Foto del docente

Pasquale Fameli

Professore a contratto

Dipartimento di Beni Culturali

Tutor didattico

Dipartimento delle Arti

Temi di ricerca

Parole chiave: Arte e nuovi media Esperienze verbovisive del secondo Novecento Studi Visuali Glitch Art Pratiche comportamentali degli anni Settanta Arte emiliana e bolognese del secondo Novecento Critica d'arte

Le ricerche svolte vertono prevalentemente sulla fenomenologia delle poetiche artistiche contemporanee e sulle loro relazioni con l'estetica e la teoria dei media. Particolare attenzione è posta quindi ai rapporti di reciprocità e di interscambio tra arte e cultura visuale nel panorama delle odierne trasformazioni tecnologiche.

Costituiscono fondamentali elementi di riflessione:

  • il contributo degli artisti alle teorie dell'arte e dell'immagine mediale;
  • l'individuazione di modelli estetico-mediologici per l'analisi delle poetiche contemporanee;
  • le strategie creative attraverso cui gli artisti hanno contribuito alla progettazione dell'attuale paradigma mediale e all'istituzione dell'odierno regime scopico.

Queste riflessioni sono quindi utilizzate per analizzare problematiche quali:

  • la ridefinizione del concetto di immagine e il ripensamento della rappresentazione nelle esperienze pittoriche e grafiche di secondo Novecento;
  • le contaminazioni tra parola e immagine, con particolare riferimento alle sperimentazioni verbovisive di secondo Novecento e alle poetiche concettuali degli anni Settanta;
  • le trasformazioni del video nelle ricerche extra-pittoriche dal secondo Novecento a oggi, con particolare attenzione ai risvolti formali e concettuali della rimediazione digitale;
  • le pratiche processuali e performative connesse all'uso di media audiovisivi in continuità con i linguaggi delle avanguardie storiche e delle neoavanguardie.

Le ricerche condotte sulla pittura e sulla grafica di secondo Novecento, con particolare interesse per le ipotesi italiane di superamento dell'Informale e per le soluzioni aniconiche e neo-decorative degli anni Ottanta, mirano ad analizzare tali esperienze nel quadro generale della coeva riflessione estetica.

Gli studi sulle ricerche extra-pittoriche del secondo Novecento, con particolare attenzione alle poetiche del Comportamento nell'Italia degli anni Settanta, puntano soprattutto al recupero di personalità, aspetti ed esperienze che risultano ancora poco indagate nell'attuale dibattito storico-critico.

Altre attività di ricerca, svolte in parallelo, si focalizzano invece sulla storia dell'arte emiliana e bolognese dalla metà del Novecento a oggi, secondo un approccio di analisi che tende a valorizzare le peculiarità stilistiche dei singoli artisti nel quadro complessivo del dibattito critico locale e nazionale.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.