Foto del docente

Maria Letizia Focarete

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Chimica "Giacomo Ciamician"

Settore scientifico disciplinare: CHIM/04 CHIMICA INDUSTRIALE

Curriculum vitae

ML Focarete è Professore Ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali Polimerici (CHIM/04) presso il Dipartimento di Chimica "G. Ciamician" dell'Università di Bologna, dove è a capo del gruppo di ricerca Polymer Science and Biomaterials.

E' inoltre membro del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale Scienze della Vita e Tecnologie per la Salute (CIRI-SDV) dell'Università di Bologna, all'interno del quale coordina le attività legate ai Biomateriali.

ML Focarete ha fondato nel 2006, presso l’università di Bologna, un gruppo di ricerca interdipartimentale sulla tecnologia dell’electrospinning (RGE-UniBo).

Svolge inoltre attività di trasferimento tecnologico attraverso una start-up (Spinbow srl) che si occupa di tecnologia dell’elettrofilatura, della quale è socia.

 

Gli interessi di ricerca riguardano la chimica e la tecnologia di materiali polimerici per applicazioni in diversi ambiti tra i quali il biomedicale, l’ambiente e il settore energetico. In particolare, le linee di ricerca includono: materiali polimerici funzionali, biomateriali, polimeri per il rilascio controllato di farmaci, nanostrutture polimeriche, studio delle proprietà fisiche, della reologia e delle proprietà meccaniche dei polimeri, modifica e studio delle proprietà superficiali dei materiali polimerici.

Più in dettaglio, le competenze riguardano: (i) lo studio delle correlazioni struttura-proprietà di polimeri sintetici e naturali, copolimeri e leghe polimeriche per progettare nuovi materiali con proprietà fisiche mirate a specifiche applicazioni; (ii) caratterizzazione molecolare, strutturale, morfologica, termo-meccanica di sistemi macromolecolari; (iii) funzionalizzazione mediante metodi chimici e fisici, modifica superficiale, coniugazione di biomolecole e caratterizzazione superficiale di materiali polimerici; (iv) utilizzo della tecnologia di elettrofilatura per produrre nanostrutture innovative.

 

FORMAZIONE

Ha conseguito la laurea in Chimica (Università di Bologna) nel 1995 con votazione di 110/110 e lode. Abilitazione all'esercizio della professione di Chimico nel 1996. Dal 1996 al 1999: Dottorato di Ricerca in Chimica Industriale, presso l'Università di Bologna. Titolo del programma di ricerca: “Relazione tra struttura, proprietà fisiche e biodegradabilità di materiali polimerici”. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Chimica Industriale nel Marzo 2000. Durante il Dottorato di Ricerca ha svolto un periodo di formazione all'estero presso l'Università di Göttingen (Germania) (Giugno - Dicembre 1998).

 

CARRIERA ACCADEMICA

Dal 2000 al 2006 è stata titolare di Assegni di Ricerca presso il Dipartimento di Chimica “G. Ciamician” dell'Università di Bologna. In tale periodo è stata docente a contratto per l’Università di Bologna.

Dal 2006 al 2014 è stata Ricercatrice di Scienza e Tecnologia dei Materiali Polimerici presso il Dipartimento di Chimica "G. Ciamician" dell'Università degli Studi di Bologna e da settembre 2014 a settembre 2020 è stata professoressa associata presso lo stesso Ateneo.

Da ottobre 2020 è professoressa ordinaria presso il Dipartimento di Chimica "G. Ciamician" dell'Università degli Studi di Bologna.

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

- Per quanto riguarda l'attività didattica, M.L. Focarete ha tenuto e tiene attualmente corsi di insegnamento nell'ambito del settore scientifico disciplinare CHIM/04 presso il Dipartimento di Chimica “G. Ciamician” della Scuola di Scienze dell'Università di Bologna, in particolare:

- "Chimica delle Macromolecole"(Corso di Laurea Triennale in Chimica e Chimica dei Materiali)

- “Chimica e Tecnologia dei Materiali Polimerici” (Corso di Laurea Triennale in Chimica e Chimica dei Materiali)

- "Polymeric materials for life science" (Master degree in Photochemistry and molecular materials)

- "Functional polymeric materials" (Master degree in Photochemistry and molecular materials)

- "Cosmetic packaging" (Master degree in Advanced Cosmetic Sciences)

 

- E’ Direttore del Master di II livello a titolo congiunto tra l’Università di Bologna e l’Università di Modena e Reggio Emilia dal titolo: “Materiali e prodotti polimerici per il settore biomedicale”, approvato dagli organi accademici e in attivazione per l’anno accademico 2017/2018.

- E’ membro del Consiglio Scientifico e docente del Master di I livello in Materiali Compositi dell’Università di Bologna.

- E’ Tutore del Collegio Superiore dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

- E' stata Relatore e Co-relatore di numerose Tesi di Laurea Triennali e Specialistiche e di Tesi di Dottorato. Organizza e coordina seminari di approfondimento sulle proprie discipline.

 

ATTIVITÀ SCIENTIFICA

COORDINAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA:

- Responsabile di unità: progetto H2020-ICT-2016-2017: "Smart and intuitive osseointegrated transfemoral prostheses embodying advanced dynamic behaviors" (2018-2022)

- Co-PI di una unità di ricerca nel progetto FET-OPEN (H2020-FETOPEN-2016-2017) "From nano to macro: a groundbreakIng actuation technology for robotic systems" (2018-2022)

- Coordinatrice di unità di ricerca nel progetto POR-FESR: "TECNO_EN-P: sistema abilitante per generare "smart materials" applicabili in dispositivi biomedicali per rimozione selettiva di cellule e di sostanze solubili o in sospensione in liquidi biologici" (2016-2018)

- Responsabile scientifico nel progetto europeo FP7 Programma Capacities “NEFELE” (Nano- Electrospun Filter for Efficient Liberation & Encapsulation of acticides for water treatment in transportation applications) (2011-2013)

- Coordinatrice di unità di ricerca nell'ambito del progetto Bando POR-FESR 2007-2013, Mis 3.1A PRRIITT con la ditta RI.MOS. S.R.L. Mirandola (Modena) “Nuovo materiale biomimetico nanostrutturato da elettrofilatura per riparazione tessutale cutanea e altri impieghi di medicazione avanzata, col relativo processo produttivo.” (2009-2010)

- Coordinatrice locale di un progetto PRIN 2006: "Influenza del materiale e della sua micro e nanostrutturazione sul differenziamento di cellule staminali adulte e sulla risposta infiammatoria" (2007-2009)

- Coordinatrice di un progetto strategico dell'Ateneo di Bologna: “Scaffold polimerici nanostrutturati da elettrofilatura per applicazioni biomediche" (2007-2009)

- Coordinatrice locale di un'unità di ricerca nel progetto: Programma di Ricerca Regione – Università 2007/2009, Area 1b “Medicina rigenerativa”

ML Focarete si è occupata della progettazione, sottomissione, coordinazione e gestione dei Progetti di ricerca elencati sopra, così come di altrettanti contratti industriali con diverse aziende (PepsiCo, Solvay, Medtronic, Fresenius), per un totale di finanziamenti intorno ai 600 k€ (circa 400 k€ da progetti di ricerca e circa 200 k€ da progetti industriali)

 

PARTECIPAZIONE A RECENTI PROGETTI DI RICERCA:

- Progetto POR-FESR: “MAT2REP: Biomateriali multifunzionali per l’autoriparazione di tessuti e organi” (2019-2021)

- Progetto POR-FESR: "Step-by-step: approccio integrato per il paziente con lesioni neurologiche acute" (2016-2018)

- Progetto di ricerca PLASMAT finanziato da Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (Finanziamento di Ateneo per la Ricerca di Base (FARB) – Linea 2) "Plasma-assisted preparation and modification of molecular and macromolecular materials for biomedical, pharmaceutical and energy applications” (2013-2016)

- Progetto Bilaterale di Grande Rilevanza (Italia-USA) "Novel Polymeric materials for life sciences applications through biocatalytic routes and nanotechnology": Programma di Collaborazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e USA, con il Center for Biocatalysis and Bioprocessing of Macromolecules della National Science Foundation (NSF-BBM) (Brooklyn Polytechnic University, USA) (2008-2010)

- Progetto "Costrutti tessutali ingegnerizzati in vitro per la medicina rigenerativa del miocardio" (Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna) (2007-2009)

- Progetto Europeo del Programma “Marie Curie Host Fellowships for Transfer of Knowledge”: “Biodegradable Polymeric Materials for Health and Environment – Centre of Excellence” (BIOMAHE, 2004-2008)

 

ALTRE ATTIVITA' SCIENTIFICHE:

E' stata visiting researcher presso:

- l'Istituto di Chimica dei Polimeri dell'Accademia Polacca delle Scienze (PAN) di Zabrze;

- il Center for Bio-Catalysis & Bio-Processing Polytechnic Institute of New York University (USA);

- la National University of Singapore - NUS Nanoscience and Nanotechnology Initiative (Singapore)

- la Chemistry Faculty of the Pontificia Universidad Católica de Chile (marzo 2018).

 

Membro delle seguenti Cost Action europee:

o Cost Action MP1206 “Electrospun nano-fibers for bio inspired composite materials and innovative industrial applications”.

o Cost Action MP1301 NEWGEN, New Generation Biomimetic and Customized Implants for Bone Engineering.

 

- Revisore di diversi Progetti di ricerca nazionali e Internazionali.

- Chair di un team di valutatori europei del progetto europeo POLINNOVA (2016)

- Vice-Chair per la valutazione della call Science with and for Society 2016-2017 di Horizon 2020.

- Referee di riviste Internazionali nel Settore dei materiali polimerici e dei biomateriali.

 

COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI

S. Ramakrishna (National University of Singapore), R.A. Gross (RPI Troy, N.Y. USA), A. Korsunsky (Oxford University), D. Mantovani (Laval University), L. Moroni (Maastricht University), N. Tirelli (Manchester University), M. Kowalczuk (PAN, Poland), I.K. Radecka (Wolverhampton University), I. Noda (Delaware University), E. Zussman (Technion), Mark Saltzman e Zhaozhong Jiang (Yale University).

 

ATTIVITÀ ISTITUZIONALI E INCARICHI ACCADEMICI

- Referente Terza Missione del Dipartimento di Chimica "Giacomo Ciamician" 

- E’ membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Nanoscienze per la medicina e per l'ambiente

- E’ membro del Gruppo Tematico dell’Ateneo di Bologna: Nanotechnologies, Advanced Materials and Processes.

- Dal 2016 è responsabile dello scambio Erasmus con l'Università di Wolverhampton (UK).

- Dal 2016 è responsabile dell’accordo di ricerca e formazione PIRE (Partnerships for International Research and Education): Materials for Renewable Energy NaturE’s Way (RENEW) dell’NSF (US).

- È stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche dal 2014 al 2016.

 

APPARTENENZA A COMITATI SCIENTIFICI E EDITORIALI

- dal 2019 Associate Editor della rivista: "Advances in Polymer Technology"

- Dal 2016 al 2019 Associate Editor della rivista: “Electrospinning” DE GRUYTER

- Editor del libro dal titolo: "Filtering Media by Electrospinning - Next Generation Membranes for Separation Applications" (in pubblicazione da Springer International Publishing).

- Editor del libro dal titolo: ‘Core-shell nanostructures for drug delivery and theranostics: Challenges, strategies and prospects for novel carrier systems.’ (in pubblicazione da Elsevier).

 

PRODUZIONE SCIENTIFICA

M.L. Focarete è autrice di circa 100 pubblicazioni su rivista internazionale, 3 capitoli di libri, 6 brevetti PCT e 2 brevetti italiani. Ha presentato più di 100 contributi a convegni nazionali e internazionali nel settore dei materiali polimerici e dell’electrospinning.

H-index = 30 (Web of Science).

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.