Foto del docente

Marina Collina

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Settore scientifico disciplinare: AGR/12 PATOLOGIA VEGETALE

Curriculum vitae

Formazione

Laureata presso l’Alma Mater Studiorum dell'Università di Bologna (Facoltà di Agraria) Corso di Laurea in Scienze Agrarie. Ha trascorso un periodo presso il Department of Phytopathology di Wageningen (Olanda) acquisendo conoscenze e metodologie per l'analisi dei fenomeni di resistenza dei funghi fitopatogeni nei confronti dei prodotti fitosanitari. Ha conseguito il Dottorato in Patologia Vegetale con una ricerca sulla epidemiologia e sensibilità ai fungicidi di Stemphylium vesicarium, agente della maculatura bruna del pero. In seguito ha continuato a lavorare presso l’Università di Bologna dedicandosi allo studio dell’attività dei fungicidi (di sintesi e di origine naturale) in laboratorio e campo approfondendo particolarmente i meccanismi di resistenza dei funghi ai diversi principi attivi sia con metodologie tradizionali che molecolari. Parte della sua ricerca è stata dedicata anche a studi epidemiologici di importanti malattie di colture ortofrutticole (es. Maculatura bruna e Cancro da Valsa del pero, Alternaria del melo, Oidio della vite e delle cucurbitacee). Attualmente è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL).

Attività scientifica

Nella sua attività di ricerca e sperimentazione è stata correlatrice/relatrice di 35 tesi di laurea ed ha seguito la realizzazione di 9 tesi di dottorato, ha partecipato a circa 70 congressi tra nazionali ed internazionali presentando poster e contributi orali. Ha pubblicato più di 200 contributi di ricerca (articoli su riviste nazionali ed internazionali, abstract, poster, presentazioni orali) e 50 contributi divulgativi su riviste nazionali. Ha stilato/partecipato a circa 60 progetti di ricerca e sperimentazione supportati da molteplici entità di natura sia pubblica (europee, ministeriali e regionali) che privata (società agrofarmaceutiche).

Attività didattica

Ha ricoperto il ruolo di docente in corsi di formazione, lezioni e seminari all'interno dell’Università di Bologna e all'esterno presso enti pubblici e privati. Attualmente è titolare di insegnamenti di Difesa delle Piante dalle malattie nel corso di laurea magistrale di Scienze e Tecnologie agrarie.

Attività istituzionali

Membro della Commissione Assicurazione Qualità del Corso di Laurea Magistrale di Scienze e Tecnologie Agrarie (STAG). Referente per il curriculum di Medicina delle Piante dello stesso Corso di laurea.

Altre attività

Collabora alla organizzazione di convegni sia italiani (in particolare l'appuntamento biennale delle Giornate Fitopatologiche) che internazionali su temi di fitopatologia. E' stata curatrice degli Atti delle Giornate Fitopatologiche, il più importante incontro italiano sulla difesa da malattie, insetti e malerbe delle piante coltivate.

Appartenenza a comitati scientifici

Componente del Consiglio Direttivo 2020-2022 della Associazione Italiana per la Protezione delle Piante (AIPP).