Foto del docente

Rabih Chattat

Professore associato confermato

Dipartimento di Psicologia "Renzo Canestrari"

Settore scientifico disciplinare: M-PSI/08 PSICOLOGIA CLINICA

Temi di ricerca

Parole chiave: Il programma di supporto dei centri di incontro per persone con demenza Demenza ad esordio giovanile Pianficazione anticipata delle cure misure d'esito degli interventi psicosociali I caregivers giovani relazioni familiari e demenza

L'impatto e le conseguenze del Lockdown da COVID-19 sulla salute mentale delle persone con demenza e sui loro caregivers.

Il programma di supporto dei centri di incontro e' inerente l'implementazione e la verifica di efficacia del modello dei meeting center olandese nella realta' italiana e i possibili adattamenti per i contesti rurali.

Il tema della demenza ad esordio giovanile e' mirato all'analaisi dei bisogni specifici di questo target di popolazione per la pianificazione di interventi mirati a rispondere ai bsogni delle persone stesse e dei loro familiari

Il tema della pianificazione anticipata delle cure interessa l'analisi delle barriere, dei facilitatori e delle modalita' adeguata per la condivisione delle decisioni in merito ai bisogni sanitari, psicologici, sociali e spirituali delle persone con condizioni di malalttia cronica e non curabile.

Il tema delle misure di esito e' mirato ad individuare e validare strumenti per la misurazione dell'esito degli interventi psicosociali con le persone con demenza e con i loro familiari

il tema dei caregivers giovani mira a riconoscere i bisogni e le sfide dei giovani (età inferiore a 30 anni) che devono svolgere un compito di cura relativo ai propri genitori. 

Nella demenza come in altre malattie croniche la qualità delle relazioni familiari svolge un ruolo importante nel determinare l'adattamento alle nuove condizioni di salute e potrebbe influenzare anche le risposte soggettive alla malattia