Foto del docente

Maurizio Bergamaschi

Professore associato confermato

Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia

Settore scientifico disciplinare: SPS/10 SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Coordinatore del Corso di Laurea in Servizio sociale

Didattica

Tesi

Ultime tesi seguite dal docente indicative degli argomenti trattati.

Tesi di Laurea

  • comunità ViaAndante: un'esperienza di welfare mix?
  • "Come ti sgombro il sociale" Il contributo al welfare nei dei Centri Sociali
  • "LAB57 Alchemica: Un'esperienza di riduzione del danno dal basso."
  • "Tutto l'oro dei poveri. Risvolti economici e commerciali dei processi di impoverimento in Italia: i compro oro"
  • “Dal BePop al CyberPunk” La Musica dei Movimenti Contro-Culturali
  • Africa Milele, un progetto di volontariato in Kenya
  • Baschi e Catalani, la nuova Europa
  • Centri Sociali Autogestiti: precursori di diritti comuni tra rivolte esistenziali.
  • Comunità peruviana all'interno della città di Bologna
  • Comunità Rom, Sinti e Caminanti: esclusione e discriminazione nel mercato del lavoro
  • Dal degrado alla rigenerazione: il caso delle stazioni ferroviarie di Bologna Centrale e Milano
  • Diritto all' abitare e le realtà delle occupazioni abitative
  • Diritto alla residenza delle persone senza dimora e le nuove prospettive sociali
  • Disagio adulto a Ravenna: la Ronda della Carità e i servizi sul territorio
  • Edilizia popolare nella città di Bologna. Studio del rione Cirenaica.
  • Edilizia pubblica residenziale a Bologna. Uno studio di caso: Le case popolari nel quartiere Saragozza
  • Etica del profitto e profitto dell'etica. Un'esperienza di innovazione sociale nel territorio di Adria (Ro)
  • Famiglie di migranti. Analisi dei bisogni e delle fragilità delle famiglie straniere
  • Fare comunità: i rapporti tra operatori e volontari a San Marcellino(Genova)
  • HOUSING LED: Una esperienza di coabitazione sociale per senza dimora
  • I luoghi e le reti del commercio migrante_ll caso della Bolognina
  • Il caso Val d'Agri.
  • Il Centro Atlantis: una residenza socio-assistenziale modello?
  • il Csl di San Lazzaro di Savena e l’operazione mare nostrum: opportunità e criticità per un progetto di accoglienza e inserimento sociale sul territorio di bologna e provincia.
  • Il disturbo da accumulo. Dal quadro teorico alle proposte di intervento.
  • Il gruppo di auto mutuo aiuto come strumento di elaborazione del lutto e di ricostruzione dei significati
  • Il microcredito sociale: uno strumento di innovazione sociale
  • Il Pronto soccorso sociale dell'Opera Padre Marella: una realtà comunitaria socio-assistenziale nel contesto locale.
  • Il tramonto di Los Angeles La distruzione dello spazio pubblico
  • Immigrazione e inclusione sociale: un equilibrio possibile fra diversità e coesione sociale. L'esperienza del Centro Interculturale Zonarelli nel Comune di Bologna.
  • individuo e soggettività nel neoliberalismo e post-modernità
  • Innovare per includere: Housing First
  • La figura del nonno, studio attraverso le immagine del ruolo del progenitore
  • la figura dell'assistete sociale vista dai Senza Dimora
  • La perdita di sovranità come conseguenza dell'innalzamento dei muri e dell'attraversamento dei confini
  • La privatizzazione dello spazio pubblico. Il caso dei privately owned public spaces (POPS) di Manhattan
  • La stigmatizzazione e l'emarginazione delle persone sieropositive. Uno studio di caso: il Centro Attività Servizi AIDS (C.A.S.A.) di Bologna
  • L'anziano e lo spazio di vita
  • L'arte come espressione di sé: i laboratori artistici a San Marcellino di Genova
  • Le rappresenazioni sociali della persona senza dimora tra gli assistenti sociali
  • L'evoluzione della movida bolognese: via Mascarella
  • L'immigrazione oggi. Forme insediative degli stranieri nella città di Bologna
  • L'inedito avvenire di biografie ipermoderne. Nuovi attori, idee e strumenti per gestire una società aperta.
  • Luoghi della memoria e giovani generazioni a Carpi. Uno studio di caso: il Cortile delle Stele
  • Non abbastanza invisibili. Il decentramento dei servizi rivolti ai senza dimora nella città di Bologna: una distanza fisica che diventa distanza sociale
  • Nuovi percorsi migratori: Italiani in Germania
  • Osservando la Stazione di Modena.
  • Panorama migratorio odierno: un "corridoio" verso la dignità umana
  • Popolazione straniera a Rimini e intervento sociale
  • Povertà estrema a Modena e servizi socio-assistenziali
  • Processi di ricontadinizzazione, un'opportunità politica e sociale
  • Progetti d'inclusione di famiglie migranti in via del Lazzaretto (Bo).
  • Richiedenti asilo a Bologna: il centro di accoglienza straordinario di Antoniano
  • RICHIEDENTI ASILO E SPAZIO URBANO Modelli di accoglienza sul territorio: il caso di Imola
  • Rifugiati e Richiedenti Asilo. Il Progetto "Pro tetto: Rifugiato a casa mia"
  • Rostom: Un Centro di accoglienza per le persone senza dimora nel contesto dei servizi bolognesi
  • Scegliere il vicinato solidale. L'esperienza del Condominio di Salvaro
  • Servizi a Bassa Soglia. Il dormitorio di Via Capo di Lucca a Bologna
  • Sfratto ed emergenza abitativa: il ruolo del servizio sociale
  • SIA: Innovazione e criticità. Analisi delle domande SIA presentate nel Comune di Cento
  • Tra le pieghe dell'intervento: le piccole cooperative sociali a Bologna.
  • Trastevere: un quartiere in continua trasformazione.
  • Un aiuto silenzioso: il lavoro di cura dei caregivers
  • Un approccio innovativo: Housing First
  • Una grande famiglia acquisita-Centro d'accoglienza Rostom
  • una vita da homeless: scelta personale o discesa negli inferi?
  • Utenza straniera nella città che cambia. Uno studio di caso: il Centro di Ascolto dell'Antoniano di Bologna
  • Verso un Community creative hub: un percorso nel Quartiere Savena.
  • Welfare State spagnolo, Andalucìa come Comunità Autonoma

Tesi di Laurea Magistrale

  • "Anche l'immigrato vuole il figlio dottore"
  • "Tre decenni di neoliberalismo in Messico: tra povertà, migrazioni, violenza e resistenze"
  • Alla ricerca di un’identità. Il percorso di vita dei bambini immigrati . Tra integrazione e discriminazione
  • Cohousing. Ripensare l’abitare Analisi del fenomeno e studio del caso Ecosol, Fidenza (Pr)
  • Curare o Punire. Uno studio sugli internati veneti dell'OPG di Reggio Emilia: prospettive possibili, tra diritto alle cure e nuove punitività
  • Dall'emergenza al diritto: il disagio abitativo nella realtà bolognese
  • Dentro e fuori il campo profughi autogestito No Border Kitchen: autonomia, relazioni formali e informali
  • Dinamiche di (s)confinamento nello spazio-frontiera di Ventimiglia. Un'analisi della politiche emergenziali e gli effetti sulla mobilità dei migranti.
  • Housing First Co-Bo: un nuovo paradigma nella lotta contro l'homelessness
  • I modelli integrativi delle seconde generazioni. Stranieri oggi, italiani domani?
  • Il diritto alla salute nella popolazione migrante e l'esperienza di Sokos nel territorio bolognese
  • Il disagio abitativo, la povertà e la lotta per la casa: l'occupazione di Via Irnerio 13 a Bologna
  • Il lavoro sociale con le persone in HIV/AIDS: il caso del Centro Attività Servizi AIDS dell'Azienda Usl di Bologna
  • Il problema casa a Bologna: traiettorie di vita abitativa
  • Il sistema dei servizi a sostegno della domiciliarita':uno studio di caso
  • Immigrati e attività commerciali a Bologna: gli esercizi di vicinato nelle zone Galvani e Murri
  • Immigrazione e associazionismo al femminile. La realtà di Annassîm a Bologna
  • la prostituzione visibile: la tratta delle donne migranti a bologna
  • La questione abitativa italiana, tra vecchie e nuove risposte di politica sociale.
  • La questione abitativa nel XXI° secolo Aspetti giuridici e storici: movimenti e conflitti
  • La seconda accoglienza per richiedenti asilo nel territorio bolognese: il Centro di Straordinaria Accoglienza "M. Zaccarelli"
  • La società del rischio tra inquinamento ambientale e qualità della vità: il caso della Terra dei Fuochi
  • La stereotipizzazione dei e delle migranti: criminalizzazione e vittimizzazione nelle retorica cinematografica italiana
  • L'accoglienza dei richiedenti asilo: l'esperienza del CSL di San Lazzaro di Savena (BO)
  • Le dimensioni sociali dell'inserimento lavorativo. Forme di intervento e prassi operative con i Senza Dimora
  • Le frontiere interne ed esterne dell'Europa: Verso la progressiva chiusura ai cittadini stranieri?
  • Migrazioni forzate e pratiche dell'accoglienza. Il caso del Centro di Accoglienza Straordinaria "Zaccarelli" di Bologna
  • Narrare il trauma. Migrazione e salute mentale
  • Pregiudizio o accoglienza? Le rappresentazioni sociali dello straniero fra gli Assistenti Sociali
  • processi di indebolimento sociale e inserimento lavorativo
  • Processi migratori e contrasto alla prostituzione forzata: il progetto "Oltre la Strada"
  • protetto rifugiato a casa mia
  • Quartieri che cambiano. Il Carmine di Brescia tra identità e riqualificazione
  • Seconde generazioni tra i banchi di scuola
  • SIA, aspettative tra realtà e utopia: studio e analisi sulla fattibilità di un progetto sociale.
  • Tra accoglienza e segregazione. Il caso del circuito SPRAR nel territorio bolognese.
  • Una casa per i senza dimora: il progetto Housing First Co.Bo
  • Vite sospese. Relazione fra operatori e richiedenti asilo. Studio etnografico sul Centro d'Accoglienza Straordinaria di Trapani.

Tesi di Dottorato

  • Processi di vulnerabilizzazione socio-spaziale in contesti di ricostruzione post-disastro

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.