Foto del docente

Marco Savoia

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ICAR/09 TECNICA DELLE COSTRUZIONI

Curriculum vitae

Marco Savoia è Professore Ordinario di Tecnica delle costruzioni presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali (DICAM) della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna dal 2000, ove è titolare del corso di Progetti di Strutture e di Fondamenti di Tecnica delle costruzioni L, e svolge l'attività didattica e di ricerca. Ha conseguito in Dottorato di Ricerca presso l'Università di Bologna nel 1992, e' stato Ricercatore presso l'Università di Bologna (1992-1998) e Professore Associato presso l'Università di Parma (1998-2000).
Ha trascorso alcuni soggiorni di studio e di ricerca presso il Virginia Polytechnic Institute (1990, 1997), la Texas A&M University (1993), la University of Virginia (1997), la Florida Atlantic University (2003, 2004) ed ha tenuto numerosi seminari e corsi in università straniere su temi riguardanti le strutture in materiale composito, l'affidabilità delle strutture, l'ingegneria sismica.

Curriculum vitae ed universitario dettagliato

1987: Marco Savoia si laurea in Ingegneria Civile (indirizzo strutture) presso l’Università di Bologna con 100/100 e lode.

1992: Consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Meccanica delle strutture nel 1992 con parere unanime della Commissione.

1992: È vincitore del concorso da Ricercatore nel raggruppamento H07B (Tecnica delle costruzioni) presso l'Università degli Studi di Bologna; conferma in ruolo nel 1996.

1998: È vincitore, con giudizio unanime, del concorso nazionale a posti di Professore Associato per il raggruppamento H07B. Prende servizio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma.

2000: È chiamato, nel Novembre 2000, dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna a coprire il posto di Professore Straordinario nel Raggruppamento ICAR09– Tecnica delle costruzioni.

2001-15: Viene eletto nella Giunta Nazionale del Raggruppamento di Tecnica delle costruzioni, ove è incaricato di coordinare le attività di segreteria per le Facoltà di Ingegneria e del censimento delle attività di ricerca del raggruppamento.

2002: È Presidente della Commissione per gli Esami di Stato per l’Abilitazione alla professione di ingegnere.

2002-10: È nominato Coordinatore del Laboratorio Prove Strutture del DISTART – Università di Bologna.

2003 -: Concluso il triennio, ricopre il posto di Professore Ordinario presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna, posizione che copre tuttora.

2004: Fa parte del Comitato Scientifico del Centro di Eccellenza su “Compositi strutturali per applicazioni innovative nell’ingegneria civile”, con sede presso l’Università di Napoli, finanziato dal Miur.

2006 -: È invitato a fare parte dell’Accademia delle Scienze di Bologna quale Accademico corrispondente.

2007-10: È eletto Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Civile. Si è occupato della riforma del Corso di Studio ai sensi del DM270/2004 e dell’attivazione di una nuova Laurea Magistrale Internazionale in Ingegneria Civile in lingua inglese.

2007-17: È eletto membro del Consiglio direttivo del C.T.E. (Collegio dei Tecnici dell'industrializzazione Edilizia).

2009: È invitato a far parte di un Comitato di supervisione tecnico-scientifico per le attività di verifica tecnica degli interventi a seguito del terremoto dell’Aquila, istituito nell’ambito di una collaborazione del Reluis (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica) con il Dipartimento della Protezione Civile.

2009 -: È membro effettivo della Commissione di studio del CNR per la predisposizione e l'analisi di norme tecniche relative alle costruzioni, incarico che ricopre tuttora. Segue la stesura di numerose linee guida ed istruzioni, dettagliate nel seguito.

2009 -: È membro del Comitato Scientifico e del Consiglio direttivo del Centro Interuniversitario H2CU, Centro Interuniversitario per la Formazione Internazionale.

2010: È nominato Coordinatore del Laboratorio di Ingegneria Strutturale e Geotecnicadel DICAM, Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’ambiente e dei Materiali dell’Università di Bologna.

2010-12: È membro del Comitato scientifico del " Forum della tecnica delle costruzioni"al MADE Expo di Milano.

2010-16: È Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale (CIRI) Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna (uno dei partner universitari nell’ambito del progetto Tecnopoli della Regione Emilia-Romagna).

2012: È vincitore di una fellowship alla Italian Academy for Advanced Studies in America alla Columbia University di New York (durata 5 mesi).

2013-15: Fa parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) della Regione Emilia-Romagna in materia di sicurezza sismica. In tale comitato, segue l’istruttoria di valutazione dei danni e dei progetti di miglioramento sismico di numerosi edifici strategici ed edifici produttivi della Regione.

2013-17: È nominato membro della Commissione Grandi Rischi della Protezione Civile nazionale, ed in particolare della Sezione Rischio Sismico.

2013-15: Assume il ruolo di Direttore Scientifico del SAIE (Salone Internazionale dell’Edilizia), importante fiera del settore che si tiene a Bologna.

2014-18: È nominato Referente Scientifico della Piattaforma Costruzioni della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia Romagna.

2015: È risultato vincitore di una fellowship Erskine alla University of Canterbury, Christchurch, New Zealand, durante la quale svolge attività di ricerca e tiene un Corso di Master sul tema “Structural Health Monitoring” (durata 3 mesi).

2015-18: È Direttore del Master di 2 livello sulle Costruzioni in legno dell’Università di Bologna.

2017 -: È coordinatore della Value Chain SICUCI – Sicurezza delle costruzioni e delle infrastrutture del Clust ER Build della Regione Emilia Romagna.

2018 -: È nominato Presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Emilia-Romagna in materia di sicurezza sismica.

2019 - : È nominato Membro del Presidio di Qualità della ditattica dell’Ateneo di Bologna.

2020 -: È nominato Membro effettivo del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

È autore di circa 300 pubblicazioni scientifiche, di cui oltre 80 su riviste internazionali con referee. I temi di ricerca affrontati ed i principali risultati conseguiti sono documentati da pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali nonché da presentazioni a convegni in Italia ed all'estero. Ad alcuni convegni internazionali è stato personalmente invitato ad esporre, in sessioni speciali, i risultati delle proprie ricerche ed a presiedere sessioni in qualità di moderatore.

Tra le attività di rilievo, si segnalano le seguenti.

È stato eletto nel 2010 Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale (CIRI) Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna, che rappresenta uno dei partner universitario nell’ambito del progetto Tecnopoli della Regione Emilia-Romagna. In tale struttura, con un budget di circa 9 milioni di euro nel triennio 2011 - 2013, sono svolte attività di tipo sperimentale, di consulenza e di modellazione, nei settori dell'ingegneria strutturale, della termotecnica dell'acustica, dell'architettura tecnica e della conservazione dei beni culturali.

Nel 2009 ha organizzato a Bologna il XIII Convegno Nazionale “L’ingegneria sismica in Italia” (ANIDIS).

Nel 2011 ha organizzato a Bologna il XX Congresso AIMETA (Associazione Italiana di Meccanica Teorica ed Applicata).

Nel 2012 ha organizzato a Bologna il congresso annuale Reluis e il XVI Convegno CTE (Collegio dei Tecnici dell’Edilizia).

Dal 2013 è Direttore Scientifico del Saie (Salone Internazionale dell’Edilizia) a Bologna, per il quale ha curato l’area dedicata alla formazione dei tecnici (SAIE Academy) e l’area dedicata alla Rcerca ed Innovazione nelle Costruzioni.

Nel 2016 ha organizzato a Bologna il 1 Workshop Intarnazionale Durability and Sustainability of Concrete Structures, in collaborazione con l’Associazione ACI Italy Chapter.

Nel 2019 ha organizzato a Bologna il 27 Congresso dei Tecnici dell’acciaio, in collaborazione con CTA.

Nel 2021 organizzerà a Bologna il convegno CRASC, Convegno su CRolli, Affidabilità Strutturale, Consolidamento.

È stato incaricato dal Miur della revisione di progetti di ricerca nell’ambito dei Progetti Prin 2002 e 2004, nonché dall’Università di Padova e dall’Università Federico II di Napoli della revisione di progetti per finanziamenti d’Ateneo e per progetti rivolti a Giovani Ricercatori.

Nel 1994 è stato incaricato dall'International Science Foundation (U.S.A.) a fornire un giudizio su programmi di ricerca provenienti da paesi dell'ex Unione Sovie­tica sottoposti per richieste di finanziamento. Nel 1995 e nel 2000 è stato incaricato dalla Foundation for Research Development (Sud Africa) a formulare giudizi sull'attività scientifica di ricercatori per l’accesso a particolari finanziamenti. Nel 2019 è stato incaricato della revisione di progetti da Parte della Swiss National Foundation.

Dal 2012 è esperto per la valutazione di prodotti della ricerca nell’ambito della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2004-2010 e 2013-16.

È stato inoltre responsabile di numerosi progetti di ricerca nazionali e convenzioni con aziende private per lo svolgimento soprattutto di attività di tipo sperimentale. Tra i più significativi, si segnalano i seguenti:

2004-05: Responsabile dell’Unità Operativa di Bologna nell’ambito di una ricerca PRIN ammessa al finanziamento, sul tema “Comportamento e criteri di progetto nell’adeguamento con compositi di strutture in c.a.”, in collaborazione con le Università di Napoli (Coordinatore Nazionale), Salerno, Roma La Sapienza, Cassino (durata 2 anni, finanziamento totale 50900 Euro).

2003-07: Responsabile dell’Unità Operativa di Bologna nell’ambito del progetto Strategico Murst – C.N.R. “Materiali compositi per applicazioni strutturali di rilevante interesse industriale”, tema dell’Unità di Ricerca “ Effetti strutturali delle proprietà reologiche dei compositi” (durata 3 anni, finanziamento totale 240000 Euro).

2006-08: Responsabile di un progetto di Ricerca in ambito Reluis sul tema del Rinforzo delle strutture in c.a. con FRP, Linea 8 (finanziamento 110000 Euro).

2006-08: Responsabile di un progetto di Ricerca in ambito Reluis sul tema dei sistemi innovativi per la protezione sismica, Linea 7 (finanziamento 75000 Euro).

2006-07: Responsabile di una convenzione di Ricerca, stipulata con Maccaferri Group, su Duttilità e Durabilità di elementi strutturali realizzati in c.a. con fibre metalliche (finanziamento 25000 Euro).

2008: Responsabile di una convenzione di Ricerca, stipulata con il Consorzio Fibre Acciaio, su Proprietà meccaniche di calcestruzzi rinforzati con fibre metalliche e sintetiche (finanziamento 30000 Euro).

2010-12: Responsabile di una convenzione di Ricerca con APE s.p.a., su prove sperimentali per la qualifica della tecnologia per la realizzazione di elementi prefabbricati (finanziamento 120000 Euro).

2010-12: Responsabile di un progetto di Ricerca in ambito Reluis sul tema dell’adeguamento sismico delle costruzioni esistenti in calcestruzzo armato e in muratura (finanziamento 45000 Euro).

2010-12: Responsabile di una Unità Operativa di un progetto di Ricerca Europeo (FADLESS) sulla resistenza a fatica di ponti in acciaio.

2011-12: Responsabile di una convenzione di Ricerca con Isobloc s.r.l. per lo svolgimento di prove sperimentali per la validazione ai sensi delle Linee Guida ministeriali di una tecnologia strutturale (finanziamento 87000 euro).

2011-12: Responsabile di una campagna di prove dinamiche su manufatti facenti parte della nuova autostrada Bre.Be.Mi. (finanziamento circa 200000 euro).

2012: Responsabile di una convenzione di Ricerca con Comune di Bologna per la messa in sicurezza sismica di 9 scuole (finanziamento 67500 euro).

2012: Responsabile di uno dei 4 gruppi di lavoro per la verifica della vulnerabilità sismica degli edifici sensibili dell’Università di Bologna (assegnate al gruppo di lavoro le verifiche di cinque fabbricati universitari storici in Bologna).

2012-14: Responsabile dell’Unità Operativa Unibo di un progetto POR FESR Abruzzo 2007 – 2013 dal titolo: Sviluppo di tecnologie e protocolli operativi di intervento sul costruito e sul patrimonio architettonico e storico-artistico (per Unibo circa 190000 euro).

2014: Responsabile di una convenzione con il Ministero dei Beni Culturali per la valutazione della sicurezza sismica di 6 edifici storici adibiti a museo in Emilia Romagna ed in Molise – progetto Arcus (finanziamento 105000 euro).

2016: Responsabile scientifico della qualificazione di prodotti per il rinforzo strutturale della Ditta Fibrenet e Fassa Bortolo ai sensi delle recenti linee guida (finanziamento complessivo 120000 euro).

2016: Responsabile scientifico di una convenzione di ricerca finalizzata alla brevettazione di pannelli in legno dissipativi (finanziamento complessivo 35000 euro).

2019: Responsabile scientifico di una convenzione di ricerca con azienda Fassa srl sull’utilizzo di rinforzi in FRP ed FRCM (finanziamento complessivo circa 300000 euro).

2019: Responsabile del progetto regionale TIMESAFE - Tecnologie integrate ed innovative a limitato impatto ed invasività per il miglioramento sismico degli edifici senza interruzione d’uso (5 Università e 8 aziende partecipanti, finanziamento complessivo 850.000 euro).

2019: Responsabile Nazionale del progetto MIUR - Life-long optimized structural assessment and proactive maintenance with pervasive sensing techniques (5 Università partecipanti, finanziamento complessivo circa 1.000.000 euro).

2019: Responsabile Unità UNIBO del progetto MISE aree di specializzazione PNR 2015-20, Progetto INSIST - Sistema di monitoraggio INtelligente per la Sicurezza delle InfraStrutture urbane (6 Università e 5 aziende, finanziamento complessivo circa 7.500.000 euro).