Foto del docente

Massimo Andretta

Professore a contratto

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali

Curriculum vitae

 Titoli di studio: 1981 - Laurea in Fisica (110/110 e lode) presso l’Università di Bologna (Laurea Magistrale, Vecchio Ordinamento). 1987 - Corso di Specializzazione Post-Laurea in “Logical Programming” al Turing Institute di Glasgow (U.K.)

 

Ruoli professionali: Consulente tecnico-scientifico. Socio (Responsabile del Settore Fisica dell’Atmosfera) della SERVIN (Ravenna): Società di Servizi nei Settori dell’Ingegneria Civile, Ambientale, Gestionale e H&S. Società convenzionata con l’Università di Bologna.

In precedenza (2004-2014): Direttore del Centro Ricerche e Servizi Ambientali (C.R.S.A.) di Marina di Ravenna (RA). Ente all'epoca convenzionato con l'Università di Bologna.

 

 Attività di ricerca

Al conseguimento della laurea in fisica applicata, con una tesi sulla simulazione al computer di rivelatori a stato solido (Ge ultra-puro) per raggi gamma-X, sono stato assunto presso la Società di Consulenza TEMA (BO), Gruppo ENI. Presso tale società ho lavorato al controllo di processo di impianti chimici, allo studio dei processi chimico/fisici non lineari ed alle applicazioni scientifiche dell'Intelligenza Artificiale. Nello specifico, ho approfondito i principi della "Programmazione Logica" dichiarativa, la teoria dei sistemi complessi, i meccanismi di conduzione e di degradazione dei polimeri semi-conduttori (in particolare del poliacetilene) e la termodinamica di non-equilibrio.

Dal 1989 mi sono occupato di tematiche ambientali, con particolare riguardo alle problematiche relative all'inquinamento atmosferico ed alla modellistica della diffusione degli inquinanti gassosi, sia per lo studio degli aspetti ambientali, sia di analisi del rischio (da incidenti rilevante e per la salute pubblica e dei lavoratori). Le tematiche di ricerca applicata, dal 1989 al 1994, hanno riguardato, in particolar modo:

·         l'applicazione di tecniche di Bilancio Chimico di Massa (CMB) allo studio delle sorgenti di inquinamento nelle aree urbane

·         lo sviluppo di modelli di simulazione per la dispersione in atmosfera di inquinanti gassosi, leggeri e pesanti

·         la loro validazione sperimentale e lo studio delle conseguenze dell'inquinamento atmosferico nelle aree urbane, sia dal punto di vista sanitario, sia da quello del degrado dei monumenti.

 

Dal 1994 sono passato al Centro Ricerche Ambientali (all'epoca Montecatini – Gruppo Montedison), in qualità di Responsabile dei Laboratori e degli Impianti Pilota.  Presso tale Centro, di cui sono diventato direttore nel 2004, grazie anche alla Convenzione, allora in essere, con l'Università di Bologna, oltre all'attività didattica, sintetizzata nel seguito, mi sono occupato delle seguenti attività di ricerca:

  • Studio delle proprietà protettive dell'acido alfa-lipoico quale antitumorale, antiossidante e regolatore intra ed extra-cellulare dell'omeostasi dei tioli, con particolare attenzione al meccanismo di funzionamento ed al destino dell'acido lipoico nei sistemi biologici.
  • Studio delle possibili applicazioni dell'acido polilattico e di alcuni sui derivati per la protezione ed il consolidamento di manufatti  lapidei (in particolare: tufo vulcanico e marmo), metallici (bronzi) e vitrei
  • Modellistica matematica della diffusione di inquinanti atmosferici e loro effetti sui monumenti e sulla produzione agricola.
  • Applicazione di differenti tecniche analitiche: Cromatografia, Spettrometria Infrarossa in Trasformata di Fourier - FTIR, Spettroscopia ad Emissione Atomica – ICP/AES, ICP/MS, Metodi Termici di Analisi – DTG, DTA, DSC, Microscopia Elettronica a Scansione SEM-EDX per le analisi ambientali e sui beni culturali (materiali lapidei e pigmenti).
  • Monitoraggio dell'inquinamento atmosferico outdoor ed indoor
  • Analisi del rischio: sanitario, ecologico e per i beni culturali.

Le suddette attività scientifiche, oltre alle attività didattiche qui sintetizzate, sono state svolte in collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali (C.I.R.S.A.), il Corso di Laurea in Analisi e Gestione dell'Ambiente, il Dipartimento di Conservazione dei Beni Culturali e la II Facoltà d'Ingegneria dell'Università di Bologna.

 

Attività professionali consulenziali

 1991: Consulente scientifico del Ministero dell'Ambiente presso la Commissione dell'OECD di Parigi sugli "Indicatori di performance delle reti di monitoraggio della qualità  dell'aria"

1994: Consulente scientifico del Ministero dell'Ambiente presso la Commissione dell'OECD di Parigi sugli "Indicatori di qualità dell'aria nelle aree urbane"

1999: Consulente scientifico del Consiglio Regionale della Regione Emilia Romagna relativamente alla legge regionale sulla valutazione di impatto ambientale

2001-2004: Consulente scientifico del Consiglio Regionale e dell’ARPA della Regione Emilia Romagna per la definizione e sviluppo di una metodologia innovativa di Analisi Relativa del Rischio Sanitario Ambientale (A.R.G.I.A.)

2008-2010: Consulente scientifico del Consiglio Regionale e dell’ARPA della Regione Emilia Romagna per la definizione e sviluppo di una metodologia innovativa di Analisi Relativa del Rischio Ecologico Ambientale (ECO.A.R.G.I.A.)

2016: Consulente dell'Autorità Portuale di Ravenna per la redazione dell'Analisi del Rischio Sanitario Ambientale della Pialassa del Piombone.


Attività didattiche

2001-02: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modellistica Ambientale" presso la "Scuola di Specializzazione post-laurea in Fisica Sanitaria ed Ambientale" dell'Università degli Studi di Bologna (CHIM/12).

2003-04: Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Modellistica Ambientale - Parte II" (CHIM/12)

Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Metodologie di Monitoraggio e Prevenzione dell'Inquinamento Ambientale" presso la "Scuola di Specializzazione post-laurea in Fisica Sanitaria ed Ambientale" dell'Università   degli Studi di Bologna (CHIM/12).

2004-05: Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Modellistica Ambientale – Parte II" (CHIM/12).

Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Metodologie di Monitoraggio e Prevenzione dell'Inquinamento Ambientale" presso la "Scuola di Specializzazione post-laurea in Fisica Sanitaria ed Ambientale" dell'Università   degli Studi di Bologna (CHIM/12).

2005-06: Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Modellistica Ambientale – Parte II" presso il Corso di Laurea in Scienze Ambientali dell'Università di Bologna, Sede di Ravenna (CHIM/12).

2006-07: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modellistica Ambientale" presso il Corso di Laurea in Scienze Ambientali dell'Alma Mater Studiorum, Università   di Bologna, Sede di Ravenna (FIS/07).

2007-08: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modellistica Ambientale" presso il Corso di Laurea in Scienze Ambientali dell'Alma Mater Studiorum, Università   di Bologna, Sede di Ravenna (FIS/07).

2008-09: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modellistica Ambientale" presso il Corso di Laurea in Scienze Ambientali dell'Alma Mater Studiorum, Università   di Bologna, Sede di Ravenna (FIS/07).

Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Dispersione degli Inquinanti in Atmosfera – Modulo 3" presso il Corso di Laurea Magistrale in Scienze per l'Ambiente dell'Alma Mater Studiorum, Università'  di Bologna, Sede di Ravenna (GEO/03).

Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Matematica Applicata" presso la Seconda Facoltà  di Ingegneria dell'Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Sede di Cesena (MAT/07).

2009-10: Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Dispersione degli Inquinanti in Atmosfera – Modulo 3" presso il Corso di Laurea Magistrale in Scienze per l'Ambiente dell'Alma Mater Studiorum, Università'  di Bologna, Sede di Ravenna (GEO/03).

Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Inquinamento fisico e produzione di energia – Modulo 3" presso il Corso di Laurea Magistrale in Scienze per l'Ambiente dell'Alma Mater Studiorum, Università'  di Bologna, Sede di Ravenna (FIS/07).

2009: Docente presso l' ”International Summer School on Environmental Risk Management” I Edition, Organizzata dall'Alma Mater – Università di Bologna (sotto il patrocini di: Fondazione Flaminia, ARPA-RER, Provincia di Ravenna, Holy Names University, EFAEP). Lezioni su: “A new methodology for the risk assessment of biomass plants: Theoretical aspects and case studies”.

2010: Docente presso l' ”International Summer School on Environmental Risk Management” II Edition, Organizzata dall'Alma Mater – Università di Bologna (sotto il patrocini di: Fondazione Flaminia, Holy Names University, EFAEP, IAIA, AISA). Lezioni su: “Risk Assessments: risk definition, health risk, ecological risk” e “Ecological Risk Analysis: basic methodological aspects and case study”.

2010-11: Docente del Master Universitario di Secondo Livello in “Caratterizzazione e risanamento di siti contaminati”, Organizzato dall'Università Ca' Foscari di Venezia, Modulo 6: Analisi del Rischio.

2010-11: Docente esterno di: "Effetti dei cambiamenti Microclimatici sui Beni Culturali" presso il Corso di Laurea in Tecnologie per la Conservazione ed il Restauro dell'Università di Bologna, Sede di Ravenna.

Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Processi di Trasporto e Dispersione degli Inquinanti in Atmosfera – Modulo 2" presso il Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente dell'Università di Bologna, Sede di Ravenna (CHIM/02). 

Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modelli per la Gestione della Qualità dell'Aria" presso il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni per lo Sviluppo Sostenibile della II Facoltà   di Ingegneria dell'Università di Bologna, Sede di Cesena (FIS/07).

2011-12: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modelli per la Gestione della Qualità dell'Aria" presso il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni per lo Sviluppo Sostenibile della II Facoltà   di Ingegneria dell'Università di Bologna, Sede di Cesena (FIS/07).

2012-13: Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Modelli per la Gestione della Qualità dell'Aria" presso il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni per lo Sviluppo Sostenibile della II Facoltà   di Ingegneria dell'Università di Bologna, Sede di Cesena (FIS/07).

Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Processi di Trasporto e Dispersione degli Inquinanti in Atmosfera – Modulo 2" presso il Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente dell'Università di Bologna, Sede di Ravenna (CHIM/02).

2014: Docente del Master Universitario di Secondo Livello: Dalla scena criminis alla prova scientifica: recupero e gestione dei resti scheletrici”, Organizzato dall'Istituto per la Ricerca sulla Biodiversità e dell'Etica delle Biotecnologie, Pisa, Modulo su: Strumenti e metodologie scientifiche.

2013-ad oggi: Titolare, in qualità di docente esterno, del Modulo di "Processi di Trasporto e Dispersione degli Inquinanti in Atmosfera – Modulo 2" presso il Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente dell'Università di Bologna, Sede di Ravenna (CHIM/02). 

Titolare, in qualità di docente esterno, del Corso di "Principi fisici del monitoraggio energetico ed ambientale",  presso il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni per lo Sviluppo Sostenibile della II Facoltà   di Ingegneria dell'Università di Bologna, Sede di Cesena (FIS/07).

Dal 2017 è docente presso l’”Universitas Domus Mathae de Ravenna” dei Corsi di Istruzione Superiore di: “Processi di produzione e dispersione degli inquinanti in atmosfera” ed “Effetti degli inquinanti sulla salute e sul clima globale”.

 

Principali progetti seguiti come responsabile

1984-1985: Realizzazione di un SW per la progettazione di un cannone elettronico ad alta pervanza installato sulla missione spaziale: "SPACE SHUTTLE-TETHERED"

1990-1993: Progetto AMES (Advanced Monitoring Environmental System) e rappresentante ENIDATA nel Comitato Tecnico/Scientifico di tale Progetto.

1991-1993: Progetto del Ministero dell'Ambiente per lo "Sviluppo di una nuova metodologia di analisi dell'inquinamento atmosferico e da rumore nella aree urbane per la tutela della salute pubblica e dei monumenti".

1995-1997: Progetto interno Montedison per lo “Studio e caratterizzazione delle proprietà dell'acido polilattico e dei suoi derivati come protettivi dei monumenti e delle opere murarie” 

1997-2001: Progetto Internazionale ESPRIT nro. 24917: "Colombo: Cellular automata for sOilL reMediation using Biological Organisms"

1999-2003: Progetto del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica progetto MURST n. 7922 (Tema 1 delibera del 20/12/99): “Studio dell'efficacia dell'anti-ossidante naturale acido lipoico nella chemioprevenzione dei tumori”

1999-2002. Progetto CRA-IMI-MIUR: "Tecnologie innovative per la bonifica dei siti contaminati. Sotto-tema 1: Vetrificazione. Sotto-tema 2: Bioremediation"

2002-2003 : Progetto tra Regione Emilia Romagna, ARPA-RER e CRA per la realizzazione di "ARGIA: Analisi Relativa dei rischi per la Gerarchizzazione di siti Inquinati presenti nell'Anagrafe regionale".

2007-2009 : Progetto tra Regione Emilia Romagna, ARPA-RER e CRSA per la realizzazione di "Eco-ARGIA: Una metodologia di Analisi Relativa del Rischio Ecologico”

2010-: Progetto SEDI.PORT.SIL: "Progetto avanzato per il  recupero dei sedimenti portuali". VII Programma Quadro. Resp. Scientifico del C.R.S.A.

2011-: Progetto ZEOLIFE: "Progetto per l'applicazione e riutilizzo delle Zeolite nel trattamento della acque reflue da impianti zeotecnici," VII Programma Quadro. Resp. Scientifico del C.R.S.A.

2013: Responsabile C.R.S.A. per la stesura del Progetto internazionale "JPI-JHEP Joint Pilot Transnational Call for Joint Research Projects on Cultural Heritage“ EMERISDA: Effectiveness of methods against rising damp in buildings: European practice and perspettive.


Ulteriori progetti di ricerca in corso

2014-: Studio, anche accompagnato da simulazioni numeriche, sul microclima interno presso la chiesa di S. Maria in Acquedotto a Forlì, sotto il coordinamento del Prof. Arch. Nicola Santopuoli (Facoltà di Architettura Valle Giulia, Sapienza Università di Roma)

2014-: Studi ed indagini riguardanti il contesto ambientale della chiesa di Santa Maria del Priorato sul colle Aventino, nei pressi della Piazza dei Cavalieri di Malta a Roma, sotto il coordinamento del Prof. Arch. Nicola Santopuoli (Facoltà di Architettura Valle Giulia, Sapienza Università di Roma)

 

Premi per attività scientifiche

Nel 1993 ho ottenuto il Premio Oscar Masi per l'Innovazione Industriale dell'Associazione Italiana per la Ricerca Industriale per il progetto AMES (Advanced Monitoring Environmental System).

 

Comitati scientifici e comitati editoriali internazionali

  • II International Conference on "Risk Analysis", (2000)
  • III International Conference on "Risk Analysis", (2002). Chairman di una sessione
  • I International Conference on "Sustainable Planning and Development", (2003). Chairman di una sessione
  • Member of International Editorial Board of the book series: "The Sustainable World" (2003)
  • IV International Conference on "Risk Analysis", (2004)
  • II International Conference on "Sustainable Planning and Development", (2005). Membro del "International Editorial Board" del WIT Book Series: "The Sustainable World"
  • Membro del Comitato Tecnico di "ECBES  2012 IEEE EMBS International Conference on Biomedical Engineering and Sciences" (2012)
  • Membro del comitato editoriale del volume: "Dai casi freddi ai casi caldi: le indagini storiche e forensi fra saperi giuridici e nuove tecnologie". CEDAM editore (2012)
  • Membro del Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento: "Dalla Scena Criminis alla prova scientifica: recupero e gestione dei resti scheletrici", Organizzato dall'Istituto per la Ricerca sulla Biodiversità e dell'Etica delle Biotecnologie, Pisa (2013-14)
  • Membro della Direzione di "Nuovo Hiram"
  • Membro dell'Editorial Board di "Atmospheric and Ocean Sciences". Science Publishing Group. WEB SITE: http://www.sciencepublishinggroup.com/journal/editorialboard?journalid=298
  • Membro dell'Editorial Board del "Journal of the Siena Accademy of Science". WEB SITE: www.jsas.it
  • Membro dell'Editorial Board di "Atmosphere". MDPI Group. WEB SITE: https://www.mdpi.com/journal/atmosphere/submission_reviewers
  • Coordinatore del Comitato Scientifico di TecnoAcademy. SITO WEB: https://tecnoacademy.it/
  • Membro del Comitato Scientifico del 2nd Euro-Mediterranean Conference for Environmental Integration (2019)

 

Referee di riviste scientifiche internazionali tra le quali:

  • Atmospheric Environment  
  •  Building and Environment
  •  Ecological Modelling
  •  Environmental Science and Pollution Research
  •  Journal of Cleaner Production
  •  Journal of Cultural Heritage
  •  Risk Analysis
  • American Association of Petroleum Geologists (AAPG) Bulletin
  • American Institute of Mathematical Sciences, AIMS Environmental Science
  • Journal of Architectural Heritage
  • Membro di Publons

 

Organizzazione di Convegni internazionali

 Convegno Internazionale: Dai casi “freddi” ai casi “caldi”. L'investigazione scientifica fra storia e attualità. Organizzato dall'Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali, dalla Fondazione Flaminia di Ravenna di Ravenna e con il patrocinio di: Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna, Il Comune di Ravenna, CRSA Med Ingegneria, l'Ordine degli Avvocati di Ravenna, 7-8 ottobre 2011, Ravenna.

 

Associazioni scientifiche internazionali

Society for Risk Analysis - SRA (dal 2013)

American Association for the Advancement of Science – AAAS Number: 41121543 (dal 2014)

Institute of Physics

System Dynamics Italian Chapter (SYDIC) (dal 2016)

 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.