Foto del docente

Riccardo Billero

Professore a contratto

Dipartimento di Scienze Aziendali

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Curriculum vitae

Riccardo Billero è professore a contratto presso l'Università di Bologna dal 2018 e professore a contratto all'Università di Firenze nel SSD INF/01-Informatica dal 2018.

Inoltre è docente a contratto e collaboratore didattico (teaching assistant) presso la Libera Università di Bolzano/Freie Universität Bozen dal 2019.

 

Formazione

Laureato in Ingegneria Informatica nel 2009 presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Firenze, consegue il Dottorato di ricerca in Telematica e Società dell'Informazione (XXV ciclo) presso l'Università di Firenze nel 2013.

 

Carriera accademica

Ha svolto attività di ricerca dal 2010 al 2015 presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università degli Studi di Firenze, occupandosi principalmente di Linked Data, Open Data e della loro applicazione nell'ambito turistico e in contesto di Smart City, dapprima in qualità di dottorando e successivamente come assegnista di ricerca.

Dal 2016 svolge attività come assegnista di ricerca all'interno dell'Unità di Ricerca "Lessico dei Beni Culturali" (Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali dell'Università di Firenze), nel ruolo di Responsabile Tecnologico per la gestione dell'area IT del progetto di ricerca omonimo.

Dal 2018 è docente a contratto in Informatica, dapprima presso la Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Firenze e presso la Scuola di Studi Umanistici e della Formazione dell'Università di Firenze, quindi anche presso la Scuola di Economia, Management e Statistica dell'Università di Bologna.

Dal 2019 è collaboratore didattico presso la Computer Science Faculty della Libera Università di Bolzano/Freie Universität Bozen

Partecipazioni a gruppi di ricerca

Dal 2010 al 2014 membro del laboratorio Radar e Sistemi Telematici presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Firenze, dapprima come dottorando e poi come assegnista di ricerca.

Dal 2010 al 2015 membro dell’Unità di Ricerca CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) dell’Università degli Studi di Firenze.

Dal 2014 al 2015 membro del laboratorio DiSiT (Distributed Systems and Internet Technologies Lab) presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Firenze, come assegnista di ricerca.

Dal 2016 membro dell’Unità di Ricerca “Lessico dei beni culturali” presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi interculturali dell’Università degli Studi di Firenze come assegnista di ricerca nella qualità di Responsabile tecnologico per la gestione informatica e la progettazione e realizzazione di banche dati per corpora linguistici.

 

Partecipazione a progetti di ricerca

Ha partecipato a vari programmi di ricerca nazionali ed internazionali tra cui:

  • InterDataNet (2010-2013), presso il laboratorio Radar e Sistemi Telematici del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Firenze
  • SoMedAll (2012-2013), di ambito internazionale, programma Ambient Assisted Living (AAL) della UE, presso l’Unità di Ricerca CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) dell’Università degli Studi di Firenze
  • SmartSantander (2013), FP7-ICT-2009-5, di ambito internazionale, presso il laboratorio Radar e Sistemi Telematici del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Firenze
  • Km4city (2014-2015), presso il laboratorio DiSiT (Distributed Systems and Internet Technologies Lab) del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Firenze
  • Lessico dei Beni Culturali (2016-oggi), di ambito internazionale, nella qualità di Responsabile tecnologico per la gestione informatica e la progettazione e realizzazione di banche dati per corpora linguistici, presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi interculturali dell’Università degli Studi di Firenze



Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.