Foto del docente

Raffaella Sette

Full Professor

Department of Sociology and Business Law

Academic discipline: SPS/12 Sociology of Law, Deviance and Social Change

Teaching

Recent dissertations supervised by the teacher.

First cycle degree programmes dissertations

  • “LA SOCIETÁ, PER DIRSI CIVILE, DOVREBBE ACCETTARE TANTO LA RAGIONE QUANTO LA FOLLIA”. Storia dell’istituzione manicomiale e ruolo dell’Assistente Sociale
  • Criminalità e immigrazione come fenomeno sociale - Un'analisi comparativa del fatto in Spagna e in Italia
  • Devianza minorile e contesto socio familiare: un'indagine sull'influenza del sistema familiare nella manifestazione e prevenzione dei comportamenti devianti giovanili
  • Educazione e reinserimento sociale: le misure penali di comunità come migliore alternativa al carcere minorile
  • Il fallimento dell'istituzione carcere
  • Istituto penitenziario come luogo di rieducazione: l'esempio della Norvegia
  • La messa alla prova nel processo penale minorile e l'ufficio ussm di Bologna
  • La pena capitale spiegata attraverso dei casi di cronaca
  • LA SOSPENSIONE DEL PROCEDIMENTO CON MESSA ALLA PROVA NEL PROCESSO PENALE ADULTI: Analisi, implicazioni e casi clinici
  • La tutela dei diritti umani in relazione alla condizione carceraria.
  • Percorso psico-criminologico della donna nell'omicidio seriale e analisi del rapporto persona-ambiente
  • Prostitute e violenza: una panoramica sul fenomeno

Second cycle degree programmes dissertations

  • Analisi criminologica geospaziale: il caso dello Strangolatore di Boston
  • Analisi della salute mentale in carcere: incidenza, tutela e criticità correlate
  • Analisi e prevenzione della criminalità: uno sguardo alle politiche di sicurezza nella città di Milano
  • Andalusia: nuove misure contro la violenza di genere
  • Community policing e tecnologie moderne nello scenario della sicurezza pubblica. Sistemi integrati per la sicurezza dei cittadini.
  • Deriva securitaria e criminalizzazione della marginalità urbana: la figura del senzatetto nei decreti Minniti e Salvini, un caso studio
  • Donne migranti sopravvissute a violenza di genere nel contesto della tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale. Sistemi e percorsi di tutela in Italia e in Emilia-Romagna.
  • Geographic Profiling: il rapporto criminale tra autore ed ambiente
  • I detenuti stranieri nei penitenziari italiani: un caso studio
  • Il decoro nelle stazioni ferroviarie: Analisi della stazione ferroviaria "Fontivegge" di Perugia
  • Il diritto all'affettività e sessualità delle persone detenute: una lettura sociocriminologica
  • Il fenomeno della violenza in carcere. Il progetto "Prison of Peace": da detenuti a mediatori
  • Il randagismo canino in Italia. Il ruolo del volontario nella gestione del fenomeno.
  • La gestione degli autori di reato sessuale in Italia e nel panorama internazionale: limiti ed opportunità trattamentali
  • La gestione e il trattamento dei detenuti sex offenders: una ricerca all'interno della casa circondariale di Forlì
  • La Recidiva da un punto di vista socio-criminologico: il reinserimento lavorativo post detenzione
  • Osservazione e trattamento: l'evoluzione della figura dell'operatore nell'area trattamentale del sistema penitenziario.
  • Pena, detenzione e reinserimento sociale. Il sistema italiano e norvegese a confronto.
  • Sex offenders e la messa alla prova: un “ossimoro” penale?
  • SICUREZZA O ESTENSIONE DEI POTERI? Il collegamento tra militarizzazione della polizia e terrorismo in Francia
  • Terrorismo dopo l’Undici settembre, Foreign Terrorist Fighters (FTF) e paura della criminalità. Uno sguardo a Francia, Belgio e Italia.