Foto del docente

Maurizio Ricciardi

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: SPS/02 STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Curriculum vitae

Formazione e attività accademica

Nell'anno accademico 1985-86 si è laureato alla facoltà di sociologia dell'università di Trento in Storia delle Dottrine Politiche,ottenendo il massimo dei voti e la lode.

Negli anni accademici 1992/93 e 1993/94 presso l'Università di Trento è stato nominato cultore della materia per il corso di Storia delle Dottrine politiche.

Il 31 ottobre 1996 gli è stato conferito il titolo dottore di ricerca, dopo avere discusso con esito positivo la dissertazione dal titolo La ragione nella paura. Ferdinand Tönnies sociologo hobbesiano.

Dall'a.a. 1999-2000 è stato nominato cultore della materia per il corso di Storia delle Dottrine politiche presso la Facoltà di Scienze politiche dell'università di Bologna.

Dal 2000 fa parte della redazione della rivista «Scienza & Politica. Per una storia delle dottrine».

Dal 1° aprile 2001 è ricercatore in Storia delle dottrine politiche presso il Dipartimento di Politica, Istituzioni e Storia della facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna.

Negli anni accademici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 è stato titolare per affidamento del corso di Addestramento alla lettura della stampa europea II, all'interno del Corso di laurea in “Sistemi politici europei”.

Nell'anno accademico 2002-2003 è stato titolare per affidamento del Seminario Migrazioni: lavoro, stigma sociale, genere, all'interno del corso di laurea in “Culture e diritti umani”.

Dall'anno accademico 2003-2004 è titolare di un modulo all'interno del corso Problemi della legittimazione politica, per il corso di laurea specialistica in Relazioni internazionali.

Dal novembre del 2003 fa parte del Collegio dei docenti del dottorato internazionale Europa e Americhe. Costituzioni, dottrine e istituzioni politiche.

Dal 1° aprile 2004 è ricercatore confermato in Storia delle dottrine politiche presso il Dipartimento di Politica, Istituzioni e Storia della facoltà di Scienze politiche dell'università di Bologna.

Dal 24 novembre 2004 è direttore scientifico della biblioteca del Dipartimento di Politica, istituzioni, storia.

Dall'anno accademico 2004-2005 è titolare per affidamento del corso di Sociologia dei fenomeni politici all'interno del corso di laurea triennale in Relazioni internazionali, nonché del corso di Storia delle ideologie europee contemporanee (settore SPS/02) all'interno della laurea specialistica in Relazioni internazionali.

Dall'anno accademico 2005-2006 è titolare del corso di Sociologia delle relazioni internazionali all'interno del corso di laurea in Sviluppo e cooperazione internazionale.

Dal 1° ottobre 2007 è professore associato di Storia delle dottrine politiche.

Dall'a.a. 2008/2009 all'a.a. 2012/2013 è stato titolare del corsi di Teoria politica dei concetti sociali all'interno del corso di laurea in Studi internazionali.

Dall'a.a. 2008/2009 è titolare del corso di Ideologie e legittimazione politica all'interno del corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali.

Dal 2010 fa parte del collegio dei docenti del Dottorato in “Politica istituzioni e storia”.

Dall'aprile 2012 fa parte della International Board di Revista Enfoques: Ciencia Política y Administración Pública.

Dall'a.a. accademico 2013/2014 è titolare del corso di Storia delle dottrine politiche all'interno del corso di laurea triennale in Scienze politiche, sociali e internazionali.

Borse di studio in Italia e all'estero

Per un anno dal 15 ottobre 1988 è stato borsista presso l'«Institut für Europäische Geschichte» di Mainz.

Nel novembre 1990 ha vinto una borsa annuale del C.N.R., afferente al Comitato Nazionale per le Scienze Giuridiche e Politiche, usufruita presso l'Istituto storico italo-germanico in Trento.

Nel trimestre ottobre-dicembre 1991 ha usufruito di un nuovo finanziamento dell'« Institut für Europäische Geschichte» di Mainz.

Dal 1 ° marzo al 31 agosto 1996 ha ricoperto un incarico di collaborazione con l'università degli studi di Trento allo scopo di approntare statistiche e strutture per la collaborazione tra un pool di università italiane e quelle berlinesi.

Dal 1° novembre 1998 ha usufruito di una borsa biennale postdottorato assegnatagli dall'Università degli studi di Torino (tutor il prof. G. Rusconi).

Nel mese di luglio del 1999 è stato ospite stipendiato presso il «Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte» di Francoforte sul Meno.

Seminari e convegni

 Presso l'Istituto storico italo-germanico in Trento ha preso parte al seminario (11-13 aprile 1985) su “Partiti, rappresentanze di interessi ed intellettuali in Germania ed Austria tra XIX e XX secolo” e al seminario (19-20 marzo 1987) sulla vita e l'opera di Otto Brunner.

Nell'aprile 1987 su invito del Prof. F. Gambino ha tenuto, presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Padova, un seminario riguardante la prima sociologia tedesca ed i suoi rapporti con le altre scienze sociali.

Ha preso parte a Merano (24-25 aprile 1987) al convegno internazionale su “Ferdinand Tönnies - Comunità e società”, presentando un proprio contributo.

Ha ottenuto una borsa di partecipazione al seminario organizzato dall'Istituto Banfi di Reggio Emilia su “Interpretazioni della morale nella filosofia contemporanea”, tenutosi nei giorni 30 novembre, 1 e 2 dicembre 1987 e 18, 19 e 20 gennaio 1988.

Durante l'a.a. 1989/90 ha tenuto un seminario semestrale sulla Filosofia del denaro di Georg Simmel nell'ambito del corso di Storia del pensiero sociologico tenuto dal Prof. F. Gambino presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Padova.

Durante tutto il secondo semestre dell'a.a. 1990/91 ha tenuto un seminario su Modelli costituzionali di equilibrio sociale - Lorenz von Stein, nell'ambito del corso di Teoria degli equilibri sociali tenuto dal Prof. F. Gambino presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Padova.

Ha partecipato come titolare di borsa di studio alla Summer School della Fondazione Collegio San Carlo su «Carisma politico e sociologia delle religioni in Max Weber» (Modena 23-28 settembre 1991).

Ha preso parte al seminario sul tema “Origini moderne della socialità. Stili di vita nell'Ottocento europeo” - Torbole (TN) 1-3 luglio 1992 -, presentando una relazione dal titolo Socialità e scienze sociali. Tönnies e Hobbes . Seminario organizzato dal Dipartimento di Teoria, storia e ricerca sociale dell'Università di Trento in collaborazione con la Facoltà di Lettere e il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Napoli, con la Fondazione Piovani e con l'Istituto storico italo-germanico in Trento.

Durante tutto il primo semestre dell'a.a. 1992/93 in qualità di cultore della materia ha tenuto un seminario su Verità e politica in Hobbes, Machiavelli e Locke nell'ambito del corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dal prof. P. Schiera presso la Facoltà di Sociologia dell'università di Trento.

Dal 3 al 6 maggio 1993 ha tenuto un seminario su Comunicazione politica e agire comunicativo in Luhmann e Habermas, nell'ambito del corso post-laurea sulla «Comunicazione pubblica» organizzato dall'università di Trento.

Nei mesi di novembre e dicembre dell'a.a. 1993-94 ha tenuto un seminario su Machiavelli e la repubblica, nell'ambito del corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dalla Prof.ssa R. Gherardi presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna.

Dal 26 al 28 gennaio 1994 ha preso parte al convegno su Kant e la religione. In occasione del bicentenario della pubblicazione della "Religione nei limiti della semplice ragione", su invito dell'Istituto di Scienze religiose di Trento.

Il 3 e 4 ottobre 1995 ha partecipato al convegno di Studi organizzato dall'università di Salerno dal titolo “Stato nazionale, lavoro e moneta nel sistema mondiale integrato. Economia e politica in trasformazione. Ipotesi di nuovi profili costituzionali”. In questo ambito ha presentato in collaborazione con S. Mezzadra una relazione dal titolo Costituzione, lavoro e cittadinanza, all'interno della sezione dedicata a Stato nazionale: categorie e modelli interpretativi.

Il 14 maggio 1996 ha partecipato come relatore al convegno «Cittadini di fine secolo. Profili concettuali e prospettive storiche sulla cittadinanza», organizzato dalla Casa di cultura popolare e dall'Assessorato ai servizi culturali del Comune di Vicenza, con il patrocinio del Provveditorato agli studi di Vicenza.

Il 14 febbraio 1997 presso l'università di Genova, facoltà di Scienza della formazione nell'ambito del ciclo seminariale “Integrazione mondiale e conflitti. Prospettive sulla globalizzazione” organizzato dal Dipartimento di scienze dei processi conoscitivi, del comportamento e della comunicazione ha tenuto un seminario sull'attuale storiografia sulle origini e le trasformazioni del capitalismo, dal titolo Capitalismo: passato e futuro.

Nei giorni 2, 9 e 16 novembre 1998 ha tenuto all'interno del corso di Storia del pensiero sociologico presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università di Padova una serie di lezioni retribuite su «Il concetto di “società” e la nascita della sociologia».

Dal 21 al 24 giugno 1999 ha partecipato a Monaco di Baviera al convegno di studi Deutschland und Italien 1860-1960 organizzato dall'Historisches Kolleg.

Il 30 marzo 1999 ha tenuto un seminario per l'Indirizzo Politico Istituzionale della Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento, dal titolo “Stato e società nell'Ottocento. La nascita delle Scienze sociali in Germania”.

Il 26 gennaio 2000, presso la Freie Universität di Berlino all'interno del corso di Landeskunde ha tenuto una conferenza dal titolo Violenta trasformazione. Mutamento istituzionale e sovversione sociale in Italia negli anni Settanta.

Dal 27 al 29 gennaio 2000 partecipa a Berlino presso l'Institut für Geisteswissenschaften della Humboldt-Universität al convegno di studi Der Verfassungsstaat vor der Herausforderung der Massengesellschaft – Konstitutionalismus um 1900 im europäischen Vergleich, organizzato in collaborazione con il Friedrich-Meinecke-Institut della Freie Universität di Berlino, l'Istituto italiano di cultura di Berlino e l'Istituto italiano per gli Studi filosofici di Napoli.

Il 25 febbraio 2000 ha partecipato a Bologna presso il Dipartimento di Politica istituzioni storia al seminario di studio sulle Istituzioni organizzato dalla rivista «Scienza & Politica», presentando un contributo su Gustav Schmoller e il governo della società.

Il 6 ottobre 2000 presso il Dipartimento di filosofia dell'università di Padova ha partecipato al seminario di studio su Discorso della società, concettualizzazione sociologica ed emergenze disciplinari, presentando un contributo dal titolo Tra violenza e norma. Schmoller e Jhering sulla storia della società.

Il 13 e 14 ottobre 2002 ha partecipato presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna al convegno La costituzione del consenso. Ordine, legittimità e resistenza nei sistemi politici europei sec. XIX e XX.

Il 10 marzo 2006 ha partecipato come relatore al seminario, organizzato dal Dipartimento di Sociologia della Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna, dal titolo Il lavoro che cambia e i nuovi diritti, in occasione della presentazione del volume di Massimo Paci, Nuovi lavori, nuovo welfare. Sicurezza e libertà nella società attiva.

Il 17 maggio 2006 ha tenuto una lezione dottorale sul tema I caratteri generali delle rivoluzioni del '900 nell'ambito del Dottorato di storia moderna e contemporanea dell'università di Firenze.

Il 20 maggio 2006 ha partecipato come relatore al congegno di studi su “Democrazia e istituzioni” organizzato dal Department of Political Science dell'università di Bucarest.

Il 21 ottobre 2006 ha partecipato come relatore al seminario di studi sul tema Performance: un fenomeno storico tra arte scienza e politica organizzato dal dottorato internazionale “Comunicazione politica dall'antichità al XX secolo” presso il dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università di Trento.

L'8 novembre 2006 ha partecipato come relatore al seminario Metamorfosi della società salariale organizzato dal dipartimento di Sociologia dell'università di Bologna.

Il 15 e 16 dicembre 2006 ha partecipato come relatore presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento al seminario di studi sulla storiografia sul tema Lo Stato moderno negli ultimi trent'anni.

Il 15 aprile 2008 ha partecipato al seminario di studi su Rivoluzione / Rivoluzioni nel pensiero politico di Karl Marx, organizzato dal Laboratorio di Storia presso il Dipartimento di Studi storici e geografici dell'Università di Firenze presentando una relaiozne dal titolo “Da Parigi a Parigi via Londra: Marx e la Comune”.

Il 26-27 giugno 2008 ha partecipato presso l'università di Macerata al convegno su La politica del popolo. Identità collettive e forme di esclusione nel discorso politico dell'Europa moderna, presentando una relazione dal titolo “Tra violenza e norma: Rudolf von Jhering”.