Foto del docente

Roberto Casadio

Ricercatore confermato

Dipartimento di Fisica e Astronomia

Settore scientifico disciplinare: FIS/02 FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICI

Curriculum vitae

Nome: Roberto Casadio

Data e luogo di nascita: 30 Gen 1968, Lugo (RA) Italia

Indirizzo:
Dipartimento di Fisica e Astronomia
via Irnerio n. 46,
 I-40126 Bologna, Italy

Tel: +39-051-2091112

Fax: +39-051-244101

E-mail: casadio@bo.infn.it

Pagina web individuale INFN

Pagina web INFN-FLAG

Google Scholar

Pubblicazioni inSpires HEP

 

POSIZIONI E ISTITUTI

1 Nov 2002 - Presente: Ricercatore Universitario (Confermato dal 2005) del Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Bologna, con Abilitazione Scientifica Nazionale alla I fascia in Fisica Teorica delle Interazioni Fondamentali (02/A2) conseguita in data 8 Gen 2014; associato con incarico di ricerca al Gruppo Teorico dell'I.N.F.N., Sezione di Bologna.

1 Gen 2014 - PresenteResponsabile nazionale dell'iniziativa specifica INFN-FLAG (FieLds And Gravity).

1 Gen 2012 - 31 Dic 2013Responsabile nazionale dell'iniziativa specifica INFN-BO11.

Lug 1999 - Ott 2002: assegnista di ricerca dell'Università di Bologna.

Lug 1997 - Giu 1999: borsista post-dottorato dell'Università di Bologna (selezione tramite valutazione dei titoli ed esame orale).

Gen - Giu 1996-97: associato al Gruppo di Fisica Teorica dell'Università of Alabama, collaborazione col Prof. B. Harms.

TEMI DI RICERCA

Aspetti quantistici e semiclassici del collasso gravitazionale, cosmologia e buchi neri; teorie quantistiche della gravità.

ATTIVITA DIDATTICA

A.A. 2010/11-2016/17: "Elementi di teoria della relatività" per il Corso di Laurea in Fisica.

A.A. 2015/16: "Complementi di Metodi Matematici" per il Corso di Laurea in Fisica.

A.A. 2014/15: "Fisica quantistica e gravitazione" per il Corso di Dottorato in Fisica dell'Università di Bologna.

A.A. 2007/08-2013/14"Teorie quantistiche di campo su spazio curvo" per il Corso di Dottorato in Fisica dell'Università di Bologna.

A.A. 2002/03 - 2006/07: assistente dei corsi 
Meccanica Quantistica I e II, 
Meccanica Statistica, 
Relatività I e II 
del Corso di Laurea in Fisica dell'Università di Bologna.

Autunno 2000: mini-corso introduttivo al Gruppo di Rinormalizzazione (8 hours) per il corso di Dottorato di Ricerca in Fisica dell'Università di Bologna.

Primo semestre 1996 e 1997: assistente didattico del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università dell'Alabama, Tuscaloosa.


FINANZIAMENTI

1 Gen 2014 - 31 Dic 2018Responsabile fondi RFO2010.

1998-2000: NATO Collaborative Research Grant CRG 973052.

REFEREE

Per: Astrophysics and Space Science, Classical and Quantum Gravity, Europhysics Letters, General Relativity and Gravitation, Nuovo Cimento B, Physics Letters A, Physical Review D, Physical Review Letters, Physica Scripta.

CONTRIBUTORE In "Quantum aspects of Black Holes", ed. X. Calmet (Springer, 2014)
Per il Dictionary of Geophysics, Astrophysics and Astronomy, R. Matzner editore, CRC Press (2001).

 

CARRIERA SCOLASTICA

Dottorato di Ricerca:
Autunno 1992: ammesso all'VIII ciclo in Fisica dell'Università di Bologna, risultando primo alla selezione (punteggio: 54/60).
15 Ott 1996: discussa con successo la tesi di Dottorato presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Bologna.
Tesi: Aspetti quantistici nella fisica dei buchi neri

Laurea in Fisica:
21 Lug 1992, Università di Bologna, voto: 110/110 cum laude.
Tesi: Fase geometrica e fluttuazioni per un sistema gravità -materia

Maturità Scientifica:
Anno scolastico 1986-87, Liceo Scientifico G. Ricci Curbastro di Lugo, voto: 60/60.
Nominato Alfiere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana a Roma il 22 Ott 1987.