Foto del docente

Roberta Galuppi

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie

Settore scientifico disciplinare: VET/06 PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI

Temi di ricerca

Parole chiave: Zoonosi Parassitologia Epidemiologia Micologia Tecniche di laboratorio

Le linee di ricerca fanno capo a due discipline principali: Micologia Veterinaria; Parassitologia e Malattie Parassitarie degli animali. Comprendono:

1) studi sui miceti patogeni per gli animali domestici, selvatici e acquatici, con indagini epidemiologiche e caratterizzazione morfo-fisiologica e molecolare;

2) studi epidemiologici e caratterizzazione morfologica e molecolare di parassiti degli animali domestici e selvatici;

3) aspetti epidemiologici delle zoonosi di origine parassitaria e micotica;

4) messa a punto e applicazione di test “in vitro” per saggiare l'efficacia di prodotti naturali e di sintesi su miceti patogeni e parassiti;

5) studi sulle malattie parassitarie e micotiche delle api



1)       STUDI SUI MICETI PATOGENI PER GLI ANIMALI DOMESTICI, SELVATICI E ACQUATICI, CON INDAGINI EPIDEMIOLOGICHE E CARATTERIZZAZIONE MORFO-FISIOLOGICA E MOLECOLARE; in particolare sono rivolte nei confronti di dermatofiti e Malassezia spp., causa di micosi cutanee dei mammiferi; di lieviti e muffe agenti di micosi opportunistiche,  miceti responsabili di patologie in pesci e crostacei; miceti responsabili di patologie delle api. Sono inoltre incluse indagini sulla diffusione di miceti potenzialmente patogeni nel suolo, nell'ambiente e in alimenti per gli animali. I miceti isolati sono caratterizzati su base morfo-fisiologica e biochimica e/o molecolare.

2)       STUDI EPIDEMIOLOGICI E CARATTERIZZAZIONE MORFOLOGICA E MOLECOLARE DI PARASSITI DEGLI ANIMALI DOMESTICI E SELVATICI; Questa linea di ricerca attualmente riguarda in particolare: a) lo studio degli artropodi quali parassiti o vettori di agenti patogeni; b) lo studio della diffusione di piroplasmi in diversi specie animali e nelle zecche vettrici. In questo ambito sono state messe a punto colture in vitro come supporto diagnostico e come base per la produzione di antigeni attualmente assenti sul mercato italiano; c) studi sulla Cryptosporidiosi nell'equino.

3)        ASPETTI EPIDEMIOLOGICI DELLE ZOONOSI DI ORIGINE PARASSITARIA E MICOTICA. Viene affrontato lo studio di prevalenza, incidenza e fattori di rischio di agenti di zoonosi. In particolare sono presi in esame i “pets” e le colonie feline come focus di mantenimento e diffusione di dermatofitozoonosi, legate prevalentemente a Microsporum canis, gli animali domestici come fonte di diffusione di Cryptosporidium spp e le zecche quali vettori e serbatoi di agenti zoonotici. Collaborazioni continue sono in corso oltre che con i servizi veterinari, anche con pediatri, clinica dermatologica e di Malattie infettive dei servizi ospedalieri. I dati ottenuti sono serviti e serviranno anche per attività di formazione e informazione presso gli operatori sanitari e i volontari che operano sul territorio.

4)       MESSA A PUNTO E APPLICAZIONE DI TEST “IN VITRO” PER SAGGIARE L'EFFICACIA DI PRODOTTI NATURALI E DI SINTESI SU MICETI PATOGENI. Nell'ambito di questo filone di ricerca sono state effettuate  prove “in vitro” sulla attività di oli essenziali e dei principi puri che rientrano nella loro composizione, contro miceti patogeni per gli animali e in taluni casi anche per l'uomo, quali dermatofiti, Candida albicans, Ascosphaera apis, Malassezia spp. Aspergillus fumigatus; sono stati inoltre effettuati test con antimicotici di sintesi su dermatofiti e prove per valutare l'efficacia di mezzi fisici e chimici nei confronti delle muffe, in particolare A. flavus, contaminanti le granaglie a uso zootecnico e possibili causa di micotossicosi.

5)       STUDI SULLE MALATTIE PARASSITARIE E MICOTICHE DELLE API. In quest'ambito, in collaborazione con il CRA-API sono trattate alcune malattie parassitarie e micotiche delle api, quali varroosi, nosemosi e ascosferosi, ed in particolare studi sull'efficacia dei trattamenti con differenti prodotti.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.