Foto del docente

Marco Seri

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche

Settore scientifico disciplinare: MED/03 GENETICA MEDICA

Direttore Scuola di Specializzazione Genetica Medica (DI 68/2015)

Curriculum vitae

Nome e cognome: Marco Seri.
Luogo e data di nascita: Arezzo il 13 Febbraio 1964.
Cittadinanza: Italiana.
Stato civile: Coniugato.
Posizione lavorativa attuale: Professore Ordinario, settore MED/03, presso Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università degli studi di Bologna e Direttore della U.O. di Genetica Medica del Policlinico Sant'Orsola Malpighi.
Lingue conosciute: Francese ed Inglese

Studi universitari.
1990: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Siena, con una tesi dal titolo: "Alla ricerca di fattori genetici di suscettibilità nei carcinomi polmonari: valutazione della fragilità cromosomica del sito fragile 3p14", relatore Prof. Mario De Marchi; votazione riportata: centodieci/110 e lode.
1994: Diploma di Specializzazione in Genetica Medica presso l'Università degli Studi di Genova con una tesi dal titolo "Aspetti genetici e clinici della Malattia di Gaucher: caratterizzazione molecolare di 60 pazienti Italiani e correlazione genotipo/fenotipo"; votazione riportata: cinquanta/50 e lode.

Borse di studio.
1990-1991: Borsa di studio annuale istituita dal Consorzio Siena Ricerche nell'ambito del progetto: "Tecnologie di caratterizzazione e separazione di proteine plasmatiche", area di ricerca: "Identificazione e caratterizzazione di marcatori genetici nel plasma"; svolta presso l'Istituto di Genetica Medica dell' Università degli Studi di Siena.
1992-1993: Borsa di studio annuale istituita dall'Istituto G. Gaslini di Genova nell'ambito del progetto: "Caratterizzazione molecolare di pazienti affetti da Malattia di Gaucher" svolta presso la Divisione di Pediatria III dell'Istituto G. Gaslini di Genova.

Premi conferiti.
1993: Premio SISECM per la miglior comunicazione giovani ricercatori nell'ambito dell'VIII Congresso Nazionale Fisme svoltosi a Sorrento (SA) dal 7 al 10 Ottobre 1993: "Malattia di Gaucher: caratterizzazione molecolare tramite SSCP non radioattivo di un ampia casistica italiana e correlazione genotipo/fenotipo" M. Seri, M. Filocamo, F. Corsolini, R. Gatti.

Affiliazione a società.
1991-ad oggi: Società Italiana di Genetica Umana (SIGU).
1994-ad oggi: Società Europea di Genetica Umana (ESHG).
1999-ad oggi: Società Americana di Genetica Umana (ASHG).

Attività lavorativa e scientifica.
1987-1990: Allievo interno dell'Istituto di Genetica Medica dell' Università degli Studi di Siena diretto dal Prof. Mario De Marchi. Area di ricerca: espressione dei siti fragili comuni nel sangue periferico di pazienti affetti da tumore polmonare e studio della cinetica di espressione dei siti fragili comuni indotti da afidicolina
1990-1992: Medico interno presso l'Istituto di Genetica Medica dell' Università degli Studi di Siena diretto dal Prof. Mario De Marchi. Area di ricerca: a) caratterizzazione proteica e genetica dell' aptoglobina e dell'alfa-1-antitripsina ed identificazione di due varianti rare (P e I) dell'alfa-1-antitripsina; b) caratterizzazione del difetto molecolare nella Sindrome di Alport.
1992-1993: Borsista presso il laboratorio della III Divisione Pediatrica dell'Istituto G. Gaslini diretto dalla Prof.ssa Rosanna Gatti. Area di ricerca: caratterizzazione molecolare di pazienti affetti da Malattia di Gaucher e correlazione genotipo/fenotipo.
1993-2001: Dirigente di I livello fascia b presso il laboratorio di Genetica Molecolare dell'Istituto G. Gaslini di Genova (direttori: Prof. Giovanni Romeo; Prof. Roberto Ravazzolo). Area di ricerca: a) la Malattia di Hirschsprung: identificazione del gene coinvolto nella forma autosomica dominante, caratterizzazione molecolare dei pazienti e studio dell'effetto biologico delle mutazioni identificate; b) caratterizzazione molecolare di patologie ereditarie e mappatura di geni malattia tramite marcatori fluorescenti distribuiti su tutto il genoma. In particolare, definizione della regione critica e caratterizzazione molecolare di pazienti affetti da Nail-patella, identificazione del gene responsabile della malattia linfoproliferativa legata al cromosoma X, caratterizzazione e definizione di loci coinvolti nella patogenesi di malattie ereditarie (Sindrome di Currarino, neuroblastoma familiare, Aplasia Cutis), mappatura di una nuova forma complicata di paraparesi spastica (SPG9) e ricerca del gene responsabile, identificazione del gene responsabile della Sindrome di Fechtner, della Sindrome di Epstein, dell'Anomalia di May-Hegglin e della Sindrome di Sebastian.
1996 (Aprile-Luglio): Ospite presso il laboratorio Tigem di Milano diretto dal Prof. Andrea Ballabio. Area di ricerca: identificazione e caratterizzazione di geni nella regione cromosomica Xq25 con particolare interesse per la malattia linfoproliferativa legata al cromosoma X.
2001-ad oggi: Professore Associato di Genetica Medica (SSD MED/03) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli studi di Bologna. Dal 1 Novembre 2010 ricopre il ruolo di Direttore della U.O. di Genetica Medica del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi e dal 28 Ottobre 2011 è Professore Straordinario di Genetica Medica (SSD MED/03) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna.  Area di ricerca: a) mappatura ed identificazione di nuovi geni malattia; b) caratterizzazione delle basi molecolari delle paraparesi spastiche ereditarie con particolare riferimento al locus SPG9; c) studio delle malattie dovute a mutazione nel gene MYH9 e di altre trombocitopenie (THC2). d) applicazione di nuove tecnologie come  array-CGH and Next Generation Sequencing, per l'identificazione di nuovi geni malattia.

Attività clinica.
1990-1991: Presso l'Istituto di Genetica Medica dell' Università degli Studi di Siena attività di consulenza genetica.
1993-2001: Presso l'Istituto G. Gaslini attività di consulenza genetica esterna nell' ambito dell' ambulatorio di Genetica Medica ed interna all' Istituto nei reparti specialistici.
2002-ad oggi: Presso l'U.O. di Genetica Medica del Policlinico S.Orsola-Malpighi attività di consulenza genetica ambulatoriale in qualità di responsabile dell'Ambulatorio di Genetica Medica e dal Novembre 2010 come Direttore.

Attività didattica.
1997-2001: Professore a contratto presso l'Università degli Studi di Genova per l' insegnamento di Genetica Medica presso la Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive.
1998-2001: Professore a contratto presso l'Università degli Studi di Sassari, Facoltà di Medicina e Chirurgia, per l'insegnamento del corso integrato di Biologia e Genetica.
2001-2002: Professore supplente presso l'Università degli Studi di Sassari, Facoltà di Medicina e Chirurgia, per l' insegnamento del corso integrato di Biologia e Genetica.
2001-: Professore associato settore disciplinare MED03 presso l'Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Medicina e Chirurgia.

2011-:Professore Straordinario di Genetica Medica (SSD MED/03) presso l'Università degli Studi di Bologna.

E' autore di 148 pubblicazioni su riviste internazionali sottoposte a controllo redazionale e censite sull' ISI Journal Citation reports del 2012 con un H-index di 31