Foto del docente

Roberto Carnero

Professore associato

Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/11 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA

Curriculum vitae

Roberto Carnero è Professore Associato di Letteratura italiana contemporanea, di ruolo presso l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Dipartimento di Interpretazione e Traduzione. Svolge le sue ricerche nell'ambito della letteratura dell'Ottocento e del Novecento. I suoi interessi di studio si sono rivolti in particolare a Giacomo Leopardi, alla Scapigliatura, al Crepuscolarismo, alla narrativa italiana del secondo Novecento, alla letteratura di viaggio, al rapporto tra letteratura e cinema, alla didattica della letteratura italiana. Attualmente la sua ricerca verte principalmente sull'opera di Pier Paolo Pasolini e sulla sua ricezione.

Studi

Dopo essersi diplomato nel 1989 presso il Liceo Classico Statale "Carlo Alberto" di Novara, nel 1993 si è laureato in Lettere presso l'Università di Roma "La Sapienza" (110/110 e lode) e nel 2000 ha conseguito il PhD (Dottorato di Ricerca) in Letteratura italiana presso l'Università di Londra (UCL).

Carriera accademica

Titolare di assegno di ricerca in Letteratura italiana presso l'Università del Piemonte Orientale dal 2001 al 2003 e dal 2004 al 2005, è stato successivamente Professore a contratto presso diverse Università italiane, tra cui l'Università degli Studi di Milano (2004-2010; 2014-2015; 2017-2020), l'Università di Verona (2017-2019), l'Università di Urbino (2018-202 1) e l'Università di Bologna (2018-2021).

Nel 2017 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) a Professore di II fascia in tre settori concorsuali: Letteratura italiana (10/F1), Letteratura italiana contemporanea (10/F2), Critica letteraria e letterature comparate (10/F4).

Dal 3 maggio 2021 al 5 aprile 2023 è stato ricercatore senior a tempo determinato (RTDb) in Letteratura italiana contemporanea presso l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Dipartimento di Interpretazione e Traduzione.

Dal 6 aprile 2023 è Professore Associato di Letteratura italiana contemporanea presso l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Dipartimento di Interpretazione e Traduzione.


Attività didattica

Dal 2004 tiene corsi ufficiali di Letteratura italiana, Letteratura italiana contemporanea, Letterature comparate, Didattica della letteratura italiana, per corsi di laurea triennali e magistrali.

Dal 2016 tiene corsi di formazione e seminari per gli insegnanti della scuola secondaria di II grado per Treccani Scuola e altre istituzioni culturali.


Attività scientifica

Selezione delle pubblicazioni più significative:

R. Carnero, Pasolini. Morire per le idee, Milano, Bompiani, 2022.

S. D'Arzo, Il pinguino senza frac e altri racconti, a c. di R. Carnero, Milano, Bompiani, 2022.

S. D'Arzo, Casa d'altri e altri racconti, a c. di R. Carnero, Milano, Bompiani, 2020.
R. Carnero, Il bel viaggio. Insegnare letteratura alla Generazione Z, Milano, Bompiani, 2020.

R. Carnero, Lo scrittore giovane. Pier Vittorio Tondelli e la nuova narrativa italiana, Milano, Bompiani, 2018.

AA.VV., Pasolini e la pedagogia, a c. di R. Carnero e A. Felice, Venezia, Marsilio, 2015.

AA.VV., Racconti scapigliati, a c di R. Carnero, Milano, Rizzoli-Bur, 2011.

R. Carnero, Under 40. I giovani nella nuova narrativa italiana, Milano, Bruno Mondadori, 2010.

G. Gozzano, Verso la cuna del mondo, a c. di R. Carnero, Milano, Bompiani, 2008.

AA.VV., La poesia scapigliata, a c. di R. Carnero, Milano, Rizzoli-Bur, 2007.

AA.VV., Felicità e malinconia. Gozzano e i crepuscolari, a c. di R. Carnero, Milano, Baldini Castoldi Dalai, 2006.

I.U. Tarchetti, Una nobile follia, a c. di R. Carnero, Milano, Mondadori, 2004.

S. D'Arzo, Essi pensano ad altro, a c. di R. Carnero, Milano, Bompiani, 2002 (nuova edizione 2018).

R. Carnero, Silvio D'Arzo. Un bilancio critico, Novara, Interlinea, 2002.

R. Carnero, Lo spazio emozionale. Guida alla lettura di Pier Vittorio Tondelli, Novara, Interlinea, 1998.

R. Carnero, Guido Gozzano esotico, Anzio, De Rubeis, 1996.

E' stato relatore su invito in numerosi convegni nazionali ed internazionali.

È referee per riviste scientifiche nazionali e internazionali nel campo dell'Italianistica.

Attività istituzionali e incarichi accademici

Da maggio 2021 è delegato della Direttrice del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell'Università di Bologna per gli studenti con disabilità e con DSA e per i rapporti con la Biblioteca Centrale "R. Ruffilli" del Campus di Forlì.

Dall'a.a. 2021-2022 è membro del Comitato di Sorveglianza del Progetto Dipartimentale di Sviluppo Strategico (PSSD) del DIT.

Dal 31/05/2022 è membro del Gruppo AQ (Assicurazione Qualità) del corso di laurea triennale in Lingue e tecnologie per la comunicazione interculturale.

Partecipazione a comitati scientifici ed editoriali

2005-2011: Coordinatore del settore "Lingua e letteratura" della sezione "Scuola" dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

2007-2009: Membro del Comitato Scientifico del mensile "Letture" (Periodici San Paolo).

2011-: Direttore della collana "Perle Poesia" di Giuliano Ladolfi Editore (Borgomanero, Novara).

2018-: Membro della Giuria di Letteratura del concorso "Città di Fabriano".

2019-: Membro della Giuria dei "Premi Biennali di narrativa italiana inedita Arcangela Todaro-Faranda" (Università di Bologna - Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna).

2019-: Membro del Comitato Scientifico della collana "Essai" di Metauro Edizioni (Pesaro).

2023-: Membro del Comitato Scientifico della rivista "la MODernità della SCUOLA" (rivista della Sezione Scuola della Mod, Società italiana per lo studio della modernità letteraria, edita da Vecchiarelli).

Premi e riconoscimenti

2011: Premio Fiesole per la critica letteraria per il volume Under 40. I giovani nella nuova narrativa italiana (Milano, Bruno Mondadori, 2010).

2016: Premio "Al Merito degli Studiosi Silvio D'Arzo" assegnato dall'Associazione "Per D'Arzo" costituita presso il Comune di Reggio Emilia.


Altre attività

È critico letterario ed editorialista di vari quotidiani e periodici nazionali, tra cui "Avvenire" e "Famiglia Cristiana".

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.