seveso). Seminario "Educazione e infanzia: iniziative e dibattiti nella Milano fra Ottocento e Novecento". Relazione dal titolo “Pagine di vita vera”: la pedagogia sociale di Alessandrina Ravizza.

- Webinar, 2 dicembre 2020 (organizzato dall'Istituzione Minguzzi di Bologna). Seminario "Bambini in manicomio: Politiche sociali e Neuropsichiatria infantile". Relazione dal titolo "Intorno al mantenimento di fanciulli": un’indagine tra le carte dell’Archivio dell’Ospedale Psichiatrico Provinciale “F.Roncati”.

- Webinar, 16 dicembre 2020 (organizzato da LUMSA Università). Convegno "150 anni dalla nascita di Montessori: anteprima del Congresso Internazionale del 2021. Relazione dal titolo "Per cominciare diamogli il mondo": l''educazione cosmica in Maria Montessori.

- Webinar, 29 marzo 2021 (organizzato nell'ambito della "Festa della Toscana). Seminario "La Toscana della cultura dei diritti. ALcune figure e percorsi significativi nella Toscana del Novecento". Relazione dal titolo "Perchè i figli non sono nostri": Gian Paolo Meucci.

- Webinar, 6 maggio 2021 (organizzato nell'ambito del programma "Quante storie nella storia 2021"). Relazione dal titolo "Intrecci tra archivi: “Bambini in manicomio: l’esperienza bolognese nella cura dei minori” (https://youtu.be/ddPQDUkWvIQ)

- Webinar, 9 giugno 2021 (organizzato dall’Università Europea di Roma – responsabilità scientifica: dott. Andrea Dessardo). Seminario “Educazione e assistenza nella storia. Alcuni casi di studio in Italia” . Relazione dal titolo “Madri irregolari: l’esperienza dell’asilo di maternità di Bologna (1860-1919).

- Webinar, 24 giugno 2021. Convegno nazionale SIPED L'Aquila, 24 e 25 giugno 2021, "Pedagogia e politica, in occasione dei 100 anni dalla nacita di Paulo Freire", relazione dal titolo "'Ragazzi difficili?': il contributo di Gian Paolo Meucci tra politica, diritto e educazione.


 

 

 

 


In data 22/10/2015 , ai sensi dell'art. 15 co. 1 lett. c) del D.lgs. n.33/2013, dichiaro di non svolgere
incarichi, né di avere titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica
amministrazione, né di svolgere attività professionali.