Foto del docente

Paco D'Onofrio

Ricercatore confermato

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: IUS/09 ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Curriculum vitae

 
  • -nato a San Benedetto del Tronto (A.P.) il 5 settembre del 1971.
  • -nel 1990 consegue la maturità classica.
  • -nel 1995 consegue la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna, ottenendo il massimo dei voti.
  • -nel 1996 inizia il praticantato forense approfondendo le tematiche relative al Diritto Civile ed al Diritto Amministrativo e contestualmente s’iscrive a “Forum”, associazione di discipline giuridiche per la preparazione alla carriera di avvocato e magistrato.
  • -nel 1996 inizia la collaborazione come assistente universitario e cultore della materia presso la cattedra di Diritto Costituzionale della facoltà di Giurisprudenza di Bologna e di Istituzioni di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo della facoltà di Scienze Politiche, in qualità di assistente.
  • -nel 1997-98 riveste il ruolo di tutor del corso “Giurista d’impresa” presso la Scuola di Specializzazione in Diritto Amministrativo e Scienza dell’ Amministrazione (SPISA).
  • -nel 1998 registra per il Consorzio Universitario NETTUNO una serie di video lezioni di Istituzioni di Diritto Pubblico, successivamente trasmesse da RAIDUE e da RAISAT, progressivamente aggiornate tuttora in programmazione ciclica.
  • -nel 1998 viene ammesso al XIII° ciclo del dottorato di ricerca in Diritto Costituzionale.
  • -nel 1999 consegue il titolo di avvocato ed ottiene l’abilitazione all’esercizio dell’attività forense ed è attualmente iscritto all’Ordine degli Avvocati di Bologna.
  • -nel 2000 inizia la propria collaborazione accademica presso la Facoltà di Scienze Motorie di Bologna, relativamente alla cattedra di Diritto Amministrativo-Sportivo.
  • -nel marzo del 2001 partecipa attivamente in qualità di assistente ad un congresso internazionale sul tema del diritto dello sport, tenutosi presso l’Università di Madrid.
  • dal novembre del 2001 a novembre del 2006 è assegnista di ricerca in diritto amministrativo sul tema della “Giustizia sportiva”.
  • -nel febbraio del 2002, consegue il titolo di dottore di ricerca in diritto costituzionale, discutendo la propria tesi sul tema della “Insindacabilità parlamentare”.
  • Nel corso del 2003 diventa titolare dell’omonimo studio legale D’Onofrio, con sede a Bologna, al cui interno vengono curate questioni di diritto civile ed amministrativo, con particolare riguardo alla tutela ed assistenza legale degli Enti pubblici e delle Società che svolgono servizi pubblici, nonché questioni attinenti al diritto sportivo complessivamente inteso, tanto sul versante della giustizia domestica federale, quanto su quello della giustizia statale, assistendo Società sportive e singoli tesserati.
  • -nell’autunno del 2003 svolge un periodo di studio e di approfondimento dei temi del diritto pubblico, con particolare riguardo al diritto sportivo, presso l’Università degli Studi di Saragozza, coordinato dal Prof. Josè Bermejo Vera.
  • Negli anni accademici 2005-10 cura l’organizzazione e tiene lezioni nell’ambito del seminario su “Giustizia statale e giustizia sportiva” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna.
  • Dal 2007 è docente incaricato nel Master “Giuristi, consulenti e professionisti di impresa”, dell’Università degli Studi di Bologna.
  • Dal 2007 fa parte del comitato di redazione della Rivista Diritto dello Sport, edita dalla BUP.
  • Dal 2008 interviene in qualità di relatore sul tema “La giustizia sportiva”, nell’ambito del Corso annuale di Perfezionamento in "Diritto Sportivo e Giustizia Sportiva", organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell´Università degli Studi di Milano.
  • Dal 30 dicembre 2008 è ricercatore universitario, settore scientifico jus/09 Istituzioni di Diritto Pubblico, presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Bologna, ottenendo nel 2012 la relativa conferma in ruolo.
  • Dal 2009 è docente incaricato di Diritto Pubblico presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Bologna, titolare del corso di Diritto dello Sport, nonché di Istituzioni e mercato delle attività motorie e sportive
  • Dal 2009 è docente incaricato nel Master “Diritto Sanitario”, dell’Università degli Studi di Bologna.
  • Dal 2009 è docente e coordinatore scientifico del Master in “Diritto e Giustizia dello Sport”, organizzato da Altalex in varie sedi ed accreditato ai fini della formazione continua degli avvocati.
  • Nel dicembre del 2009 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Congresso internazionale di Diritto Sportivo che si tiene ad Ubeda (Andalusia- Spagna), coordinato dal Prof. Rafael Barranco dell’Università di Granada.
  • Nel 2010, con Decreto del Ministero dell’ Istruzione, dell’ Università e della Ricerca, n. 490 del 3 agosto 2010,risulta vincitore del Progetto di Ricerca Bando FIRB - Programma Futuro in Ricerca (prot. RBFR081L58-003) “Privacy, anonimato e discriminazione: i profili giuridici”.
  • Nel 2010 partecipa all’ unità di ricerca nell’ambito del PRIN 2009 (Protocollo: 2009CPZBHH), dal titolo “Attuazione del diritto alla salute ed efficiente organizzazione dell'attività sanitaria tra autodeterminazione del paziente e regole di responsabilità: profili di diritto pubblico e di rilievo privatistico”, che ha ottenuto dal MIUR il contributo per l’attività di ricerca;
  • Dal 2011 è docente di Diritto e Giustizia dello Sport nell’ambito corsi per Direttore sportivo e per allenatore tenuti presso il Centro Tecnico della FIGC a Coverciano.
  • Dall’A.A. 2011/12 è docente incaricato di Diritto Pubblico presso la Scuola di Medicina dell’università degli Studi di Bologna, nell’ambito dei Corsi di laurea Infermieristica, di Ortottica, di Ostetricia e di Neurofisiopatologia.
  • Il 12 Aprile 2011 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Università degli Studi di Bologna con una relazione dal titolo “Terzo settore e servizi socio-sanitari: tra gare pubbliche ed accreditamento”.
  • Il 16 Maggio 2011 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Scienze Motorie, con una relazione dal titolo “Gli infortuni dell’atleta: profili giuridici, sportivi, medici”.
  • Il 20 Maggio del 2011 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno, sul tema della giustizia sportiva, con una relazione dal titolo “Fonti e principi del diritto sportivo”.
  • Il 17 Novembre 2011 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Università degli Studi di Roma Tre, Facoltà di Giurisprudenza, dal titolo “La Giustizia sportiva nel calcio – Prospettive di riforma”, con una relazione dal titolo “I principi del procedimento disciplinare sportivo”.
  • Il 5 Ottobre 2012 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dal Coni, presso la propria sede Marche di Ancona, sul tema ”Lo sport dilettantistico e la legislazione di favore”, con una relazione dal titolo “La natura ed i contenuti delle convenzioni d’uso in ambito sportivo”.
  • Il 13 Ottobre 2012 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Foggia, con il patrocinio del Coni, presso il Teatro Comunale di San Severo (FG), sul tema ”Lo sport e la sua autonomia tra etica e diritto”, con una relazione dal titolo “Diritto sportivo e giustizia sportiva:inquadramento generale”.
  • Il 25 Gennaio 2013 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dalla Fondazione Forense Bolognese (Consiglio dell’’Ordine degli Avvocati di Bologna), sul tema ”Processo sportivo e processo penale, due realtà che si intrecciano”, con una relazione dal titolo “I principi della giustizia sportiva”.
  • A Febbraio del 2013 è stato inserito nel Collegio dei Revisori del MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA, nell’ambito del programma "Futuro in Ricerca 2013",Decreto del 28 dicembre 2012 prot. n. 956/Ric.
  • Il 22 Marzo del 2013 tiene una lezione presso la Scuola di Giornalismo dell’Università degli Studi di Milano, dal titolo “La giustizia sportiva”.
  • Il 30 ottobre 2013 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Università degli Studi di Firenze, sul tema ”La giustizia sportiva nel calcio – Prospettive d riforma”, con una relazione dal titolo “Il precedente nella giurisprudenza sportiva”.
  • Dal 1° novembre 2013, con Decreto Rettorale, è stato nominato coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Management delle Attività Motorie e Sportive, presso l’Università degli Studi di Bologna.
  • Il 24 febbraio 2014, a Madrid, è intervenuto ad un incontro organizzato dalla Real Academia de Jurisprudencia y Legislation, sul tema dei diritti fondamentali, dal titolo “El juez nacional en la encrucijda europea de los derechos fundamentales”.
  • Il 6 marzo 2014 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Ordine dei Commercialisti di Milano, sul tema ”I principali profili contrattuali e tributari dell’attività dei calciatori professionisti e dei loro Agenti”, con una relazione dal titolo “Profili della figura dell’Agente e dell’atleta professionista: norme, contratti e giurisprudenza”.
  • Il 14 e 15 marzo 2014 interviene in qualità di relatore nell’ambito del “Seminario di Diritto dello Sport” organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pistoia, con una relazione del titolo “L’ordinamento sportivo: soggetti e principi”, con una relazione dal titolo “L’illecito sportivo: disciplina federale e giurisprudenza domestica” ed infine con un’altra relazione dal titolo “Doping: la difesa nel processo sportivo”.
  • Il 6 novembre 2014 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dalla Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana di Lugano, sul tema ”Calcio e business: problemi legali ed economici”, con una relazione dal titolo “Il trasferimento dei calciatori: aspetti contrattuali e regolamentari”.
  • Il 5 dicembre 2014 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena sul tema ”A proposito di speranza di vita:il ruolo del giudice amministrativo nel bilanciamento tra valori costituzionali, esigenze di bilancio e diritto alle cure”, con una relazione dal titolo “I trattamenti sanitari obbligatori”.
  • Il 18 giugno 2015 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Università degli Studi di Milano – Corso di perfezionamento in Diritto sportivo e giustizia sportiva, sul tema ”Diritto Sportivo e Giustizia Sportiva”, con una relazione dal titolo “Il Regolamento dei Procuratori Sportivi FIGC”.
  • Il 6 novembre 2015 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Associazione Italiana Giovani Avvocati di Avezzano, sul tema ”Il giusto processo sportivo”, con una relazione dal titolo “L’illecito sportivo: da Calciopoli al Calcioscommesse”.
  • Il 27 novembre 2015 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena, sul tema ”Diritto e salute mentale nella società che cambia:per un dialogo interdisciplinare”, con una relazione dal titolo “I trattamenti sanitari obbligatori”.
  • Il 14 dicembre 2015 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Associazione degli Avvocati Faentini, sul tema ”Sport, tra diritto e fisco”, con una relazione dal titolo “La tutela dei diritti nell’ordinamento sportivo”.
  • Il 19 febbraio 2016 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena, sul tema ”Questioni attuali di diritto sportivo”, con una relazione dal titolo “Il difensore nel processo sportivo”.
  • Il 7 aprile 2016 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dal Servizio Sanitario Regionale – Emilia Romagna, sul tema ”La sorveglianza epidemiologica dello screening dei tumori del colon-retto nella Regione Emilia – Romagna”, con una relazione dal titolo “La tutela della privacy e i sistemi di sorveglianza”.
  • Il 5 maggio 2016 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Ordine degli Avvocati di Fermo, sul tema ”Il giusto processo sportivo alla luce della riforma del Codice”, con una relazione dal titolo “Principi sostanziali e processuali del processo sportivo”.
  • Il 27 giugno 2016 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Ordine degli Avvocati di Torino e dall’Associazione Nazionale Forense, sul tema ”L’illecito sportivo”, con una relazione dal titolo “Il procedimento disciplinare sportivo”.
  • Il 7 ottobre 2016 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Associazione Magistrati Tributari, sul tema ”Responsabilità fisco e sport”, con una relazione dal titolo “I compensi dei procuratori sportivi”.
  • Il 24 febbraio 2017 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, sul tema ”Sport e fisco”, con una relazione dal titolo “L’ordinamento sportivo”.
  • Il 3 marzo 2017 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dalla Scuola di Specializzazione in Studi sull'Amministrazione Pubblica - SP.I.S.A. - dell’Università degli Studi di Bologna, sul tema ” Norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari”, con una relazione dal titolo “Il riconoscimento legislativo del testamento biologico”.
  • Il 10 maggio 2017, su incarico didattico della Scuola dello Sport del CONI, tiene una lezione sul tema “La figura dell’Agente di calciatori”, presso il Settore Tecnico della FIGC.
  • Il 19 maggio 2017 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Seminario organizzato dalla Rivista di Diritto dello Sport, presso la Scuola Superiore di Studi Giuridici dell’Università degli Studi di Bologna sul tema della “Rilevanza sociale della giustizia sportiva: profili interdisciplinari”, con una relazione dal titolo “Etica e giustizia sportiva”.
  • Il 25 gennaio 2018 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno organizzato dall’ Ordine degli Avvocati di Rimini e dalla Camera Civile di Rimini, sul tema ”Diritto dello Sport e profili di responsabilità”, con una relazione dal titolo “Contratti sportivi e contratti federali”.
  • Il 26 aprile 2018 interviene in qualità di docente nell’ambito del Corso di perfezionamento in “Diritto sportivo e giustizia sportiva” a.a. 2017/18, organizzato dall’ Università degli Studi di Milano, con una relazione dal titolo “Profili disciplinari dell’attività contrattuale sportiva”.
  • Il 25 ottobre 2018 interviene in qualità di relatore nell’ambito del Convegno “Contratti e fisco nello sport”, organizzato dall’ Aiga di Bologna, con una relazione dal titolo “I contratti sportivi”.

Pubblicazioni:

  • Lo sport e la sua giustiziabilità, in Attività motorie ed attività sportive: problematiche giuridiche (a cura di C. Bottari), Cedam, 2001.
  • Sport e diritto, in Enciclopedia dello sport, Treccani, 2003.
  • L. 280/2003: legge nuova, irrisolte questioni, in Il Mondo Giudiziario, n.30 del 2004, pag.2.
  • Sport e giustizia, Maggioli, 2005.
  • La Consulta comunale per lo sport, in La realizzazione e la gestione di impianti sportivi (a cura di C.Bottari), Maggioli, 2005.
  • La disciplina legislativa degli integratori alimentari, in Sanità Pubblica e privata, n. 6/05, pag. 69 ss
  • La magistratura ed il CSM, in Manuale breve di Diritto Costituzionale (a cura di Mezzetti), Giuffrè, 2006
  • Manuale operativo di Diritto Sportivo, Maggioli, 2007.
  • Giustizia sportiva, tra vincolo di giustizia e competenza del TAR, in Diritto dello Sport, n.1, gennaio-febbraio 2007, pag.69 ss
  • Prime osservazioni sul nuovo Statuto della FIGC, in Diritto dello Sport, n.2, marzo-aprile 2007, pag.175 ss
  • La FIGC e la perpetuatio jurisdictionis, in Diritto dello Sport, n.2/3, aprile-settembre 2009, pag.135 ss
  • La FIGC, Calciopoli y la perpetuatio jurisdictionis, in Anuario Andaluz de Derecho Deportivo, n.9/2009, pag.129 ss
  • Ordinamento e Giustizia dello Sport”, in Diritto dello Sport (a cura di Gabriele Nicolella), Altalex Editore, 2011 ,pagg. 17-111.
  • L’accreditamento nel sistema socio-sanitario: profili giuridici”, in Sanità Pubblica e Privata, n. 1/12
  • La tutela e la struttura dei diritti fondamentali nell’ordinamento giuridico sammarinese”, in “Il fattore religioso nella Repubblica di San Marino” (a cura di Antonello De Oto e Luca Iannaccone), Il Cerchio Iniziative Editoriali, p. 31-42.
  • L’accreditamento nel sistema socio-sanitario: profili giuridici”, in “Terzo settore e servizi socio-sanitari: tra gare pubbliche e accreditamento” (C. Bottari, a cura di), Giappichelli, 2013, pagg. 43-54.
  • I trattamenti sanitari obbligatori” in “L’erogazione della prestazione medica tra diritto e salute, principio di autodeterminazione e gestione ottimale delle risorse sanitarie” (M. Sesta, a cura di), Maggioli Editore, 2014, pagg. 303-322.
  • Il procedimento di approvazione e commercializzazione dei farmaci”, in Sanità Pubblica e privata, n. 4/14, pagg. 47-57.
  • Libertà di cura ed autodeterminazione”, Cedam 2015.
  • Costituisce discriminazione la richiesta di pagamento preteso nei soli casi di fecondazione eterologa”, in Sanità Pubblica e Privata, n. 4/16.
  • “Riflessioni critiche sulla disciplina del Procuratore Sportivo FIGC”, in Diritto dello Sport, vol. 2/3 2016, p. 135-145
  • Obbligo vaccinale ed intervento delle Regioni”, in Federalismi.it, aprile 2017.
  • L’ordinamento giuridico sportivo”, in Sport e Fisco, Quaderni della Facoltà di Giurisprudenza n. 34, 2018, pp. 5-34